User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il PATT dice No al referendum

    Raccomandazione per il referendum costituzionale :

    invita a recarsi alle urne e votare negativamente (NO)




    Come sempre, anche nel caso del referendum il PATT non basa il proprio giudizio partendo da riferimenti ideologici e rifiuta quindi l’impostazione nazionale che vuol dare un significato politico di schieramento alla scelta per il Si o per il NO.



    Per quanto riguarda la difesa e lo sviluppo della nostra Autonomia Speciale la riforma costituzionale elaborata e approvata dalla precedente maggioranza di centro destra presenta aspetti positivi accanto ad altre previsioni negative.



    In particolare il PATT considera una conquista il principio dell’intesa per la modifica dello Statuto di Autonomia e ricorda come tale previsione sia stata ottenuta soprattutto al lavoro della precedente delegazione parlamentare della SVP ed alla mobilitazione dei consigli delle province e regioni a statuto speciale che ha portato il precedente governo a modificare l’iniziale impostazione negativa del ministro Calderoli sul punto.



    Il Patt ricorda che accanto a quest’aspetto positivo la riforma introduce però il principio dell’interesse nazionale secondo il quale il governo ha la possibilità di controllo politico sulle leggi provinciali considerate lesive appunto dell’interesse nazionale. Ciò è inaccettabile per la nostra Autonomia Speciale.



    Sul piano più generale la riforma introduce la cosiddetta devolution.



    In linea di principio consideriamo positivo ogni atto che favorisce il federalismo e l’attribuzione di maggiori competenze al livello regionale. Va detto però che le competenze delegate (organizzazione sanitaria, polizia amministrativa locale e organizzazione scolastica) sono poco significative e che soprattutto la riforma è totalmente carente in ordine al tema della distribuzione delle risorse finanziarie (federalismo fiscale).



    A nostro avviso quindi la tanto sbandierata devolution si riduce più ad un aspetto di facciata che ad una reale volontà di attuare il federalismo come del resto era prevedibile con una proposta avanzata anche da forze politiche di chiaro stampo nazionalista.



    La maggior parte delle altre modifiche alla Costituzione rappresentano un chiaro svantaggio per le nostre prerogative autonomistiche. In particolare il rafforzamento della posizione del Presidente del Consiglio, l’abrogazione di determinate funzioni di garanzia del Capo dello Stato, la reintroduzione dell’interesse nazionale sono molto preoccupanti e non possono rientrare nell’interesse della nostra Autonomia Speciale.



    Il PATT ricorda che la nostra delegazione parlamentare autonomista a Roma ha ottenuto la firma di tutti i capigruppo della maggioranza su un disegno di legge costituzionale che prevede il mantenimento del principio dell’intesa assicurando quindi questo punto positivo indipendentemente dall’esito finale del referendum.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa l'ignoranza Der, ma... cos'è il PATT ???

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Partito Autonomista Trentino Tirolese

  4. #4
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quindi vale il discorso che ti facevo nell'altro 3d, i tirolesi hanno da perderci davvero a votare SI'.

 

 

Discussioni Simili

  1. Isaia dice SI al referendum
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-06-06, 22:44
  2. Referendum UE. la Francia dice NO, ed ora?
    Di Danny nel forum Repubblicani
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-05, 00:44
  3. La Consulta dice sì al referendum sull'art. 18
    Di locke (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 194
    Ultimo Messaggio: 07-02-03, 01:22
  4. Epifani sul referendum: «Mai con chi dice no»
    Di Roderigo nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-02-03, 19:01
  5. Patt diffida la Lega: «Usurpa i simboli del Patt»
    Di Shaytan (POL) nel forum Trentino Alto Adige/Süd Tirol
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-10-02, 17:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226