Ê qualche tempo che stò dedicandomi alla produzione di macro per Excel, impiegando Windows 2000...in parte registro e in parte butto giù codice, perchè la mia conoscenza di VBA è ancora relativamente scarsa...ma ci sono cose che, per quanto cerchi su Internet, non mi riesco a spiegare, quindi le posto qui sperando di trovare qualche esperto di Visual Basic per Applicazioni che mi sappia rispondere :

a) Non capisco perchè, quando cerco di mettere i dati copiati da una macro
sotto una subroutine tipo 'Commandbutton_Click' in genere il programma si
blocca quando gli dò un Range e si rifiuta ostinatamente di riconoscermi
anche voci come "Worksheets("xxx").Range("xxx")"...sapete come mai?

b) Vorrei tanto che qualcuno mi spiegasse cosa cavolo sia una variabile
"array"...intendo...capisco che è una variabile matriciale, ma, all'atto
pratico, per cosa risulta utile (gli esempi che trovo nei manuali sono
troppo poco astratti)? Potreste farmi un esempio pratico (semplice
semplice, ovviamente)?

c) Sono riuscito ad ottenere un "sommatore multi-condizionale"...in pratica
allaccio assieme due "for...next" di cui uno ha una condizione "if...then"
e modifica una cella che poi diviene una variabile (che viene poi sommata
al contenuto della cella sorgente in un giro continuo)...però vorrei sapere...
- Non esiste un metodo più rapido per ottenere una somma "multi-condizionale" direttamente in Visual Basic?
- Esiste un modo per ottenere un effetto "lookup" da dentro il codice di VB,
senza ricorrere alle celle?

d) Secondo voi qual'è il migliore (= più chiaro e completo) manuale di Visual Basic in circolazione?

Skarm