User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Briza strazzèr i maròn!
    Data Registrazione
    19 Jun 2006
    Località
    tra il Ducato di Modna, quello di Frara e la Rumâgna
    Messaggi
    835
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lombardia: La Lega Perderà La Presidenza Del Consiglio Regionale???

    Colpo di scena (decisamente fuori programma) al Pirellone. Potrebbe infatti non essere più leghista la seconda carica istituzionale della Regione, vale a dire quella di presidente del consiglio lombardo. Dopo le dimissioni forzate da quel ruolo da parte di Attilio Fontana, eletto sindaco a Varese, fino a ieri sembrava certo che la successione sarebbe stata una questione tutta lùmbard.</B> Nelle ultime ore si sta invece facendo strada l'ipotesi di un cambiamento di rotta, con la presidenza dell'aula assegnata ad un esponente del Polo (molto probabilmente di Forza Italia).
    A determinare questo imprevisto cambiamento di scenario sarebbe stata la difficoltà nell'individuare un successore di Fontana, possibilmente gradito all'intera Cdl. Sembrava cosa fatta la candidatura di Massimo Zanello, già assessore e attuale capogruppo leghista, ma sul suo nome ha posto il veto il governatore Roberto Formigoni, ancora risentito per vecchie ruggini risalenti all'ultima campagna elettorale regionale. Ci si è così indirizzati sul nome dell'assessore alla cultura Ettore Albertoni,
    il quale gode di grande stima sia ai piani alti del Pirelli sia all'interno di giunta e centrodestra ma che che non vuole assolutamente saperne di fare il presidente dell'aula. Tentativo fallito pure con l'assessore e capodelegazione del Carroccio, Davide Boni, pure lui determinato a non mollare l'urbanistica.
    A questo punto sembra inevitabile che la palla passi al partito di maggioranza relativa, cioè Forza Italia, che avrebbe già proposto come candidato l'assessore Gianfranco Abelli. In cambio la Lega otterrebbe, nell'imminente rimpasto, un posto in più in giunta.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Padania libera!
    Data Registrazione
    06 May 2004
    Località
    Padania
    Messaggi
    100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Felsineo
    Colpo di scena (decisamente fuori programma) al Pirellone. Potrebbe infatti non essere più leghista la seconda carica istituzionale della Regione, vale a dire quella di presidente del consiglio lombardo. Dopo le dimissioni forzate da quel ruolo da parte di Attilio Fontana, eletto sindaco a Varese, fino a ieri sembrava certo che la successione sarebbe stata una questione tutta lùmbard.</B> Nelle ultime ore si sta invece facendo strada l'ipotesi di un cambiamento di rotta, con la presidenza dell'aula assegnata ad un esponente del Polo (molto probabilmente di Forza Italia).
    A determinare questo imprevisto cambiamento di scenario sarebbe stata la difficoltà nell'individuare un successore di Fontana, possibilmente gradito all'intera Cdl. Sembrava cosa fatta la candidatura di Massimo Zanello, già assessore e attuale capogruppo leghista, ma sul suo nome ha posto il veto il governatore Roberto Formigoni, ancora risentito per vecchie ruggini risalenti all'ultima campagna elettorale regionale. Ci si è così indirizzati sul nome dell'assessore alla cultura Ettore Albertoni,
    il quale gode di grande stima sia ai piani alti del Pirelli sia all'interno di giunta e centrodestra ma che che non vuole assolutamente saperne di fare il presidente dell'aula. Tentativo fallito pure con l'assessore e capodelegazione del Carroccio, Davide Boni, pure lui determinato a non mollare l'urbanistica.
    A questo punto sembra inevitabile che la palla passi al partito di maggioranza relativa, cioè Forza Italia, che avrebbe già proposto come candidato l'assessore Gianfranco Abelli. In cambio la Lega otterrebbe, nell'imminente rimpasto, un posto in più in giunta.

    spero che la Lega Nord si comporti come nel caso Cè!
    Zanello presidente!
    Carlo Cudega

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,186
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    QUando i servi non servono più, li si butta via...

  4. #4
    Padania libera!
    Data Registrazione
    06 May 2004
    Località
    Padania
    Messaggi
    100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito dal Corriere della Sera del 24 giugno 2006

    Maroni: presidenza del Pirellone, Bossi ha scelto Zanello

    La grande mobilitazione per il sì è «un buon segnale per il futuro della Casa delle libertà». Ma in Lombardia niente scherzi: «Il presidente del consiglio regionale non può che essere Massimo Zanello. È la scelta di Umberto Bossi sulla base di un accordo nato nel 2000 e confermato l’anno scorso». Parola di Roberto Maroni. È ottimista sull’esito del referendum?
    «Vedo un clima molto positivo. Soprattutto, vedo un gran nervosismo da parte della sinistra. Noi siamo convinti che alla fine vincerà il sì, e non soltanto al Nord».
    Come valuta la mobilitazione del centrodestra?
    «Tutta la Cdl si è impegnata, la mobilitazione è stata ampia e convinta. E questo, sul dopo referendum peserà».
    Nel senso che è una buona base per rinsaldare la coalizione?
    «Direi proprio di sì. Qualunque sarà il risultato, l’impegno della Cdl è stato importante. E in ogni caso, dall’altra parte è stato più volte ribadito che se vincerà il no si entrerà nell’inverno delle riforme».
    Fino a non molto tempo fa lei era il più duro nel dire che senza la vittoria dei «sì» l’alleanza avrebbe perso di senso.
    «Nelle ultime settimane ci sono stati tre fatti che non è possibile ignorare. Il primo lo abbiamo detto: l’impegno sul referendum».
    Il secondo?
    «L’utilizzo da parte della sinistra di metodi scorretti. L’ultima uscita di Ciampi si commenta da sola. Ma Roma è tappezzata di manifesti con la scritta "Respingi il ricatto di Bossi". Se scateni la gente contro Bossi e la Lega, non si capisce come poi tu ci possa fare accordi. Le pallide aperture a cui abbiamo assistito erano false».
    Terza ragione?
    «L’utilizzo spregiudicato di intercettazioni senza alcuna rilevanza penale per colpire l’avversario. Non è un caso che tutto ciò sia avvenuto dopo la vittoria della sinistra».
    Clima positivo anche in Lombardia? È soddisfatto che il presidente Formigoni sia rimasto al Pirelli?
    «Io non avevo dubbi. Però, ci sono alcune modifiche da fare nella giunta. In ogni caso, c’è un punto fermo».
    Quale?
    «Il prossimo presidente del consiglio regionale non può che essere Massimo Zanello. La presidenza ci spetta per gli accordi del 2000 riconfermati soltanto l’anno scorso. E Massimo Zanello è la persona scelta da Umberto Bossi e dalla Lega. Se qualcuno ha fatto calcoli diversi, li ha sbagliati».
    Parla di Formigoni?
    «Non lo so, chiunque li abbia fatti diversi».
    Carlo Cudega

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-02-14, 17:46
  2. Lombardia: indagato Boni, presidente del Consiglio regionale
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-03-12, 22:00
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-03-12, 22:00
  4. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 10-11-10, 18:40
  5. lombardia: atti osceni in consiglio regionale
    Di assata nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-06-06, 13:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226