User Tag List

Pagina 3 di 7 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 61
  1. #21
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,821
    Mentioned
    255 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Decoder: Per Antitrust Nessun Conflitto Interessi Premier

    DECODER: PER ANTITRUST NESSUN CONFLITTO INTERESSI PREMIER

    ROMA - L'Autorita' Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 10 maggio 2006, ha deliberato che ''il Presidente del Consiglio non ha violato l'articolo 3 della legge sul conflitto di interessi relativamente alla norma sui contributi statali destinati all'acquisto di decoder televisivi inserita nella legge Finanziaria 2006''.

    ''Il procedimento - ricorda l'Antitrust in una nota - era stato aperto il 22 dicembre 2005 anche nei confronti delle societa' Mediaset, RTI e Solari.com, dopo la segnalazione di alcuni parlamentari''.

    Nel corso dell'istruttoria l'Autorita' ''ha dovuto valutare se la concessione del contributo in esame, derivante da un preciso atto di governo riconducibile direttamente al Presidente del Consiglio, fosse idonea a determinare un privilegio specifico a favore delle predette societa' sul mercato della tv a pagamento e su quello dei decoder digitali, con danno per l'interesse pubblico.

    Il contributo totale di 10 milioni di euro previsto dalla legge finanziaria per il 2006 e oggetto del procedimento, e' attualmente circoscritto a due sole regioni della penisola e riservato ai decoder aperti (API): l'eventuale impatto patrimoniale sugli operatori del mercato della tv a pagamento sarebbe verosimilmente contenuto. Questa analisi - rileva ancora l'organismo di garanzia - risulta ulteriormente rafforzata dalla difficolta' di stabilire una connessione automatica tra il potenziale aumento del numero di decoder indotto dal contributo pubblico previsto dalla legge finanziaria per il 2006 e il possibile incremento degli utenti di servizi televisivi a pagamento, visto che almeno una parte dei nuovi possessori di decoder potrebbe utilizzare l'apparecchio unicamente per la visione gratuita, in tecnica digitale, di programmi televisivi trasmessi in chiaro. Va inoltre ricordato che l'operatore satellitare Sky ha scelto di utilizzare uno standard trasmissivo che non rientra in quelli aperti che possono accedere all'agevolazione fiscale prevista dalla legge''.

    ''Anche ipotizzando una perfetta corrispondenza tra l'incremento del numero di decoder incentivato dal contributo pubblico e l'aumento di utenti di servizi televisivi a pagamento, l'esistenza di un'incidenza specifica e preferenziale sul patrimonio delle societa' di proprieta' del Presidente del Consiglio - continua la nota dell'Antitrust - risulta difficilmente configurabile in considerazione dell'attuale struttura del mercato e della significativa quota (superiore al 90%) detenuta proprio dal principale operatore (Sky) rispetto alla generalita' delle imprese, ivi comprese le societa' Mediaset e RTI, potenzialmente beneficiarie degli effetti derivanti dalle misure di incentivazione statale''.

    ''Per quanto riguarda infine la societa' Solari.com, societa' attiva tra l'altro nel settore dei decoder e controllata da un familiare del Presidente del Consiglio, considerata la sua quota di mercato inferiore al 5%, l'Autorita' non ha ritenuto che il contributo pubblico possa aver determinato un vantaggio specifico e preferenziale per l'azienda medesima''.

    L'Autorita' ha dunque concluso: ''a) che la previsione legislativa del contributo per l'acquisto dei decoder e' riconducibile alla responsabilita' del Presidente del Consiglio, poiche' sul maxi-emendamento al disegno di legge Finanziaria 2006, e' stata posta questione di fiducia, con delibera del Consiglio dei Ministri (intervenuta il 14 dicembre 2005). Data l'importanza della questione di fiducia per il Governo, la riferibilita' al Presidente del Consiglio non viene meno con la sua assenza durante la deliberazione; b) che deve escludersi, per difetto di un vantaggio patrimoniale specifico e preferenziale e per assenza di un danno all'interesse pubblico, la sussistenza, nei confronti del Presidente del Consiglio dei Ministri, di una situazione di conflitto d'interessi, ai sensi dell'art. 3 della legge n. 215/04, in relazione all'adozione delle disposizioni della legge finanziaria per il 2006 che prevedono l'erogazione di contributi statali per l'acquisto di decoder digitali; c) che deve conseguentemente escludersi la violazione dell'art. 6, comma 8, della legge n. 215/04 da parte delle imprese facenti capo al Presidente del Consiglio dei Ministri o a suoi parenti entro il secondo grado''.

    http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/...959241512.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Registered User
    Data Registrazione
    15 Mar 2006
    Messaggi
    416
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75
    DECODER: PER ANTITRUST NESSUN CONFLITTO INTERESSI PREMIER

    ROMA - L'Autorita' Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 10 maggio 2006, ha deliberato che ''il Presidente del Consiglio non ha violato l'articolo 3 della legge sul conflitto di interessi relativamente alla norma sui contributi statali destinati all'acquisto di decoder televisivi inserita nella legge Finanziaria 2006''.
    .........................................
    Questo non toglie che tra i maggiori usufruitori di questo maxi affare(tale è) ci sia stato il fratello di Silvio Berlusconi,gia' questo serve a generare un certo sospetto,ed io non credo che l'ex presidente del consiglio non ne fosse al corrente,questo è il vero nocciolo del problema quando si parla di conflitto di interessi ,chi fa finta di niente o è ignaro o è in malafede

  3. #23
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,821
    Mentioned
    255 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    State un poco rasentando il ridicolo... un contributo totale di 10 milioni di Euro... con una societa' del fratello del premier che ha una quota del mercato del 5%, del mercato non degli incentivi, che non tutti ne hanno diritto...si sta parlando di qualche centinaio di migliaia di Euro in vendite, non di profitti... il che quindi in caso di profitti sarebbero qualche decina di migliaia di Euro (tassabili).... e secondo voi uno che ha piu' di 6 miliardi di Euro.. si preoccupa e si sputtana per qualche decina di migliaia di Euro?

    Ma vi rendete conto della cavolata che andate sparando da mesi?

  4. #24
    T34
    T34 è offline
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    A, A
    Messaggi
    25,262
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da [email protected]
    Da non dimenticare che il Presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, è stato segretario generale della Presidenza del Consiglio nel governo Berlusconi.

    Lo dico così eh, senza insinuare nulla
    Coadiuvato da due integerrimi tecnici come tal Guazzaloca e tal Pilati, quest'ultimo,accusato di essere il padre della legge gasparri....

  5. #25
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    3,935
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75
    .... e secondo voi uno che ha piu' di 6 miliardi di Euro.. si preoccupa e si sputtana per qualche decina di migliaia di Euro?

    Ma vi rendete conto della cavolata che andate sparando da mesi?
    Al di là delle cifre, sì, comunque
    Lui è in grado di sputtanarsi e di rubare anche 1 euro al vecchietto che chiede l'elemosina di fianco alla chiesa...

  6. #26
    Registered User
    Data Registrazione
    15 Mar 2006
    Messaggi
    416
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75
    State un poco rasentando il ridicolo... un contributo totale di 10 milioni di Euro... con una societa' del fratello del premier che ha una quota del mercato del 5%, del mercato non degli incentivi, che non tutti ne hanno diritto...si sta parlando di qualche centinaio di migliaia di Euro in vendite, non di profitti... il che quindi in caso di profitti sarebbero qualche decina di migliaia di Euro (tassabili).... e secondo voi uno che ha piu' di 6 miliardi di Euro.. si preoccupa e si sputtana per qualche decina di migliaia di Euro?

    Ma vi rendete conto della cavolata che andate sparando da mesi?
    ma l'hai visto sulle reti Mediaset quanti spot pubblicitari sui decoder di Paolo berlusconi? Ci ha inondato per mesi e mesi,e tu pensi che per qualche centinaio di migliaia di euro lui l'avesse fatto?,il gioco valeva la candela?sei un ingenuo se lo pensi anzi ti diro' di piu' ,sei tu il ridicolo se pensi che l'abbia fatto solo per qualche centinaio di migliaia di euro,e poi perchè mai si sarebbe dovuto sputtanare per cosi' poco (come dici tu)non sarebbe stato meglio ritirarsi dall'affare per non alimentare equivoci?

  7. #27
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    23,148
    Mentioned
    189 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    il fatto che il fratello di silvio fosse un mercante di decoder (mentre la estrada gli metteva le corna) è un fatto marginale rispetto alla volontà di diffondere il digitale terrestre. il digitale terrestre è entrato nel mercato italiano grazie agli incentivi statali e agli spot ministeriali (e non) che lo pubblicizzavano, i maggiori beneficiari (oltre ai venditori di decoder) sono le reti televisive che permettono di vedere il campionato di seria A, guarda caso, le squadre più importanti sono di mediaset. e non solo, per i prossimi anni, mediaset ha anche acquistato gli interi diritti di trasmissione delle squadre più importanti, per tutte le piattaforme!! ora come ora la concorrenza era rilevante, c'era sky su satellite, c'era alice si internet, c'erano i videogol sui telefonini, ma ora mediaset ha contrattato con le singole squadre per ottenere gli interi pacchetti per tutte le piattaforme e quindi, se sky e alice vorranno far vedere le partite sul satellite o su internet dovranno comprare quei diritti da mediaset (se mediaset glieli venderà).

  8. #28
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,821
    Mentioned
    255 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matrix82ct
    il fatto che il fratello di silvio fosse un mercante di decoder (mentre la estrada gli metteva le corna) è un fatto marginale rispetto alla volontà di diffondere il digitale terrestre. il digitale terrestre è entrato nel mercato italiano grazie agli incentivi statali e agli spot ministeriali (e non) che lo pubblicizzavano, i maggiori beneficiari (oltre ai venditori di decoder) sono le reti televisive che permettono di vedere il campionato di seria A, guarda caso, le squadre più importanti sono di mediaset. e non solo, per i prossimi anni, mediaset ha anche acquistato gli interi diritti di trasmissione delle squadre più importanti, per tutte le piattaforme!! ora come ora la concorrenza era rilevante, c'era sky su satellite, c'era alice si internet, c'erano i videogol sui telefonini, ma ora mediaset ha contrattato con le singole squadre per ottenere gli interi pacchetti per tutte le piattaforme e quindi, se sky e alice vorranno far vedere le partite sul satellite o su internet dovranno comprare quei diritti da mediaset (se mediaset glieli venderà).

    Eh... fammi capire... secondo te Sky Tim ecc ecc non hanno potere contrattuale al pari di Mediaset..?

    Oviamente Mediaset ha offerto contratti piu' vantaggiosi alle singole square, cosa potevano benissimo fare anchegli altri.. ora perche' Mediaset ha avuto il merito di muoversi meglio in fase di contrattazione... questo sarebbe una colpa?

  9. #29
    Speriamo non sia tardi
    Data Registrazione
    08 Mar 2006
    Località
    Quello che resta dell'Italia
    Messaggi
    21,282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quindi l'oramai ex premier è stato scagionato /direi grazie alla legge che il suo stesso governo ha approvato) dall'autorità garante per il mercato.

    OK, mi sta bene, l'abbiamo accusato ingiustamente per mesi, però, sarò poco informato, ma dalla sentenza dell'antitrust qualcosa non mi convince:

    Cosa centra SKY, a me risulta che il contributo fosse per l'acquisto dei decoder per la ricezione del digitale terrestre e non per quelli del digitale satellitare, e questa fu anche il principale dubbio che molti sollevarono quando si decise di puntare su questo tipo di tecnologia, partendo da zero, invece che incentivare la migrazione dei canali sul sistema satellitare già rodato.

  10. #30
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,821
    Mentioned
    255 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alex il Rosso
    Quindi l'oramai ex premier è stato scagionato /direi grazie alla legge che il suo stesso governo ha approvato) dall'autorità garante per il mercato.

    OK, mi sta bene, l'abbiamo accusato ingiustamente per mesi, però, sarò poco informato, ma dalla sentenza dell'antitrust qualcosa non mi convince:

    Cosa centra SKY, a me risulta che il contributo fosse per l'acquisto dei decoder per la ricezione del digitale terrestre e non per quelli del digitale satellitare, e questa fu anche il principale dubbio che molti sollevarono quando si decise di puntare su questo tipo di tecnologia, partendo da zero, invece che incentivare la migrazione dei canali sul sistema satellitare già rodato.

    Sky centra dato che e' il maggiore player nelle TV a pagamento, ed il decoder e' anche utilizzato per le trasmiossini a pagamento, almeno cosi mi par di capire da questo passaggio:


    ''Anche ipotizzando una perfetta corrispondenza tra l'incremento del numero di decoder incentivato dal contributo pubblico e l'aumento di utenti di servizi televisivi a pagamento, l'esistenza di un'incidenza specifica e preferenziale sul patrimonio delle societa' di proprieta' del Presidente del Consiglio - continua la nota dell'Antitrust - risulta difficilmente configurabile in considerazione dell'attuale struttura del mercato e della significativa quota (superiore al 90%) detenuta proprio dal principale operatore (Sky) rispetto alla generalita' delle imprese, ivi comprese le societa' Mediaset e RTI, potenzialmente beneficiarie degli effetti derivanti dalle misure di incentivazione statale''.

 

 
Pagina 3 di 7 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 12-04-13, 13:23
  2. Pure Sky dà ragione ai napulilli del forum.
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-01-11, 01:51
  3. Talvolta ha ragione pure Silvio.
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-01-10, 23:06
  4. e c'avete ragione pure voi...
    Di guerrierapura nel forum Destra Radicale
    Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 05-11-07, 00:33
  5. Anche Un Orologio Rotto Ha Ragione Due Volte Al Giorno
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 21-12-05, 22:42

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226