User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Follini, dopo la scofitta del 9 Ap,sarà il nuovo leader

    Il centrista Marco Follini torna ad attaccare il premier Silvio Berlusconi. L'ex segretario dell'Udc, infatti, critica l'operato del Cavaliere e assicura che - in caso di sconfitta della Casa delle Libertà alle prossime consultazioni Politiche - "sarà necessario voltare pagina e non avere Berlusconi a capo dell'opposizione". In questi cinque anni di Governo, assicura l'ex democristiano, Berlusconi ha sempre dato troppo poco ascolto ai moderati della coalizione di centrodestra.
    "Ma non si possono lasciare le mani libere a Bossi e tenerle legate agli altri - ha accusato - la politica si deve liberare dagli estremismi. Occorre un rafforzamento del centro".
    Tirata d'orecchie al Cavaliere anche per quel che concerne il recente show messo in atto al Congresso degli Industriali: "Berlusconi ha commesso un errore attaccando Confindustria. Confindustria non rientra tra i nostri avversari".


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In effetti Follini è da mesi che ha annusato LA BATOSTA!

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Stralcio dal sito Affari Italiani:

    Diverso il discorso per Marco Follini. L'ex segretario dell'Udc ormai ha una posizione nettamente contraria a Berlusconi e alla stessa Casa delle Libertà. Tanto che, raccontano da Via Due Macelli, in caso di pareggio elettorale al Senato (impossibile alla Camera con questa legge) potrebbe lasciare i centristi, fondare un nuovo partito, e appoggiare il governo Prodi. Follini è stato molto ridimensionato da Casini nel momento della compilazione delle liste, ma potrà sempre contare su 4-5 deputati e un paio di senatori. Che potrebbero risultare fondamentali per il Professore.

  4. #4
    decolonizzare l'immaginario
    Data Registrazione
    09 Oct 2004
    Località
    Venezia
    Messaggi
    6,260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ha già l'appoggio di Della Valle che ha promesso di aiutare anche il loro giornale di partito, dopo essere sponsor del Manifesto, dell'Unità e del Corriere...cosa non farebbero costoro per il pluralismo....

    Ma chi è follini??
    chi lo vota??
    al Nord non potrebbe venire nemmeno con lo scafandro, nè con l'esercito di scorta.

    Qua c'è il NORD, e NON SI PASSA. CAPITO??

  5. #5
    Vittima del kali yuga
    Data Registrazione
    25 Feb 2006
    Località
    Il desiderio, è come un fuoco insaziabile. Grazie alla barca della conoscenza certamente varcherai tutto l'oceano del male (b. gità)
    Messaggi
    13,956
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Genyo
    Ha già l'appoggio di Della Valle che ha promesso di aiutare anche il loro giornale di partito, dopo essere sponsor del Manifesto, dell'Unità e del Corriere...cosa non farebbero costoro per il pluralismo....

    Ma chi è follini??
    chi lo vota??
    al Nord non potrebbe venire nemmeno con lo scafandro, nè con l'esercito di scorta.

    Qua c'è il NORD, e NON SI PASSA. CAPITO??
    i nazifascisti appaiono liberali al confronto di certi padini

  6. #6
    Vittima del kali yuga
    Data Registrazione
    25 Feb 2006
    Località
    Il desiderio, è come un fuoco insaziabile. Grazie alla barca della conoscenza certamente varcherai tutto l'oceano del male (b. gità)
    Messaggi
    13,956
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e non dimenticate che bossi prima diceva che berlusconi era il peron della mutua nonchè un mafioso che parla meneghino!

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stuart mill
    e non dimenticate che bossi prima diceva che berlusconi era il peron della mutua nonchè un mafioso che parla meneghino!
    La propaganda mediatica è iniziata! Tra "politici ladroni" e "tattiche calcistiche" gratuite, il premier si fa vedere e sentire ovunque.
    E' bene allora riproporre alla memoria, sempre più corta, la perfetta indagine giornalistica pubblicata dal quotidiano "La Padania" nel 1998.

    Dieci domande al signor Berlusconi
    Indagine giornalistica de «La Padania» - 19 agosto 1998

    Il 26 settembre 1968, la sua Edilnord Sas acquistò dal conte Bonzi l’intera area dove lei, signor Berlusconi, edificherà Milano2. Lei pagò il terreno 4.250 lire al metro, per un totale di oltre tre miliardi di lire. Questa somma, nel ’68, quando lei aveva 32 anni e nessun patrimonio familiare a disposizione, era di enorme portata. Oggi, tabella Istat alla mano, equivarrebbe a oltre 38.739.000.000 lire. Dopo l’acquisto, lei aprì un gigantesco cantiere edile, il cui costo arriverà a sfiorare i 500 milioni al giorno, che in 4-5 anni edificherà l’area abitativa di Milano2. Tutto questo denaro chi gliel’ha dato, signor Berlusconi? Chi si nascondeva dietro le finanziarie di Lugano? Risponda.


    Il 22 maggio 1974 la sua società Edilnord Centri Residenziali Sas compì un aumento di capitale che così arrivò a 600 milioni di lire (4,8 miliardi di oggi. Fonte Istat). Il 22 luglio 1975 – un anno dopo – la medesima società eseguì un altro aumento di capitale passando dai suddetti seicento milioni a due miliardi (14 miliardi di oggi. Fonte Istat). Anche in questo caso, che è solo l’esempio di alcune delle tante e fortissime ricapitalizzazioni delle sue società, signor Berlusconi, vogliamo sapere da dove e da chi le sono pervenuti tali ingentissimi capitali in contanti. Se lei non lo spiega, signor Berlusconi, si è autorizzati a ritenere che sia denaro di dubbia origine, denaro dall’orribile odore.


    Il 2 febbraio 1973, lei, signor Berlusconi, fondò un’altra società: la Italcantieri Srl. Il 18 luglio 1975 questa sua piccola impresa diventò una Spa, con un aumento di capitale a 500 milioni. In seguito, quei 500 milioni diventeranno 2 miliardi, e lei farà in modo da emettere anche un prestito obbligazionario per altri 2 miliardi. Nell’arco di nemmeno tre anni, una sua società forte di un capitale di 20 milioni, appunto Italcantieri Srl, si trasformerà in un colosso, moltiplicando per 100 il suo patrimonio. Come fu possibile? Da dove prese, chi le diede, in che modo entrò in possesso, signor Berlusconi, di queste fortissime somme in contanti? Risponda. Lo spieghi.


    Il 15 settembre 1977 la sua società Edilnord Sas, signor Berlusconi, cedette alla neo-costituita Milano2 Spa tutto il costruito di Milano2 più alcune aree ancora da edificare. Tuttavia, quel giorno lei decise anche il contestuale cambiamento di nome della società acquirente. Infatti l’impresa Milano2 Spa cominciò a chiamarsi così proprio in quella data. Quando fu fondata a Roma, il 16 settembre ’74, rispondeva al nome Immobiliare San Martino Spa, «forte» di lire 1.000.000 di capitale e amministrata da Marcello Dell’Utri, il suo «segretario». Sempre il 15 settembre 1977, quel milione di salirà a 500, il 19 luglio 1978 a due miliardi. Un’altra volta: tutto questo denaro da dove arrivò?


    Signor Berlusconi, il cuore del suo impero, la notissima Fininvest, lei sa bene che nacque in due tappe. Il 21 marzo 1975 a Roma lei diede vita alla Fininvest Srl, venti milioni di capitale, che l’11 novembre diventeranno 2 miliardi con il contestuale trasferimento della sede a Milano. L’8 giugno 1978, ancora a Roma, lei fondò la Finanziaria di Investimento Srl, soliti 20 milioni, amministrata da Umberto Previti, padre del noto Cesare. Il 30 giugno 1978, quei venti milioni diventeranno 50, e il 7 dicembre 18 miliardi (81 miliardi di oggi). Il 26 gennaio 1979 le due «Fininvest» si fonderanno. Ebbene, questa gigantesca massa di capitali da dove arrivò, signor Berlusconi?


    Signor Berlusconi, lei almeno una volta sostenne che le 22 holding alla testa del suo impero societario vennero costituite da Umberto Previti per pagare meno tasse allo stato. Nessuno dubiterà mai più di queste sue affermazioni, quando lei spiegherà per quale ragione affidò consistenti quote delle suddette 22 holding alla società Par.Ma.Fid. di Milano, la medesima società fiduciaria che nel medesimo periodo gestì il patrimonio di Antonio Virgilio, finanziere di Cosa Nostra e grande riciclatore di soldi sporchi per conto di Alfredo e Giuseppe Bono, Salvatore Enea, Gaetano Fidanzati, Carmelo Gaeta e altri boss della mafia siciliana operanti a Milano. Perché la Par.Ma.Fid.?


    E’ universalmente noto che lei, signor Berlusconi, come imprenditore è nato col «mattone» per poi approdare alla tivù. Ebbene, sul finire del 1979, lei diede incarico ad Adriano Galliani di girare l’Italia ad acquistare frequenze televisive, ed infatti Galliani si diede molto da fare. Iniziò dalla Sicilia, dove entrò in società con i fratelli Inzaranto di Misilmeri, frazione di Palermo, nella loro Retesicilia Srl. Soltanto che Giuseppe Inzaranto, neo-socio di Galliani, era anche marito della nipote prediletta di Tommaso Buscetta, che nel 1979 non è un «pentito», è un boss di prima grandezza. Questo lei lo sapeva, signor Berlusconi? Sapeva di aver sfiorato i vertici della mafia?


    E’ certo che a lei, signor Berlusconi, il nome dell’Immobiliare Romana Paltano non può risultare sconosciuto. Certo ricorda che nel 1974 la suddetta società, 12 milioni di capitale, finì sotto il suo controllo amministrata da Marcello Dell’Utri. Fu proprio sui terreni posseduti da questa immobiliare che lei edificherà Milano3. Così pure ricorderà, signor Berlusconi, che nel ’76 quel piccolo capitale di 12 milioni salirà a 500 e il 12 maggio 1977 a 1 miliardo. Inoltre lei modificherà anche il nome a questa impresa, che diventerà la notissima «Cantieri Riuniti Milanesi Spa». Ancora una volta: da dove prese, chi le fornì i 988 milioni (5 miliardi d’oggi) per quest’ennesima iniezione di soldi?


    Lei signor Berlusconi, certamente rammenta che il 4 maggio 1977 a Roma fondò l’Immobiliare Idra col capitale di 1 (un) milione. Questa società che possiede beni immobiliari pregiatissimi in Sardegna, l’anno successivo – era il 1978 – aumentò il proprio capitale a 900 milioni di lire in contanti. Signor Berlusconi, da dove arrivarono gli 899 milioni che fecero la differenza? E poi: da dove, da chi, perché lei entrò in possesso delle stratosferiche somme che le permisero di far intestare all’Immobiliare Idra proprietà in Costa Smeralda – ville e terreni – il cui valore è da contarsi in decine di miliardi? Dica la verità, signor Berlusconi. Sveli anche questo mistero impenetrabile.


    Signor Berlusconi, in più occasioni lei ha usato – vedi l’acquisto dell’attaccante Lentini dal Torino Calcio, ad esempio – la finanziaria di Chiasso denominata Fimo. Anche in questo caso, come in precedenza per la finanziaria Par.Ma.Fid., ha scelto una società fiduciaria al cui riguardo le cronache giudiziarie si sono largamente espresse. La Fimo, infatti, era la sede operativa di Giuseppe Lottusi, riciclatore di soldi sporchi dalla cosca dei Madonia, e Lottusi il 15 novembre del 1991 verrà condannato per questo a 20 anni di reclusione. Ebbene, la transazione per l’acquisto di Lentini, tramite la Fimo, avvenne nella primavera del 1992. Perché la Fimo, signor Berlusconi?

    www.disinformazione.it

  8. #8
    decolonizzare l'immaginario
    Data Registrazione
    09 Oct 2004
    Località
    Venezia
    Messaggi
    6,260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stuart mill
    i nazifascisti appaiono liberali al confronto di certi padini
    ma dove vivi tu?
    che immondizia di "informazione" ti propini?
    penserai mica che passino i comunisti??
    faremo le barricate,
    sarebbe secessione immediata,
    sarebbe guerra civile,
    MAI, nessuna popolazione sana di mente ha dato uno stato, per merdoso che sia, in mani comuniste.
    Ma dico, scherziamo??
    Cazzo ma ce li hai presenti chi sono??

    Organizzeremo una resistenza irriducibile e senza esclusione di colpi contro il comunismo, contro la dittatura.

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Genyo
    ma dove vivi tu?
    che immondizia di "informazione" ti propini?
    penserai mica che passino i comunisti??
    faremo le barricate,
    sarebbe secessione immediata,
    sarebbe guerra civile,
    MAI, nessuna popolazione sana di mente ha dato uno stato, per merdoso che sia, in mani comuniste.
    Ma dico, scherziamo??
    Cazzo ma ce li hai presenti chi sono??

    Organizzeremo una resistenza irriducibile e senza esclusione di colpi contro il comunismo, contro la dittatura.

  10. #10
    decolonizzare l'immaginario
    Data Registrazione
    09 Oct 2004
    Località
    Venezia
    Messaggi
    6,260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    no Al Comunismo

    non Passerete

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-12-09, 08:46
  2. Nuovo leader per i repubblicani del dopo Bush: anche lui è nero
    Di oggettivista nel forum Destra Radicale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 18:14
  3. Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 17:44
  4. Sondaggio: Chi sarà il nuovo leader dell'UDC?
    Di Gaudenzio nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 05-03-07, 17:23
  5. Il Nuovo Leader CDL sarà Casini
    Di ORONZO nel forum Padania!
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 05-07-04, 18:46

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226