User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: La vecchia guardia.

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Jan 2013
    Località
    glüglülåndiå
    Messaggi
    1,699
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La vecchia guardia.

    Un gruppo di ex leghisti delusi ha dato vita all 'associazione «Vesta» e vuole creare una «riserva etnica»

    Orini: «Siamo stranieri inpatria La Valvestino è una zona senza extracomunitar컫Lombardo-Veneto? Meglio Magasa»

    Le azioni-simbolo: dal checkpoint anti-immigrati al mondiale di cerbottana

    Dopo l'esito del referendum sulla devolution. in casa leghista gli strateghi si sono rimessi al lavoro e riflettono su come valorizzare l'«anomalia» elettorale lombardo-veneta. Le regioni che furono dominate dall'Austria sembrano una «ridotta» del leghismo duro e puro, da cui muovere per improbabili rivincite.
    Ma c'è chi si accontenta di molto meno e, sotto l'incalzare della società multietnica e multirazziale, ha dato vita nientemeno che a una «riserva etnica», e ha presentato regolare (si fa per dire) richiesta dì «asilo etnico» al comune di Magasa, in Valvestino.
    L'originalità del gesto non dovrebbe lasciare spazio a dubbi: dietro l'ideazione c'è naturalmente Giancarlo Orini. Un leghista della primissima ora, mite nel tratto e mercuriale nelle idee, uno che scodellò negli anni ruggenti della Lega alcuni dei gadget e delle provocazioni più singolari: le "leghe" coniate in rame, la battaglia per un tricolore non sbrindellato da issare sulla Torre Mirabella, lo spumante padano per brindare ai successi del Carroccio, il poster con il «tanko» dei serenissimi, e via divertendosi.
    Orini, che è stato anche consigliere in Loggia, ha detto addio alla Lega di governo e sottogoverno, ma non ha dismesso le frequentazioni con l'inquieto mondo autonomista scoperchiato dalla Lega, che ha i suoi eroi sventurati e naif nei «sere&nissimi» che diedero l'assalto al campanile di San Marco.
    Ora ha preso corpo una nuova iniziativa: l'Associazione «Vesta» che ha Orini come presidente e schiera come soci fondatori Cirillo Olmi, Silvano Sussi, Enrico Longinotti e Diego Alberti Alberti.
    «L'idea è semplice-spiega Orini - di fronte all'aumento degli immigrati noi ci sentiamo sempre più stranieri in patria e ci aspettiamo di essere buttati fuori da Brescia. Per questo abbiamo pensato a una riserva etnica in un posto dove gli immigrati non sono ancora arrivati». Quale luogo migliore della romita Magasa, dunque?
    «Abbiamo scrìtto al sindaco Ermes Venturini chiedendogli asilo etnico, e lui lì per lì è rimasto perplesso. Poi ci hanno conosciuti e con la gente di Magasa abbiamo fraternizzato subito».
    Il primo passo della «riserva etnica» è consistito nei cercare una sede per l'associazione. E stata trovata in un edificio di proprietà parrocchiale, chiuso da anni. Ultimi inquilini, guarda caso, dei profughi kosovari. L'obiettivo serio di «Vesta»? «Studiare, valorizzare e salvaguardare la cultura, la lingua, le tradizioni della Valvestino e dell 'Alto Garda». In progetto anche la re-introduzione di animali selvatici e una viticoltura sperimentale di mezza montagna.
    Non manca però lo spazio per la goliardia più o meno politica, anche se l'associazione è rigorosamente apartitica.
    Un esempio? L'estate scorsa gli esuli etnici di «Vesta» hanno istituito un vero e proprio check point, con tanto di garitta, e sulle strade di Magasa hanno rilasciato un lasciapassare agli sparuti gitanti purché non fossero «meridionali né extracomunitari». Un documento modulato su quelli settecenteschi rilasciati dal procuratore dello Stato della Terra Ferma, Andrea Cornaro, in cui si intimava al visitatore straniero di non «dar adito a scandali». Un gesto che alcuni hanno raccolto con entusiasmo. qualcuno con perplessità, al pari dell'insegna minacciosa e accogliente issata per l'occasione: «Alt - benvenuti».
    Ma l'attività di «Vesta», che impegna i soci tutte le sante domeniche portandoli lassù a Magasa, non si ferma qui. Nei giorni scorsi s'è celebrato un incontro con giovani bergamaschi, anche loro delusi dalla Lega, su temi culturali.
    E per il 27 agosto è già organizzata una gara pomposamente denominata (visto che a nessun altro pare sia venuta l'idea) «campionato mondiale di cerbottana.
    L'umile giocattolo pare sia stato elaborato in forma techno dagli americani, con arnesi in alluminio e teflon. «Io - precisa Orini - difendo però le cerbottane della nostra infanzia, quelle con i fusi di carta, fatti con colla e chiodo». Sono più naif, più innocui, ma a volte più puntuti e divertenti. Insomma su misura per quelli di «Vesta».
    Massimo Tedeschi

    da Bresciaoggi, 8 luglio 2006

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Poveri cenomani.

    Poi ve la prendete se venite presi per i fondelli.

    con ossequi
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Jan 2013
    Località
    glüglülåndiå
    Messaggi
    1,699
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    IL CIMELIO
    II «tanko» dei serenissimi parla anche bresciano

    A Quarto d'Altino, l'altro giorno, lui c'era. Giancarlo Orini ha seguito l'asta, e con la sua associazione «Vesta» ha anche dato un contributo di 500 euro. È anche per merito del sostegno economico dei bresciani che il «Tanko» dei serenissiminon è fìnito in mani avverse: acquistato dal «Comitato degli otto» e restituito alla Famiglia Contin, il vecchio Fiat 690 avvolto di lamiere grigioverdi è destinato a diventare un'icona, un cimelio degli scissionisti del Nord. Insomma di tutti gli indipendentisti che guardarono con un misto di affetto e simpatia ai «serenissimi» che diedero l'assalto al campanile di San Marco, la notte fra l'8 e il 9 maggio del 1997. Il loro automezzo corazzato fatto in casa, dopo anni di sequestro, è andato all'asta l'altro giorno: dopo una fitta serie di 19 rilanci, la base di 470euro (valore del rottame) è lievitata fino a 5.8OO euro che, fra bolli e diritti, diventano 6.674.
    «Con i serenissimi, i Contin e gli altri, siamo in contatto da tanti anni», spiega Orini. Mentre i veneti davano vita al «Comitato degli otto» che raccoglieva soldi per sostenere le famiglie e pagare gli avvocati, pure gli amici bresciani coordinati da Orini si davano da fare: «Abbiamo ideato il poster con il tanko, che è servito a raccogliere fondi». Orini e un drappello di bresciani ha partecipato anche alle commemorazioni che, per alcuni anni, si sono tenute in piazza San Marco. Poi i contatti si sono fatti amichevoli: «I serenissimi sono già stari a Magasa più volte, per conoscere e aiutare l'attività di "Vesta"».
    Orini non nasconde un sogno: «Ho la presunzione di poter essere io a curare l'ostensione del "tanko" in provincia di Brescia e Bergamo. Dove? Non solo a Magasa. ma pure in piazza Vittoria, un giorno». Ma davvero il tanko-cimelio attirerà tanto interesse? «Quei ragazzi - dice Orini - hanno avuto un coraggio della madonna. Il tanko racconta la loro storia».


    Massimo Tedeschi
    Da Bresciaoggi, 8 luglio 2006

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perfetto Gioàn, perfetto
    salucc

  5. #5
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iunthanaka
    Poveri cenomani.

    Poi ve la prendete se venite presi per i fondelli.

    con ossequi
    Otto guidaci tu, insubri terù.

    e adesso basta, non è che i geni ce li avete solo voi nè?
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  6. #6
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    a quando il mondiale di LIPPA?

    con ossequi.

  7. #7
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    bah, perchè no
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ragazzi continuiamo così perchè è proprio la strada giusta...vero Birra e Beli?! Piantiamola di sfotterci l'un l'altro...mi ricordate i clan scozzesi che s'ammazzavano tra di loro mentre gli inglesi se la ridevano e gli fottevano le mogli...

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Beli Mawyr
    Guarda Wolf, io intendevo proprio un'altra cosa
    Meno màl...

  10. #10
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Beli Mawyr
    Mi fai un sintetico elenco dei geni in oggetto?
    Anzi no, fammelo completo, ma intendo geni veri non di coloro che si ritengono tali.

    Beli geni da noi è usato in parecchie maniere, alà genio - non è certo un complimento - e in generale indica una persona che è, o si crede, grande intellettualone o assolutamente il più bravo e il più ferrato su un qualsiasi argomento.

    Quindi prendi il termine con le pinze.

    Mi spiace se vuoi per l' "insubri terù" che era ovviamente scherzoso ed aveva assonanza col tu, ma se permetti mi girano i coglioni che, con gran spocchia ci sia gente che critica ad occhi chiusi ( come se io avessi criticato (mentre ho apprezzato) l'esposizione della bandiera insubre in ticino solo perchè fatta da gente che non appartiene alla mia elite di amicizie.
    E' che da dopo la nascita di un certo movimento mi pare che qualcuno più di altri abbia cominciato ad offendere per partito preso credendosi depositario dell'unica verità e, se permetti, andando in senso completamente contrario a quelli che sono gli interessi dei nostri popoli, rivangando antiche inimicizie pur di dare addoso a gratis.

    Il senso della frase faceva riferimento al fatto che da lì proviene in massima parte la dirigenza leghista e anche quella frontista (che poi è una persona sola), nonchè, se vogliamo metterci tutti, anche gli ideatori di Ducario (non i promotori che invece sono misti), e quindi il termine genio aveva un doppio significato, buono per coloro che sanno di essere in cuor loro onesti, meno buono per altri.

    Conoscendo io la buona fede e il valore delle persone in questione (quelli a cui gli altri riderebbero dietro secondo qualcuno) avrò ben il diritto di "incazzarmi" e rispondere almeno con una battuta, o no?.

    O le cose belle e intelligenti e provocatorie e fighe le fa solo qualcuno e il resto del popolo bue dovrebbe solo adeguarsi per... non farsi ridere dietro?

    Mi pare una tattica (usata da un'insubre) che ha mostrato ad oggi tutti i suoi limiti.

    Da qualche tempo collaboro con la "mia" associazione Id. P. e con queste persone, trovandomi non bene, ma da Dio, e sentendo cose che erano anni che volevo (ri)sentire; anche solo lo spirito che aleggia nell'aria, proprio a Magasa oltrechè in franciacorta, è qualcosa che carica lo spirito.
    E' gente che si impegna e che ci mette (e ci ha messo, ai tempi che furono) cuore e risorse, alcuni dei quali sono arrivati alle conclusioni che tiriamo noi negli ultimi tempi già dal 93 conoscendo l'aria che tirava a Cassano magnago, pur restando sempre fortemente legati ai temi dell'autonomismo e già solo per questo meriterebbero rispetto (senza aggiungere le esposizioni -anche economiche- e i rischi che si sono presi per un traditore ed anche successivamente).

    Quindi Beli, per tirare le somme, sperando di essere stato esauriente, ultimamente su questo forum, oltre ad essere un po' deecaduto a forun della presa per il culo antilega (giustamente peraltro), per beghe e faiducce si sta ricreando lo stesso clima correntista che ha rovinato il movimento di cui sopra (trasformandolo in partito) e che riduce ognuno al rappresentare sè stesso, col solo scopo di attaccare gi altri che non seguono la sua linea.
    Mi trovo però purtroppo a constatare che gli attacchi nascono e provengono da una parte ben precisa che attacca qualcun'altro identificandolo come traditore, e questo ormai da tempo creando così i casini di cui sopra.
    Mi pare che l'altra parte abbia fino a qualche tempo fa sopportato e mandato giù, adesso ogni tanto una rispostina piccata verrà fuori.

    Poi sicuramente sul fatto ha giocato molo anche la discussione intercorsa tra Iunthan e Gioann Bagoss qualche tempo fa, ma penso che sia ora di chiuderla lì con l'io son più bravo, più bello, più organizzato.

    Per me è chiusa qui.
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gasparri, vecchia guardia
    Di salve nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-09-11, 10:24
  2. Il coraggio della vecchia guardia
    Di Lelepertini nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 27-01-07, 22:14
  3. per vecchia guardia e lupesant
    Di Simone_L'Aquila nel forum Destra Radicale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 27-12-06, 17:27
  4. I progetti del Cavaliere sabotati dalla vecchia guardia ulivista
    Di Silvioleo nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 17-11-04, 19:06
  5. Si scioglie la Vecchia Guardia Firenze
    Di Aug83 nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-09-03, 13:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226