User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 80

Discussione: Bossi a ruota libera

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Bossi a ruota libera

    "Accordi con l'Unione? Impossibile"

    Il Senatùr raddrizza il tiro: non piò esserci dialogo con chi è contrario al federalismo

    MILANO, 10 giugno 2006 - Onorevole Bossi, come sta? , un sorriso e il Senatùr ammette: «Non credevo che la malattia e la riabilitazione fossero così lunghe».

    Ma continua a fare politica, anzi a fare il segretario. La Lega è ancora Bossi?
    «Io sono lucido di testa, non mollo. Ho creato il movimento dal nulla, grazie anche all’impegno e alla dedizione di mia moglie Manuela. E vado avanti».

    Se la nominassero senatore a vita?
    «Ma per carità, mi sentirei imbalsamato. Non lo vorrei mai fare, io preferisco stare qui, in Lombardia, al mio posto».

    Pontida è stata rinviata al 2 luglio. E se vincesse il No al referendum del 25 giugno, che cosa succederebbe?
    «Il Nord reagirebbe male, molto male. Ma noi andremmo avanti, comunque, quella del federalismo è una battaglia che dovrò combattere fino alla fine».

    Magari cambiando alleati, dalla Cdl all’Unione?
    «Io faccio quel che dice il movimento, io appartengo alla Lega. Pur riconoscendo molti meriti a Berlusconi, se il consiglio federale mi desse un’indicazione diversa, la seguirei».

    Quindi, potrebbe dialogare con la sinistra?
    «Aspetti. Noi non possiamo fare accordi con quelli che sono contro il federalismo».

    Mi sembra che ognuno abbia la sua ricetta per una giusta riforma, o no?
    «A parole. In realtà, i partiti centralisti sono sia a destra che a sinistra».

    Il governo Prodi ha appena sterilizzato la riforma Castelli sulla giustizia.
    «Io credo che in realtà Mastella sia molto prudente. Sa bene che è meglio resistere alle richieste dei magistrati. Segua il mio consiglio: faccia eleggere i magistrati dal popolo».

    Credo che sia impossibile, onorevole Bossi.
    «Beh, è sempre lecito sognare».

    Dicono che tra lei e Massimo D’Alema ci sia di nuovo un feeling. Soffia il vento del ’94-’95?
    «L’unico che non ha sentito parlare di questo sono io».

    Ma lei lo conosce bene, lo stima, si fida di lui?
    «L’ho sempre stimato. Fidarmi? Come può farlo un politico, sempre con la rivoltella carica in mano».

    Sorride ancora, il Senatùr: «Vede, D’Alema è un furbacchione».

    Se il centrosinistra le promettesse di fare una nuova riforma federalista, magari introducendo il federalismo fiscale?
    «Mah... Io so solo che il Nord è stanco di pagare. E poi non si può andare contro la storia. Oggi, tutti i Paesi vanno verso il federalismo».

    La parola secessione oggi ha ancora un significato per lei?
    «È una parola vuota di significato, la gente non ti seguirebbe oggi. Ma se il federalismo non passa, chissà, non bisogna sottovalutare i popoli buoni come quello lombardo. Sì, io spero che ci sia una via democratica al federalismo. Ma spero soprattutto che i lombardi smettano di essere schiavi in questo Paese. Vede, qui da noi, si stava meglio sotto l’Austria che adesso».

    C’è una parte della base leghista che si dice scontenta. E c’è un documento, firmato tra gli altri da Giancarlo Pagliarini e Gilberto Oneto, in cui si chiede la convocazione di un congresso straordinario. E la costituzione di un direttorio che la affianchi. La offende?
    «No, mi rompe le balle. C’è gente che non era nessuno, che ho creata io dal niente, eppure... Non voglio essere ringraziato, anche perché tutti questi sforzi li ho fatti per il popolo. Però, penso alla gente che in campagna elettorale mi viene a chiedere di essere messa in lista. I posti, i posti, è tutto quello che vogliono».

    Ma il congresso?
    «Si farà, nei prossimi mesi. Diversi segretari nazionali mi hanno chiesto i congressi. Quindi, prima si faranno i nazionali, poi il federale».

    E il direttorio?
    «Ripeto. Io ce la faccio. Certo, questa malattia ha creato un sacco di pasticci».
    Attorno a lei ci sono Maroni, Castelli, Calderoli, Giorgetti, Reguzzoni. C’è una lotta di potere fra di loro?
    «No, lotte di potere non ne vedo. È gente che sta qui per aiutarmi, che non fa caso al posto». Fa una pausa. «Mentre quelli che protestano, beh, li vedremo al congresso, li sbaraccheremo tutti».

    Lo dice, ma senza l’irruenza di un tempo.Onorevole Bossi, lei mi sembra addolcito.
    «No, mi sono solo ammalato, purtroppo. Ma ci sono, ci sono ancora...».


    di Flavia Baldi




    http://ilrestodelcarlino.quotidiano...6/10/5419402



    Complimenti al Gran Visir per le "velate" minacce in puro stile itagliota a riguardo del Congresso (il che fa già capire come sarà "democraticamente" strutturato)
    salucc

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    niente più padani , solo lombardi ( sarà certamente il suo amico di merende del MPA)

    "stessa fazza stessa razza"

    con ossequi.

    (aspetto ossequioso gli insulti di chi continua a proteggere questo delinquente che usa il suo handicap mentale come alibi )

    [silvia]SBIRULICTUS , USA L'INTELLIGENZA ! SPARATI PRIMA CHE TI APPENDANO![/silvia]

  3. #3
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Personalmente mi sento sempre più senza parole.
    E sono lieto di non riuscire a trovarle, perchè sono ragionevolmente sicuro che esse sarebbero analoghe a quelle usate dal sig. Giovanni.

    con ossequi
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Feb 2005
    Messaggi
    601
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Secondo me Bossi e la massa di arabi ladri e mentitori che lo circondano non sono affatto paragonabili a Hitler e ai gerarchi nazisti.
    Hitler, infatti (storicamente provato) non si e' mai arricchito alle spalle ne del partito nel popolo germanico e, nella fase crepuscolare, pur delirante, non ha mai pensato di scappare in Svizzera o simili. L'operazione aerea per trasportarlo fuori da Berlino era pronta, ma Egli ha rifiutato ed e' morto a Berlino insieme ai giovani valorosi della HJ e a volontari accorsi da tutta Europa per un'ultima battaglia di testimonianza.
    Nulla a che fare con questa banda di bancarottieri, ladri, avvelenatori, truffatori che dopo aver rubato ai militanti ora tentano di scappare col bottino e di salvare la loro miserabile pellaccia.
    Le merde di Bellerio, a differenza dei resistenti berlinesi, hanno una paura fottuta della fine della vita terrena. Sanno cosa li aspetta dall'altra parte.
    le merde di bellerio odiano tutto cio' che e' spirituale, naturale e tendono alla sua distruzione. Il fascismo aveva come motto "credere combattere obbedire" Bellerio invece: rubare, asfaltare,distruggere.
    Due mentalita' diverse. Io chiaramente preferisco quella germanica.
    A. Vlassov

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Secondo me Bossi e la massa di arabi ladri e mentitori che lo circondano non sono affatto paragonabili a Hitler e ai gerarchi nazisti.
    Hitler, infatti (storicamente provato) non si e' mai arricchito alle spalle ne del partito nel popolo germanico e, nella fase crepuscolare, pur delirante, non ha mai pensato di scappare in Svizzera o simili. L'operazione aerea per trasportarlo fuori da Berlino era pronta, ma Egli ha rifiutato ed e' morto a Berlino insieme ai giovani valorosi della HJ e a volontari accorsi da tutta Europa per un'ultima battaglia di testimonianza

    Condivido quanto ha scritto vlassov. Non facciamo paragoni che non possono reggere.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vlassov
    Secondo me Bossi e la massa di arabi ladri e mentitori che lo circondano non sono affatto paragonabili a Hitler e ai gerarchi nazisti.
    Hitler, infatti (storicamente provato) non si e' mai arricchito alle spalle ne del partito nel popolo germanico e, nella fase crepuscolare, pur delirante, non ha mai pensato di scappare in Svizzera o simili. L'operazione aerea per trasportarlo fuori da Berlino era pronta, ma Egli ha rifiutato ed e' morto a Berlino insieme ai giovani valorosi della HJ e a volontari accorsi da tutta Europa per un'ultima battaglia di testimonianza.
    Nulla a che fare con questa banda di bancarottieri, ladri, avvelenatori, truffatori che dopo aver rubato ai militanti ora tentano di scappare col bottino e di salvare la loro miserabile pellaccia.
    Le merde di Bellerio, a differenza dei resistenti berlinesi, hanno una paura fottuta della fine della vita terrena. Sanno cosa li aspetta dall'altra parte.
    le merde di bellerio odiano tutto cio' che e' spirituale, naturale e tendono alla sua distruzione. Il fascismo aveva come motto "credere combattere obbedire" Bellerio invece: rubare, asfaltare,distruggere.
    Due mentalita' diverse. Io chiaramente preferisco quella germanica.
    A. Vlassov

    Hitler è morto da vigliacco, mica combattendo al fianco di quei volontari che dici tu
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2006
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il paragone si potrebbe fare con quei gerarchi sudvietnamiti, traditori del proprio popolo e svenduti agli americani, che all'entrata dei liberatori guidati dal generale Giap e da Ho Chi Mihn, si scannavano tra loro sul tetto dell'ambasciata americana nel tentativo di prendere gli ultimi elicotteri.
    Si sono viste scene incredibili come quella di ex gerarchi con valigie di dollari rubate dalla banca centrale che sventolavano disperatamente, cercando nel contempo di gettare giu' dal tetto donne e bambini.
    Tutte scene riproducibili, in peggio, in bellerio. Immaginate quella banda di truffatori sul tetto di Bellerio a scannarsi per prendere l'ultimo elicottero del Nano per portarli a Roma. Questo e' l'esempio piu' calzante. Se no ci sarebbe saddam nascosto sottoterra oppure Provenzano nel casolare.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    02 Jun 2006
    Messaggi
    1,557
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cari Signori, messa così la situazione è alquanto allarmante.
    Mi chiedo come mai queste cose non le scrivono i giornalisti professionisti, quelli che sono "al servizio della nazione"
    Saluto e ringrazio la gente LIBERA!

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Shaytan
    Hitler è morto da vigliacco, mica combattendo al fianco di quei volontari che dici tu

    No. Non è morto da vigliacco.Non ha cercato la fuga. Non poteva combattere perchè fisicamente non era più in grado di farlo. Ha scelto la morte. Non ha rinnegato nulla di quello che ha fatto.
    Informarsi, prego prima di scrivere cazzate.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Shaytan
    Hitler è morto da vigliacco, mica combattendo al fianco di quei volontari che dici tu
    * Vero. Comunque le peggiori vigliaccate le ha fatte (nell' ordine di infamia): scatenando una guerra preventiva d'aggressione in cui mandava a morire milioni di giovani innocenti; non comprendendo che la resistenza ad oltranza avrebbe distrutto il Paese; ammazzando innocenti ebrei, polacchi, e tutti gli altri che non avevano nessuna colpa, solo per le sue paranoie personali, per trovare capri espiatori e per rapinarli.

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226