User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    ordine et securidad
    Data Registrazione
    14 Nov 2004
    Località
    NELL'ITALIA IN ROVINE
    Messaggi
    348
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un opuscolo arrivato via posta in Emilia e Veneto: «Vi distruggeremo»

    Un opuscolo arrivato via posta in Emilia e Veneto: «Vi distruggeremo»
    L’ISLAM NELLA CASSETTA DELLE LETTERE


    Roberto Fiorentini
    --------------------------------------------------------------------------------
    «Ovoi Cristiani! Noi vi invitiamo a credere che c’è soltanto un solo sublime Allah. Che non c’è Dio all’infuori di lui, che sublima tutte le caratteristiche umane; e che lui non genera e non è stato generato. Questa è la verità e la vera salvezza». Si chiude con questo comando il volumetto, in tutto 23 pagine scritte in lingua italiana spesso claudicante, che in Veneto, in provincia di Vicenza,...
    ...e in Emilia, in provincia di Reggio Emilia, è stato recapitato nella buca delle lettere proveniente dalla moschea tedesca di Schontal in Germania e stampato da una casa editrice turca, con diverse sedi nel mondo, la Hakikat. Un compendio teologico islamico, assolutamente confuso, che è però infarcito di minacce costanti per chi professa la religione cristiana. Avvertimenti disseminati in tutto il testo.
    A pagina 23 si recita testualmente. «Non c’è città che noi prima del giorno della risurrezione non distruggeremo o che puniremo con una grave condanna». Ciò è scritto nel libro (Al-lauhu I- Manhfudz) ovviamente se non si sarà convertita all’islam. E ancora alle pagine 20 e 21. «Qual è il loro castigo? Il castigo, che nessuno ha mai avuto, avranno. Verranno portati in mezzo al fuoco e vi sarà versata acqua bollente sul capo, e ovunque l’acqua bollente toccherà e si scioglierà». E ancora più avanti si descrive in questa maniera il destino del cristiano che non si convertirà, immediatamente, al nobile Corano. «Afferratelo e portatelo nel fondo della fornace e gli si versi il castigo dell’acqua bollente, gusta (questo) sei forse tu l’eccelso, il nobile ? Ecco quello di cui dubitavate».
    Sempre a pagina 21 si rincara la dose. «Sconta il meritato castigo. Scontalo in eterno. Questo discorso vale per ogni dirigente. Così verrà punito ogni dirigente incredulo Questa penalità verrà provata». Infarcite alle minacce e alle profezie tutta una serie di passaggi teologici dai toni particolari duri e aggressivi. Primo capitolo l’errore dei cristiani che credono nella Trinità. Il passaggio è a pagina 1 e questo è il testo. «I cristiani credono a tre dei, nel dire Padre, Figlio e Spirito Santo ma di quale errore stiamo parlando ?». E a seguire. «I cristiani dicono che Gesù è il Messia, il figlio di Allah: potrebbe esserci un’ignoranza più di grave ?». Le provocazioni continuano. «Ma i cristiani adorano Gesù, ma che confusione è questa ?», «I cristiani dichiarano che Allah abbia un figlio, ma che falsità è questa?», «E i cristiani dichiarano che non accettano altri all’infuori di Gesù, anche è scritto nel loro libro, non credono neanche al loro. Ma che opinione religiosa è questa ?», «Credete adesso che Allah è l’unico, che Lui è sopra le caratteristiche umane. Imputare ad Allah un Figlio è una grande ingiustizia e infamia. Avete detto qualcosa di mostruoso. Manca poco che si spacchino i cieli, si apra la terra e cadano a pezzi le montagne perché attribuiscano un figlio compassionevole».
    Poco più avanti, a pagina 4, si torna ancora a minacciare i cristiani. «Prendono Gesù per Dio. Dio sia lodato. Ma quale menzogna è questa ?». Addirittura si arriva a stravolgere completamente quello che è il messaggio dei Vangeli. «Gesù - scrivono gli islamici della moschea tedesca - dovette ammonire coloro che gli attribuivano delle caratteristiche diverse da un essere umano, ma Gesù disse: “In verità io sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta. Lui non disse ai suoi discepoli, prendetemi come Dio”».
    Una parte consistente è riservata a San Paolo. Lo si accusa di aver manipolato il testo della Sacra Scrittura. Questa l’interpretazione che si vuol far credere ai cristiani italiani. «Colui che mise la fede nella Trinità nel vangelo di oggi e che risulta il padre di questa di dare al Santo Gesù della divinità fu Paolo. Quasi la metà della santa Bibbia - appuntano ancora gli islamici - è composta dalle lettere di Paolo. Questo era un giudeo cristiano era un rabbino romano e aveva trattato molto male i cristiani».
    La ricostruzione prosegue ancora. «Le lettere che da cristiano mandò alla Chiesa, fanno più della metà dei 27 libri che compongono la Bibbia. Il figlio e la croce sono la base della sua dottrina. Le lettere di Paolo sono abili come il Diavolo».
    Poi l’ennesimo appello a pagina 11. «O voi cristiani non respingete il Messia con il suo vero profetismo e non dategli della divinità. O voi Giudei, non provate a disonorarlo nel negare il suo profetismo. Non seguite le stesse passioni che seguirono coloro che si sono traviati e che hanno traviato molti altri, che hanno perduto la retta via».
    L’attacco ai cristiani e agli ebrei si fa ancora più forte sempre a metà della pagina 11. «Ciò che qui si vuol dire con traviati e smarriti, così sono coloro che sono influenti Giudei e cristiani che traviando segnarono una nuova via, che usurano loro stessi. Loro non si basarono nella loro fede sulla verità, perciò oltrepassarono all'ingiusto e seguirono ciecamente la via dei loro antenati».
    Il messaggio di chiude con una pesante minaccia. «Le conseguenze gravi della loro fede, del loro sbaglio lo vedranno con certezza all’aldilà». Fin qui il complesso e strampalato testo inviato alle famiglie delle province di Vicenza e di Reggio Emilia.
    Il volantino è stato visionato anche dai carabinieri che stanno cercando di valutare la provenienza dell’opuscolo.


    [Data pubblicazione: 17/03/2006] LAPADANIA.COM


    IN EFFETTI LA POLITICIZZAZIONE DELLA CHIESA IN QUESTI ULTIMI HANNO E LE ERESIE CHE FANNO DIRE AI PRETI NON HANNO PRECEDENTI...CHE STIANO CERCANDO UN PO' PER IGNORANZA DEGLI ISLAMICI CHE CREDONO CHE IL CRISTIANESIMO SIA QUELLO CHE TRASMETTONO IN TELEVISIONE LA DOMENICA MATTINA,ED I PRETI VENDUTI ALLA FALSA RELIGIONE SIONISTA,DI AIZZARE UNA SORTA DI GUERRA SANTA?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da padre fondante
    Un opuscolo arrivato via posta in Emilia e Veneto: «Vi distruggeremo»
    L’ISLAM NELLA CASSETTA DELLE LETTERE


    Roberto Fiorentini
    --------------------------------------------------------------------------------
    «Ovoi Cristiani! Noi vi invitiamo a credere che c’è soltanto un solo sublime Allah. Che non c’è Dio all’infuori di lui, che sublima tutte le caratteristiche umane; e che lui non genera e non è stato generato. Questa è la verità e la vera salvezza». Si chiude con questo comando il volumetto, in tutto 23 pagine scritte in lingua italiana spesso claudicante, che in Veneto, in provincia di Vicenza,...
    ...e in Emilia, in provincia di Reggio Emilia, è stato recapitato nella buca delle lettere proveniente dalla moschea tedesca di Schontal in Germania e stampato da una casa editrice turca, con diverse sedi nel mondo, la Hakikat. Un compendio teologico islamico, assolutamente confuso, che è però infarcito di minacce costanti per chi professa la religione cristiana. Avvertimenti disseminati in tutto il testo.
    A pagina 23 si recita testualmente. «Non c’è città che noi prima del giorno della risurrezione non distruggeremo o che puniremo con una grave condanna». Ciò è scritto nel libro (Al-lauhu I- Manhfudz) ovviamente se non si sarà convertita all’islam. E ancora alle pagine 20 e 21. «Qual è il loro castigo? Il castigo, che nessuno ha mai avuto, avranno. Verranno portati in mezzo al fuoco e vi sarà versata acqua bollente sul capo, e ovunque l’acqua bollente toccherà e si scioglierà». E ancora più avanti si descrive in questa maniera il destino del cristiano che non si convertirà, immediatamente, al nobile Corano. «Afferratelo e portatelo nel fondo della fornace e gli si versi il castigo dell’acqua bollente, gusta (questo) sei forse tu l’eccelso, il nobile ? Ecco quello di cui dubitavate».
    Sempre a pagina 21 si rincara la dose. «Sconta il meritato castigo. Scontalo in eterno. Questo discorso vale per ogni dirigente. Così verrà punito ogni dirigente incredulo Questa penalità verrà provata». Infarcite alle minacce e alle profezie tutta una serie di passaggi teologici dai toni particolari duri e aggressivi. Primo capitolo l’errore dei cristiani che credono nella Trinità. Il passaggio è a pagina 1 e questo è il testo. «I cristiani credono a tre dei, nel dire Padre, Figlio e Spirito Santo ma di quale errore stiamo parlando ?». E a seguire. «I cristiani dicono che Gesù è il Messia, il figlio di Allah: potrebbe esserci un’ignoranza più di grave ?». Le provocazioni continuano. «Ma i cristiani adorano Gesù, ma che confusione è questa ?», «I cristiani dichiarano che Allah abbia un figlio, ma che falsità è questa?», «E i cristiani dichiarano che non accettano altri all’infuori di Gesù, anche è scritto nel loro libro, non credono neanche al loro. Ma che opinione religiosa è questa ?», «Credete adesso che Allah è l’unico, che Lui è sopra le caratteristiche umane. Imputare ad Allah un Figlio è una grande ingiustizia e infamia. Avete detto qualcosa di mostruoso. Manca poco che si spacchino i cieli, si apra la terra e cadano a pezzi le montagne perché attribuiscano un figlio compassionevole».
    Poco più avanti, a pagina 4, si torna ancora a minacciare i cristiani. «Prendono Gesù per Dio. Dio sia lodato. Ma quale menzogna è questa ?». Addirittura si arriva a stravolgere completamente quello che è il messaggio dei Vangeli. «Gesù - scrivono gli islamici della moschea tedesca - dovette ammonire coloro che gli attribuivano delle caratteristiche diverse da un essere umano, ma Gesù disse: “In verità io sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta. Lui non disse ai suoi discepoli, prendetemi come Dio”».
    Una parte consistente è riservata a San Paolo. Lo si accusa di aver manipolato il testo della Sacra Scrittura. Questa l’interpretazione che si vuol far credere ai cristiani italiani. «Colui che mise la fede nella Trinità nel vangelo di oggi e che risulta il padre di questa di dare al Santo Gesù della divinità fu Paolo. Quasi la metà della santa Bibbia - appuntano ancora gli islamici - è composta dalle lettere di Paolo. Questo era un giudeo cristiano era un rabbino romano e aveva trattato molto male i cristiani».
    La ricostruzione prosegue ancora. «Le lettere che da cristiano mandò alla Chiesa, fanno più della metà dei 27 libri che compongono la Bibbia. Il figlio e la croce sono la base della sua dottrina. Le lettere di Paolo sono abili come il Diavolo».
    Poi l’ennesimo appello a pagina 11. «O voi cristiani non respingete il Messia con il suo vero profetismo e non dategli della divinità. O voi Giudei, non provate a disonorarlo nel negare il suo profetismo. Non seguite le stesse passioni che seguirono coloro che si sono traviati e che hanno traviato molti altri, che hanno perduto la retta via».
    L’attacco ai cristiani e agli ebrei si fa ancora più forte sempre a metà della pagina 11. «Ciò che qui si vuol dire con traviati e smarriti, così sono coloro che sono influenti Giudei e cristiani che traviando segnarono una nuova via, che usurano loro stessi. Loro non si basarono nella loro fede sulla verità, perciò oltrepassarono all'ingiusto e seguirono ciecamente la via dei loro antenati».
    Il messaggio di chiude con una pesante minaccia. «Le conseguenze gravi della loro fede, del loro sbaglio lo vedranno con certezza all’aldilà». Fin qui il complesso e strampalato testo inviato alle famiglie delle province di Vicenza e di Reggio Emilia.
    Il volantino è stato visionato anche dai carabinieri che stanno cercando di valutare la provenienza dell’opuscolo.


    [Data pubblicazione: 17/03/2006] LAPADANIA.COM


    IN EFFETTI LA POLITICIZZAZIONE DELLA CHIESA IN QUESTI ULTIMI HANNO E LE ERESIE CHE FANNO DIRE AI PRETI NON HANNO PRECEDENTI...CHE STIANO CERCANDO UN PO' PER IGNORANZA DEGLI ISLAMICI CHE CREDONO CHE IL CRISTIANESIMO SIA QUELLO CHE TRASMETTONO IN TELEVISIONE LA DOMENICA MATTINA,ED I PRETI VENDUTI ALLA FALSA RELIGIONE SIONISTA,DI AIZZARE UNA SORTA DI GUERRA SANTA?
    le nuove leve crescono

    avatar in tema con la nuova linea
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  3. #3
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un esempio classico dei nuovi lettori de La Padania.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,429
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke

    Un esempio classico dei nuovi lettori de La Padania.
    l'abbiamo già affrontato l'argomento su giornali, giornalisti e lettori.......
    tu hai ben individuato quali sono le testate "autorevoli e indipendenti";
    da parte mia non posso far altro che confermare che le mie fonti di informazione, sono ferme attualmente alla Padania e al bollettino parrocchiale......

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 25-07-12, 17:48
  2. Risposte: 406
    Ultimo Messaggio: 21-04-12, 18:25
  3. Lombardia, Emilia, Veneto pagano 3 volte in più della Baviera
    Di catalano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 22-04-11, 17:40
  4. Lomabardia,Veneto,Emilia Romagna pagano per tutti.
    Di alberto90 nel forum Padania!
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 29-03-11, 11:38
  5. 28 e 29 maggio:Mussolini e Fiore in Emilia Romagna e Veneto!
    Di La 25ªora nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-05-04, 20:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226