User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La Russia e' destinata a sparire dalla faccia della Terra.

    L'esperto militare nonche' giornalista tedesco Peter Sholl-Latour si e' detto sicuro del fatto che la Russia in futuro molto prossimo sia destinata a sparire dalla faccia della Terra. Il canale televisivo tedesco ZDF, ha infatti mandato in onda la settimana scorsa un documentario della durata di 45 minuti intitolato "La Russia nella doppia morsa", girato dallo stesso Peter Sholl-Latour in occasione dei suoi viaggi su tutto il territorio della Russia effettuati nel 2005. Nel documentario, l'esperto tedesco ribadisce le sue osservazioni ed asserzioni secondo le quali, nonostante la favorevole situazione economica, la Russia e' inesorabilmente avviata sulla via del tracollo, sostenendo per giunta che si tratti di un processo inesorabile.


    Peter Sholl-Latour vede nel catastrofico spopolamento il problema principale della Russia di oggi ."Il quantitativo dei russi e' in fase di rapida diminuzione, mentre viceversa la quantità di non-russi (principalmente gente musulmana) si sviluppa rapidamente, indica l'esperto tedesco. Di fronte a questa situazione, prima o poi la Cina metterà avanti le mani per cio'che riguarda sia la regione dell'Estremo Oriente che la Siberia, le quali si stanno rapidamente svuotando. Lo spopolamento di queste regioni condurrà inevitabilmente al fatto che tali territori cadranno nelle mani della Cina senza che quest'ultima ricorra a sparare un solo colpo. "Ne' la Cina e nemmeno l'Iran, bensi' la Russia si trasformerà ben presto in un campo di cruente battaglie ed essa verra' letteralmente fatta a pezzi dall'occidente, dalla Cina nonche' dal mondo islamico nella sanguinosa battaglia per impossessarsi delle sue enormi risorse minerarie - petrolio e gas", prevede Peter Sholl-Latour.



    Durante la sua visita in Russia Peter Sholl-Latour ha visitato la repubblica del Tatarstan e la relativa capitale, Kazan, sostenendo che proprio in questa repubblica è in atto il più importante processo di rinascita dell'islamismo. Di conseguenza, l'esperto tedesco è sicuro del fatto che sara' proprio il Tatarstan a trasformarsi ben presto in nuovo campo di battaglia sulla scia del Caucaso del nord. "Solamente nel XVIII secolo Ekaterina II si e' rivelata in grado di liberare il mare di Azov dalla supremazia dei Tatari della Crimea. Oggigiorno i Tatari sono sparsi su tutto il territorio della Russia. Soprattutto nella capitale del Tatarstan, Kazan, ancor'oggi ci sono decisamente molti di questi guerrieri musulmani", sottolinea l'esperto tedesco.


    Gli orrori della guerra cecena non hanno toccato la repubblica del Tatarstan. Kazan e Mosca hanno risolto la questione pacificamente ed i musulmani locali sanno che il tempo lavora a loro favore. Oggigiorno sul territorio della Federazione Russa vivono circa 20 milioni di persone di confessione islamica ed il loro numero e' in costante crescita, mentre al contrario il quantitativo della popolazione slava del paese e' in caduta catastrofica, fa notare Sholl-Latour. Gia' nel 1991 i nazionalisti tartari chiedevano l'indipendenza della loro repubblica. Sotto la presidenza di Putin, e' toccato loro ridurre le proprie ambizioni ed accontentarsi di una formula di sovranita' limitata, sostiene il giornalista.

    Le speranze del presidente del Tatarstan, Mintimer Shaimiev, di far si' che solo il popolo del Tatarstan potesse beneficiare delle ricchezze naturali (gas e petrolio) di cui e' ricca la repubblica, sono state stroncate da Mosca, si dice nel documentario. Si parla gia', a questo proposito, di un'intensa attivizzazione delle forze radicali locali islamiche, propense all'unione col Kasakhstan attraverso la vicina repubblica, anch'essa di fede musulmana, del Bashkirostan.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    RUS
    RUS è offline
    Sopra il Nord
    Data Registrazione
    04 Dec 2005
    Località
    Europa autogenocida.
    Messaggi
    8,988
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    certo la salvezza è dichiararsi colonia angloamericana, allora tutti ne parleranno bene.

    ma va a cagare

    starei attento che un pezzo di germania non diventi callifato turco.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    14 Apr 2005
    Messaggi
    3,906
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da .SOVIET.
    certo la salvezza è dichiararsi colonia angloamericana, allora tutti ne parleranno bene.

    ma va a cagare

    starei attento che un pezzo di germania non diventi callifato turco.



    la russia sta seguendo le orme dell' URSS

    quando i russi etnici saranno in minoranza, la russia si smembrerà acora una volta, i muslim già combattono strenuamente x chiedere l'indipendenza ,mentre la cina ha già rivendicato la siberia

    l'unica ancora di salvezza è quella di fare pulizia etnica

  4. #4
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la "scomparsa" dei russi e' sempre stato un vecchio progetto " occidentale " ma dal tempo della battaglia del lago peipus in cui i contadini russi massacrarono i cavalieri teutonici pur tra alterne vicende e toccato piu spessoa gli occidentali arretrare .. E la germania dovrebbe starci molto accorta perche' nella pratica della guerra negli attuali confini ci e' stata spinta molto piu dai russi che dai suoi " amici" anglosassoni .

    in quanto all'est ci fu un tempo che i tartari tenevano mosca ma da allora non hanno fatto altro che buscarle . Se la cina esita a cogliere " l' opportunita' " a cui gli gli angloamericani la sospingono favorendone la crescita e' perche' i cinesi al contrario dei tedeschi "hanno memoria" .. e si ricordano bene il disastro giapponese in manciuria . la siberia e un posto difficile e pochi ricordano che nel 1937 i giapponesi tentarono un "test-match" con la guardia siberiana che fini subito col loro completo annientamento .
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  5. #5
    Non sono d'esempio in nulla
    Data Registrazione
    25 May 2003
    Località
    Firenze
    Messaggi
    8,665
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma chiedersi il motivo del declino degli slavi russi, no?

  6. #6
    RUS
    RUS è offline
    Sopra il Nord
    Data Registrazione
    04 Dec 2005
    Località
    Europa autogenocida.
    Messaggi
    8,988
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I cinesi ci andrebbero in Siberia solo se forzati sotto un fucile, i russi ci vivono ai confini figuriamoci i delicati cinesi.
    I nord coreani ci vanno per tagliare la lenga ma poi ritornano.
    Del resto Putin ha gia siglato accordi con il presidente cinese sui controlli di migrazinone nelle citta piu benestanti a sud della Siberia.

  7. #7
    RUS
    RUS è offline
    Sopra il Nord
    Data Registrazione
    04 Dec 2005
    Località
    Europa autogenocida.
    Messaggi
    8,988
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth
    la "scomparsa" dei russi e' sempre stato un vecchio progetto " occidentale " ma dal tempo della battaglia del lago peipus in cui i contadini russi massacrarono i cavalieri teutonici pur tra alterne vicende e toccato piu spessoa gli occidentali arretrare .. E la germania dovrebbe starci molto accorta perche' nella pratica della guerra negli attuali confini ci e' stata spinta molto piu dai russi che dai suoi " amici" anglosassoni .

    in quanto all'est ci fu un tempo che i tartari tenevano mosca ma da allora non hanno fatto altro che buscarle . Se la cina esita a cogliere " l' opportunita' " a cui gli gli angloamericani la sospingono favorendone la crescita e' perche' i cinesi al contrario dei tedeschi "hanno memoria" .. e si ricordano bene il disastro giapponese in manciuria . la siberia e un posto difficile e pochi ricordano che nel 1937 i giapponesi tentarono un "test-match" con la guardia siberiana che fini subito col loro completo annientamento .
    devi dire grazie ai Rus che L'Europa non ha conosciuto i tatari.

  8. #8
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Io credo che la dirigenza russa abbia chiaro il problema. E sono sicuro che adotterà le necessarie misure.

    26/06/2006 - 22:00


    Russia: demografia, decreto Putin per residenti all'estero






    MOSCA - Nella speranza di invertire un trend demografico da diversi anni negativo, il presidente russo Vladimir Putin ha oggi firmato un decreto per incoraggiare il rientro dei residenti all'estero. Il decreto, pubblicato sul sito web del Cremlino, autorizza il varo di un programma di aiuti ai "concittadini" che intendono far ritorno nella madre patria e istituisce una speciale commissione per occuparsi della materia. A chi ritorna, vengono promessi incentivi di vario genere, tra cui anche sussidi in danaro.

    Il programma si applicherà ai cittadini russi, ai russi con doppio passaporto residenti nelle ex repubbliche sovietiche e a coloro che intendono chiedere la nazionalità russa

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-12-12, 18:59
  2. I fascio-comunisti scompariranno dalla faccia della terra ?
    Di dDuck nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 150
    Ultimo Messaggio: 30-11-12, 21:02
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-08-12, 01:02
  4. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 28-04-07, 15:06
  5. Risposte: 105
    Ultimo Messaggio: 17-01-07, 11:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226