User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 59
  1. #1
    live long and prosper
    Data Registrazione
    29 Mar 2002
    Località
    Perugia
    Messaggi
    8,356
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    tutti a votare per il referendum !

    Devolution/ FI: strada in salita. Ma possiamo ancora farcela...
    Mercoledí 14.06.2006 09:11


    La battaglia è difficile, in salita, ma non è ancora detta l'ultima parola. A dieci giorni dal referendum costituzionale del 25-26 giugno, dal quartier generale di Forza Italia traspare una certa preoccupazione, unita però alla convinzione che la partita non sia ancora chiusa.

    L'ultimo sondaggio segreto commissionato dagli azzurri, e che Affari ha avuto modo di consultare, rivela che il 'no' alla devolution è avanti di 3-4 punti sul 'sì'. Ma nelle ultime settimane il margine si è nettamente ridotto, in quanto alla fine di maggio l'opposizione alla riforma votata dal Centrodestra nella passata legislatura era data in vantaggio di una decina di punti. E comunque - sottolineano da Via dell'Umiltà - c'è un certo margine di errore, di circa due punti, da tener presente.

    Il problema principale però è quello dell'affluenza alle urne. Il referendum confermativo, infatti, non prevede quorum e molto dipenderà dalla partecipazione al voto. Che al momento è stimata attorno al 40-45%, ma tutto è possibile e le previsioni, in questo caso, rischiano di fallire clamorosamente. Il nodo principale da tener presente è anche la distribuzione geografica delle intenzioni di voto. Molto forte, pare, in Lombardia e in Veneto, dove il 'sì' viene dato in testa. Ma l'affluenza sembra altrettanto elevata anche nelle regioni rosse, Toscana ed Emilia Romagna, dove il 'no' oscilla su percentuali superiori al 60%. Molto più bassa, invece, la partecipazione nel Meridione.
    (...)

    tutti a votare SI !!

    http://www.sivotasi.it/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    live long and prosper
    Data Registrazione
    29 Mar 2002
    Località
    Perugia
    Messaggi
    8,356
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ascoltate e fate girare:

    http://www.ricontiamo.com/

    ------------
    ------------

    diffondete a tutti gli indirzzi e-mail che avete:

    http://www.sivotasi.it/form_invio_sivotasi.php

  3. #3
    ordine
    Data Registrazione
    30 Mar 2006
    Località
    Corio (TO)
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi stupirei se vincessero i Sì.
    Gli italiani amano la demagogia....

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Specie quella catto-comunista del Primo della Classe!

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io andro' a Votare SI

    E spero che in Basilicata ci sia una forte...astensione!!!

  6. #6
    Mulino Bianco
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Località
    Bologna la grassa
    Messaggi
    9,144
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anch'io andro' a Votare SI

    E spero che in Emilia Romagna ci sia una forte...astensione!!!


  7. #7
    Assatanata, cogliona & indegna
    Data Registrazione
    13 Nov 2005
    Località
    Già cogliona ed oggi anche "indegna di essere italiana"!!!
    Messaggi
    7,292
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'importante è andare a votare.

    La democrazia è di tutti, fregarsene è sempre un brutto segnale.

    Ed io spero vivamente che vinca il no

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E se vincesse il No invece? magari con la cacciata, da parte della base, a calci nel culo dell'attuale dirighienza leghista e relativa rottura con l'abbraccio mortale dell'alleanza con la CDL? per noi Indipendentisti non sarebbe poi cosi' un brutto risveglio
    salucc

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Salviamo la Costituzione : Grande successo per la manifestazione referendaria organizzata dalla Cisl Basilicata per dire No

    Falotico: “Dobbiamo essere tutti sentinelle della Costituzione”


    “In questo momento così delicato noi tutti siamo chiamati a fare le sentinelle della nostra Costituzione”.
    È uno dei passaggi più intensi della prolusione del segretario generale della Cisl
    Basilicata, Nino Falotico, che ha aperto stamani a Potenza la manifestazione promossa dal sindacato di via del Gallitello a sostegno della campagna referendaria per il No alla riforma costituzionale.Un appuntamento che, ha esordito il leader della Cisl, “non vuole essere né un convegno, né un meeting elettorale”, ma un modo per sancire il grande impegno della Cisl
    nella battaglia referendaria del 25-26 giugno contro una riforma costituzionale che, secondo Falotico, “nega i principi fondativi della Repubblica forgiata nella Resistenza e fondata sul lavoro, minaccia l’unità nazionale, fa passare un presidenzialismo strisciante come garanzia di governabilità e sostituisce il ruolo rappresentativo dei grandi soggetti sociali intermedi, come il sindacato, con una specie di consorteria delle corporazioni e dei poteri forti. Il massimo dirigente della Cisl lucana ha detto anche che “solo con più partecipazione e con più politica è possibile affrontare i complessi problemi della crescita economica e sociale del paese, riaffermando la centralità del lavoro come valore fondante della società”.
    Così come fece l'assemblea costituente che tra il 1946 ed il 1947 scrisse la carta fondamentale della Repubblica. Il senatore a vita Emilio Colombo, che a soli 26 anni è stato uno dei deputati più giovani della Costituente, così ha ricordato la sua personale esperienza: “Allora eravamo un paese sconfitto e circondato dalle ideologie totalitarie. Avevamo bisogno di libertà e la Costituzione è stata la nostra garanzia di libertà e partecipazione.Con quella costituzione abbiamo affrontato sessant'anni di storia e siamo diventati una potenza industriale. Se leggiamo in filigrana la riforma varata nella passata legislatura – ha continuato - appare evidente che essa sia il frutto di un compromesso tra partiti: la devolution alla Lega, il premeriato assoluto a Forza Italia, l'interesse nazionale ad Alleanza nazionale e la legge elettorale proporzionale all'Udc”. Colombo ha quindi lanciato un monito: “Stiamo attenti a dare la vittoria per scontata perché, tanto, non c'è il quorum. La politica – ha concluso il senatore a vita - non è solo una questione di numeri”.
    A tirare le somme di una intensa mattinata - che ha visto gli interventi, tra gli altri, di Giannino Romaniello, portavoce del comitato locale Salviamo la Costituzione, dei segretari generali di Cgil e Uil, Vaccaro e Dilicio, del governatore De Filippo e del sottosegretario Lettieri - è stato il segretario confederale della Cisl nazionale, Giorgio Santini, impegnato in queste settimane in un vero e proprio tour de force referendario per convincere i lavoratori che il 25-26 giugno bisogna votare No per azzerare un riforma che “non rispetta il valore storico e fondante della Costituzione, mina il principio di uguaglianza tra i cittadini per effetto della devolution e affida al premier in modo subdolo finanche il potere di sciogliere le camere. Se il potere è tutto nelle mani del primo ministro, dove sta il ruolo delle grandi forze sociali che portano nelle istituzioni le esigenze reali della gente? Questa riforma – ha concluso Santini – rischia di produrre una società chiusa alla partecipazione”.


    Insomma dovevate esserci perche' a sentire questi b*****i parlare di "partecipazione" nella Regione con il piu' alto tasso di Clientelismo e di "lavoro" nella Regione con il piu' alto tasso di Disoccupazione...sarebbe venuta anche a voi la voglia di andare a votare SI...voglia che è divenuta addirittura irrefrenabile quando le ragioni del NO venivano difese dal Senatore a Vita Emilio Colombo...l'unica cosa che queste "sentinelle" difendono (e bene) è il sistema Clientelare su cui siedono da qualche decennio...

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    mi pare di capire che la partita si giochi Veneto e Lombardia contro regioni rosse... se fosse così sono fiducioso..

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. REFERENDUM:andrete a votare?
    Di bsiviglia nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 26-04-05, 12:28
  2. A Fiume il 70% va a votare al Referendum
    Di yurj nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-06-03, 22:57
  3. Di Pietro sul referendum: «Dico sì e invito tutti a votare»
    Di Paddy Garcia (POL) nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-05-03, 20:17
  4. Di Pietro sul referendum: «Dico sì e invito tutti a votare»
    Di Paddy Garcia (POL) nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-05-03, 15:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226