User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Pace o pacifismo?

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pace o pacifismo?



    Pace o pacifismo?

    L'avversario più temibile della pace è il pacifismo.
    Il pacifismo, escludendo ogni reazione nei confronti dell'aggressione, contribuisce all'estensione dell'ingiustizia e determina l'ineluttabilità della guerra.
    Il pacifismo va annorverato tra i peggiori pericoli perché nega la resistenza dinanzi al male.
    Esso è naturalmente il miglior alleato dei violenti. Non a caso fu Stalin a promuovere i movimenti pacifisti all'interno dell'Occidente

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    04 May 2006
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ......... Ama Il Tuo Nemico

  3. #3
    nè catto-comunista nè teo-con
    Data Registrazione
    10 Nov 2005
    Località
    Terra Apuliae
    Messaggi
    150
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio
    stai dicendo che dunque gli iracheni sono legittimati a reagire di fronte all'aggressione delle guerra non a caso definita preventiva dali stessi promotori...guerra di aggressione basata sulle menzogne e avversata da Papa Giovanni Paolo II.
    Stalin e' morto da un pezzo...L'URSS non esiste piu' da un pezzo, il muro di Berlino e' crollato.
    Nella guerra in IRAQ gli aggressori sono gli Stati Uniti...e agressori autogiustificatisi sulla base di una serie di menzogne..
    e tu sai da chi viene la menzogna, vero?
    quoto. Il pacifismo inteso come ideologia non ha nulla di cristiano perchè sostiene un generico irenismo astratto avulso da ogni contesto. Noi cristiani siamo realisti e sappiamo che purtroppo la pace su questa terra non è un dato acquisito ma è messo in discussione dalla volontà malvagia degli uomini e che in determinate situazioni, davanti ad una ingiusta aggressione, è legittimo difendersi, purchè la difesa sia proporzionata all' offesa e non ci sia altro mezzo per neutralizzare la minaccia. Non credo però che la guerra all' Iraq rientri in questo caso. Si è trattato di una aggressione preventiva ad uno stato sovrano che pur essendo governato da un feroce dittatore non aveva nulla a che fare con l'attentato dell' 11 settembre e non aveva, come poi si è scoperto, nessuna arma di distruzione di massa.

  4. #4
    Anti Fariseismo
    Data Registrazione
    26 Dec 2005
    Messaggi
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da niocat55


    Pace o pacifismo?

    L'avversario più temibile della pace è il pacifismo.
    Il pacifismo, escludendo ogni reazione nei confronti dell'aggressione, contribuisce all'estensione dell'ingiustizia e determina l'ineluttabilità della guerra.
    Il pacifismo va annorverato tra i peggiori pericoli perché nega la resistenza dinanzi al male.

    Esso è naturalmente il miglior alleato dei violenti. Non a caso fu Stalin a promuovere i movimenti pacifisti all'interno dell'Occidente

    Niocat, ma veramente te le cerchi le critiche eh. Come puoi accusare il pacifismo visto è considerato che è esattamente consono ( almeno riguardo la non resistenza al male ) con ciò che predicate voi? Kiko non perde occasione per dire che il vero Cristiano è colui che non resiste al male, e tu invece ti indigni che ci siano altri a sostenere la stessa tesi. Per dovere di cronaca e per evitare che mi rispondi dicendo che non è vero ciò che ho detto, riporto sotto alcuni discorsi tratti dal direttorio cetecheticho del II scrutinio battesimale.

    A noi è capitato, ci capita negli scrutinii di vedere gente che ha una mentalità, un modo di pensare assolutamente assurdo, il contrario di Gesù Cristo, come se il demonio avesse tolto completamente il seme, il piccolo seme della Parola, del Kerygma, dello amore al nemico, della non resistenza al male, della comprensione verso il peccatore; e appare uno spirito di orgoglio, di moralismo, di giudizio verso gli altri, una mentalità completamente opposta al Vangelo.



    Abbiamo 42 parrocchie a Roma e 120 comunità qui a Roma. A cosa servono
    120 comunità? Ai Martiri Canadesi ci sono 10 comunità. A cosa servono 10
    comunità? Che cosa fanno? Sono gente buonina, fanno catechesi ai bambini, che prima non lo facevano. A cosa servono? Non servono a niente se fanno catechesi ai bambini e non sono cristiani, se non si dà l'uomo nuovo che non resiste al male, che ama Dio con tutto il cuore, con tutta la mente e le sue forze, è un'associazione in più in parrocchia, di gente brava che aiuta i preti, e la gente di fuori dice: "Beati loro che hanno tempo da perdere: io no!"


    Lui, il Giusto,l'unico che, poteva giudicare ha preferito non giudicare. Dice Gesù: "Io non sono venuto a giudicare, ma a salvare". I cristiani non si sentono di giudicare, ma di assumere i peccati di questa generazione, perdonando i nemici, senza resistere al male. Non resistere al male, non opporre resistenza al malvagio.


    Quando gli Apostoli predicavano questo li chiamavano pazzi, folli,
    questo scandalo va contro la natura umana. L'uomo deve perdere la libertà. Perché non resistere al male? Una cosa semplice, perché Gesù Cristo è risorto. Lui ha vinto il male. Il male non ha più potere contro di Lui, contro il cristiano, perché i cristiani sono resuscitati con Cristo.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Nov 2003
    Messaggi
    4,895
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio
    stai dicendo che dunque gli iracheni sono legittimati a reagire di fronte all'aggressione delle guerra non a caso definita preventiva dali stessi promotori...guerra di aggressione basata sulle menzogne e avversata da Papa Giovanni Paolo II.
    Stalin e' morto da un pezzo...L'URSS non esiste piu' da un pezzo, il muro di Berlino e' crollato.
    Nella guerra in IRAQ gli aggressori sono gli Stati Uniti...e agressori autogiustificatisi sulla base di una serie di menzogne..
    e tu sai da chi viene la menzogna, vero?
    Stai dicendo il vero che non esistono più ma esistono i loro seguaci eccome, e fra di loro vanno annoverati anche alcune schiere della sinistra che se non propriamente seguaci di questi dittatori ne ripiangono comunque la presenza, per come almeno si ponevano in antagonismo con l'occidente.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Niocat, ma veramente te le cerchi le critiche eh. Come puoi accusare il pacifismo visto è considerato che è esattamente consono ( almeno riguardo la non resistenza al male ) con ciò che predicate voi? Kiko non perde occasione per dire che il vero Cristiano è colui che non resiste al male, e tu invece ti indigni che ci siano altri a sostenere la stessa tesi. Per dovere di cronaca e per evitare che mi rispondi dicendo che non è vero ciò che ho detto, riporto sotto alcuni discorsi tratti dal direttorio cetecheticho del II scrutinio battesimale............


    Possibile che qualsiasi cosa io posti deve essere interpretata come senso di appartenenza. Io ho postato un argomento di discussione e dialogo non è detto che sia daccorrdo con quello che ho postato.
    Per poter intavolare un dialogo o una discussione c'è bisogno di un argomento che possa motivare gli altri a portare i loro pensieri e i loro pareri.
    Visto che qui (almeno) molti sono attratti da questi titoli, mi sono permesso di portare un riferimento (tra l'altro firmato) dal sito Storia libera.it.
    Basta solo questo (Uffa)

  7. #7
    Anti Fariseismo
    Data Registrazione
    26 Dec 2005
    Messaggi
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da niocat55

    Possibile che qualsiasi cosa io posti deve essere interpretata come senso di appartenenza. Io ho postato un argomento di discussione e dialogo non è detto che sia daccorrdo con quello che ho postato.
    Per poter intavolare un dialogo o una discussione c'è bisogno di un argomento che possa motivare gli altri a portare i loro pensieri e i loro pareri.
    Visto che qui (almeno) molti sono attratti da questi titoli, mi sono permesso di portare un riferimento (tra l'altro firmato) dal sito Storia libera.it.
    Basta solo questo (Uffa)
    ù


    Io questa firma non l'ho vista da nessuna parte, ne tanto meno un riferimento. Da come è stato scritto sembrava in tutto e per tutto una tua presa di posizione sul tema " Pacifismo". In ogni caso non volevi intavolare un dialogo? Bene io ti ho aiutato a farlo. Adesso perchè non ci dici qual'è il tuo pensiero al riguardo?

  8. #8
    Anti Fariseismo
    Data Registrazione
    26 Dec 2005
    Messaggi
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Non sum dignus
    quoto. Il pacifismo inteso come ideologia non ha nulla di cristiano perchè sostiene un generico irenismo astratto avulso da ogni contesto. Noi cristiani siamo realisti e sappiamo che purtroppo la pace su questa terra non è un dato acquisito ma è messo in discussione dalla volontà malvagia degli uomini e che in determinate situazioni, davanti ad una ingiusta aggressione, è legittimo difendersi, purchè la difesa sia proporzionata all' offesa e non ci sia altro mezzo per neutralizzare la minaccia. Non credo però che la guerra all' Iraq rientri in questo caso. Si è trattato di una aggressione preventiva ad uno stato sovrano che pur essendo governato da un feroce dittatore non aveva nulla a che fare con l'attentato dell' 11 settembre e non aveva, come poi si è scoperto, nessuna arma di distruzione di massa.

    Scusa, ma in un altro 3d ( link sotto ) non sei tu che elogi ghandi proprio per la sua logica della non violenza e della non resistenza al male, o mi sbaglio?

    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=253297

  9. #9
    Ut unum sint!
    Data Registrazione
    21 Jun 2005
    Messaggi
    4,583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da niocat55

    Possibile che qualsiasi cosa io posti deve essere interpretata come senso di appartenenza. Io ho postato un argomento di discussione e dialogo non è detto che sia daccorrdo con quello che ho postato.
    Per poter intavolare un dialogo o una discussione c'è bisogno di un argomento che possa motivare gli altri a portare i loro pensieri e i loro pareri.
    Visto che qui (almeno) molti sono attratti da questi titoli, mi sono permesso di portare un riferimento (tra l'altro firmato) dal sito Storia libera.it.
    Basta solo questo (Uffa)
    Io risponderei che una cosa sono le azioni personali ed una cosa le politiche di uno stato che non insegua l'utopia.

    Perche' dovremmo essere guerrafondai qui dentrop?
    UT UNUM SINT!

  10. #10
    nè catto-comunista nè teo-con
    Data Registrazione
    10 Nov 2005
    Località
    Terra Apuliae
    Messaggi
    150
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da otorino
    Scusa, ma in un altro 3d ( link sotto ) non sei tu che elogi ghandi proprio per la sua logica della non violenza e della non resistenza al male, o mi sbaglio?

    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=253297
    sì sono io, nessuna contraddizione. Essendo il principio della legittima difesa facilmente travalicabile e manipolabile al fine di legittimare anche la forza quando non è necessaria, è sempre meglio battere il tasto sulla necessità di trovare soluzioni alternative e pacifiche alla risoluzione dei conflitti. Bisogna sempre chiedersi se si è fatto tutto il possibile per non ricorrere alla violenza, e mai adagiarsi sull' "occhio per occhio, dente per dente". Io ammiro Gandhi e King perchè con la non violenza e la lotta pacifica hanno dimostrato di saper far sentire la propria voce e combattere validamente per la causa in cui credevano, mentre abbiamo esempi anche recenti (vedi la guerra in Iraq) in cui sbandierando a sproposito il diritto di difendersi dal terrorismo (e qualche cattolico ha scomodato persino San Tommaso!) si è giustificata una guerra ingiustificabile e che nulla aveva a che fare con i supposti motivi addotti per scatenarla. L'uso della forza da parte di organizzazioni indipendentiste come per esempio l' Ira nasceva da una giusta rivendicazione, che però è stata utilizzata per ricorrere al terrorismo indiscriminato contro i civili. Però su un piano di principio deve rimanere ben fermo che è moralmente ammissibile difendersi con la forza quando non sia rimasta altra soluzione. In poche parole io mi dissocio sia dal pacifismo assoluto sia dal guerrafondaismo facile, che usa giustificazioni di comodo.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. ESTERI / Il pacifismo di Obama è un pericolo per la pace
    Di Florian nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 08-06-09, 12:50
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-05, 18:07
  3. Pacifismo senza pace
    Di benfy nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-03-04, 14:28
  4. Ieri: pace...pace. Oggi:..... La sanno lunga 'sti Francesi!!!
    Di Wolare nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-04-03, 22:02
  5. Pace e pacifismo
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-03, 15:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226