User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Brescia e la Romagna

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2006
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Brescia e la Romagna

    È la prima volta che scrivo su questo forum, ma penso di essere una persona facilmente identificabile, anche perché ero (purtroppo) l’unico Romagnolo presente alla splendida assemblea di Brescia…
    Mi preme in quest’intervento sottolineare alcune questioni. Dapprima l’importanza del convegno di domenica scorsa, che ha avuto il merito storico di aggregare la componente identitaria della Lega Nord ed, in particolare, evidenziare come all’interno di quest’area vi siano le competenze e le qualità necessarie per essere non solo manovalanza politica ma anche “classe dirigente”. Una giornata così autenticamente leghista non si vedeva da tempo…
    La mia unica frustrazione, una volta partito da Brescia, è stata vedere le enormi difficoltà interne in cui è costretta a muoversi la parte sana del Movimento, mentre le città della Padania vengono sempre più monopolizzate da extraeuropei e allogeni di varie specie. Spero mi perdonino i lombardi, ma Brescia è davvero incredibile! Ho avuto la sventura di venire con mezzi pubblici e quindi di passare da quel presidio africano che è la Stazione FF.SS. Ma ho notato anche come in alcuni parchi del centro vi sia un elevatissima percentuale di immigrati “colored”. La Romagna è davvero un altro pianeta… Le percentuali non altissime raggiunte qui dalla Lega Nord sono, in parte, una diretta conseguenza di una situazione etno-sociale profondamente diversa da quella bresciana… Comunque vi assicuro che di fronte a questo contrasto (i nostri problemi di spazio all’interno di un partito con il 5% del consenso e la densità dei “colored”) ho provato un disgustoso “senso di impotenza”…
    Ma veniamo al convegno. A mio parere, il primo passo del “Fronte Indipendentista Padano” deve essere la condivisione delle affermazioni di Claudio Bertolutti, Segretario Provinciale della Lega Nord di Udine per 5 anni prima di essere commissariato (un percorso sorprendentemente simile a quello di una persona che conosco bene, e che mi fa pensare molto alle “strategie belleriane”…), riportate oggi su “Libero” a pag. 10. Testualmente: “Il Bertolutti attacca l’attuale dirigenza furlana composta da Consiglieri Regionali e da dipendenti del Gruppo Regionale. Il problema di Carroccio – spiega – è che non c’è il manico. È la prima volta che le candidature non le ha decise Bossi. E si vede. La nostra non è una battaglia per i nomi ma per il territorio, per la sua rappresentatività. Per questo vogliamo dire agli elettori leghisti che, questa volta, un voto al Carroccio è un voto che non servirà a portare avanti gli ideali padani. Noi voteremo gli altri partiti del centro-destra che esprimono candidati friulani”. Sono perfettamente d’accordo con lui!… Senza delegittimazione popolare non vi sarà alcun cambiamento al vertice… Le idee e la Storia sono con noi: non moriranno certo con un ridimensionamento temporaneo della Lega… Poi verranno i “manifesti” politico-ideologici e quant’altro…
    Da ultimo, vorrei anch’io commentare le assurde parole di Giorgetti sul referendum per la devolution. Ma con quale faccia tosta si presenta davanti ad un assise che fino al giorno prima ha lottato sul territorio per difendere la riforma costituzionale, dando già per persa la consultazione di giugno? Addirittura ha fatto capire che per continuare l’attuale “andazzo” leghista gli basterebbe che i padani la votassero a maggioranza (ha detto di non essere sicuro nemmeno di questo...!!!). Ma che ragionamento è? E se non si ottiene la maggioranza nemmeno in Padania, cosa facciamo? Ci rassegniamo alla sconfitta?
    Da Romagnolo, vorrei fare però al Giorgetti una domanda semplicissima: alla luce della sue dichiarazioni sulla sconfitta certa, adesso io cosa racconto a chi non aspetta altro che l’approvazione della devolution per dare poi la possibilità ai Romagnoli di potersi creare una Regione propria, indipendente dall’Emilia? [Molti sapranno infatti che in questa riforma è contenuta una norma transitoria che attiva un vero e proprio “referendum per l’autodeterminazione” del Popolo Romagnolo…] Cosa dico agli amici “romagnolisti”? Che, oltre ai compagni, alla nostra causa non credono nemmeno i massimi dirigenti della Lega? Non può essere intesa come una colossale “presa per il culo”?

    Saluti Padani ed Europei!

    Teodorico

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,609
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Complimenti per l'intervento, Teodorico. A mio modestissimo avviso, ampiamente sottoscrivibile.

    Guelfo nero
    Comunità Antagonista Padana

  3. #3
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Teodorico
    È la prima volta che scrivo su questo forum, ma penso di essere una persona facilmente identificabile, anche perché ero (purtroppo) l’unico Romagnolo presente alla splendida assemblea di Brescia…
    Mi preme in quest’intervento sottolineare alcune questioni. Dapprima l’importanza del convegno di domenica scorsa, che ha avuto il merito storico di aggregare la componente identitaria della Lega Nord ed, in particolare, evidenziare come all’interno di quest’area vi siano le competenze e le qualità necessarie per essere non solo manovalanza politica ma anche “classe dirigente”. Una giornata così autenticamente leghista non si vedeva da tempo…
    La mia unica frustrazione, una volta partito da Brescia, è stata vedere le enormi difficoltà interne in cui è costretta a muoversi la parte sana del Movimento, mentre le città della Padania vengono sempre più monopolizzate da extraeuropei e allogeni di varie specie. Spero mi perdonino i lombardi, ma Brescia è davvero incredibile! Ho avuto la sventura di venire con mezzi pubblici e quindi di passare da quel presidio africano che è la Stazione FF.SS. Ma ho notato anche come in alcuni parchi del centro vi sia un elevatissima percentuale di immigrati “colored”. La Romagna è davvero un altro pianeta… Le percentuali non altissime raggiunte qui dalla Lega Nord sono, in parte, una diretta conseguenza di una situazione etno-sociale profondamente diversa da quella bresciana… Comunque vi assicuro che di fronte a questo contrasto (i nostri problemi di spazio all’interno di un partito con il 5% del consenso e la densità dei “colored”) ho provato un disgustoso “senso di impotenza”…
    Ma veniamo al convegno. A mio parere, il primo passo del “Fronte Indipendentista Padano” deve essere la condivisione delle affermazioni di Claudio Bertolutti, Segretario Provinciale della Lega Nord di Udine per 5 anni prima di essere commissariato (un percorso sorprendentemente simile a quello di una persona che conosco bene, e che mi fa pensare molto alle “strategie belleriane”…), riportate oggi su “Libero” a pag. 10. Testualmente: “Il Bertolutti attacca l’attuale dirigenza furlana composta da Consiglieri Regionali e da dipendenti del Gruppo Regionale. Il problema di Carroccio – spiega – è che non c’è il manico. È la prima volta che le candidature non le ha decise Bossi. E si vede. La nostra non è una battaglia per i nomi ma per il territorio, per la sua rappresentatività. Per questo vogliamo dire agli elettori leghisti che, questa volta, un voto al Carroccio è un voto che non servirà a portare avanti gli ideali padani. Noi voteremo gli altri partiti del centro-destra che esprimono candidati friulani”. Sono perfettamente d’accordo con lui!… Senza delegittimazione popolare non vi sarà alcun cambiamento al vertice… Le idee e la Storia sono con noi: non moriranno certo con un ridimensionamento temporaneo della Lega… Poi verranno i “manifesti” politico-ideologici e quant’altro…
    Da ultimo, vorrei anch’io commentare le assurde parole di Giorgetti sul referendum per la devolution. Ma con quale faccia tosta si presenta davanti ad un assise che fino al giorno prima ha lottato sul territorio per difendere la riforma costituzionale, dando già per persa la consultazione di giugno? Addirittura ha fatto capire che per continuare l’attuale “andazzo” leghista gli basterebbe che i padani la votassero a maggioranza (ha detto di non essere sicuro nemmeno di questo...!!!). Ma che ragionamento è? E se non si ottiene la maggioranza nemmeno in Padania, cosa facciamo? Ci rassegniamo alla sconfitta?
    Da Romagnolo, vorrei fare però al Giorgetti una domanda semplicissima: alla luce della sue dichiarazioni sulla sconfitta certa, adesso io cosa racconto a chi non aspetta altro che l’approvazione della devolution per dare poi la possibilità ai Romagnoli di potersi creare una Regione propria, indipendente dall’Emilia? [Molti sapranno infatti che in questa riforma è contenuta una norma transitoria che attiva un vero e proprio “referendum per l’autodeterminazione” del Popolo Romagnolo…] Cosa dico agli amici “romagnolisti”? Che, oltre ai compagni, alla nostra causa non credono nemmeno i massimi dirigenti della Lega? Non può essere intesa come una colossale “presa per il culo”?

    Saluti Padani ed Europei!

    Teodorico
    ehi ciao, finalmente un altro romagnolo sui forum di pol.
    eri per caso alla festa finale per la chiusura della lega nord romagna a forlì?
    io sono via per lavoro, ma diverse persone che c'erano mi hanno segnalato diverse situazioni imbarazzanti.
    intanto che la convention era organizzata insieme all'mpa-alleanza meridionale di tale francesco aprigliano un ex di an meridionale che vive a forlì e che ora è segretario regionale dell'mpa in emilia e romagna e gia qui mi chiedo...ma l'accordo non doveva prevedere loro al sud e la lega in padania??? questo aprigliano poi ricordo che fece una campagna per le amministrative con lo slogan "un solo interesse difendere i meridionali in comune"
    altre chicche, la sala era per 2/3 di meridionali, era pieno di cartelloni di questa pseudo associazione culturale "alleanza meridionale" inoltre, cosa penso mai successa in una manifestazione della lega, mi hanno detto che c'erano DUE BANDIERE TRICOLORI sul palco dei candidati, alcuni addirittura mi hanno riferito che qualcuno ha storto il naso quando è stata affissa una bandiera padana. io non c'ero ma vorrei conferme dato che di queste persone mi fido ciecamente.
    sui temi trattati senza dilungarsi troppo mi dicono si sia parlato del superamento del divario nord sud e di un'alleanza per L'ITALIA per gli INTERESSI DI TUTTI GLI ITALIANI, addirittura CASE POPOLARI PRIMA AI SICILIANI!! il tutto farcito qua e la dalla solita lotta all'islam...insomma nemmeno una convention della fiamma tricolore ha mai raggiunto vette tali di nazionalismo italico e di fratellanza tra padani - meridionali.
    nessun accenno non dico alla padania (termine mai usato negli interventi!!) ma nemmeno al federalismo o alla devolution.....
    l'ultima curiosità grottesca.. questo aprigliano avrebbe detto che è stato espulso da AN perchè gli avrebbero detto, i vertici locali di AN, che non potevano lasciare in mano il partito unicamente a persone del sud!!! ed infatti loro adesso si chiama in comune AN per la romagna mentre aprigliano si chiama alleanza meridionale -MPA, insomma siamo al paradosso, an si libera dell'invasione meridionale nelle sue fila e la lega invece che fa? gli apre le porte del partito !!
    come è stato possibile tutto ciò?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Celtic Pride
    ehi ciao, finalmente un altro romagnolo sui forum di pol.
    eri per caso alla festa finale per la chiusura della lega nord romagna a forlì?
    io sono via per lavoro, ma diverse persone che c'erano mi hanno segnalato diverse situazioni imbarazzanti.
    intanto che la convention era organizzata insieme all'mpa-alleanza meridionale di tale francesco aprigliano un ex di an meridionale che vive a forlì e che ora è segretario regionale dell'mpa in emilia e romagna e gia qui mi chiedo...ma l'accordo non doveva prevedere loro al sud e la lega in padania??? questo aprigliano poi ricordo che fece una campagna per le amministrative con lo slogan "un solo interesse difendere i meridionali in comune"
    altre chicche, la sala era per 2/3 di meridionali, era pieno di cartelloni di questa pseudo associazione culturale "alleanza meridionale" inoltre, cosa penso mai successa in una manifestazione della lega, mi hanno detto che c'erano DUE BANDIERE TRICOLORI sul palco dei candidati, alcuni addirittura mi hanno riferito che qualcuno ha storto il naso quando è stata affissa una bandiera padana. io non c'ero ma vorrei conferme dato che di queste persone mi fido ciecamente.
    sui temi trattati senza dilungarsi troppo mi dicono si sia parlato del superamento del divario nord sud e di un'alleanza per L'ITALIA per gli INTERESSI DI TUTTI GLI ITALIANI, addirittura CASE POPOLARI PRIMA AI SICILIANI!! il tutto farcito qua e la dalla solita lotta all'islam...insomma nemmeno una convention della fiamma tricolore ha mai raggiunto vette tali di nazionalismo italico e di fratellanza tra padani - meridionali.
    nessun accenno non dico alla padania (termine mai usato negli interventi!!) ma nemmeno al federalismo o alla devolution.....
    l'ultima curiosità grottesca.. questo aprigliano avrebbe detto che è stato espulso da AN perchè gli avrebbero detto, i vertici locali di AN, che non potevano lasciare in mano il partito unicamente a persone del sud!!! ed infatti loro adesso si chiama in comune AN per la romagna mentre aprigliano si chiama alleanza meridionale -MPA, insomma siamo al paradosso, an si libera dell'invasione meridionale nelle sue fila e la lega invece che fa? gli apre le porte del partito !!
    come è stato possibile tutto ciò?

    Grazie alla badante che geneticamente non appartiene certo ai Popoli Alpino-Padani...

  5. #5
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Der Wehrwolf
    Grazie alla badante che geneticamente non appartiene certo ai Popoli Alpino-Padani...
    non posso credere che sia solo colpa sua....

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ........e una schiera di presunti delfini GG che annegherebbero in un bidet!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Celtic Pride
    non posso credere che sia solo colpa sua....
    ...in effetti ci sono GG, SS, RC, RM, MS, PG, MB, MB2, RC2.......

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Apr 2006
    Messaggi
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    letto

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2006
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Celtic, “purtroppo” non ho partecipato alla “convention” forlivese di ieri sera: oramai da diverso tempo ho smesso di sostenere personaggi che devono difendersi dalle accuse di incoerenza politica lanciate dalle prime pagine del “Corriere della Sera” (vedi questione Gianluca Pini-Cina-Taiwan). Ma se quello che racconti è vero, siamo di fronte ad uno scandalo! Ciò che amareggia di più è il vedere che tutto avviene senza la minima reazione della militanza leghista romagnola… Certo, come nel resto della Padania, anche da noi i congressi non si fanno da anni e le candidature non vengono valutate dalla base ma solo dai “ducetti locali”, però almeno i lombardi hanno organizzato Brescia, hanno posto cioè paletti ben precisi alla degenerazione! Mi auguro davvero che la forza di ideali vincenti (autonomismo, identità, Europa dei Popoli,…) supplisca molto presto a questa mancanza di carattere…

    Teodorico

  10. #10
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito caro celtic questa lega non è la LEGA...

    hai dovuto scontrarti contro cose vomitevoi e forse ora te ne accorgi...che senso ha votare per bandiere tricolori, terroni che comandano..ormai la lega "ufficiale" è un parittuncolo neoconservatore che poggia la sua esistenza sulla falsa contrapposizione tra "Occidente" (e quindi liberismo, libertarismo...) e islam...sono state dimenticate o adulterate tutte la battaglie storiche del movimento contro mondialismo, immigrazione, pro identità etniche....ormai la lega è una depandance della casa bianca e di arcore...proprio per qst abbiamo organizzato il convegno di BRESCIA ..per rivendicare a nome della militanza, dei patrioti VERI il completo RINNOVAMENTO della lega nord e la RINASCITA DELLE NOSTRE NAZIONI...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. la Romagna toscana dovrebbe essere annessa all'Emilia-Romagna?
    Di dedelind nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 28-09-11, 19:37
  2. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 22-02-08, 20:30
  3. FORZA NUOVA BRESCIA: Brescia si svuota. Brescia sta morendo.
    Di Mariottide nel forum Destra Radicale
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 11-02-08, 17:23
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-02-08, 18:02
  5. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-08-06, 00:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226