13-07-2006

(ANSA) - PARIGI, 13 LUG - L'ex premier Laurent Fabius ha proposto 'agli amici tedeschi' la prospettiva di un esercito comune 'entro il 2015, un secolo dopo Verdun'. 'Gli interessi degli Usa - scrive il candidato all'investitura socialista per le presidenziali del 2007 sul quotidiano Liberation - li allontanano dall'Europa. L'indipendenza del Vecchio Continente deve essere affermata, ed e' giunto il momento di gettare le basi di un esercito europeo. Su questo e su altro il motore franco-tedesco dovra' dare l'impulso'.