http://www.centrostudilaruna.it/ernstjuenger.html


http://www.homolaicus.com/storia/con...rra/somme.html

Qui è piovuto, i miei uomini hanno appena finito di ripulire il solco dalle infiltrazioni d'acqua.

C'è stata un'offensiva massiccia l'altra notte con tanto di bombardamenti aerei nemici e tiri massicci d'artiglieria.
Nella notte si è scatenata una vera e propria tempesta d'acciaio.

Si segnalano perdite numerosissime.

Ho dato un'occhiata al campo di battaglia prima di partire.

Non so che fine abbiano fatto molti miei compagni di battaglia.
Suor Agape, il maresciallo Totila ,il subcomandante Felix , Eomer,Gundam, l'ausiliaria serg. e infermiera di campo Halexandra, El criticon ..ecc...ecc..

Se siete ancora vivi fatemelo sapere ,per favore.

Sono ferito, ma vivo e domani tornerò a casa in breve licenza per Pasqua nella tenuta di mio padre nelle brumose lande del Ticinburg.

Purtroppo nelle condizioni che si sono verificate non ho reali notizie sull'esito dell'offensiva nemica e su quello finale della guerra.

Non so se la Padania vincerà la guerra,la situazione è incertissima ,ma corre voce alle mie orecchie da parte di chi mi sta attorno che libertari, massoni ,terroni ,comunisti e giudei (che la infettano e la rovinano) preparino qualche strano giochino sul fronte interno.

Qui in prima linea , non abbiamo vinto , ma la loro offensiva è fallita.
Si segnalano perdite ingentissime di uomini e spreco d'artiglieria

e il grosso del nostro esercito è rimasto pressochè intatto, ve lo posso assicurare.
C'è molto da fare e stiamo contando i morti, ma loro, qui sul fronte nord, non sono passati.

Ora vi saluto, sono troppo stanco.
Ci risentiremo presto.
In fede
vostro

Jenainsubrica
http://www.centrostudilaruna.it/ernstjuenger.html