User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Quello che la Lega ha segretamente osteggiato

    Purtroppo vi hanno preso sempre per lo-culo ....

    PROGETTO DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE
    Legge Costituzionale - Statuto Speciale della Regione Veneto- modifica dell'art. 116 della Costituzione
    TITOLO I - STATUTO SPECIALE DELLA REGIONE VENETO
    Capo I - ISTITUZIONE DELLA REGIONE - ART. 1)
    1) Il Veneto è costituito in Regione autonoma, fornita di personalità giuridica, entro l'unità, politica dello Stato Italiano, sulla base dei principi democratici che ispirano la vita della nazione. 2) La città di Venezia è il capoluogo della Regione che potrà essere modificato solo mediante referendum popolare con la maggioranza dei cittadini elettori.
    Capo II - ORGANI DELLA REGIONE - ART. 2)
    1) Organi della Regione sono: l'Assemblea, la Giunta e il Presidente Regionale. Il Presidente regionale e la Giunta costituiscono il Governo della Regione.
    2) Il potere giudiziario potrà essere in tutto o in parte delegato alla Regione con convenzioni approvate dal Parlamento Italiano e dalla Assemblea Regionale.
    Sezione I - ASSEMBLEA REGIONALE - ART. 3)
    1) L'Assemblea regionale è costituita dai Deputati eletti nella Regione a suffragio universale diretto e segreto, secondo la legge emanata dall'Assemblea regionale in base ai principi fissati dalla Costituzione in materia di elezioni politiche. Le prime elezioni successive all'approvazione dei presente statuto saranno disciplinate da apposita legge regionale emanata dall'attuale assemblea della Regione a statuto ordinario.
    2) L'Assemblea regionale è eletta per 5 anni. Il quinquennio decorre dalla data dalle elezioni.
    3) Le nuove elezioni sono indette con le modalità indicate nella legge regionale di cui ed precedente comma 1) e così pure l'inizio e la cessazione di attività dell'assemblea.
    4) Le modalità di elezione dei Presidente, dei Vice presidenti, dei Segretari e delle Commissioni permanenti e così pure l'attività dell'assemblea e dà Deputati, con le loro prerogative e funzioni verranno stabilite con legge regionale.
    Sezione II - PRESIDENTE REGIONALE E GIUNTA REGIONALE - ART. 4)
    1) Il Presidente Regionale e gli Assessori eletti secondo la legge regionale costituiscono il Governo della Regione. Il Presidente Regionale, in caso di assenza o impedimento è sostituito dal- l'assessore da lui designato. Le competenze di ciascun organo dell'esercizio dei potere esecutivo verranno delineate dalla legge regionale.
    Capo III - FUNZIONI DEGLI ORGANI REGIONALI
    Sezione I - FUNZIONI DELL'ASSEMBLEA REGIONALE - ART. 5)
    1) Le rnodalità di convocazione dell'Assemblea Regionale, l'iniziativa di legge, la modalità di approvazione delle leggi e dei regolamenti regionali e della loro promulgazione sono disciplinate dalla legge regionale.
    2) In ogni caso le leggi ed i regolamenti regionali verranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del- lo Stato e nella Gazzetta Ufficiale della Regione.
    ART. 6) - L'Assemblea nell'ambito della Regione e nei limiti delle leggi costituzionali dallo Stato, ha podestà legislativa esclusiva nelle seguenti materie: a) agricolture, foreste, bonifica, usi civili, miniere, cave, torbiere, saline, pesca e caccia, acque pubbliche; h) industria e commercio, produzione agricola ed industriale, distribuzione dei pro- dotti e commercio con l'estero; c) urbanistica, lavori pubblici, eccettuate le grandi opere pubbliche di interesse prevalentemente nazionale; d) pubblica beneficenza ed opere pio; e) turismo, attività alberghiera, tutela dell'ambiente e dei patrimonio archeologico ed artistico; gestione di musei, biblioteche ed accademie; f) regime degli enti locali e delle circoscrizioni relative; ordinamento degli uffici e degli enti regionali; g) stato giuridico ed economico degli impiegati e funzionari della Regione con disciplina dei relativi rapporti; h) espropriazione per pubblica utilità; i) igiene e sanità pubblica; assistenza sanitaria; l) istruzione elementare, media ed universitaria; m) disciplina dei credito, delle assicurazioni e dei risparmio; n) rapporti di lavoro privato nell'ambito regionale con disciplina dei relativi rapporti assistenziali e previdenziali.
    ART. 7) - 1) Con legge regionale possono essere soppresse le Province e gli organi ed Enti pubblici che ne derivano.
    2) L'ordinamento degli enti locali si basa sulla Regione stesse, sui comuni e sui liberi Consorzi comunali, dotati dalla più ampia autonomia amministrativa e finanziaria.
    Sezione II - FUNZIONI DEL PRESIDENTE E DELLA GIUNTA REGIONALE. - ART. 8)
    1) Il Presidente e gli assessori regionali svolgono le loro funzioni rispondendone ufficialmente al Governo della Regione.
    2) Il Presidente regionale è capo dei Governo regionale e rappresenta la Regione e con il rango di Ministro partecipa ad Consiglio dei Ministri con voto deliberativ'o nelle materie che interessa- no la Regione.
    Capo IV - ORGANI GIURISDIZIONALI - ART. 9)
    1) Gli Organi Giurisdizionali centrali hanno in Veneto le rispettive sezioni per le controversie e gli affari relativi all'ambito regionale. Saranno destinate sezioni speciali dei Consiglio di Stato e del- la Corte dei conti, anche con funzioni consultive e di controllo, in relazione agli affari regionali.
    2) L'attività giurisdizionale, penale, civile ed amministrativa verrà comunque regolamentata da convenzioni stipulate dallo Stato e dalla Regione ed approvate dal Parlamento dello Stato e dall'Assemblea Regionale.
    Capo V - POLIZIA - ART. 10)
    1) Al mantenimento dell'ordine pubblico provvede il Presidente Regionale a mezzo della Polizia dello Stato, la quale nella Regione dipende disciplinarmente, per l'impiego e l'utilizzazione, dal Governo della Regione.
    2) Il Presidente Regionale può chiedere l'impiego delle Forze armate dello Stato.
    3) Il Governo dello Stato può assumere la direzione dei servizi di pubblica sicurezza, su richiesta del Governo della Regione, congiuntamente al Presidente dell'Assemblea e, in casi eccezionali, di propria iniziativa, quando siano compromessi l'interesse generale dello Stato e della sua sicurezza.
    4) Il Presidente regionale ha facoltà di proporre, con richiesta motivata al Governo dello Stato, la rimozione o il trasferimento fuori della Regione dei Funzionari di Polizia.
    5) Il Governo regionale può organizzare corpi speciali di polizia amministrativa per la tutela di particolari servizi ed interessi.
    Capo VI - PATRIMONIO E FINANZE-- ART. 11)
    1) I beni dei demanio dello Stato comprese le acque pubbliche esistenti nella regione, sono assegnati alla Regione, eccetto quelli che interessano la difesa dello Stato o servizi di carattere nazionale.
    ART. 12)
    1) Sono assegnati alla Ragione e costituiscono li suo patrimonio i beni dello Stato esistenti nel territorio della Regione alla data di entrata in vigore dei presente statuto e che non rientrano tra quelli indicati nell'art. 11;
    2) Fanno parte dei patrimonio indisponibile della Regione: le foreste, che a norma delle leggi vigenti in materia costituiscono li demanio forestale dello Stato nella Roone; le miniere, le cave e le torbiem, -quando la disponibilità ne è sottratta al proprietario dei fondo; le cose di interesse storico, archeologico, paletnologico, paleontologico ed artistico, da chiunque ed in qualunque modo rftrovate nel sottosuolo regionale; gli edifici destinati a sede di uffici pubblici della Reoo- ne con i loro arredi e gli altri beni destinati ad un pubblico servizio della Regione;
    ART. 13)
    1) I beni immobili che si trovano nella Regione e che non sono in proprietà di alcuno, spettano al patrimonio della Regione.
    ART. 14)
    1) Al fabbisogno finanziario della Regione si provvede con redditi patrimoniali della Regione a mezzo di tributi, deliberati dalla medesima.
    2) Sono riservate allo Stato le imposte di produzione e le entrate dei monopoli dei tabacchi e dei lotto.
    ART. 15)
    1) Il Governo della Regione ha facoltà di emettere prestiti interni.
    Capo VI - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI - ART. 16)
    1) l'ordinamento amministrativo di cui all'art. 7) è regolato, sulla base dei principi stabiliti dal presento statuto, dalla prima Assemblea Regionale.
    ART. 17)
    1) Con decreti legislativi, sentita una commissione paritetica di sei membri, tre nominati dal Governo dello Stato e tre dal Governo della Regione, saranno stabilite le norme di attuazione del presente statuto e quelle relative al trasferimento all'Amministrazione regionale degli uffici statali che nel Veneto adempiono a funzioni attribuite alla Regione.
    ART. 18)
    1) Nelle materie di competenza della Regione si applicheranno le leggi dello Stato sino ad espressa delibera delle Giunta Regionale o della Assemblea Regionale.
    TITOLO II - MODIFICA DELL'ARTICOLO 116 DELLA COSTITUZIONE - ART. 19)
    1) L'art. 116 della Costituzione è sostituito dal seguente:
    "Art. 116; - Alla Sicilia, alla Sardegna, al Trentino-Alto Adige, al Friuli-Venezia Giulia, alla Valle d'Aosta e al Veneto sono attribuite forme e condizioni particolari di autonomia, secondo statuti speciali adottati con Leggi costituzionali".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa ma non hai un altro forum da infettare? Proprio Padania! ???

    Dai, torna da dove vieni e vai a spargere il tuo "verbo" altrove, magari tra gli amici dei cessisociali.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,384
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77

    Scusa ma non hai un altro forum da infettare? Proprio Padania! ???

    Dai, torna da dove vieni e vai a spargere il tuo "verbo" altrove, magari tra gli amici dei cessisociali.

    ma dai, ora sono al governo e in 5 anni tutto diventerà perfetto, così senza alcuna lotta avremo quello che non abbiamo saputo ottenere............

    credimi, è la provvidenza.........


  4. #4
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    questo provocatore ( o rinnegato padano o padanterrone ?..) viene da sempre qua vestito da " padanista antileghista" a fare propaganda per il suo ulivo romano perche' da sempre qua e' stato ben accetto per il suo ben chiaro antileghismo ...

    E questo lo voglio ricordare a coloro che hanno sempre negato l' esistenza dei "padioti " ,magari anche in buonafede, semplicemente perche' non li volevano vedere pure essendonone sempre circondati ..
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,384
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth

    questo provocatore ( o rinnegato padano o padanterrone ?..) viene da sempre qua vestito da " padanista antileghista" a fare propaganda per il suo ulivo romano perche' da sempre qua e' stato ben accetto per il suo ben chiaro antileghismo ...

    E questo lo voglio ricordare a coloro che hanno sempre negato l' esistenza dei "padioti " ,magari anche in buonafede, semplicemente perche' non li volevano vedere pure essendonone sempre circondati ..

    mah non lo so, però presto o tardi si riesce sempre a mostrare quello che in realtà si è e da quale parrocchia si proviene..............

    questa è il solito professorino (o professorina) saputello/a, cresciuto nella sezione di una qualche sinistra, che ha la verità in tasca e può giudicare l'intero ecumene dall'alto della sua saggezza...........


  6. #6
    ambrosini
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Delaware
    Purtroppo vi hanno preso sempre per lo-culo ....

    PROGETTO DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE
    Legge Costituzionale - Statuto Speciale della Regione Veneto- modifica dell'art. 116 della Costituzione
    Dai,cosa dobbiamo fare per ottenerlo?Dove si firma?Dai,dai,dai!!!!Dai ciaco£oni,movarse!!!
    Non è che anche voi $ini$stri ci prendete per "lo-culo" vero?

  7. #7
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ambrosini
    Dai,cosa dobbiamo fare per ottenerlo?Dove si firma?Dai,dai,dai!!!!Dai ciaco£oni,movarse!!!
    Non è che anche voi $ini$stri ci prendete per "lo-culo" vero?
    ma vale solo per il veneto o anche per la lombardia? possiamo averlo anche noi lo statuto speciale modificando la costituzione? o.... Ops, la costituzione non si tocca....

  8. #8
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth
    questo provocatore ( o rinnegato padano o padanterrone ?..) viene da sempre qua vestito da " padanista antileghista" a fare propaganda per il suo ulivo romano perche' da sempre qua e' stato ben accetto per il suo ben chiaro antileghismo ...

    E questo lo voglio ricordare a coloro che hanno sempre negato l' esistenza dei "padioti " ,magari anche in buonafede, semplicemente perche' non li volevano vedere pure essendonone sempre circondati ..
    Mentre Lei da sempre Belleriano , ora cerca di rifarsi di una verginità anale perduta anni fà.

    con ossequi.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ambrosini
    Dai,cosa dobbiamo fare per ottenerlo?Dove si firma?Dai,dai,dai!!!!Dai ciaco£oni,movarse!!!
    Non è che anche voi $ini$stri ci prendete per "lo-culo" vero?
    Mah sai , soltanto gli ALLEATI possono prendere per lo-culo ... i sinistri invece hanno realizzato una riforma costituzionale che ha dato COMPETENZA CONCORRENTE alle regioni su una serie di materie che poi Bellerio ha tentato di ri-centralizzare (tentativo fallito , grazie a dio)

    Quanto alla devolution ... adesso ti spiego come è andata : Bellerio aveva bisogno di uno specchietto per i fessi , per distogliere l'attenzione su quello che invece era FATTIBILE e doveva essere fatto ...

    E cioè : prendere lo Statuto della Regione Sicilia , fare una fotocopia , passarla allo scanner e creare un file , cambiare il nome delle provincie e altre tre o quattro cosucce , e farlo approvare con legge costituzionale IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD dove il centro destra era al potere (soprattutto Lombardia et Veneto)

    Ma no , non si poteva fare perchè il patto di ferro con il Pelato di Arcore non prevedeva certo di conferire maggiore autonomia alle regioni del nord ...

    Problema : come riuscire , stando al governo a Roma e al governo a Milano e Venezia , a NON dare gli statuti speciali a Lombardia e Veneto ?

    Semplice : basta gridare ogni tanto SECESSIONE , SECESSIONE !!!

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Apr 2006
    Messaggi
    667
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Delaware
    Mah sai , soltanto gli ALLEATI possono prendere per lo-culo ... i sinistri invece hanno realizzato una riforma costituzionale che ha dato COMPETENZA CONCORRENTE alle regioni su una serie di materie che poi Bellerio ha tentato di ri-centralizzare (tentativo fallito , grazie a dio)

    Quanto alla devolution ... adesso ti spiego come è andata : Bellerio aveva bisogno di uno specchietto per i fessi , per distogliere l'attenzione su quello che invece era FATTIBILE e doveva essere fatto ...

    E cioè : prendere lo Statuto della Regione Sicilia , fare una fotocopia , passarla allo scanner e creare un file , cambiare il nome delle provincie e altre tre o quattro cosucce , e farlo approvare con legge costituzionale IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD dove il centro destra era al potere (soprattutto Lombardia et Veneto)

    Ma no , non si poteva fare perchè il patto di ferro con il Pelato di Arcore non prevedeva certo di conferire maggiore autonomia alle regioni del nord ...

    Problema : come riuscire , stando al governo a Roma e al governo a Milano e Venezia , a NON dare gli statuti speciali a Lombardia e Veneto ?

    Semplice : basta gridare ogni tanto SECESSIONE , SECESSIONE !!!!
    straquoto!!!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-01-12, 08:43
  2. Sarkozy : nucleare osteggiato dalla grande finanza
    Di Ras nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-03-10, 20:49
  3. Sarkozy: nucleare osteggiato dalla finanza internazionale
    Di Morfeo nel forum Politica Estera
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-03-10, 02:47
  4. Risposte: 220
    Ultimo Messaggio: 12-06-08, 13:48
  5. Ma non era quello che diceva la Lega?
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-12-03, 15:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226