Clandestini all’arrembaggio: hanno intimato al comandante di fare rotta verso la Sicilia

Una sorta di arrembaggio al peschereccio italiano 'Vincenzo Padre' e' stato compiuto da 25 clandestini che erano a bordo di un barcone in avaria. L'imbarcazione era in navigazione a 40 miglia da Malta. Secondo le Capitanerie di porto i clandestini hanno chiesto al peschereccio di avvicinarsi dicendo di essere in avaria. Quando l'imbarcazione italiana si e' avvicinata al barcone, i clandestini sono saliti a bordo uno dopo l'altro, imponendo al comandante di far rotta verso l'Italia.