User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Pastore degli Alberi
    Data Registrazione
    22 Apr 2006
    Messaggi
    221
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito hmmm... itagliani a londra

    hummm, nulla di straordinario, quasi una - ehm - non notizia. Da Tgcom.



    "Londra,60 tifosi espulsi da teatro

    Studenti e profe inneggiavano a Italia

    L'euforia per la vittoria ai mondiali ha contagiato anche 60 studenti italiani e i loro cinque insegnanti che sono stati letteralmente buttati fuori da un teatro di Londra per schiamazzi. E' accaduto al Novello Theatre dove era in scena il musical Footloose. Solo l'intervento della polizia ha messo fine ai loro schiamazzi.
    Dopo la finale di Berlino contro la Francia, il gruppo di giovani non è riuscito a trattenere la gioia e ha cominciato ad intonare canti e cori calcistici anche dentro il teatro con la rappresentazione in corso. La cosa tuttavia non è piaciuta agli altri spettatori britannici che all'improvvisato spettacolo del folklore del Belpaese preferivano pur sempre quello per il quale avevano pagato il biglietto. Così si sono levate le proteste, le richieste di zittire i soliti italiani "caciaroni". Ma i coretti sono proseguiti. "Perché smettere quando abbiamo vinto la Coppa del Mondo?" si sono giustificati i tifosi azzurri.

    A quel punto è intervenuta la polizia che, durante l'intervallo, ha fatto sgomberare il rumoreggiante gruppo. "Persino gli insegnanti, invece di riprendere gli allievi, si sono uniti allegramente a loro" ha affermato attonito uno spettatore.

    L'animato fuoriprogramma tuttavia non ha influito sulla rappresentazione. Il produttore Mark Goucher ha detto: "Lo spettacolo è molto movimentato e il cast non si è accorto di quello che succedeva in sala". Show must go on: in sala con gli attori e fuori con gli italiani per le strade a festeggiare".


    Niente fretta.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ovviamente hanno omesso la provenienza...

  3. #3
    Pastore degli Alberi
    Data Registrazione
    22 Apr 2006
    Messaggi
    221
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77
    Ovviamente hanno omesso la provenienza...
    hmmm, dato quello che circola anche qui dentro, forse è un bene... ehmmm, sarebbe stato troppo avere altre brutte "sorprese" anche in casi come questi.

    Niente fretta.

  4. #4
    Mannysta
    Data Registrazione
    26 Mar 2006
    Messaggi
    2,176
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dico Roma

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Resta il fatto che ormai qui si è completamente perso il senso della misura, se mai c'è stata.
    L'impressione è che si aspettasse un evento come questo per sentirsi legittimati a dare il peggio di sé godendo dell'immunità che l'opinione pubblica, a sua volta esaltata, ha concesso a piene mani.
    A parte il fatto delle svastiche comparse a Roma, gli incidenti che hanno riguardato Roma, Napoli, o l'assalto improvvisato alla residenza di Berlusconi, sono stati letti non come "intollerabili manifestazioni di inciviltà che nulla hanno da spartire col tifo e che sporcano con la loro becera brutalità lo sport" - secondo ciò che siamo abituati a sentire ogni domentica- ma come "effetti collaterali".
    In più, ho visto al TG che i calciatori italiani, al Circo Massimo, hanno cantato con la piazza "Chi non salta è un francese".
    Ma come! E l'Unione Europea? E gli inderogabili valori di comunanza con gli altri popoli del Vecchio continente, di cui alle omelie di Ciampi e dell'intellighenzia radical?
    Vero che francesi e tedeschi non le hanno mandate a dire, ma a palle ferme si poteva dare un segno di distensione e riappacificazione. Magari civiltà. Macchè. Guai a smentirsi.
    Il solito "popolino" frustrato, col beneplacito dei benpensanti evidentemente in giornata libera, ha avuto modo di esprimersi secondo la propria natura.
    Roma ringrazia l'Italia, c'era scritto. C'era Totti col berrettino giallorosso. Il dialetto romano imperversava anche sul palco. Cosa loro, del resto. Meglio così.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    08 Jul 2006
    Messaggi
    121
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA
    Resta il fatto che ormai qui si è completamente perso il senso della misura, se mai c'è stata.
    L'impressione è che si aspettasse un evento come questo per sentirsi legittimati a dare il peggio di sé godendo dell'immunità che l'opinione pubblica, a sua volta esaltata, ha concesso a piene mani.
    A parte il fatto delle svastiche comparse a Roma, gli incidenti che hanno riguardato Roma, Napoli, o l'assalto improvvisato alla residenza di Berlusconi, sono stati letti non come "intollerabili manifestazioni di inciviltà che nulla hanno da spartire col tifo e che sporcano con la loro becera brutalità lo sport" - secondo ciò che siamo abituati a sentire ogni domentica- ma come "effetti collaterali".
    In più, ho visto al TG che i calciatori italiani, al Circo Massimo, hanno cantato con la piazza "Chi non salta è un francese".
    Ma come! E l'Unione Europea? E gli inderogabili valori di comunanza con gli altri popoli del Vecchio continente, di cui alle omelie di Ciampi e dell'intellighenzia radical?
    Vero che francesi e tedeschi non le hanno mandate a dire, ma a palle ferme si poteva dare un segno di distensione e riappacificazione. Magari civiltà. Macchè. Guai a smentirsi.
    Il solito "popolino" frustrato, col beneplacito dei benpensanti evidentemente in giornata libera, ha avuto modo di esprimersi secondo la propria natura.
    Roma ringrazia l'Italia, c'era scritto. C'era Totti col berrettino giallorosso. Il dialetto romano imperversava anche sul palco. Cosa loro, del resto. Meglio così.
    Perfetto. Rimane pero' il mistero di come voi padani non abbiate nulla a che spartire con l'Itaglia, e gli itagliani,(anzi avete anke tifato contro)
    e poi in questo forum da un po' di giorni non si parla d'altro ( e con morbosa attenzione..) che della vittoria dell'italia a i mondiali...
    e poi vorrei anche capire, come facesse a a imperversare il dialetto romano sul palco del circo Massimo, visto che Totti è l'unico calciatore romano della nazionale...

  7. #7
    Mannysta
    Data Registrazione
    26 Mar 2006
    Messaggi
    2,176
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Verdone parlava in quel modo....

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Dec 2009
    Messaggi
    782
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non è una giustificazione, ma mi pare ke in quanto a tifo perlomeno fastidioso gli hooligans inglesi abbiano poki rivali sia in casa ke fuori...

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ti pareva se non arrivava l'itaglione legaiolo a giustificare la felicità della vittoria della naziunalle....hai mandato un curriculum al dentista? potresti fare carriera
    salucc

  10. #10
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barbalbero
    hmmm, dato quello che circola anche qui dentro, forse è un bene... ehmmm, sarebbe stato troppo avere altre brutte "sorprese" anche in casi come questi.

    Niente fretta.
    Non avrei problemi a dare dei "coglioni" anche a studenti di Luino o Brescia... se uno si merita i calci nelle terga li merita e basta, senza guardare la carta d'identità.

    Do la provenienza sotto il Po all'85%, è solo questione di probabilità. Perchè che i ragazzi facciano casino è capibile, che i prof li imitino no (tralasciando il fatto che i professori in Itaglia sono all'80% terroni).

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cimitero di Highgate: Vampiri a Londra (Londra - Inghilterra)
    Di oggettivista nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-09, 16:51
  2. OT: tifosi itagliani
    Di aussiebloke (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-09-08, 12:08
  3. I ricercatori itagliani
    Di Dragonball (POL) nel forum Fondoscala
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 29-06-05, 17:14
  4. hmmm...aria di declassamento?
    Di nun63 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-05-05, 17:00
  5. Itagliani!!!
    Di Iunthanaka nel forum Padania!
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-05-05, 15:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226