User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    Napoli, certificati medici non veritieri

    Chiaia, il quartiere dei falsi pazzi

    Inchiesta su 400 pensioni d’invalidità. Già scoperti 53 finti ciechi. Arrestato un consigliere di zona del Pallonetto

    Chiaia, il quartiere dei falsi pazzi - Corriere del Mezzogiorno

    NAPOLI - Un esercito di psicopatici gravi si aggirerebbe per il quartiere Chiaia, quello dei negozi di lusso e dei palazzi nobiliari di Napoli. Ogni mattina frotte di schizofrenici, psicotici, paranoici si sveglierebbero nelle loro case, quasi tutte raccolte in uno spicchio di città compreso tra via Santa Lucia, via Chiatamone e via Monte di Dio, e se ne andrebbe a spasso senza meta, se non una volta al mese, quando la meta c’è eccome: l’ufficio postale dove andare a ritirare la pensione di invalidità.

    INCHIESTA - Raccontata così, la storia potrebbe sembrare anche vera e senza ombre. Che invece ci sono e sono molte, tanto da aver indotto la Procura di Napoli ad aprire un’inchiesta per capire se quest’epidemia di patologie psichiatriche tutte nella stessa zona, tutte corredate di certificazione medica, non possa nascondere una truffa. In effetti si tratta di più di un sospetto. Ieri Il Mattino, che ha anticipato la notizia, parlava dello «strano caso dei malati di mente di Chiaia», espressione giustissima visto che a fronte dei quattrocento casi registrati in questo quartiere, negli archivi delle altre municipalità cittadine le documentazioni si fermano a cifre irrisorie: a Fuorigrotta e al Vomero, solo per fare due esempi, ci sono soltanto quaranta persone che percepiscono la pensione di invalidità per disturbi psichiatrici gravi e invalidanti. Facile fare il conto e accorgersi che il rapporto con Chiaia è di uno a dieci. Ma le stranezze aumentano ulteriormente se si va a verificare gli indirizzi dei quattrocento che hanno presentato i certificati medici e incassano ogni mese il sussidio statale: abitano tutti, o quasi, nella zona del Pallonetto, quel dedalo di vicoli che si affaccia su via Santa Lucia e su via Chiatamone e si arrampica fino a Monte di Dio, dove una volta viveva la maggior parte dei contrabbandieri di sigarette.

    FALSI CIECHI, IL PRECEDENTE - Agli inizi di dicembre, del Pallonetto si parlò sui giornali perché un’altra inchiesta della magistratura napoletana aveva scoperto cinquantatré falsi ciechi, gente che pure percepiva la pensione di invalidità, ma che fu scoperta a guidare la macchina, leggere il giornale, giocare a pallone o andare in bicicletta e in moto. Questi non solo abitavano tutti nella stessa zona, ma erano anche quasi tutti parenti. Nei giorni successivi all’esplosione del caso, fu individuato e arrestato un consigliere circoscrizionale che secondo gli investigatori sarebbe stato il regista della truffa, colui cioè che— sicuramente in cambio di una percentuale— forniva certificati medici falsi e seguiva le pratiche per ottenere l’attestazione di invalidità. Ora viene fuori, da un accertamento disposto dalla Procura negli uffici anagrafici del quartiere, il lungo elenco di presunti psicopatici, ed è inevitabile sospettare che si tratti di un altro capitolo della truffa. Il procuratore aggiunto Francesco Greco ha affidato l’inchiesta al sostituto Giuseppe Noviello che ha disposto l’acquisizione di tutti i certificati medici per accertarne l’autenticità. Si tratterà stavolta di un’indagine più complicata, perché se non ci vuole molto a dimostrare che uno che va in bicicletta o legge non è cieco, ben più difficile è stabilire la presenza e la gravità di un disturbo mentale. Però non è impossibile.

    Fulvio Bufi

    18 gennaio 2010
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    A Napoli tutti pazzi per la pensione d’invalidità

    Dopo i ciechi che guidano, i paralitici che camminano, scoperti 400 malati di mente che sono perfettamente sani


    A Napoli tutti pazzi per la pensione d’invalidità - Interni - ilGiornale.it del 18-01-2010

    Più che un quartiere, Chiaia sembra sia diventato un grande manicomio. La polizia della Procura di Napoli ha infatti messo le mani su oltre 400 pratiche di presunti invalidi affetti da malattie mentali, che ogni mese percepiscono la pensione o l'indennità di accompagnamento. Troppi per non destare sospetti, se si considera che la media per ogni municipalità napoletana è di una quarantina di «pazzi». A Chiaia, invece, il numero è decuplicato. Ma, parliamo anche di un quartiere «recidivo»: infatti, a dicembre dello scorso anno, la Procura di Napoli aveva ordinato una retata di finti ciechi, che vivevano nella maggior parte dei casi, a Santa Lucia, a quattro passi dal lungomare. Cinquantatré arresti per associazione per delinquere, falso e truffa, compreso il presunto regista, il consigliere della municipalità di Chiaia, Salvatore Alaio, ex Pdl, poi uscito dal partito.

    La polizia una volta addentata la preda, non l'ha mollata: dopo i finti ciechi, che guidavano regolarmente l'auto e leggevano il giornale, facevano shopping e giocavano a pallone, sono passati a un altro settore delle invalidità: quello dei malati mentali. Nei giorni scorsi, infatti, come riferito dal quotidiano il Mattino, gli agenti hanno sequestrato una gran mole di carte negli uffici della prima Municipalità di Chiaia, il quartiere elegante di Napoli ma, anche dei vicoli e del disagio. Sulla maggior parte di questi 400 pesa il sospetto degli inquirenti che abbiano percepito ingiustamente la pensione o l’indennità di accompagnamento. Se così fosse, ci si troverebbe di fronte a una nuova enorme truffa ai danni dello Stato. Gli investigatori stanno verificando la correttezza di queste pratiche: certificati medici, perizie, ma, anche timbri, decreti, verbali. Come si ricorderà, nel caso dei falsi ciechi, i registi della truffa, avevano addirittura taroccato le pupille degli occhi dei «malati» per rendere più verosimili le foto degli aspiranti invalidi. La Municipalità di Chiaia sembra essere diventata la centrale di questa truffa anche se, va precisato che, dirigenti e funzionari avrebbero fornito piena collaborazione ai sostituti Giancarlo Novelli e Giuseppe Noviello, che coordinano da due anni l'inchiesta sui falsi invalidi. Il primo dato che emerge in questa prima fase delle indagini è la provenienza territoriale in comune della stragrande maggioranza dei portatori di handicap, sia non vedenti, sia mentali: Santa Lucia, fino a trent'anni fa, la roccaforte dei contrabbandieri di sigarette, oggi pare convertitasi alla truffa ai danni dell'Inps.

    Gli inquirenti sospettano che dietro ai falsi ciechi e ai falsi matti, vi sia una sola regia, in grado di contare su tutta una serie di complicità negli uffici che contano, in grado di garantire una velocizzazione delle pratiche per la richiesta delle invalidità ma, anche di assicurare che l'iter vada a buon fine e a evitare i controlli da parte dei pubblici ufficiali. L'inchiesta della polizia però, finora, non ha svelato il livello delle presunte complicità. Ma, mentre l'inchiesta prosegue e il consigliere si proclama innocente, il papà dell'indagato, Luigi Alaio ha denunciato di essere rimasto vittima nei giorni scorsi di un sequestro di persona durato alcune ore. Lui, ha denunciato ai pm di essere stato rapito dalla camorra, che avrebbe come suo obiettivo un presunto «tesoro» detenuto dal figlio, frutto della presunta truffa.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    Se voi pensate che questa gentaglia si ravveda per la crisi economica globale,vi sbagliate di grosso.

    Questi non smetteranno MAI di succhiare sangue all'ospite (il Nord) a costo di farlo crepare.

  5. #5
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    Il vero colpevole è colui che certifica queste false patologie.
    A costui va tolto tutto, la sua famiglia va sbattuta in mezzo ad una strada e lui va fatto marcire per 20 anni in galera.
    Vedrai che gli passa la voglia.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  6. #6
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    A me i napoletani mettono allegria, hanno così tanta inventiva...
    Quando pensi che non possano superarsi, oplà, si superano di nuovo.
    Sono come Bubka...
    Poi ricordo chi paga, e mi girano le scatole.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jan 2010
    Messaggi
    117
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    piu' che bubka

    sono un bubbone di pus

  8. #8
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,686
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    solo una sana e consapevole secessione salva i Padani dallo stress e dallo sfascio completo

    :gluglu: :gluglu: :gluglu:

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    peggio dell'azione cattolica ?

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Napoli e falsi invalidi: dopo i ciechi che guidano, il quartiere dei finti pazzi

    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Il vero colpevole è colui che certifica queste false patologie.
    A costui va tolto tutto, la sua famiglia va sbattuta in mezzo ad una strada e lui va fatto marcire per 20 anni in galera.
    Vedrai che gli passa la voglia.
    Se si dovessero mandare in prigione tutti coloro che al Sud vivono sfruttando disonestamente le varie possibilità che fornisce lo stato, non bastano le galere e nemmeno gli stadi.

    L'unica soluzione è tagliare, e poi loro devono aggiustarsi da soli.
    Se il sistema non regge allora deve essere compito dell' Onu con i caschi blu.

    Uno stato improvvisato come l'italia non può sopportare un sistema come quello che vige al Sud. .

    Al Sud la truffa non è delinquenza ma è arte.
    E non si devo togliere ad un popolo le sue prerogative artistiche, si deve solamente dividere.

    La cancrena della mentalità meridionale non è guaribile.
    Anche punendo le infrazioni. l'indole di base è vivere di inventiva.
    Sono schiavi della loro cultura.

    Siamo talmente messi male che nessun politico romano parla ancora di secessione.
    Nessuno parla più di calare le tasse.

    L'unico lavoro di rilievo in italia è quello di fare in modo che contando i cassaintegrati non risultino disoccupati.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Napoli: La maxi-retata di falsi invalidi
    Di dedelind nel forum Cronaca
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 22-06-16, 08:39
  2. Falsi invalidi, 45 arresti a Napoli
    Di taxydriver nel forum Cronaca
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-06-13, 11:54
  3. PENSIONI A FALSI INVALIDI, 56 ARRESTI A NAPOLI
    Di Orco Bisorco nel forum Destra Radicale
    Risposte: 68
    Ultimo Messaggio: 09-12-09, 12:04
  4. Napoli, blitz contro falsi invalidi: 56 arresti
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-12-09, 18:34
  5. Napoli: falsi invalidi.
    Di axel03 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-08-05, 21:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226