User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Vent'anni fa....

  1. #1
    VINCIT OMNIA VERITAS!
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Località
    "O voi che avete gli intelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto'l velame de li versi strani."
    Messaggi
    2,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Vent'anni fa....

    Il 4 aprile del 1978 esordiva su Rai 2
    Goldrake, ventotto anni fa il debutto in Italia
    L'eroe spaziale che combatteva per la salvezza della Terra contro gli alieni, in Italia venne bloccato dalla censura ma inaugurò un filone di cloni, tutti 'made in Japan'


    Quattro aprile 1978. Mentre l'Italia tratteneva il fiato per la sorte di Aldo Moro, ancora in mano alle Br, e gli appassionati di calcio già srotolavano le bandiere in vista dei mondiali di Argentina, i ragazzini incollati al piccolo schermo si trovarono di fronte un nuovo personaggio: Atlas Ufo Robot, meglio noto come Goldrake.

    Una sera di ventotto anni fa, infatti, sul secondo canale Rai si affacciò la nuova creatura venuta dallo spazio e generata dalla matita di creatori giapponesi. E fu subito mito. Ma il robot spaziale si dovette guadagnare i galloni prima che contro i suoi nemici alieni, combattendo la più terrestre concorrenza di Fonzie e dei compagni di ''Happy Days'', in onda allo stesso orario sulla prima rete.

    Erano quelli anni di novità televisive a getto continuo, con una rete nazionale ancora ferma a due canali, all'alba della liberalizzazione dell'etere e con poche altre emittenti captate a macchia sul territorio (dalla tv svizzera, a Telemontecarlo, a Capodistria). E con il bianco e nero ancora imperante sugli apparecchi degli italiani, Carosello appena mandato in pensione e il triangolino bianco Rai che sul video segnalava il concomitante inizio di un programma sulla rete gemella, molti nuovi volti si affacciarono per la prima volta sul piccolo schermo. Uno dei più famosi resta ''Furia cavallo del West'', che inaugurò anche la fascia preserale delle 19.

    Goldrake, però, ha avuto il merito di creare un filone, alimentato poi con l'arrivo di un esercito di cloni, tutti a combattere per il trionfo del bene. Protagonista della vicenda è il principe Duke Fleed, extraterrestre dai tratti umani e gentili, piovuto sulla terra con il suo robot Goldrake, mentre era in fuga dalla stella Fleed, distrutta dal cattivo imperatore di Vega. Allevato sulla terra e col nome mutato in Actarus, il principe avverte i suoi nuovi amici del pericolo incombente: con la stella Vega vicina alla morte, le forze dell'imperatore hanno deciso di espandersi verso la Terra e hanno piazzato una base segreta sul nostro satellite. E da qui in poi è uno scontro aperto fra Goldrake, il robot alto trenta metri che combatte per la salvezza del pianeta d'adozione contro perfidi mostri meccanici alieni.

    Nato dalla matita di Go Nagai, Atlas Ufo Robot ebbe un successo maggiore in Europa che in patria (soprattutto da noi e in Francia, dove arrivò col nome di 'Goldorak' ) e consentì al vecchio continente di conoscere l'animazione giapponese. Animazione fortemente influenzata da alcuni fattori: su tutti il terrore del nucleare, che già si era visto sublimato nei film della serie 'Godzilla', e lo shock dell'invasione che derivava dalla guerra persa contro gli Stati Uniti.

    Con Goldrake si affacciarono in Italia anche alcuni fenomeni come quello del merchandising, dal momento che il robot e i personaggi collaterali vennero riprodotti in tutte le forme e misure, ma anche quello del collegamento musicale. Le sigle televisive del cartoon (Audio)furono composte da grossi nomi, come Vince Tempera, e fra i cantanti figuravano artisti allora alle prime armi come Fabio Concato.

    Un accenno deve essere fatto anche alla vicenda della censura, che tentò dopo qualche anno di opporsi a uno spettacolo giudicato allora troppo violento per bambini e adolescenti. Ma ancora una volta la storia di Goldrake e dei suoi successivi cloni si intreccia con quella della nostra tv. I robot, infatti, spariti dai palinsesti nazionali, approdarono ai canali privati, allora in piena fioritura, contribuendo a decretarne la fortuna.
    "In girum imus nocte et consumimur igni"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Osservatore del teatrino
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Messaggi
    14,089
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che mito... ci sono cresciuto...

    X

  3. #3
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    337 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alexeievic
    che mito... ci sono cresciuto...

    una specie di romano prodi....
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Nov 2011
    Messaggi
    9,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Volevo informare tutti gli appassionati di Goldrake che è prevista l'uscita in DVD del suddetto cartone animato (spero entro quest'anno anche se non sono molto fiducioso conoscendo la casa)

    Box 1



    Box 2



    Box 3


  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2006
    Località
    La persona che ringrazio Dio di non essere: Dio.
    Messaggi
    2,396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eymerich
    Il 4 aprile del 1978 esordiva su Rai 2
    Goldrake, ventotto anni fa il debutto in Italia
    L'eroe spaziale che combatteva per la salvezza della Terra contro gli alieni, in Italia venne bloccato dalla censura ma inaugurò un filone di cloni, tutti 'made in Japan'

    Quattro aprile 1978. Mentre l'Italia tratteneva il fiato per la sorte di Aldo Moro, ancora in mano alle Br, e gli appassionati di calcio già srotolavano le bandiere in vista dei mondiali di Argentina, i ragazzini incollati al piccolo schermo si trovarono di fronte un nuovo personaggio: Atlas Ufo Robot, meglio noto come Goldrake.

    Una sera di ventotto anni fa, infatti, sul secondo canale Rai si affacciò la nuova creatura venuta dallo spazio e generata dalla matita di creatori giapponesi. E fu subito mito. Ma il robot spaziale si dovette guadagnare i galloni prima che contro i suoi nemici alieni, combattendo la più terrestre concorrenza di Fonzie e dei compagni di ''Happy Days'', in onda allo stesso orario sulla prima rete.

    Erano quelli anni di novità televisive a getto continuo, con una rete nazionale ancora ferma a due canali, all'alba della liberalizzazione dell'etere e con poche altre emittenti captate a macchia sul territorio (dalla tv svizzera, a Telemontecarlo, a Capodistria). E con il bianco e nero ancora imperante sugli apparecchi degli italiani, Carosello appena mandato in pensione e il triangolino bianco Rai che sul video segnalava il concomitante inizio di un programma sulla rete gemella, molti nuovi volti si affacciarono per la prima volta sul piccolo schermo. Uno dei più famosi resta ''Furia cavallo del West'', che inaugurò anche la fascia preserale delle 19.

    Goldrake, però, ha avuto il merito di creare un filone, alimentato poi con l'arrivo di un esercito di cloni, tutti a combattere per il trionfo del bene. Protagonista della vicenda è il principe Duke Fleed, extraterrestre dai tratti umani e gentili, piovuto sulla terra con il suo robot Goldrake, mentre era in fuga dalla stella Fleed, distrutta dal cattivo imperatore di Vega. Allevato sulla terra e col nome mutato in Actarus, il principe avverte i suoi nuovi amici del pericolo incombente: con la stella Vega vicina alla morte, le forze dell'imperatore hanno deciso di espandersi verso la Terra e hanno piazzato una base segreta sul nostro satellite. E da qui in poi è uno scontro aperto fra Goldrake, il robot alto trenta metri che combatte per la salvezza del pianeta d'adozione contro perfidi mostri meccanici alieni.

    Nato dalla matita di Go Nagai, Atlas Ufo Robot ebbe un successo maggiore in Europa che in patria (soprattutto da noi e in Francia, dove arrivò col nome di 'Goldorak' ) e consentì al vecchio continente di conoscere l'animazione giapponese. Animazione fortemente influenzata da alcuni fattori: su tutti il terrore del nucleare, che già si era visto sublimato nei film della serie 'Godzilla', e lo shock dell'invasione che derivava dalla guerra persa contro gli Stati Uniti.

    Con Goldrake si affacciarono in Italia anche alcuni fenomeni come quello del merchandising, dal momento che il robot e i personaggi collaterali vennero riprodotti in tutte le forme e misure, ma anche quello del collegamento musicale. Le sigle televisive del cartoon (Audio)furono composte da grossi nomi, come Vince Tempera, e fra i cantanti figuravano artisti allora alle prime armi come Fabio Concato.

    Un accenno deve essere fatto anche alla vicenda della censura, che tentò dopo qualche anno di opporsi a uno spettacolo giudicato allora troppo violento per bambini e adolescenti. Ma ancora una volta la storia di Goldrake e dei suoi successivi cloni si intreccia con quella della nostra tv. I robot, infatti, spariti dai palinsesti nazionali, approdarono ai canali privati, allora in piena fioritura, contribuendo a decretarne la fortuna.

    Già, indimenticabile. Goldrake venne trasmesso all'interno del programma contenitore Buonasera Con, che in quel periodo vedeva la partecipazione di Eduardo De Filippo (già molto segnato dall'età). A distanza di anni, fa un certo effetto ricordare come fossero lui e "Scarafone" (il figlio o nipote intervistatore) ad annunciare spesso il cartone...

    Prima, sempre nello stesso programma, c'erano i cartoni animati di Superman, che però furono letteralmente soverchiati dall'anime giapponese (con tutto che i dirigenti avevano assegnato loro la posizione più favorevole).

  6. #6
    Osservatore del teatrino
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Messaggi
    14,089
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    io mi ricordo che goldrake era annunciato dalla ELMI...... ma posso sbagliarmi.. sai, la vecchiaia..
    X

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2006
    Località
    La persona che ringrazio Dio di non essere: Dio.
    Messaggi
    2,396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Può anche darsi che la Elmi comparisse in un'edizione precedente o successiva. Dopotutto la serie di Goldrake era abbastanza lunga (una settantina di puntate circa) e, a differenza di Mazinga Z, salvo alcuni episodi la trasmisero per intero.

  8. #8
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yota71
    Volevo informare tutti gli appassionati di Goldrake che è prevista l'uscita in DVD del suddetto cartone animato (spero entro quest'anno anche se non sono molto fiducioso conoscendo la casa)
    Qui nei supermercati è in vendita una raccolta di cinque dvd a 36 euro (se non ricordo male), la casa non l'ho guardata però...

  9. #9
    Osservatore del teatrino
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Messaggi
    14,089
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabella
    Qui nei supermercati è in vendita una raccolta di cinque dvd a 36 euro (se non ricordo male), la casa non l'ho guardata però...
    supermercati dove????? fammi sapere... ipercoop e leclerc non ho trovato nulla...
    X

  10. #10
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alexeievic
    supermercati dove????? fammi sapere... ipercoop e leclerc non ho trovato nulla...
    Bennet.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vent'anni fa, il referendum
    Di gspad nel forum Elezioni amministrative 2011 e Referendum 2011
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-05-11, 22:05
  2. Il 12 maggio di vent'anni fa...
    Di DiegoVerona nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 10-08-08, 02:55
  3. Vent'anni dopo
    Di vandeano2005 nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-07-08, 19:09
  4. Vent'anni dopo
    Di tolomeo nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-09-06, 23:02
  5. Vent'anni di lotte
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-05-06, 14:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226