User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Come voterai il 25-26 giugno?

Partecipanti
114. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Voterò SI, il 9 aprile ho votato CDL

    25 21.93%
  • Voterò NO, il 9 aprile ho votato CDL

    9 7.89%
  • Sono indeciso/non voterò, il 9 aprile ho votato CDL

    2 1.75%
  • Voterò SI, il 9 aprile ho votato Unione

    8 7.02%
  • Voterò NO, il 9 aprile ho votato Unione

    68 59.65%
  • Sono indeciso/non voterò, il 9 aprile ho votato Unione

    2 1.75%
Pagina 17 di 18 PrimaPrima ... 7161718 UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 178
  1. #161
    Sconcertato.
    Data Registrazione
    07 Sep 2003
    Località
    Il Governo è chiamato a decidere per il bene e nell’interesse della collettività. Questo è il suo dovere, questa è la sua missione. Romano Prodi, 5 luglio 2006.
    Messaggi
    4,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willy
    sei incredibile
    ho detto che di fronte a una sinistra arrogante mi verrebbe voglia di votare di là per fare dispetto ma non che sono o voto a destra.
    no, hai detto che manca la presenza di una destra liberale e laica.

    idea su cui concordo.

    ma hai anche detto che con questa sinistra voteresti quella destra.
    beh forse ci troveremmo anche di li.
    io infatti non sono di sinistra, e anzi sono molto piu vicino alla dx per tante cose di tipo filosofico, se proprio vogliamo dirla tutta.

    di certo un vero liberale aborre questa riforma, visto che è contraria alla concezione di stato moderno tipico della destra, mentre è vicinissima all'idea di stato autoritario tipico della destra populista italiana.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #162
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willy
    Il ruolo del presidente della Repubblica è tutt’ora un ruolo di comprimario. Parlo della sostanza e non della costituzione formale. A sinistra c’è il vizio opposto alla destra. La destra è nemica delle regole e vorrebbe che fosse tutto consentito mentre la sinistra è prigioniera della lettera della legge. La rovina della ns classe politica, me ne convinco sempre di più, è l’eccesso di giuristi.
    Il Presidente della Repubblica non ha un ruolo di comprimario ma di Garante del Rispetto delle Regole ed infatti puo sciogliere le Camere, Nominare e revocare i Ministri

    Inoltre il ruolo del Primo Ministro, così come si viene a configurare nella riforma, non mi pare lontano da quanto accada in Gran Bretagna, o devo pensare che Blair sia un dittatore?
    Esiste inoltre un disegno di legge presentato a suo tempo dal senatore della Quercia Tonini, che prevedeva il potere del premier di sciogliere le camere. Anche ai tempi della Bicamerale presieduta da D’Alema si parlò di rafforzare i poteri del premier.
    No, sbagli.. perche in GB .. BLAIR PUO SCIOGLIERE LE CAMERE SOLO SE LA SUA MAGGIORANZA E' D'ACCORDO, lo scioglimento non è quindi una MINACCIA ma una RICHIESTA della Propria maggioranza... qui invece se 3/4 della maggioranza volessero sfiduciare il premier, lui puo sciolgiere le camere CONTRO la sua stessa maggioranza.

    Primo errore willy.


    Quanto poi all’elezione diretta mi pare che non cambi molto nella sostanza di quel che accade oggi. Si formalizza una prassi.

    Scriveva Cesare Salvi nel 1997:

    “In Italia non abbiamo normato in Costituzione il potere di scioglimento. Non credo si possa ritenere che in tutto il resto del mondo dove questi meccanismi sono previsti ci sia una situazione di anomalia politica, istituzionale, costituzionale e democratica“. (…) “Come prevede il primo comma dell’art. 3 il primo ministro, sentito il Consiglio dei ministri, ma sotto la sua esclusiva responsabilità può sciogliere il Parlamento. A fronte della richiesta, e una volta acquisito il parere del Consiglio dei ministri, il decreto di scioglimento è un atto dovuto. Ricordavo all’inizio che si tratta di una soluzione che non credo debba suscitare eccessivi dubbi e preoccupazioni dal punto di vista della tenuta democratica del sistema. Mi limiterò ad osservare che quando qualcuno scioglie il Parlamento, non è che poi assume i pieni poteri e rinchiude i parlamentari in uno stadio di calcio: la parola viene data al popolo sovrano, e potrebbe verificarsi che, se la scelta non è ben calibrata, quello stesso popolo sovrano si formi anche un’idea ed esprima un giudizio sulla scelta stessa dello scioglimento e voti di conseguenza”.

    E ancora:
    “Nel sistema britannico è determinante il congiunto effetto di meccanismi elettorali e istituzionali: formalmente gli elettori in Gran Bretagna eleggono solo il deputato del loro collegio; vorrei chiedere se qualcuno di noi ritiene che vi sia un cittadino di quel paese che non ritenga di aver ‘eletto’ Tony Blair Primo ministro. In realtà il loro voto nasce in modo indiretto ma trasparente, esplicito e chiarissimo, la scelta, l’elezione del primo ministro. Noi siamo andati oltre quella logica, proprio perché sappiamo che nelle condizioni del sistema politico italiano e del sistema costituzionale italiano occorre introdurre elementi ulteriori. In questa bozza si propone che il nome del primo ministro sia presente nella scheda elettorale accanto al nome del candidato al collegio per l’elezione del Parlamento. Non credo che se si condivide la scelta dell’elezione contestuale tra primo ministro e la maggioranza, ci possono essere meccanismi costituzionali molto diversi da questi”.
    Inoltre la riforma supera, sia pure in modo imperfetto, il bicameralismo perfetto (scusa il gioco di parole) promovendo un Senato Federale (ahimè più di nome che di fatto) ma stabilendo questo principio, sottraendo alla seconda Camera il meccanismo della fiducia al governo.
    Sulla indicazione del Premier non penso ci siano contarietà, ma è un dettaglio in confronto a tutte le porcate che si sono scritte nella legge.


    Scriveva Barbera nel 1994
    " Il testo della Cdl, anche se è spesso contorto e farraginoso, è attento alle esigenze unitarie e si muove nella prospettiva di un regionalismo forte, adeguato alla realtà italiana. E' paradossale, ma bisogna riconoscere che è toccato a un ministro leghista come Roberto Calderoli rimediare ai pericoli per l'unità nazionale del federalismo sgangherato del Titolo V dell'Ulivo. Di cui, tra l'altro, nel Centro-sinistra si fa a gara per disconoscerne la paternità. Con il recupero dell'interesse nazionale, l'introduzione della clausola di supremazia e la riattribuzione alla competenza statale di materie come i trasporti e l'energia si sono salvaguardate le esigenze unitarie. Sostenere che si è fatta la devolution è propagandistico quanto l'accusa che questa spacca il Paese. La polizia regionale è solo amministrativa. Le norme generali sull'istruzione e sulla sanità sono di competenza dello Stato".
    il Barbera non ci parla degli enormi costi di questa Devolution.



    Quanto poi allo svuotamento del ruolo del parlamento, faccio notare come il principio della separazione dei poteri sia nei fatti ben lungi dall’essere realizzato nelle democrazie parlamentari. Ci si avvicina solo nei contesti presidenziali come quello americano.
    Lo stesso modello Westminster prevede un forte ruolo dell’esecutivo, con la concentrazione del potere esecutivo in governi formati da un solo partito e/o maggioranza risicate e fusione dei poteri e dominio dell’esecutivo sul legislativo. Tutto ciò condito con un sistema elettorale maggioritario e qui si è stata fatta la porcata con la legge elettorale proporzionale.

    Faccio poi notare che il meccanismo della sfiducia costruttiva è presente in Germania e venne usato per fare salire al potere Khol quando negli anni ’80 la Fdp passò dall’alleanza con la Spd a quella con la Cdu-Csu. Ovviamente di lì a poco si andò alle urne per sanzionare il cambiamento avvenuto in Parlamento.
    Inoltre il meccanismo per cui la caduta del vertice dell’esecutivo trascina con sé l’assemblea esiste nei comuni e non credo che in Italia si abbiano 8103 piccole dittature.
    altro tuo errore, questa riforma infatti impedirebbe una Sfiducia costruttiva di quel genere perche la CDU, all'ora alla opposizione non sarebbe potuta entrare nel governo.

    In Gran Bretagna Blair puo sciogliere le camere SOLO se la sua maggioranza è d'accordo
    In Germania la sfiducia costruttiva permette cambi di maggioranze e non all'interno della stessa maggioranza
    In USa il presidente è forte ma non puo sciogliere il Congresso che puo porre il veto su alcune sue decisioni.

    Come vedi, ad ogni potere è bilanciato un contropotere.. questa riforma Antidemocratica invece accentra sul Premier italiano i 3 poteri suddetti senza contrapporre i 3 contropoteri ..... da dittatura appunto. e tu la stai votando.

    Punto debole della legge è sicuramente il procedimento legislativo che rischia di creare complicazioni nei rapporti tra le camere.

    Quanto alla devolution, so bene che manca il federalismo fiscale ma credo prioritario fare questo primo passo.

    Insomma questa riforma non è il massimo ma dopo decenni di chiacchiere meglio una riforma sulla quale discutere dei soliti azzeccagarbugli che parlano senza concludere.

    Viva la sinistra liberale!
    ok, voti si paralizzando il paese che sarà ingovernabile visto l'iter legislativo nuovo, ma lo fai coscientemente senza fornire UN SOLO MOTIVO VALIDO

    Contento tu.

  3. #163
    Sconcertato.
    Data Registrazione
    07 Sep 2003
    Località
    Il Governo è chiamato a decidere per il bene e nell’interesse della collettività. Questo è il suo dovere, questa è la sua missione. Romano Prodi, 5 luglio 2006.
    Messaggi
    4,674
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willy
    solo gli stupidi non cambiano idea. certo. però questo vuol dire che 10 anni fa salvi e barbera sostenevano la dittatura del premier?
    Ci sono stati innumerevoli dibattiti. La proposta del csx mirava ad un cambiamento, ma non cosi radicale e antiparlamentare. Una proposta seria e rispettosa delle nostre origini e degli equilibri costituzionali necessari perche il nostro possa continuare ad essere definito un sistema parlamentare. la proposta è ancora valida.

    la proposta della destra è estremizzata al limite dell'eversivo, come spiegato efficacemente nelle considerazioni avanzate in un post precedente.

    Certo se vince il si ci teniamo questa riforma, di certo nn potremo modificarla per un bel po di anni, come hanno ammesso vari esponenti del csx.

  4. #164
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Feb 2013
    Messaggi
    1,352
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il problema è proprio questo..se passa il SI sarà impossibile modificare questa Costituzione,la CDL si farà scudo del voto popolare e si negherà ad ogni confronto,le componenti più estreme come la Lega troveranno nuova linfa e forza ed anzi si farà valere "politicamente" questo voto per minacciare sempre più la stabilità dell'esecutivo di Prodi...le intenzioni di Berlusconi sono state evidentemente chiare " diamo una lezione alla Sinistra,diamo uno schiaffo a Prodi".
    Il Csx ,che ha una maggoranza risicata al Senato,si troverà nell'impossibilità tecnica di modificare almeno le parti più degradanti di questa riforma.
    Se vince il NO almeno alcuni nel CDx si proporanno ad una collaborazione..nessuna dice che non siano opportune alcune modifiche ed aggiornamenti ma OGGI si chiede di STRAVOLGERE la Costituzione repubblicana ovvero non di emendarla ma di approvarne una DIVERSA che istituisce un'altro Sistema Istituzionale sovvertendo de facto quello vigente..

  5. #165
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RedBull
    Il problema è proprio questo..se passa il SI sarà impossibile modificare questa Costituzione,la CDL si farà scudo del voto popolare e si negherà ad ogni confronto,le componenti più estreme come la Lega troveranno nuova linfa e forza ed anzi si farà valere "politicamente" questo voto per minacciare sempre più la stabilità dell'esecutivo di Prodi...le intenzioni di Berlusconi sono state evidentemente chiare " diamo una lezione alla Sinistra,diamo uno schiaffo a Prodi".
    Il Csx ,che ha una maggoranza risicata al Senato,si troverà nell'impossibilità tecnica di modificare almeno le parti più degradanti di questa riforma.
    Se vince il NO almeno alcuni nel CDx si proporanno ad una collaborazione..nessuna dice che non siano opportune alcune modifiche ed aggiornamenti ma OGGI si chiede di STRAVOLGERE la Costituzione repubblicana ovvero non di emendarla ma di approvarne una DIVERSA che istituisce un'altro Sistema Istituzionale sovvertendo de facto quello vigente..
    già, ma c'è gente che non lo capisce.....

  6. #166
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    e willy non rispose.....

  7. #167
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 May 2002
    Messaggi
    20,725
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danny78
    e willy non rispose.....
    mandatemi in siberia che non ne posso più del caldo

  8. #168
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willy
    mandatemi in siberia che non ne posso più del caldo
    io ti ho fatto scoprire (qualora non lo sapessi) che per i poteri maggiori di Blair c'è un contropotere come quello della richiesta della sua maggioranza... come per le inesattezze che dicevi della Sfiducia costruttiva tedesca....

    insomma willy, dove sono i motivi per votare si?

  9. #169
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Feb 2013
    Messaggi
    1,352
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danny78
    io ti ho fatto scoprire (qualora non lo sapessi) che per i poteri maggiori di Blair c'è un contropotere come quello della richiesta della sua maggioranza... come per le inesattezze che dicevi della Sfiducia costruttiva tedesca....

    insomma willy, dove sono i motivi per votare si?

    Ormai si tratta di una questione di partito preso..di orgoglio personale,testardaggine;difficile per molti rinnegare pubblicamente una scelta quando questa è stata esplicitata.
    C'est la vie...

  10. #170
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Feb 2013
    Messaggi
    1,352
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willy
    mandatemi in siberia che non ne posso più del caldo
    Hai già votato?
    Se non è così,possiamo prendere in considerazione la faccenda..io ho una casetta a Serina in provincia di Bergamo,si trova 800 s.l.m e c'è un bel freschino,se vuoi ti do le chiavi e ci stai (almeno) sino alle 15,00 di domani..che dici?

 

 
Pagina 17 di 18 PrimaPrima ... 7161718 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Area nazionalpopolare e referendum: come voterai?
    Di Padanik (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 26-06-06, 01:28
  2. Referendum: come voterai?
    Di donrodrigo nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 18-06-06, 16:02
  3. Come voterai al referendum sulla devolution?
    Di Padanik (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 07-06-06, 09:30
  4. Referendum. Non ho votato.
    Di Montebardosu nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 16-06-05, 18:37
  5. Referendum. Ho votato SI
    Di Montebardosu nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-06-05, 18:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226