User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Giovani e cambio. Piccoli burocrati di partito crescono

    Ci sono essenzialmente due maniere di far politica: farla per cambiare una situazione, piú o meno radicalmente, oppure per mantenere e controllare uno status quo al quale si apportano solo ritocchi di facciata.La strada che paga quasi sempre é la seconda.

    Nello stesso modo un giovane che, tra macchina, stadio, morose, vacanze, lavoro e televisione é sempre occupatissimo (ironico?) solo in due casi si "butta" in politica: o ha capito che con la politica puó far la gran vita senza fare un cavolo e che lo stato italgliano ha una tetta pure per lui oppure si lancia nella "zuffa" perché un partito é riuscito a toccare le corde piú sensibili della sua voglia di far parte di un mondo, il suo, che puó cambiare e che lo puó vedere come attore di tutto ció.

    Ed é esattamente qui che nascono gli ideali, che si formano, che si plasmano. Il partito X e la visione di mondo che propone possono diventare per un ragazzo una seconda casa: la casa dei sogni. Nasce la tensione verso "qualcosa", un qualcosa che ti chiama, che ti porta con una bandiera in un corteo, in una piazza, nelle notti con colla e pennello. Il partito X con i suoi dirigenti e il suo "discorso" formano, indirizzano e alimentano un progressivo accumularsi di concetti, idee e valori. Il gruppo materializza la lotta peró solo l' individuo la coltiva come slancio verso il fine, il cambio.
    Il posto, la cadrega passano in subordine, perché prima di voler una cadrega per sé bisogna demolire quelle dello status quo.

    Un partito con una piattaforma come quella di cui sopra conta con gruppi giovanili "vivi". Lo insegna la storia: MSI, Partito Comunista, La Lega d' un tempo. Una volta perso lo slancio, venduto al sistema per poterne far parte, i giovani "veri" se ne vanno e ti restano i futuri burocrati di partito o elettori duri sin che il tedio non li ammazza o fin che non si rendono conto che son stufi d' applaudire lo stesso numero dello stesso circo.

    Ho vissuto molto da vicino la burocratizzazione del Fronte della Gioventú. Raccapricciante. Come un partito destrutturó e svuotó la forza ideale di moltissimi e attivissimi ragazzi. Assistetti ai primi passi dello stesso processo in chiave "leghista belleriana". E guarda caso, i due partiti oggi stanno dalla stessa parte della barricata (con tutti gli altri) in una finta guerra. E i giovani se ne vanno e se ne andranno. Perché non servono.

    Paolo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Longobardo
    Data Registrazione
    12 Aug 2004
    Località
    Milano
    Messaggi
    514
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I giovani se ne vanno perchè oltre agli ideali manca la possibilità di un vero ricambio della classe politica, ma prima o poi dovranno morire anche loro ( i cadregari ) e allora ci sarà il vuoto, e questo è il pericolo che porta quasi sempre all'uomo forte di qualsiasi colore sia.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226