User Tag List

Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 100
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito VITTORIA DEL NO. SCONFITTI I SERVI DI ROMA di Max Ferrari

    Dobbiamo ammettere che la scarsa affluenza al voto al sud
    (il che dimostra che la cosiddetta riforma "federale" non era affatto temuta dai meridionali, anzi)
    ci ha fatto tremare.
    Abbiamo temuto che la corazzata Berlusconi-Fini-Calderoli, dopo aver fatto il lavaggio del cervello alla gente attraverso le tv raccontando una marea di inesattezze, potesse prevalere grazie ad un aiutino meridionale, ma la REAZIONE del NORD è stata chiara e il NO alla finta riforma (in verità una scandalosa controriforma centralista) è stato chiarissimo.
    Una sconfitta epocale (l'ennesima) per i generali ingrassati e carichi d'oro di via Bellerio (i quali comunque rimarranno allegramente al comando) e una piccola/grande vittoria per i poveri e laceri militanti del FRONTE INDIPENDENTISTA.
    E' inutile nasconderci che il nostro voto NON è stato determinante, come qualche entusiasta frontista sostiene,ma è stato un voto di coscienza ed è stato determinante sommato ad altri che, in coscienza e libertà, in tutta la Gallia Cisalpina si sono ribellati alla riforma truffa.
    Coi nostri volantinaggi, i nostri comizi, i pochi spazi sui media, abbiamo spostato qualche centinaio di voti, forse qualche migliaio, chi lo sa, ma quel che importa è che se non siamo stati determinanti per la vittoria del NO, siamo certo determinanti per tenere aperta la via delle autonomie e dell'indipendentismo.
    Quando Roma dirà che con il NO ha vinto la voglia di unità e centralismo NOI potremo dire che non è vero. Potremo dire che il NO è anche patrimonio degli indipendentisti e potremo dire, da co-vincitori, che adesso è tempo di applicare quella riforma della sinistra che il centrodestra al potrere in Lombardia e Veneto non ha mai applicato (come ammesso dallo stesso Castelli a Casatenovo).
    Il nostro NO tiene aperta la possibilità di federare le regioni del Nord, il nostro NO tiene alla larga la censura dell'interesse nazionale dalle decisioni prese dalle nostre regioni, il nostro NO respinge Roma Capitale, il nostro NO mantiene in regione una serie di competenze che Calderoli aveva ceduto a Roma.
    Il nostro NO permette di dire che non è vero che tutti i federalisti, autonomisti, indipendentisti padani si sono riuniti e sono stati battuti.
    Noi teniamo aperta la strada che porta verso la MittelEuropa.
    Se ci fossimo intruppati dietro ai vari venditori di fumo e pifferai raccoglifirme, oggi saremmo tutti sconfitti. Non è così. Viva il Fronte.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,186
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Viva Il Fronte!

    Luca
    Comunità Antagonista Padana

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    LA VALLE DEL VENTO
    Messaggi
    470
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Der Wehrwolf
    Dobbiamo ammettere che la scarsa affluenza al voto al sud
    (il che dimostra che la cosiddetta riforma "federale" non era affatto temuta dai meridionali, anzi)
    ci ha fatto tremare.
    Abbiamo temuto che la corazzata Berlusconi-Fini-Calderoli, dopo aver fatto il lavaggio del cervello alla gente attraverso le tv raccontando una marea di inesattezze, potesse prevalere grazie ad un aiutino meridionale, ma la REAZIONE del NORD è stata chiara e il NO alla finta riforma (in verità una scandalosa controriforma centralista) è stato chiarissimo.
    Una sconfitta epocale (l'ennesima) per i generali ingrassati e carichi d'oro di via Bellerio (i quali comunque rimarranno allegramente al comando) e una piccola/grande vittoria per i poveri e laceri militanti del FRONTE INDIPENDENTISTA.
    E' inutile nasconderci che il nostro voto NON è stato determinante, come qualche entusiasta frontista sostiene,ma è stato un voto di coscienza ed è stato determinante sommato ad altri che, in coscienza e libertà, in tutta la Gallia Cisalpina si sono ribellati alla riforma truffa.
    Coi nostri volantinaggi, i nostri comizi, i pochi spazi sui media, abbiamo spostato qualche centinaio di voti, forse qualche migliaio, chi lo sa, ma quel che importa è che se non siamo stati determinanti per la vittoria del NO, siamo certo determinanti per tenere aperta la via delle autonomie e dell'indipendentismo.
    Quando Roma dirà che con il NO ha vinto la voglia di unità e centralismo NOI potremo dire che non è vero. Potremo dire che il NO è anche patrimonio degli indipendentisti e potremo dire, da co-vincitori, che adesso è tempo di applicare quella riforma della sinistra che il centrodestra al potrere in Lombardia e Veneto non ha mai applicato (come ammesso dallo stesso Castelli a Casatenovo).
    Il nostro NO tiene aperta la possibilità di federare le regioni del Nord, il nostro NO tiene alla larga la censura dell'interesse nazionale dalle decisioni prese dalle nostre regioni, il nostro NO respinge Roma Capitale, il nostro NO mantiene in regione una serie di competenze che Calderoli aveva ceduto a Roma.
    Il nostro NO permette di dire che non è vero che tutti i federalisti, autonomisti, indipendentisti padani si sono riuniti e sono stati battuti.
    Noi teniamo aperta la strada che porta verso la MittelEuropa.
    Se ci fossimo intruppati dietro ai vari venditori di fumo e pifferai raccoglifirme, oggi saremmo tutti sconfitti. Non è così. Viva il Fronte.

    come sempre si attacca solo la lega...ma quale federare le regioni? nessuno rinuncia alla poltrona...

    max stavolta ha sbagliato di brutto...stare col no equivale a stare con i comunisti..mi dispiace,per beghe di cortile si è alienato con questo no il 90% dei voti leghisti...

  4. #4
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Appoggiando attivamente il NO,il FIP,stavolta,l'ha combinata gigantesca.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2006
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sicuramente in alcune zone dove il Fronte è totalmente assente (vedi Piemonte) a convincere anche i padani a votare NO non sono stati i messaggi frontisti di ferrari e compagni ma i comportamenti dei vari comandanti leghisti come Kota, Brigandigno, il piemondese aquisito caldarolo etc.

  6. #6
    Gioventù Universitaria
    Data Registrazione
    14 Jun 2005
    Località
    Roma giovuniv.giovani.it
    Messaggi
    1,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Avanti così.

    Lorenzo
    Fronte Toscano - Toscana Nazione
    Lorenzo Proia
    Responsabile Ufficio Stampa Lega Nord Toscana
    Coordinatore Zoonale GnP
    Vice Coordinatore Movimento Giovani Toscani

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Apr 2012
    Messaggi
    1,293
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma scusate, come si può dare 'colpa' al Fip e a ferrari per il risultato del referendum? Secondo voi con i loro 'SI' il referendum sarebbe passato? Secondo me no!

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,186
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Invece io ritengo che appoggiare il no sia stato molto lungimirante.
    Quando nei prossimi mesi, si scoprirà esattamente cos'era la lega, molti militanti verranno a ringraziarci, insieme agli altri gruppi che già si sono staccati dalla lega in passato, per aver lasciata accesa la fiaccola di libertà, in tempi di servilismo.

    Luca

  9. #9
    BraveHeart
    Data Registrazione
    28 Feb 2005
    Località
    MGP Isontino
    Messaggi
    319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bella questa tattica di tirarvi fuori prima in modo da non essere considerati sconfitti da questo voto. Gli sconfitti siete anche voi.
    Se si facesse una riforma federale come vorreste voi, a livello nazionale le cose non cambierebbero.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2006
    Messaggi
    75
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunque è assurdo: da una parte si dice che i militanti del Fronte sono al massimo 100 e dall'altra i belleriani tentano di addossargli la colpa della sconfitta. ma allora sono migliaia o perlomeno affascinano migliaia di persone. Bisogna decidersi.
    Per il TONDA. Scusa sai, ma forse non hai letto bene le motivazioni del NO del Fronte. Non c'è nessuna ripicca, ma un ragionamento serio e non smentibile sulle porcate previste dalla riforma fatta da calderoli.
    Poi caro Tonda, tu dici che noi ci siamo schierati coi comunisti. OK, allora io dico che voi state con gli ex dc siculi, con schifani, con la loggia, con totò cuffaro, con la russa, con pappagone, con rosalita e chi più ne ha più ne metta. Secondo me la vostra compagnia è di gran lunga peggiore.

 

 
Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. VITTORIA DEL NO. SCONFITTI I SERVI DI ROMA di Max Ferrari
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 27-06-06, 11:40
  2. Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 15-11-05, 14:05
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-11-05, 17:13
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 17:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226