User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario» Ernesto 'Che' Guevara
    Messaggi
    502
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Zidane non è la prima volta che commette atti di violenza sul campo

    Corriere dello sport 10/07/2006 pag 10

    Un gol su rigore (e facendo il cucchiaio), un colpo di testa parato miracolosamente da Buffon, una grande regia. Poi l’attimo di follia
    Zizou, addio senza gloria
    Ha colpito con una testata sul petto Materazzi nel secondo supplementare: cartellino rosso e la Francia resta in dieci

    Dall'inviato
    Alberto Polverosi
    BERLINO - In fondo alla sua ulti*ma grandiosa recita, Zinedine Zi*dane ha dato un calcio alla sua carriera. E’ partito a testa bassa per colpire Marco Materazzi, non arrivava alla sua faccia, lo ha cen*trato al petto e lo ha steso. Non sa*premo mai cosa gli è saltato in te*sta, ma ha sciupato tutto davvero. Era stata sua la partita, piena di talento e di colpi di classe, di in*tuizioni e di colpi a sorpresa. L’ha rovinata così, con uno di quei ge*sti che non fanno parte del baga*glio di un campione. A dire il vero, ci sono tornati subito in mente due episodi simili che lo avevano visto protagonista. A Torino, in Cham*pions League, nel 200- 2002, fece lo stesso con un giocatore del*l’Amburgo: prese cinque giornate di squalifica. Al Mondiale del ’ 98 calpestò un giocatore del Sudafri*ca e saltò due gare.
    Alla fine la Coppa del Mondo è tua, Francesco. Puoi toccarla, ba*ciarla, accarezzarla. E' tua e di quei pazzi compagni tuoi che ci hanno riempito l'anima di una gioia da troppi anni taciuta. Puoi nasconderla sotto la maglietta e portarla a Christian. Era la prima volta che entrava in uno stadio e un pezzetto di Coppa è anche suo. La Francia è vinta, Zidane è bat*tuto. Ma lui ci ha provato, poi ha rovinato tutto e per questo la sua sconfitta è ancor più meritata. Al*l’inizio Zizou ha copiato Totti. Ha pensato: te lo dò io il cucchiaio, caro Francesco. Il 10 della Fran*cia è andato sul dischetto e si è ri*cordato del 10 dell'Italia, del gior*no in cui partì dal mucchio di az*zurri riuniti nel cerchio del cen*trocampo di Amsterdam, si girò verso Di Biagio e gli disse: ' Mò, gli faccio ' r cucchiaio a Van der Sar'. Zidane non l'ha detto a nessuno. Si è tenuto il segreto per sè. Colpo sotto, palla sotto la traversa e di almeno mezzo metro dentro. Poi è uscita fuori, ma era già gol.
    Avevamo bisogno di un altro Totti, ma dopo l'ottima mezz'ora contro la Germania, il fisico non gli permetteva di decollare anche qui a Berlino. Ha provato su puni*zione, da una quarantina di metri, ma il tiro è stato ribattuto. Ha cer*cato il cross, sempre su punizione, ma si è spento sul primo uomo del*la difesa francese. Nel primo tem*po, un paio di mezzi dribbling riu*sciti, ma senza trovare mai la po*sizione: o era troppo vicino o trop*po lontano da Toni. Nemmeno Pir*lo riusciva a rintracciarlo, nono*stante i radar appiccicati ai suoi piedi.
    All'inizio della ripresa la partita sembrava piegarsi a favore dei francesi. Zidane suggeriva le idee, Henry le metteva in pratica. Era sempre padrone, sempre sicuro di sé. Poi anche lui ha piano piano esaurito le energie, non riusciva a continuare a quei ritmi e con que*sto caldo. C'erano 30 gradi prima dell'inizio della gara e in questo forno berlinese Zidane ha perso la testa, con un gesto sconsiderato. Proprio all’ultimo atto.
    Zizou ha chiuso qui, sotto il cie*lo di Berlino. Ci lascia in eredità un’irraggiungibile classe, la Cop*pa del Mondo e la tristezza di una chiusura senza classe. La sua sto*ria finisce, fra le lacrime dei fran*cesi e i rimproveri di chi ama il calcio. Ha appena perso contro l'I*talia, è stato appena sconfitto da Totti, ha perso la faccia e non tor*nerà più su un campo di calcio. Zi*dane ha deciso. Altri verranno ( e forse sono già venuti) a sedurre la generazione di Zizou e li ameremo ( e forse già li amiamo). Questa è la forza del calcio, la forza della vita. Ma ieri la sua ultima recita è sta*ta stroncata da un momento di fol*lia. Inqualificabile.
    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario»
    Ernesto 'Che' Guevara

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario» Ernesto 'Che' Guevara
    Messaggi
    502
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il pallone d'oro alla carriera ?

    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario»
    Ernesto 'Che' Guevara

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario» Ernesto 'Che' Guevara
    Messaggi
    502
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una carriera ...
    «Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario»
    Ernesto 'Che' Guevara

  4. #4
    Mannysta
    Data Registrazione
    26 Mar 2006
    Messaggi
    2,176
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Buffone

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28-06-12, 19:44
  2. La violenza antifascista questa volta è stata punita
    Di W. Von Braun nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 157
    Ultimo Messaggio: 19-12-07, 17:31
  3. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 22-04-05, 18:43
  4. Immigrazione, Pisanu: gravi atti violenza azioni contro Cpt
    Di cornelio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-05, 22:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226