User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: Borghezio story

  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Feb 2005
    Messaggi
    35,528
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Borghezio story

    BORGHEZIO STORY: DA ORDINE NUOVO ALLA LEGA NORD
    IL PERCORSO ESEMPLARE DI UN RAZZISTA

    L’On. Mario Borghezio incarna ormai , senza ombra di dubbio, l’anima più radicale della Lega Nord. Nato a Torino nel 1943, laureato in giurisprudenza, dopo aver fatto parte per due legislature della Camera dei Deputati è stato nel 1999 eletto al Parlamento Europeo. Nel settembre dello stesso anno venne anche designato presidente del “governo della Padania”, quando la Lega, a seguito del congresso straordinario di Varese, aveva deciso di battersi apertamente per la “secessione “. Ora Mario Borghezio, più modestamente, si limita a presiedere i “volontari verdi”, un’associazione strettamente collegata alla Lega, già sotto processo fra l’altro con l’accusa di attentato all’unità dello Stato e costituzione di struttura paramilitare.

    Ma prima di approdare alla Lega, alla fine degli anni ’80, Mario Borghezio aveva già avuto modo di far parlare di sé. Prima da liceale, quando aderì alla Legione ( sigla della “Lega Giovanile Nazionale Europea” ), poi, dopo una breve parentesi nella DC negli anni ’70, per la sua militanza in Ordine Nuovo, il gruppo neonazista fondato da Pino Rauti e Giulio Maceratini, ormai storicamente considerato, nell’ambito dei processi e delle nuove indagini avviate dalla magistratura, lo strumento esecutivo di tutte le stragi che dal 1969 al 1974 insanguinarono l’Italia.

    Ancora recentemente, in un’intervista televisiva, Pino Rauti aveva ricordato la giovane figura di Borghezio, successivamente finito ( siamo già nei primi anni ’80 ) dalle parti della rivista “Orion”, interna all’arcipelago neofascista, fondata da Maurizio Murelli, condannato per concorso nell’omicidio dell’agente di polizia Antonio Marino, colpito al petto dal lancio di una bomba a mano, il 12 aprile 1973 a Milano, negli scontri seguiti ad una manifestazione della “Maggioranza Silenziosa”. In un’intervista rilasciata solo pochi giorni fa all’Unità, lo stesso Maurizio Murelli aveva avuto modo di ricostruire l’amicizia di Borghezio con Claudio Mutti, da sempre vicino a Franco Freda, e l’ideologia “ferocemente antigiudaica” che lo pervadeva. Ora Borghezio viaggia insieme al gruppo di Forza Nuova, da lui definito “ un ambiente fondamentalmente sano”. E’ bene ricordare che Forza Nuova, costituita da Roberto Fiore e Massimo Morsello, è nata come reincarnazione di Terza Posizione, organizzazione eversiva di fatto scompaginata dalla magistratura nel 1980 quando furono emessi numerosi mandati di cattura nei confronti dei suoi dirigenti. Roberto Fiore, condannato per associazione sovversiva e banda armata, attese latitante a Londra la prescrizione della sua pena. Il modello a cui storicamente guarda Forza Nuova è da sempre la “Guardia di Ferro”, movimento ultracattolico, antisemita e terrorista, nato in Romania negli anni ’30, strutturato in forma semiclandestina attraverso microcellule, i cosiddetti CUIB ( “nido” in lingua rumena ), riproposti ora da Forza Nuova come propri organismi di base.

    Tra i simboli che oggi compaiono sui volantini e sugli striscioni di Forza Nuova il “dente o gancio del lupo”, già utilizzato da alcune divisioni delle Waffe-SS nel secondo conflitto mondiale. Non casualmente la Digos di Roma, dopo il comizio ( l’ultimo di una lunga serie) del 2 novembre a Roma , in Piazza SS. Apostoli, oratori Mario Borghezio e Roberto Fiore, ha deciso di inoltrare alla Procura un’indagine in ordine ai reati di istigazione all’odio razziale, etnico e religioso. Viene dunque da lontano Mario Borghezio, ammiratore di Haider e Le Pen, legato da sempre alla destra radicale non solo ideologicamente ma anche nei comportamenti. Condannato a 5 mesi a Torino lo scorso 19 ottobre per aver incendiato sotto un ponte un ricovero di extracomunitari, non è nuovo alla frequentazione dei tribunali per atti di violenza. Sul suo capo pende da tempo anche un processo per bancarotta fraudolenta. Una figura, in conclusione, certamente emblematica nel panorama leghista, ma non isolata. Non pochi altri hanno seguito lo stesso percorso.

    Collettivo per una Rete Anti-Fascista (RAF) – Reggio Emilia

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Pastore degli Alberi
    Data Registrazione
    22 Apr 2006
    Messaggi
    221
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .....hmmmmmmmmmmm.... ecco l'ultima grande perla, riportata pari pari...


    Borghezio : DOVEROSO TIFARE "ITALIA", SQUADRA BIANCA E CRISTIANA

    "La squadra 'francese' che ha superato la semifinale battendo il Portogallo può ben definirsi terzomondista. Essa, infatti, era formata quasi interamente da giocatori di colore, con soli due calciatori bianchi, di cui peraltro uno convertito all'Islam...
    Mi pare, dunque, ovvio - e anche doveroso dal punto di vista della solidarietà etnica - tifare per la vittoria finale per la squadra italiana, bianca e cristiana".


    On. Mario Borghezio
    Capo delegazione Lega Nord al P.E.

    Niente fretta.

  3. #3
    Solve et Coagula
    Data Registrazione
    27 Jan 2006
    Località
    Laboratorio alchemico di Basilius Valentinus
    Messaggi
    147
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Negli anni '70 Borghezio si vantava di essere amico di Claudio Mutti (che chiamava in maniera confidenziale Muttim), oggi direttore della rivista EURASIA, una delle figure intellettuali più importanti dell'area "neofascista" (fu il primo a tradurre i testi di Codreanu in italiano tanto per dirne una) fondatore della casa editrice "All'insegna del Veltro"...


    ...il professor Mutti è MUSULMANO SUFISTA, convertito da decenni all'ISLAM

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Feb 2005
    Messaggi
    35,528
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    però mi piacerebbe sentire i discorsi di borghezio contro gli ebrei e magari parlava "dei nostri amici musulmani"

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Airbus A-380
    BORGHEZIO STORY: DA ORDINE NUOVO ALLA LEGA NORD
    IL PERCORSO ESEMPLARE DI UN RAZZISTA

    L’On. Mario Borghezio incarna ormai , senza ombra di dubbio, l’anima più radicale della Lega Nord. Nato a Torino nel 1943, laureato in giurisprudenza, dopo aver fatto parte per due legislature della Camera dei Deputati è stato nel 1999 eletto al Parlamento Europeo. Nel settembre dello stesso anno venne anche designato presidente del “governo della Padania”, quando la Lega, a seguito del congresso straordinario di Varese, aveva deciso di battersi apertamente per la “secessione “. Ora Mario Borghezio, più modestamente, si limita a presiedere i “volontari verdi”, un’associazione strettamente collegata alla Lega, già sotto processo fra l’altro con l’accusa di attentato all’unità dello Stato e costituzione di struttura paramilitare.

    Ma prima di approdare alla Lega, alla fine degli anni ’80, Mario Borghezio aveva già avuto modo di far parlare di sé. Prima da liceale, quando aderì alla Legione ( sigla della “Lega Giovanile Nazionale Europea” ), poi, dopo una breve parentesi nella DC negli anni ’70, per la sua militanza in Ordine Nuovo, il gruppo neonazista fondato da Pino Rauti e Giulio Maceratini, ormai storicamente considerato, nell’ambito dei processi e delle nuove indagini avviate dalla magistratura, lo strumento esecutivo di tutte le stragi che dal 1969 al 1974 insanguinarono l’Italia.

    Ancora recentemente, in un’intervista televisiva, Pino Rauti aveva ricordato la giovane figura di Borghezio, successivamente finito ( siamo già nei primi anni ’80 ) dalle parti della rivista “Orion”, interna all’arcipelago neofascista, fondata da Maurizio Murelli, condannato per concorso nell’omicidio dell’agente di polizia Antonio Marino, colpito al petto dal lancio di una bomba a mano, il 12 aprile 1973 a Milano, negli scontri seguiti ad una manifestazione della “Maggioranza Silenziosa”. In un’intervista rilasciata solo pochi giorni fa all’Unità, lo stesso Maurizio Murelli aveva avuto modo di ricostruire l’amicizia di Borghezio con Claudio Mutti, da sempre vicino a Franco Freda, e l’ideologia “ferocemente antigiudaica” che lo pervadeva. Ora Borghezio viaggia insieme al gruppo di Forza Nuova, da lui definito “ un ambiente fondamentalmente sano”. E’ bene ricordare che Forza Nuova, costituita da Roberto Fiore e Massimo Morsello, è nata come reincarnazione di Terza Posizione, organizzazione eversiva di fatto scompaginata dalla magistratura nel 1980 quando furono emessi numerosi mandati di cattura nei confronti dei suoi dirigenti. Roberto Fiore, condannato per associazione sovversiva e banda armata, attese latitante a Londra la prescrizione della sua pena. Il modello a cui storicamente guarda Forza Nuova è da sempre la “Guardia di Ferro”, movimento ultracattolico, antisemita e terrorista, nato in Romania negli anni ’30, strutturato in forma semiclandestina attraverso microcellule, i cosiddetti CUIB ( “nido” in lingua rumena ), riproposti ora da Forza Nuova come propri organismi di base.

    Tra i simboli che oggi compaiono sui volantini e sugli striscioni di Forza Nuova il “dente o gancio del lupo”, già utilizzato da alcune divisioni delle Waffe-SS nel secondo conflitto mondiale. Non casualmente la Digos di Roma, dopo il comizio ( l’ultimo di una lunga serie) del 2 novembre a Roma , in Piazza SS. Apostoli, oratori Mario Borghezio e Roberto Fiore, ha deciso di inoltrare alla Procura un’indagine in ordine ai reati di istigazione all’odio razziale, etnico e religioso. Viene dunque da lontano Mario Borghezio, ammiratore di Haider e Le Pen, legato da sempre alla destra radicale non solo ideologicamente ma anche nei comportamenti. Condannato a 5 mesi a Torino lo scorso 19 ottobre per aver incendiato sotto un ponte un ricovero di extracomunitari, non è nuovo alla frequentazione dei tribunali per atti di violenza. Sul suo capo pende da tempo anche un processo per bancarotta fraudolenta. Una figura, in conclusione, certamente emblematica nel panorama leghista, ma non isolata. Non pochi altri hanno seguito lo stesso percorso.

    Collettivo per una Rete Anti-Fascista (RAF) – Reggio Emilia
    L'unica cosa che fa accaponare la pelle è l'alleanza di un rappresentante d'un gruppo che almeno in origine si definiva Indipendentista con un partito unionista del finto nazionalismo italiano.

    Ma Borghezio sappiam bene cos'è...

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non scoprite l'acqua calda deliziandoci delle già note porcate di porchezio. L'ultima, in ordine di tempo, l'alleanza europea con gli unionisti e centralisti di mezza Ue. Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei...

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jul 2005
    Messaggi
    382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il professor Mutti è MUSULMANO SUFISTA, convertito da decenni all'ISLAM
    il fatto che il piu famoso islamista italiano appartenga all'area di estrema destra dovrebbe far riflettere chi, a sinistra, in nome di una mal riposta etica del politicamente corretto, difende l'islam tramite improbabili salti mortali dialettici.
    l'islam, come del resto molte altre religioni, ha una concezione della società fortemente gerarchizzata, e in questo, affine al fascismo.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,384
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pavel_ivanovic

    il fatto che il piu famoso islamista italiano appartenga all'area di estrema destra dovrebbe far riflettere chi, a sinistra, in nome di una mal riposta etica del politicamente corretto, difende l'islam tramite improbabili salti mortali dialettici.
    l'islam, come del resto molte altre religioni, ha una concezione della società fortemente gerarchizzata, e in questo, affine al fascismo.
    la sinistra trova sempre nuovi e stravaganti feticci; gli ultimi si chiamano islam, immigrazione e società multietnica...........

    si tratta della solita, irresistibile vocazione di costruire il paradiso in terra...........

    sono noti i risultati degli innumerevoli tentativi per realizzarlo.............


  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    02 Jun 2006
    Messaggi
    1,557
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego
    la sinistra trova sempre nuovi e stravaganti feticci; gli ultimi si chiamano islam, immigrazione e società multietnica...........

    si tratta della solita, irresistibile vocazione di costruire il paradiso in terra...........

    sono noti i risultati degli innumerevoli tentativi per realizzarlo.............

    Estrema sinistra-estrema destra, le due facce della stessa medaglia.

  10. #10
    Razza Piave
    Data Registrazione
    17 Mar 2006
    Località
    Treviso
    Messaggi
    709
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma non avete niente di meglio da fare che postare la merda dei cessi sociali? ma per piacere dai...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Love Story
    Di trash nel forum Hdemia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-01-12, 19:05
  2. Commodore 64 Story
    Di Step nel forum Ludoteca
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 04-05-10, 15:20
  3. PRODI spy story
    Di audace81 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-05-06, 21:17
  4. MXP Story
    Di kernel nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 15-10-04, 19:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226