User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Messaggi
    485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Padre Zanotelli su Turi Vaccaro

    questa mattina in televisione era in onda Padre Zanotelli... evento abbastanza raro. Ne approfitto per postare un suo intervento sulla guerra e gli ordigni nucleari in riferimento alla vicenda di Turi Vaccaro.
    ----------------------------------------------------------------------
    "Noi onoreremo la memoria di Turi solo se ci impegneremo a mobilitarci tutti contro le testate nucleari
    Solidarietà a Turi Vaccaro che ha distrutto i comandi di due bombardieri nucleari
    Il gesto di Turi è stato circondato dal silenzio non solo dei media ma anche del movimento non-violento e del popolo della pace. Capisco il silenzio della grande stampa ma non capisco questo silenzio anche nel movimento per la pace.
    Alex Zanotelli 4 novembre 2005


    Il 27 ottobre Turi Vaccaro, noto non-violento italiano, è stato condannato dal Tribunale di Breda (Olanda) a sei mesi di carcere e 750.000 $ di ammenda scontabili con dodici mesi aggiuntivi di detenzione.

    Così è stata punita l'azione compiuta da Turi Vaccaro il 10 agosto, nel sessantesimo anniversario della bomba atomica su Hiroshima - Nagasaki (6-9 Agosto 1945).

    Quel giorno Turi era penetrato (non si sa bene come) nella base Nato di Woensdrecht e successivamente nell'angar dell'aeroporto dove danneggiò due arerei F16 capacitati a trasportare bombe atomiche. Turi, aveva rotto con un martello i comandi dei due aerei per un danno calcolato di circa 5 milioni di euro. Tutto era stato studiato con la massima precisione: la data prescelta, il martello comperato ad Assisi, la base militare che ospita 20 testate nucleari.

    Turi, che ha oggi 52 anni, noto in Italia come attivista non-violento dai tempi di Comiso, per ragioni di lavoro si era recato in Olanda dove aveva sposato Emie Efker e ha avuto una figlia ora quindicenne. Lungo l'estate scorsa è stato mio ospite al Rione Sanità (Napoli) e mi aveva messo al corrente di quello che stava preparando: un azione non-violenta che si ispirava a simili gesti compiuti da suore e preti USA (ricordiamo i fratelli Berrigan e la suora Rosemary Lynch nonché le tre suore domenicane ancora in carcere). E' il cosiddetto movimento non-violento Peonghshares che negli anni ottanta e novanta ha portato avanti azioni analoghe soprattutto contro basi militari atomiche negli USA. Chi compie queste azioni le compie contro strutture militari mai contro persone in maniera sempre non-violenta e accettando di pagarne le conseguenze (carcere o altro).

    Turi è stato subito arrestato e poi tenuto in carcere dove ha iniziato uno sciopero della fame. Il 1 settembre è stato portato davanti ad un tribunale olandese a Breda (Olanda). L'avvocato difensore M. Sterling aveva sostenuto che Turi aveva agito per "legittima difesa" contro l'illegalità delle armi nucleari che sono armi di distruzione di massa e quindi violano i trattati internazionali.

    La corte olandese ha invece trattato tale azione come un atto di "vandalismo" e gli ha inflitto una pesante condanna.

    Questa splendida e profetica azione non-violenta da parte di Turi cade nel vuoto quasi totale in un Europa che sembra abbia dimenticato tutto il proprio impegno contro le armi atomiche. Infatti il gesto di Turi è stato circondato dal silenzio non solo dei media ma anche del movimento non-violento e del popolo della pace. Capisco il silenzio della grande stampa ma non capisco questo silenzio anche nel movimento per la pace.

    L'atto coraggioso di Turi viene a riproporre con forza il problema delle armi nucleari, della proliferazione atomica e del rischio concreto di guerra atomica che oggi - a detta del fisico Angelo Baracca - è più grave di quanto non lo fosse negli anni della guerra fredda, gli anni dell'equilibrio del terrore.

    Purtroppo i venti soffiano in ben altra direzione. Infatti il 27 maggio le nazioni convocate dall'ONU per trattare il problema del nucleare non sono riuscite a raggiungere alcun accordo per cui è crollato il trattato di non proliferazione atomica. Oggi si è tornati alla sperimentazione atomica, al riarmo nucleare...

    Mai come oggi il mondo vive sotto la minaccia nucleare che potrebbe spazzare via l'intero pianeta. I tecnici ci dicono che abbiamo armi nucleari da far altare il mondo quattro volte per aria. Questa consapevolezza ci porta oggi a riproporre in termini radicali la Campagna per l'abolizione totale delle armi nucleari partendo dalla rimozione di tutte le testate schierate sul nostro territorio (si tratta di almeno ottanta testate atomiche).

    Noi chiediamo a tutti coloro che hanno a cuore la sopravvivenza della specie umana e della natura che si coordinino per progettare e organizzare una nuova grande campagna per realizzare l'obiettivo della denuclearizzazione.

    Turi Vaccaro ci ha donato uno splendido esempio di coraggio civico e di profezia evangelica. Non lo possiamo lasciare solo. Chiedo che venga rimesso in libertà perché lo ha fatto per renderci coscienti della gravità del momento che viviamo. Si tratta di morte o di vita per tutti soprattutto ora che si profila un altro scontro con Teheran sul nucleare.

    Noi onoreremo la memoria di Turi solo se ci impegneremo a mobilitarci tutti contro le testate nucleari. E il suo gesto impegna in particolare le chiese cristiane a fare un passo in avanti e a dichiarare le armi atomiche "peccato".
    "La bomba nucleare è la cosa più antidemocratica, anti-nazionale, antiumana e apertamente malvagia che l'uomo abbia mai creato - scrive Arundathi Roy - se siete religiosi ricordate che, questa bomba è la sfida dell'Uomo a Dio. La sfida è formulata in modo molto semplice: Noi abbiamo il potere di distruggere tutto ciò che Tu hai creato. Se non siete religiosi, considerate le cose in questo modo: il nostro mondo è vecchio di 4600 milioni di anni. E potrebbe finire nel giro di un pomeriggio."

    Non è lontano da quanto ci aveva detto nella Pacem in Terris quel saggio uomo di Dio, Giovanni XXIII: "Nell'era nucleare, la guerra è follia".
    Alex Zanotelli

    Note: Questo articolo è stato scritto per Mosaico di Pace. Si prega pertanto - nel caso di diffusione su Internet - di citarne la fonte (Mosaico di Pace, mensile di Pax Christi)."
    ----------------------------------------------------------------------

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pavia
    Messaggi
    29,072
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Buffone. Non è così che si elimina il nucleare dal mondo. Magari al massimo protestando contro chi vuole costruire nuove bombe, non contro chi le ha diminuite.
    Against all odds

  3. #3
    Ut unum sint!
    Data Registrazione
    21 Jun 2005
    Messaggi
    4,584
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e cioe' questo vaccaro avrebbe fatto bene?!?
    No comment va...
    UT UNUM SINT!

  4. #4
    gargamella
    Ospite

    Predefinito

    Lasciate perdere sto Zanotelli

  5. #5
    presbitero cristiano ortodosso
    Data Registrazione
    04 Jan 2005
    Località
    ed eretico perfino di se stesso -contraddisse e si contraddisse
    Messaggi
    2,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gargamella
    Lasciate perdere sto Zanotelli


    VIVA I PUFFI - RESISTENZA ORGANIZZATA CONTRO IL TIRANNO GARGAMELLA- SCONFIGGERE IL DESPOSTA- ASSEMBLEA PERMANENTE ANTI-GARGAMELLISMO -




    Devo postare sempre così subito dopo gliinterventi di gargamella - Ordine del medico

  6. #6
    presbitero cristiano ortodosso
    Data Registrazione
    04 Jan 2005
    Località
    ed eretico perfino di se stesso -contraddisse e si contraddisse
    Messaggi
    2,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ops ERRORE


    SCONFIGGERE NON IL DESPOSTA MA IL DESPOTA

  7. #7
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    zanotelli è un poveraccio che disonora il sacerdozio.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    X I MODERATORI:


    ????????

  9. #9
    presbitero cristiano ortodosso
    Data Registrazione
    04 Jan 2005
    Località
    ed eretico perfino di se stesso -contraddisse e si contraddisse
    Messaggi
    2,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dreyer
    zanotelli è un poveraccio che disonora il sacerdozio.

    Io con Gargamella utilizzo -per quanto perfidamente-l'arma del puffismo

    Dreyer qui tu sei stato oltremodo ma oltremodo insolente ........


    Si può dissenire anche duramente,utilizzare il dissenso facendosi carico anche della propria perfidia se perfidia è ,ma non scrivere di poveracci e di disonore.....

    Non tocca a me difendere Alex......o meglio visto che nessun cristiano della comunione romano-cattolica in questo forum fino alle ore 18.04 è intervenuto per difendere l'onore ministeriale del padre Alex Zanotelli,tocca parodossalmente al presbitero ortodosso farlo .....

    Non si tratta di invocare i moderatori carissimo forumista nioca (perchè i moderatori vanno invocati sulla mia perfidia eventualmente)...si tratta ora di chiedere scusa e perdono ad Alex Zanotelli

    Lo faccio io a nome mio e di Dreyer...si a nome di Dreyer anche se lui non fosse d'accordo ...siamo andati oltre....

    Padre Giovanni

  10. #10
    spirito libero
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,939
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dreyer cambia il motto sotto il tuo nome ti suggerisco questo:
    ein volk ein reich ein fuhrer ( non trovo la dieresi) comunque ci siamo capiti...
    non sarà mai possibile con la ragione pervenire a qualche verità assoluta

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Padre Alex Zanotelli: Bellissimo intervento su Terzigno
    Di Napoli Capitale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-10-10, 17:13
  2. Padre Alex Zanotelli; profeta del nostro tempo.
    Di Popolare nel forum Cattolici
    Risposte: 88
    Ultimo Messaggio: 07-06-09, 23:00
  3. Padre Zanotelli e l'immondizia di Napoli
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 13-06-07, 00:25
  4. Appello di Padre Zanotelli
    Di murachelli nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 25-08-06, 12:34
  5. Padre Alex Zanotelli
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12-01-03, 02:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226