anche nel mio piccolo, tranquillo paese e' arrivato il problema extracomunitari..fino ad alcuni anni fa il problema non sussisteva(c'era pero' una presenza di terroni, arrivati con le grandi immigrazioni degli anni 60-70),prima, i rari marocchini erano venditori di tappeti o rari vucumpra', poi arrivarono, chiamati da chissachi'..devo dire che da noi i marocca non hanno mai creato problemi, lavorano , stanno per conto loro e non si mescolano con gli autoctoni..pero' adesso sono arrivati in massa i rumeni, e la cosa cambia..furti nelle case, badanti che abbindolano i vecchi segaioli che intestano i loro averi a donne arrivate da chissa'..ma quello che mi fa incazzare sono i giovani del mio paese, si stanno vendendo agli stranieri.ci sono dei giovani rumeni che lavorano da muratori e nelle fabbrichette della zona..dovete vedere come sono integrati dai nostri giovani idioti , li invitano a partite a pallone, in discoteca, stamattina si combinava una grande costinata al fiume, ed i giovani rumente venivano gentilmente invitati..che schifo!!