User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Indipendentista
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    veneto
    Messaggi
    925
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito VENIGALLIA The Celtic Music Festival 2006

    VENIGALLIA The Celtic Music Festival 2006

    L'Amministrazione Provinciale di Vicenza
    presenta


    La storia diventa spettacolo.

    VENIGALLIA The Celtic Music Festival 2006, anche quest’anno, grazie al patrocinio ed alla collaborazione dell’Amministrazione della Provincia di Vicenza, viene proposta nella suggestiva cornice naturale dell’Azienda Agricola Sperimentale della Provincia a Montecchio Precalcino.

    L’Associazione Culturale SILICON KAFE, ideatrice della manifestazione, è patrocinata da una serie di importanti Enti Istituzionali quali l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Vicenza, il Comune di Montecchio Precalcino, la Regione del Veneto e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    Il nome dato al Festival non è puramente casuale, ma ha precisi riferimenti storico-culturali.
    Infatti, l’incipit iniziale del nome è “VENI” che ci ricorda Venezia e il Veneto, mentre “GALLIA” si presenta con una duplice valenza di significato: identifica le nostre zone a quel tempo abitate dai Celti e il nome con il quale i Romani li identificavano, cioè Galli.

    Con questa nuova edizione di VENIGALLIA vogliamo portare un significativo contributo per la costruzione di una grande manifestazione polivalente dove la storia e la cultura diventano mezzi importanti al servizio dello spettacolo. Troveremo infatti la mostra naturale “Cereali autoctoni del Veneto” e la mostra “Il Santuario orientale a Meggiaro”. All’interno del villaggio storico moltissimi artigiani, con il loro lavoro, faranno rinascere arti e passioni di un tempo, uno straordinario evento di archeologia sperimentale della catena del metallo: vedremo infatti la fusione del metallo realizzata grazie ad un forno arcaico, appositamente ricreato e la successiva colata in uno stampo, al fine di produrre una lama attraverso il duro lavoro di battitura del ferro svolto dai mastri fabbri.

    Una grande attenzione è stata dedicata Al Bosco Incantato, zona tutta riservata ai bambini, dove li vedremo coinvolti in laboratori, letture animate, giochi e animazioni, con lo scopo di trasmettere importanti valori per la loro formazione culturale, il tutto in maniera divertente e coinvolgente.

    Grandi concerti internazionali di musica Celtica, suggestive conferenze, epici duelli, una grande battaglia tra Celti e Romani, il coloratissimo mercatino tematico, gli stand gastronomici, l’arena dei combattimenti, il sacro falò notturno e tante altre attrazioni contribuiranno a creare quella magica atmosfera che la scorsa edizione ha coinvolto migliaia di persone, accompagnandole tra gli echi di un antico passato fatto di tradizioni, immerso nella nostra storia e ricco di folklore e spettacolo.

    I Celti, i Veneti e i Reti hanno vissuto in queste nostre zone per molti secoli, lasciandoci però poche testimonianze della loro cultura. La storia dell’ultimo millennio, poi, li ha immersi nella nebbia.

    Faremo, quindi, un salto nel tempo e ritroveremo quello che era nelle terre conosciute più di duemila anni fa, ove il rispetto per la natura e l’osservanza del mistico si mescolavano nella vita di tutti i giorni.
    Vogliamo, attraverso il nostro piccolo contributo, cercare d’incuriosire e stimolare lo spettatore con una serie di messaggi storico-culturali che riguardano proprio i nostri stessi antenati.

    Nell’area del Venigallia, totalmente immersa nel verde della natura, si svilupperà negli ultimi due fine settimana di maggio il ricco programma del Festival.
    Dalla ricostruzione storica del villaggio alla zona sacra con il pozzo votivo, dalle aree di coltivazioni con gli animali alle aree di archeologia sperimentale, tutti i luoghi del Festival saranno animati costantemente dai molti gruppi di rievocazione Celtica e da quello Romano.
    Le suggestive note dei concerti ci accompagneranno lungo questo viaggio nel tempo, per rivivere la storia di duemila e più anni fa per un’esperienza unica e impossibile da dimenticare.

    Vivi il Venigallia 2006, la magia della musica, l’incanto del luogo, il fascino della storia e della cultura Celtica ti aspettano!
    Ti ricordiamo che al Festival NON SONO AMMESSI ANIMALI.

    VENIGALLIA The Celtic Music Festival 2006
    Associazione Culturale Silicon Kafe
    Società Cultura&Spettacolo


    http://www.venigallia.com

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    "Von" di mestiere
    Data Registrazione
    16 Apr 2009
    Località
    Monaco 1919
    Messaggi
    2,192
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il programma? vorrei venire un solo giorno a dire il vero, giusto per vedere che combinano quelli della commenda con lo jomsviking combat system

  3. #3
    Indipendentista
    Data Registrazione
    08 Mar 2002
    Località
    veneto
    Messaggi
    925
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    eccoti il programma che trovi anche nel sito ufficiale della manifestazione....


    VENIGALLIA The Celtic Music Festival
    19/20/21 e 26/27/28 maggio 2006



    VENERDI’ 19

    18.00 Apertura ufficiale al pubblico
    Apertura mostra: “Il santuario orientale a Meggiaro” (fine VI-III sec. A.C.) Este
    Con la collaborazione del Museo Nazionale Atestino di Este
    19.00 Apertura del ristorante celtico
    19.30 Al Villaggio - Rituale di accensione dei fuochi
    20.15 All’arena - Combattimenti tra i guerrieri
    22.00 Area concerti – Musica dal vivo HEVIA introduce Massimo Giuntini Band
    23.30 Accensione del grande falò



    SABATO 20

    14.00 Apertura ufficiale al pubblico
    14.00 Apertura mostra “Cereali autoctoni del Veneto”,
    Istituto di Genetica e Sperimentazione Agraria della Provincia di Vicenza “N. Strampelli”
    15.00 Area Conferenze – “Protostoria locale. I ritrovamenti archeologici Veneti dell’Alto Vicentino”
    Michele Busato del GAAV
    16.00 Arrivo dei Cimbri inseguiti dai Legionari Romani
    Al villaggio – Inizio dell’attività degli artigiani –
    - Archeologia sperimentale -Arrivo del minerale e caricamento forno arcaico per l’estrazione del metallo
    17.00 Area sacra – Incisione delle lamine votive di bronzo e cerimonia delle offerte alla Dea Madre
    17.30 Al Piccolo villaggio – Attività per bambini: lavorazione della creta
    18.00 Al villaggio - Trattative fra guerrieri Celti e legionari Romani
    19.00 Apertura del ristorante celtico
    19.00 Al villaggio – Archeologia sperimentale- Estrazione delle scorie dal forno arcaico
    19.30 Al Villaggio- Rituale di accensione dei fuochi
    20.00 Al villaggio - Archeologia sperimentale, estrazione del metallo fuso dal forno arcaico
    20.30 Al Piccolo villaggio - Fiabe itineranti per bambini al lume delle lanterne
    20.30 Banchetto celtico all’interno del villaggio
    22.00 Area Concerti – Musica dal vivo: Inis Fail
    23.30 Cerchio dei combattimenti - Ordalia del Ferro e del Fuoco
    00.00 Accensione del grande falò di mezzanotte



    DOMENICA 21

    11.00 Apertura ufficiale al pubblico
    12.00 Apertura del ristorante celtico
    15.00 Area Conferenze -“L’alfabeto e la scrittura Veneta” dott.sa Patrizia Solinas
    15.30 Al Piccolo villaggio – Attività per bambini: lavorazione della creta, impasto e cottura del pane arcaico,
    16.00 Allenamenti al campo Romano
    Al villaggio – Preparazione e cottura del pane su forno arcaico fatto utilizzando le farine dei cereali autoctoni.
    Inizio dell’attività degli artigiani- scheggiatura delle selci, lavorazione della creta, filatura,
    16.30 Area sacra – Incisione delle lamine votive di bronzo e cerimonia delle offerte alla Dea Madre
    17.30 Grande battaglia campale tra le legioni romane e le orde Celtiche
    18.30 Al Piccolo villaggio – Scrittura su tavolette dell’antico alfabeto venetico - Gioco dei messaggi appesi all’albero dei desideri.
    19.00 Apertura del ristorante Celtico
    19.30 Al Villaggio - Rituale di accensione dei fuochi
    20.00 Al villaggio - Archeologia sperimentale, creazione di spada celtica tramite battitura del ferro e fusione del bronzo.
    21.00 Cerchio dei combattimenti: scontri tra guerrieri
    21.30 Area Concerti – Musica dal vivo: Cisal Pipers
    23.00 Accensione del grande falò



    VENERDI’ 26

    18.00 Apertura ufficiale al pubblico
    Apertura mostre: “Il santuario orientale a Meggiaro” (fine VI-III sec. A.C.) Este
    “Cereali autoctoni del Veneto”
    19.00 Apertura del ristorante celtico
    19.30 Al Villaggio - Rituale di accensione dei fuochi
    20.15 Cerchio dei combattimenti: scontri tra guerrieri
    22.00 Area Concerti FereBandAperta
    23.30 Accensione del grande falò



    SABATO 27

    14.00 Apertura ufficiale al pubblico
    15.00 Area Conferenze - “Spiritualità e riti dei Celti”
    16.00 Al villaggio - “La menzogna delle camicie insanguinate” rappresentazione della faida tra Colquhoun e MacGregor a cura della Compagnia del Cardo e del Brugo
    16.30 Al villaggio – Inizio dell’attività degli artigiani
    - Archeologia sperimentale -Arrivo del minerale e caricamento forno arcaico per l’estrazione del metallo
    17.00 Area sacra – Incisione delle lamine votive di bronzo e cerimonia delle offerte alla Dea Madre
    17.30 Al Piccolo villaggio – Attività per bambini: lavorazione della creta
    18.00 Cerchio dei combattimenti – Danza delle Spade
    18.30 Area Conferenze - Presentazione del libro “La custode dei segreti - l’epopea degli antichi Veneti” di Federico Moro
    19.00 Apertura del ristorante celtico
    19.00 Al villaggio – Archeologia sperimentale- Estrazione delle scorie dal forno arcaico
    19.30 Al Villaggio- Rituale di accensione dei fuochi
    20.00 Al villaggio - Archeologia sperimentale, estrazione del metallo fuso dal forno arcaico
    20.30 Al Piccolo villaggio - Fiabe itineranti per bambini al lume delle lanterne
    20.30 Banchetto celtico all’interno del villaggio con combattimenti
    21.30 Area Concerti – Spettacolo di balli con Scotia Shores
    Musica dal vivo: Cisal Pipers
    23.30 Cerchio dei combattimenti – Spettacolo epico a cura dei Cavalieri della Commenda
    00.00 Accensione del grande falò di mezzanotte



    DOMENICA 28

    11.00 Apertura ufficiale al pubblico
    12.00 Apertura del ristorante celtico
    15.00 Area Conferenze - “Pellegrinaggio tra i santuari Veneti” Le aree sacre arcaiche del Veneto
    Dott.ssa Camilla Sainati
    15.30 Al Piccolo villaggio – Attività per bambini: lavorazione della creta, impasto e cottura del pane arcaico,
    16.00 Al villaggio – Preparazione e cottura del pane su forno arcaico fatto utilizzando le farine dei cereali autoctoni.
    Inizio dell’attività degli artigiani- scheggiatura delle selci, lavorazione della creta, filatura
    16.30 Area sacra – Incisione delle lamine votive di bronzo e cerimonia delle offerte alla Dea Madre
    17.00 Area Conferenze – stage di balli celtici con il gruppo di ballo Scotia Shores
    18.00 Battaglia fra Celti e Cimbri per il possesso del ferro
    18.30 Al Piccolo villaggio – Scrittura su tavolette dell’antico alfabeto venetico - Gioco dei messaggi appesi all’albero dei desideri.
    19.00 Apertura del ristorante celtico
    19.30 Al Villaggio - Rituale di accensione dei fuochi
    20.00 Al villaggio - Archeologia sperimentale, creazione di spada celtica tramite battitura del ferro e fusione del bronzo.
    20.30 Cerchio dei combattimenti - Combattimenti tra i guerrieri
    21.30 Area Concerti – Cisal Pipers Musica dal vivo
    23.00 Accensione del grande falò e arrivederci ad un altr’anno

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226