User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La minaccia/ Gli Usa: "Pronti a colpire l'Iran. Non rinunciamo a un attacco preventiv

    Giovedí 16.03.2006 09:46



    Mahmoud Ahmadinejad
    Washington è pronta, malgrado l' Iraq, a compiere attacchi "preventivi" contro altri paesi che costituiscono una minaccia, e l'Iran è il la nazione al momento che pone la maggiore sfida: lo afferma un documento della Casa Bianca, sulla strategia per la sicurezza nazionale. "Se necessario... non escludiamo l'uso della forza prima che un attacco possa avvenire, anche se ci fosse incertezza sulla data e il luogo".

    Il testo doveva essere diffuso in giornata, ma è stato anticipato dalle agenzie di stampa internazionali. La diplomazia internazionale deve riuscire a persuadere l'Iran a rinunciare alle sue ambizioni nucleari, "se si vuole evitare lo scontro". E' la linea indicata da un documento della Casa Bianca che va sotto il nome di 'Strategia per la sicurezza nazionale', in cui sono indicate le sfide cui gli Stati Uniti devono fare fronte in Iraq, in tutta la regione mediorientale, così come con la Russia e la Cina.

    Gli Stati Uniti e i loro alleati europei sono impegnati in un braccio di ferro diplomatico con l'Iran sospettato di nascondere propositi militari dietro un programma nucleare presentato come civile. "Questi sforzi diplomatici devono dare frutti se si vuole evitare lo scontro", sottolinea il documento. "Potremmo trovarci di fronte alla minaccia mai così grande da un singolo Paese quanto quella rappresentata dall'Iran", affermano gli strateghi della Casa Bianca.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    glu usa e i loro alleati europei sono impegnati in un braccio di ferro diplomatico con l'Iran

    le vecchie puttane impegnate a fondo ad aiutare la maitrasse per fare entrare " roba vergine" in casino con loro ..

    che europa di merda ...merita proprio la sua fine da vecchia bagascia .
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  3. #3
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    IRAN, PENTAGONO LAVORA DA MESI A UN PIANO CONTRO I SITI NUCLEARI
    16-03-2006 12:25
    Articoli a tema | Tutte le Top News

    Washington, 16 mar (Ap-Apcom) - L'Iran rappresenta la sfida principale per gli Stati Uniti e lo sforzo diplomatico contro il programma nucleare iraniano deve avere successo al fine di evitare uno scontro: è il contenuto di massima della 'National security strategy', la dottrina per la politica estera Usa, rivista per la prima volta dopo la guerra in Iraq. Bush presenterà oggi il rapporto all'Institute of Peace, in coincidenza con il discorso del Consigliere per la sicurezza nazionale, Stephen Hadley.

    Nelle 49 pagine del rapporto, il presidente riafferma la validità dell'attacco preventivo, ma in maniera meno decisa rispetto al documento del 2002: "Se necessario - si legge nel testo - nel rispetto dei vecchi principi di autodifesa, non si esclude l'uso della forza prima che vengano lanciati attacchi, anche se dovesse persistere un certo grado di incertezza sul luogo e il momento dell'attacco nemico".

    I toni sull'Iran sono duri: "Il regime iraniano sponsorizza il terrorismo, minaccia Israele, cerca di ostacolare il processo di pace in Medio Oriente, disturba il processo democratico in Iraq". La Siria viene accusata di offrire rifugio ai terroristi e di sostenere attività terroristiche.

    In termini operativi al Pentagono da tempo si sta lavorando alla messa a punto di un piano dettagliato per quanto riguarda l'Iran. L'ipotesi più accreditata sembra quella di un 'raid' mirato ma sistematico per bloccare integralmente il programma nucleare iraniano. Del piano si è occupata, di recente, la stampa britannica. In particolare il Daily Telegraph ne ha svelato a febbraio diversi dettagli, compresi alcuni siti considerati bersaglio di un eventuale attacco Usa. Molti di questi obiettivi si trovano di fatto in zone molto popolate e un'azione militare potrebbe colpire diverse vittime non militari.

  4. #4

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-02-07, 15:50
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-08-06, 10:16
  3. Mastella minaccia l'Unione "Pronti all'appoggio esterno"
    Di Willy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 04-07-06, 11:24
  4. Tunisino:"Eravamo pronti a colpire Milano e Cremona"
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-01-06, 18:00
  5. Gli U$A pronti a colpire anche l'Iran!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-11-02, 14:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226