User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Da una grotta tra i monti...
    Data Registrazione
    08 Mar 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    484
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro (?) Calvin, clonare il Berlusca è esercizio elementare da ora di Scienze al liceo: una zucca vuota, un ciuffo di capelli di nylon come quelli della Barbie, una cucchiata o poco più di cellule da riprodurre... il resto, è tutto doppiopetto e tacchi...

    Se invece preferite un metodo più moderno, potete rivolgervi - come suggerisce Arsena - alle NANOtecnologie...

    Salutami Lamalfino, che finalmente ricordandosi di chi è figlio ha avuto un sussulto di dignità umana e politica...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Jul 2012
    Messaggi
    8,634
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Strasburgo, 15 giu. (Apcom) - Ecco come si sono espressi gli eurodeputati
    italiani nella votazione dell'Europarlamento che oggi a Strasburgo ha
    approvato l'emendamento che consente il finanziamento della ricerca Ue sulle
    cellule staminali embrionali.

    § Favorevoli
    per il gruppo ADLE (Alleanza di Democratici e Liberali europei)
    - Cappato e Pannella (radicali)
    - Cocilovo, Costa e Pistelli (Margherita)
    per il gruppo GUE (Sinistra Unitaria Europea)
    - Agnoletto, Catania e Musacchio (PRC)
    - Guidoni (PdCI)
    per il gruppo PSE
    - Chiesa, Occhetto e Gruber (indipendenti)
    - Locatelli (SDI)
    - Berlinguer, Fava, Gottardi, Lavarra, Napoletano, Panzeri, Pittella, Sacconi, Vincenzi e Zingaretti (DS)
    per il gruppo dei Verdi
    - Frassoni
    tra i non iscritti
    - Battilocchio (Nuovo PSI)
    - Romagnoli (Fiamma Tricolore)

    § Contrari:
    per il gruppo ADLE
    - Andria, Vittorio Prodi, Toia, Losco, Susta e Veraldi
    (Margherita );
    tra i non iscritti
    - Borghezio, Salvini e Speroni (Lega Nord)
    - Mussolini
    per il gruppo PPE
    - Albertini, Castiglione, Gargani, Mauro, Ventre, Vernola e Zappalà (Forza
    Italia - assente il capodelegazione Tajani)
    - Bonsignore, Braghetto, Patriciello e Carlo Casini (UDC)
    per il gruppo UEN (Unione Europa delle Nazioni)
    - Angelilli, Foglietta, Romano La Russa, Musumeci e Pirilli (AN);
    per i Verdi
    - Kusstatscher

    § Astenuti,
    unico italiano è Fatuzzo, del Partito dei Pensionati (che a Strasburgo siede
    nei banchi del PPE).


    Da notare che nessun italiano del PPE ha votato a favore dell'emendamento
    per la libetà di ricerca sugli embrioni, nonostante alla vigilia ci si
    aspettasse il 'sì' di un cospicuo drappello di Forza Italia (si facevano i
    nomi di Brunetta, Sartori, Musotto e Gawronski, assenti in aula, e
    Castiglione, Albertini e Vernola, che invece si sono espressi contro
    l'emendamento). Per quanto riguarda i Verdi, va sottolineata (anche se era
    attesa) la divisione tra i due italiani, la co-presidente del gruppo Monica
    Frassoni (favorevole) e Sepp Kusstatcher (contrario). Per la cronaca, a
    favore ha votato anche il leader storico del movimento, il franco-tedesco
    Daniel Cohn-Bendit.
    Nella Margherita, è abbastanza sorprendente la spaccatura interna tra la
    minoranza (compreso il capodelegazione Pistelli) che ha votato a favore, e
    il gruppo guidato da Patrizia Toia e da Vittorio Prodi (fratello del
    premier), decisamente contrario.
    La sopresa rispetto a quest'allineamento di Pistelli, Costa e Cocilovo sulla
    'posizione Mussi' è giustificata anche dal fatto che i tre europarlamentari
    avevano votato poco prima (insieme agli altri colleghi di partito) a favore
    dell'emendamento Niebler, che avrebbe posto dei severi limiti all'uso degli
    embrioni nella ricerca sulle staminali, e che non è passato per soli 19
    voti. Tra i gruppi europei, infine, va sottolineato che l'unica formazione
    che non si è spaccata in questo voto che ha il record della trasversalità è
    stata l'UEN (di cui fa parte l'AN), tutta schierata contro l'emendamento
    favorevole alla ricerca sugli embrioni.

    15 Giugno, 2006 - 19:00
    http://www.lucacoscioni.it/node/6866

  3. #13
    laico progressista
    Data Registrazione
    07 Jun 2009
    Messaggi
    5,279
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dov'è la Sbarbati???

  4. #14
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Jul 2012
    Messaggi
    8,634
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non so.

    Comunque ho notato che erano presenti soltanto 54 europarlamentari italiani, a quanto pare.

  5. #15
    Registered User
    Data Registrazione
    30 Jun 2003
    Località
    centro Italia
    Messaggi
    2,800
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Mi sa

    che la Sbarbati, ha ben altro in testa in questo momento che non le cellule staminali!
    omar proietti

  6. #16
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Jul 2012
    Messaggi
    8,634
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un'altra occasione persa.

  7. #17
    laico progressista
    Data Registrazione
    07 Jun 2009
    Messaggi
    5,279
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il "correntone" Ds è venuto allo scoperto, e ha annunciato che uscirà dalla Quercia qualora essa dovesse confluire nel Partito Democratico.
    Sta prendendo forma ciò che ho più volte scritto: se nasce, questo partito non potrà essere in grado di coprire l'intero spettro delle attuali culture riformatrici della sinistra, e lascerà spazi scoperti alla sua sinistra, alla sua destra, al suo fianco. Ora si apre uno spazio a sinistra, che Mussi e la sua corrente si appresteranno ad occupare (magari insieme alle altre componenti più radicali). Vediamo se lo spazio laico resterà aperto o meno. E' chiaro che se la RnP resterà fuori dal progetto, se i repubblicani (inclusi o esclusi che siano) non faranno valere le proprie istanze laiche, e se i Ds andranno sempre più su posizioni appiattite o compromissorie coi cattolici della Margherita, questo spazio dovrà essere occupato fuori dal PD.
    Se così sarà, il Partito Democratico resterà una risorsa per il centrosinistra, che vale magari il 23-25%. Una risorsa però, una delle tante.
    Con la differenza che invece di assorbire i partitini, avrà assoirbito i partitoni. Cioè avrà prodotto uno strano ibrido, con un risultato minimo in termini di semplificazione politica.

  8. #18
    kid
    kid è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 Oct 2009
    Messaggi
    9,385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito paolo senza sfrugoliarsi troppo

    stai tranquillo che il partito democratico non lo fanno. A ragusa il cs ha perso perchè la margherita non ha sostenuto il sindaco uscente dei ds. Questo è il clima. Senti quello che dice Castagnetti!

  9. #19
    Forumista senior
    Data Registrazione
    30 Apr 2009
    Messaggi
    1,274
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tratto dal sito del MRE: "www.repubblicanieuropei.org".

    Legge 40: Sbarbati (MRE) a Cappato, la legge 40 torni in Parlamento.

    20/07/2006

    Le primarie sono uno strumento alto di democrazia ma, la Legge 40 deve tornare nella sua sede naturale di discussione che è il Parlamento, per essere modificata in maniera laica e non fideistica.
    Lo dichiara Luciana Sbarbati che aggiunge “Quella Legge se pur sorretta dal consenso della maggioranza cattolica sia in Parlamento che nel Paese non solo non è laica, ma nemmeno razionale. Legislatori laici dovrebbero assumere lo stile della conoscenza e rimettere al progresso scientifico, come ha fatto Rita Levi Montalcini l’individuazione del momento in cui l’embrione assume forma e sostanza di vita nuova vera e propria. Di esse dovrebbe avvalersi un Parlamento che legifera laicamente nell’interesse generale. Questo significa aprirsi alla possibilità di curare malattie, oggi inguaribili, come quelle neuro-degenerative e di altra natura. Quindi niente compromessi che sanno di propaganda strumentale – conclude la Sbarbati - ma coraggio di decidere laicamente, perché rinviare il confronto parlamentare sul tema, magari parlando di primarie sulle questioni di bioetica, è senza dubbio diplomatico ma eticamente scorretto”.

    P.S. Come si può notare, dunque, l'amica Sbarbati è molto attiva sulle questioni etiche. Mi permetto di aggiungere che il suo è un intervento puntuale e corretto sia nelle forma che nella sostanza.

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-11-07, 00:23
  2. Le ridforme partono con il piede giusto !
    Di Marco Piccinini nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 01-03-07, 11:46
  3. L'uomo giusto al posto giusto nel momento giusto...
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 129
    Ultimo Messaggio: 23-05-06, 23:45
  4. Si comincia con il piede giusto
    Di Lollo87Lp nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 08-09-04, 15:01
  5. Quando si dice...essere nel posto giusto nel momento giusto!
    Di Nickel01 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-08-04, 00:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226