User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 63
  1. #1
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La Religione Cristiana è l'antireligione

    L'affermazione che il Cristianesimo NON sia una religione è tutta PROTESTANTE E PENTECOSTALE......essi usano questo espediente per denunciare alla Chiesa Cattolica, naturalmente ROMANA (termine usato con dispregio) di aver fatto diventare il Cristianesimo UNA RELIGIONE COME TUTTE LE ALTRE e che dunque "LORO" sono gli autentici cristiani che avrebbero così riportato la Chiesa Cattolica AI PRIMI SECOLI, PRIMA DELL'ANNO 400 quando, secondo loro, la Chiesa non era considerata una religione......ma che era un AVVENIMENTO CHE COINVOLGEVA I PAGANI I QUALI SI CONVERTIVANO e dunque colpa della Chiesa Cattolica Romana, l'aver riempito la gente di DOGMI E DOTTRINE che avrebbero fatto del Cristianesimo una religione come le altre con regole da seguire........

    Questa è l'accusa e la conseguente motivazione perchè essi seminano l'errata convinzione che il Cristianesimo non sarebbe una religione.....

    E' ovvio che alla luce di queste ERRATE CONVINZIONI, ANCHE IL TERMINE "RELIGIONE" MAL SI CONCILIA AL CRISTIANESIMO.......

    Il Cristianesimo dunque NON è una "religione filosofica" fatta di riti ed incombenze....ma è una...RELIGIONE RIVELATA.....cioè, è Dio che si rivela all'uomo E RIVELA A LUI DIRETTAMENTE QUESTA RELIGIOSITA',essa non è più in un rapporto tra filosofia e ragione, ma tra fede e ragione; tra uomo e Dio.....

    La fede nasce quando l'uomo che si è INCONTRATO CON UN MESSAGGIO attribuito a Dio e annunciato da PERSONE che ne sono stati TESTIMONI, decide di accogliere la loro testimonianza e di aderire a Dio e a TUTTO IL MESSAGGIO INCLUSO, e dunque a vivere di conseguenza quiella adesione.....il termine "religione" infatti non vuol dire altro che ADESIONE......

    Occorrono ovviamente delle GARANZIE...altrimenti qualsiasi religione andrebbe bene,ma non è così sarebbe appunto IL SINCRETISMO RELIGIOSO... ..nessuna Religione oltre al cristianesimo parla di un INCONTRO FRA L'UOMO E DIO al punto tale da essere non filosofico l'incontro,ma vivo e vero: DIO SI E' FATTO UOMO! per questo noi non dicamo mai che il Cristianesimo è UNA IDEA, MA BENSI' E' L'INCONTRO CON UNA PERSONA CHE E' DIO.......Noi seguiamo quindi UNA PERSONA E NON UNA IDEA!

    Volendo fare un quadro reale e completo, solo TRE RELIGIONI HANNO IN SE' LA..."RELIGIONE RIVELATA":

    - l'Ebraismo: la loro garanzia è racchiusa nella Pasqua ebraica....e si è trasmessa al cristianesimo COMPLETANDO LA RIVELAZIONE....

    -il Cristianesimo: la loro garanzia è racchiusa nell'Incarnazione, nella vita,morte e Risurrezione di Gesù, nella testimonianza degli Apostoli..nella continuità dottrinale e della successione apostolica.....

    - l'Islam: la loro garanzia è attraverso Maometto "asceso al cielo" e nella dottrina del Corano che insegna la sottomissione a Dio....quel Dio dell'A.T. (qui ovviamente al di là della VERITA' SU MAOMETTO E CHE DUNQUE GIA' QUESTO CREA DEI DUBBI E DELLE CONTRADDIZIONI CON LA RIVELAZIONE)

    Lo schema è il seguente:

    RELIGIONE: adesione a "qualcosa" di ASSOLUTO.....che a sua volta si divide in:

    RELIGIONE NATURALE: quando questa è spiegata razionalmente dalla ragione umana CHE SI DA DA SOLA DELLE NOZIONI e si tramanda dei riti propiziatori legati alla natura delle cose...... quando è l'uomo a prendere l'iniziativa....

    RELIGIONE RIVELATA: quando è Dio a prendere l'iniziativa per mezzo di profeti, quando Egli in qualche modo si rivela dando anche all'uomo gli strumenti necessari per comprenderLo e crederGli.....

    RELIGIONE IMMANENTE: quando l'Assoluto è percepito in questo mondo, e quando prescinde dalle iniziative di Dio stesso,cioè l'iniziativa è dell'uomo il quale inserisce l'Assoluto in ogni cosa dandogli lui stesso una identità in qualcosa di non meglio definito.....

    RELIGIONE TRASCENDENTE: quando l'Assoluto non abita questo mondo,ma gli si è rivelato trascendendo, appunto, il confine fra il naturale e il sopranaturale, ed è quando è l'Assoluto a prendere l'iniziativa poichè l'uomo da solo non potrebbe vivere il trascendente....

    Queste tre Religioni: Ebraismo, Cristianesimo ed Islam,non hanno in comune solo questo Unico Dio di Abramo di Isacco e di Giacobbe, ma entrambi credono nella Trascendenza di Dio e credono che la SALVEZZA STESSA E' TRASCENDENTE PERCHE' ESSA E' OPERA GRATUITA DI DIO......

    Il Cristianesimo dunque è una RELIGIONE (=conoscenza di Dio e conseguente adesione o rifiuto) RIVELATA la più completa e la più autentica di tutte, ma non è religiosita'......

    Essa pretende di essere RIVELATA a partire dal suo Fondatore: Gesù Cristo il quale ha detto di essere Colui per mezzo del quale si accede al Padre.....è Colui che ha sacrificato la sua vita perchè l'Assoluto potesse essere RIVELATO ad ogni uomo e per ogni generazione.....è Colui che per mezzo della Risurrezione ci da la garanzia che ciò che ha detto e fatto è la Verità......

    Viceversa l'Ebraismo si ferma a metà strada, non accettando la Rivelazione di Gesù Cristo essi NON rinnegano la Rivelazione, semplicemente L'ATTENDONO ANCORA, attendono ancora che essa si compi e sono in attesa di vedere le promesse realizzarsi. Potremmo dire che l'Ebraismo si è fermato nell'anno in cui "IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI", tanto è vero che essi stessi si rendono conto che da Duemila anni Dio non ha più mandato Profeti agli Ebrei, e non vi è stato più un profeta che li abbia ammoniti e guidati in tutti questi ultimi secoli è per questo che infatti avvengono fra di loro, come al tempo degli Apostoli (che erano ebrei) grandi conversioni come Eugenio Zolli, ex Rabbino di Roma e amico di Papa Pio XII. L'Ebraismo infatti NON E' NEMICO DEL CRISTIANESIMO in sè, ma è nemico DELLE INCOMPRENSIONI PROFETICHE.....

    Al contrario, l'Islam, se nel concetto di RELIGIONE condivide la base delle Scritture nel contesto del MONOTEISMO, alla fine però essi finiscono per dividersi sia dall'Ebraismo, quanto dal Cristianesimo non solo rigettando le aspettative profetiche sul Messia, ma AVVERSANDO LA RIVELAZIONE VEDENDO NEL CRISTIANESIMO ed anche nell'Ebraismo, UN NEMICO DA COMBATTERE.

    Per concludere....vorrei apostrafare l'Enciclica di Benedetto XVI "Deus Caritas Est"....

    "Non siete voi che avete scelto me, ma io ho scelto voi" (Giovanni 15,16). Gesù Cristo: Egli è stato veramente rivoluzionario, ci ha presentato Dio come l'Amore e l'Amore come Dio. Quindi:

    DIO = AMORE

    Si, quando ami tua moglie, tuo marito gli stai trasmettendo Dio.... Quando ami i tuoi figli, è Dio in incognito che parla loro delle cose Celesti. Quando un amico è pronto ad ascoltarti è Dio stesso che ti ascolta attraverso di lui. Credere non significa abolire la nostra razionalità e neanche fare un salto nel buio, ma significa

    FARSI AMARE innanzi tutto da Dio e poi, riempiti di questo Amore, trasmetterlo agli altri

    lasciarsi amare da Dio e da ogni essere umano: è da lì che proviene la nostra energia e la nostra forza, questa è la vera RELIGIONE CRISTIANA.
    Ogni religione si basa su un insieme di regole e di concetti filosofici PER LO PIU' CREATI DALL'UOMO E DAL SUO DESIDERIO DI CERCARE L'ASSOLUTO, il Cristianesimo, al contrario..... si fonda su un FATTO storico: Gesù è il Verbo Incarnato, il Dio con noi che per amore è nato, morto...risorto, è tornato in vita, ha sconfitto la morte per sempre...

    Come credere che Gesù sia veramente risorto? Non può essere tutta una invenzione della Chiesa per "creare" un altra religione?

    Allora ti chiedo : come è possibile che un gruppo di sole 11 persone pochi giorni dopo che il loro capo era stato ucciso, assassinato di morte infamante proclamassero con tutte le loro forze gli ideali e la resurrezione di Gesù di Nazareth?
    Che proclamassero tali cose proprio nel luogo dove Gesù era stato ucciso e dove potevano essere tranquillamente smascherati ?
    Da dove hanno preso la forza per testimoniare la sua resurrezione arrivando perfino a morire per questa sola affermazione?
    Loro, che credevano che il Messia dovesse essere un profeta forte, grande, che li avrebbe liberati dall'oppressione dell'Impero Romano e che invece si trovano fra le mani un uomo che si lascia uccidere, che non è in grado neanche di difendersi?
    Moriresti per una filosofia, per una religiosità umana.... o piuttosto moriresti per una Persona??

    Si, gli apostoli potevano semplicemente, glissare sull'argomento della resurrezione e puntare ad altri valori cristiani, per esempio le Beatitudini come fanno taluni cristiani oggi..... Ma tutti, dico tutti i loro discorsi erano sempre, e dico sempre incentrati su quel fatto davvero sconvolgente: Cristo è veramente Risorto. Per questo sono morti e sono riusciti in pochi anni a coinvolgere una quantità esagerata di persone e di popoli che forse neanche oggi, con tutti i mass-media a disposizione riusciremmo a fare. Si, tutto il mediterraneo era a conoscenza e si era imbattuto in quell'Uomo, nell'unico Rivoluzionario Vivente Figlio di Dio, E DIO STESSO.

    Si il cristianesimo è davvero l'antireligione (cioè non è religiosità), perchè parte da un ATTO DI FEDE
    non più riti (fini a sè stessi), infatti nell'Eucarestia è Cristo che SI FA CARNE E BEVANDA, è dunque UN ATTO DI SPERANZA;
    non più moralismi (da caricare sulle spalle degli altri come appunto facevano i Farisei), al contrario è un ACCOGLIERE LA VERITA' E VIVERLA PER IL NOSTRO BENE: E' UN ATTO DI CARITA';
    un solo Uomo può cambiare la tua vita:
    Gesù di Nazareth
    .

    Il Cristianesimo è così la Religione per eccellenza che partendo da un INCONTRO CON UNA PERSONA, ti cambia radicalmente la vita perchè l'iniziativa è partita da Dio.



    Fraternamente Caterina LD

    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma io non vedo proprio nessuna rivelazione di Dio. Di suo abbiamo solo il silenzio e le vostre parole

  3. #3
    Estremismo Turoldo-Dossettiano
    Data Registrazione
    03 Dec 2005
    Località
    Reducciones insubri
    Messaggi
    501
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Caterina63
    L'affermazione che il Cristianesimo NON sia una religione
    Io questa frase l'ho sentita piu' volte da Antonio Socci e devo dire che mi ha lascito perplesso.

    Sara' il "malsano ambiente diocesano" che ho frequentato che mi rende inaccessibile certi modi di parlare piu' tipici del movimentismo.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    22,232
    Mentioned
    142 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SibriumCenobita
    Io questa frase l'ho sentita piu' volte da Antonio Socci e devo dire che mi ha lascito perplesso.

    Sara' il "malsano ambiente diocesano" che ho frequentato che mi rende inaccessibile certi modi di parlare piu' tipici del movimentismo.
    il signor socci spiegava cosa fosse il Cristianesimo visto che crede che non sia una religione?
    sono curioso...

  5. #5
    "Rimanete in me e Io in voi"
    Data Registrazione
    30 May 2006
    Località
    castelli romani
    Messaggi
    122
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..è vero, il cristianesimo non è una religione!
    è l'Unica Religione...le altre sono "credenze"....
    non possono chiamarsi neppure religioni, perchè in sè non hanno la capacità di "legare"...a Dio, al Sacro!

  6. #6
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    è vero, il cristianesimo non è una religione!
    è l'Unica Religione...le altre sono "credenze"....
    C'è da sottolineare che si parla di Fede per quanto riguarda la Cattolica e di credenza quando si parla di altre religioni. Mi pare che questo sia stato ribadito anche nella "Domunus Jesus"

    CIAO

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SibriumCenobita
    Io questa frase l'ho sentita piu' volte da Antonio Socci e devo dire che mi ha lascito perplesso.

    Sara' il "malsano ambiente diocesano" che ho frequentato che mi rende inaccessibile certi modi di parlare piu' tipici del movimentismo.
    Visto che io e Socci parliamo nello stesso gergo ciellino proverò a dare un'interpretazione di quello che il nostro eroe intende dire. Il cristianesimo non è religione se per essa si intende solo e soltanto un insieme di regole, di credenze, di "faccio questo per ottenere quello" di creazione di un potere, così intesa una religione è solo fonte di clericalismo e del suo alter ego l'anticlericalismo. Un qualcosa di freddo e posticcio che non può (com)muovere il cuore dell'uomo. Viceversa il cristianesimo è un Avvenimento, anzi l'Avvenimento (Cristo centro del cosmo e della storia). Cristo si è fatto uomo per tutti noi e questo fatto riguarda tutti noi. L'incontro con Cristo, l'esperienza di questo incontro è un fatto rinnovabile quotidianamente e questo nulla ha a che spartire con il concetto di religione di cui sopra.

  8. #8
    Ut unum sint!
    Data Registrazione
    21 Jun 2005
    Messaggi
    4,583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mappo Tappo
    Visto che io e Socci parliamo nello stesso gergo ciellino proverò a dare un'interpretazione di quello che il nostro eroe intende dire. Il cristianesimo non è religione se per essa si intende solo e soltanto un insieme di regole, di credenze, di "faccio questo per ottenere quello" di creazione di un potere, così intesa una religione è solo fonte di clericalismo e del suo alter ego l'anticlericalismo. Un qualcosa di freddo e posticcio che non può (com)muovere il cuore dell'uomo. Viceversa il cristianesimo è un Avvenimento, anzi l'Avvenimento (Cristo centro del cosmo e della storia). Cristo si è fatto uomo per tutti noi e questo fatto riguarda tutti noi. L'incontro con Cristo, l'esperienza di questo incontro è un fatto rinnovabile quotidianamente e questo nulla ha a che spartire con il concetto di religione di cui sopra.
    beh detto cosi' e' verissimo.

    Io ho sentito un monaco predicare che la nostra a differenza di altre tipo l'Islam, non e' LA RELIGIONE DEL LIBRO, ma e' la perpetuazione dell'incontro quotidioano con Cristo Dio. In questo senso il cristianesimo e' "diverso".
    UT UNUM SINT!

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio
    Dio si e' rivelato nel suo unico Figlio, Gesu'.
    ma Gesu' stesso ha voluto lasciarci liberi di seguirlo, ha voluto in qualche modo responsabilizzarci.
    "e voi, chi dite che io sia?"
    ciascuno e' interpellato da questa domanda.
    Io non mi sento interpellato da questa domanda, perche' e' stata rivolta ai suoi discepoli, ... Questi potevano rispondere perche' lo conoscevano, ma io non lo conosco, lui non si e' mai rivelato a me e neanche al mondo. Di fatto gesù rimane per la storia un personaggio sconosciuto. Se lui dice di essere il cristo, perche' non si presenta a tutto il mondo di persona, invece di farsi rappresentare dal papa? Perce' io fra me e gesù ci devi essere Tu?

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,996
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    ma AVVERSANDO LA RIVELAZIONE VEDENDO NEL CRISTIANESIMO ed anche nell'Ebraismo, UN NEMICO DA COMBATTERE
    mentre l'ebraismo attuale nutre una grandissima stima del cristianesimo ,come recentemente dimostrato dalle richieste sulla abolizione dell'insegnamento della religione cattolica nella scuola dell'obbligo oppure nella formulazione e diffusione della religione noachide che mette il rigetto della idolatria cristiana al primo posto.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Religione cristiana, diffonditrice di perversioni
    Di Cattivo nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 18-09-12, 00:50
  2. Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 07-03-08, 20:22
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-03-08, 12:48
  4. La Religione Cristian è l'antireligione per eccellenza
    Di Caterina63 nel forum Conservatorismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-05-06, 11:39
  5. La Religione Cristiana è l'antireligione????
    Di Caterina63 nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-05-06, 11:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226