indipendentisti arrestati iopero della fame

--------------------------------------------------------------------------------

L'arresto di dieci indipendendisti sardi dell'AMPI (A MANCA PRO S'INDIPENDENTZIA) a seguito del quale Alessandro Nappi ,uno degli imputati, ha incominciato nei giorni scorsi uno sciopero della fame, registra oggi la drammatica notizia che due patriote ingiustamente incarcerate per lo stesso motivo hanno deciso di astenersi dall'assunzione di qualsiasi cibo..

Grazie Prodi, grazie Amato. grazie governo amico dell'Unione, la Sardegna non dimenticherà!


Fintzas a s'indipendentzia!Sit-in Pro Sos Patriotas Presos

--------------------------------------------------------------------------------

EST ORA DE SI MOVER PRO SOS FRADES PRESOS, B'AT ATEROS ABOJOS MANTENIMUNOS PRONTOS DEPIMUS ESSER IN MEDA.
Bos saludo chin su saludu novu chi est currenne tra sos patriotas.
Semprer Sanos, Semprer Sardos
a su saludu si risponnet Liberos

Custu est su testu de su volantinu de SNI e sas matzines de su SIT-IN


RISPOSTAS POLITICAS NON GALERA
Sardigna Natzione Indipendentzia, esprime tutta la sua solidarietà con gli indipendentisti arrestati di “a Manca pro s’Indipendentzia” e con tutti i patrioti sardi sottoposti a perquisizioni ed intimidazioni.

L’indipendentismo sardo, ha da tempo deciso con fermezza che:
-La lotta di liberazione nazionale, la si fa alla luce del sole, e che le nostre uniche armi sono la giustezza delle nostre rivendicazioni e la determinazione con cui portiamo avanti la lotta.
-La questione sarda è una questione politica e politicamente deve essere risolta.
-Che bisogna superare il frazionismo ed il settarismo e formare un fronte indipendentista sardo unito e forte.

Come metodo di lotta abbiamo comunemente deciso di, non cadere nella trappola di farci coinvolgere in inutili azioni bombarole, di non fare mai questo favore allo stato italiano, di non dare occasione per criminalizzarci.

CHIEDIAMO
risposte con gli strumenti della politica e del confronto non con quelli della polizia e della galera.
A FORA SOS PATRIOTAS SARDOS
DAE SAS GALERAS ITALIANAS
Il vero obiettivo è criminalizzare chi lavora per un fronte indipendentista unito e forte, non ci fermeranno, continueremo a preferire i candelotti di pace, ai candelotti di dinamite, sono più difficili da disinnescare, esplodono nelle coscienze e sono molto più devastanti, per il colonialismo italiano.
DUMINIGA 16 CARA A SA GALERA “Buon Cammino” (CA)
SIT-IN
UNA RISPOSTA DE PAGHE A UN’ATZIONE ARMADA
Casteddu 16/07/06 COORDINAMENTU NATZIONALE










--------------------------------------------------------------------------------
Ultima modifica di bustianu : 17-07-2006 alle 15:08.
Stato:

bustianu
Guarda profilo pubblico
Invia un messaggio privato a bustianu
Vistita il sito di bustianu!
Trova altri messaggi di bustianu
Aggiungi bustianu alla tua lista amici

17-07-2006, 20:42

--------------------------------------------------------------------------------
Ultima modifica di sergiogabrcossu : 17-07-2006 alle 23:26.