User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 67
  1. #1
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Luridi Bastardi Porci Schifosi

    Scopro giusto oggi che con il DL 223/2006 manovra Prodi dal 04/07/2006 i professionisti hanno l'obbligo di effetture incassi e pagamenti (sopra i 100 euro) solo tramite assegni o bonifici bancari e tramite c/c espressamente riservato all'attività professionale.
    La norma è entrata in vigore il 04/07/06 giorno della sua pubblicazione nella GU e trattandosi di un decreto legge dovrà essere convertito definitivamente entro 60 giorni, attendiamo la conversione e le eventuali modifiche... ovviamente tv e giornali avevano troppo da fare con i mondiali ed il calciogate, per perdere tempo e spendere 2 minuti per illustrare la cosa (o sono solo io che mi son perso questa cosuccia da nulla?).
    Questi bastardi hanno trovato un altro modo per dar da mangiare i loro amici banchieri, alla faccia di chi seppur libero professionista paga onestamente (e lautamente) le tasse anche per la parte del paese che vive di lavoro nero.
    Ovvio che i costi di gestione di questo nuovo c/c - O B B L I G A T O R I O e diverso da quello personale sul quale, ad esempio, transitano i pagamenti di bollette, spese ed acquisti personali - resteranno come ulteriore balzello a carico di chi si sbatte per 55, 60 ore la settimana con il soddisfacente e gioioso obiettivo di sfamare lo stato ITAGLIONE.

    Politici itaGliani, bastardi, vi odio infinitamente. Ogni volta mi date un motivo per pensare di diventare disonesto e cercare di inculare il fisco...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    beh il problema non sono certo i costi del c/c che comunque possono essere detratti. il vero problema è che non sarà certo con un c/c "ad hoc" che si riuscirà a far emergere il nero che circola allegramente tra professionisti e non (visto che il nero è in gran parte dato in contanti...ovviamente). in merito alla stessa viene da ridere verificare come "certi professionisti" abbiano redditi inferiori ai loro dipendenti ma mentre i poveri dipendenti si arrabattano per arrivare alla fine del mese i professionisti girano con auto di superlusso (vedi la moda dei gipponi). è giunto il tempo di mettere fine a questa ingiustizia, a questo "modo all'itagliana" di concepire i rapporti col fisco. ben venga dunque qualsiasi iniziativa in questo senso. il professionista che guadagna bene è giusto che paghi LE TASSE visto che dopo anche lui (i suoi figli e la sua famiglia) usa sanità, scuola, strade e tutti quei servizi pubblici che sono erogati e mantenuti (male ma questo è un altro discorso) con i soldi delle tasse. oppure devono pagare solo i dipendenti con sostituto di imposta (e quindi non possono evadere una lira ) mentre i professionisti non pagano e però usano i servizi che con le tasse dei dipendneti sono erogati dallo stato? eh no troppo comodo.

  3. #3
    Ha da venì Baffone
    Data Registrazione
    24 Mar 2006
    Messaggi
    2,212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bravo Patriota ... quoto tutto.

    In quanto agli onesti autonomi che pagano tutte le tasse
    sono come gli U.F.O. ... tutti ci vogliono credere ma non se n'è mai
    visto nessuno.

    Auscia

  4. #4
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    il colmo è che MOLTI DI QUELLI CHE non vogliono pagare le tasse poi si lamentano della scarsa qualità dei servizi dati dallo stato itagliano (ed è vero come sono veri sprechi e mangerie). basta con le cazzate da "repubblica delle banane" per cui è furbo chi non paga le tasse mentre è scemo chi le paga. basta con questa mentalità itagliana schifosa. o tutti (compresi i dipendenti ) possono evadere (e poi vediamo come va a finire) oppure tutti devono pagare le tasse e OGNI CONTROLLO IN QUESTO SENSO DEVE ESSERE BEN ACCETTO PER CHI NON HA NULLA DA NASCONDERE.

  5. #5
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    per evitare il nero bastano una serie di norme (detrazioni o rimborsi) per cui il privato avrà interesse che "il professionista" emetta regolare fattura sull'intero importo del servizio. quando sarà il privato ad avere interesse che il professionista emetta regolare fattura sarà il primo a domandarla. oltre ovviamente severi controlli sui movimenti bancari e sul "Modo di vita".
    per esempio un professionista che dichiara un reddito di 10.000 euro se acquisterà auto o altri beni di lusso dovrà spiegare da dove derivano i soldi.

  6. #6
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Piotr
    Bravo Patriota ... quoto tutto.

    In quanto agli onesti autonomi che pagano tutte le tasse
    sono come gli U.F.O. ... tutti ci vogliono credere ma non se n'è mai
    visto nessuno.

    Auscia
    Ma vaffanculo. Io garantisco che tutte le tasse che devo versare le verso regolarmente (lo farei comunque ma oltretutto visto il tipo di lavoro non ho modo di fare altrimenti) e questi ragionamenti da dipendente col culo comodo, le 35/40 ore e stop, la 13° se no 14°, ferie e permessi non li accetto. Sia chiaro. Prima provi a farti il culo quadro che mi faccio io settimanalmente e poi forse ne riparliamo.

    In ogni caso l'evasione va cercata dove è palese e riconoscibilissima, non con una manovrina cazzuta come questa che non fa altro che aumentare i costi di gestione ai piccoli professionisti che già le pagano le tasse... è normale che le aziende con fatturati di diversi milioni di euro risultino tutte o quasi in pari se non in debito? è normale che lo stesso discorso non venga ribaltato sulle impresette sas, snc e srl ma che ci siano conosciuti e utilizzatissimi metodi per questi per ovviare ai controlli?

    Il discorso è un altro: vuoi pensare che così facendo faciliti i controlli della gdf? Benissimo, nulla in contrario avendo tutto trasparente, però non devi mettere a mio carico le spese per permetterti di facilitarti il TUO lavoro, cazzo!

  7. #7
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Patriota
    per evitare il nero bastano una serie di norme (detrazioni o rimborsi) per cui il privato avrà interesse che "il professionista" emetta regolare fattura sull'intero importo del servizio. quando sarà il privato ad avere interesse che il professionista emetta regolare fattura sarà il primo a domandarla. oltre ovviamente severi controlli sui movimenti bancari e sul "Modo di vita".
    per esempio un professionista che dichiara un reddito di 10.000 euro se acquisterà auto o altri beni di lusso dovrà spiegare da dove derivano i soldi.
    Assolutamente condivisibile. Soprattutto mi chiedo come facciano in itaGlia ad esserci qualcosa tipo 65.000 barche registrate sopra i 16 metri. Io appoggio qualsiasi cosa fatta per controllare, verificare e approfondire le entrate / uscite ma è chiaro che non devo pagare io per facilitare il lavoro degli organi competenti. Questo non lo accetto.

  8. #8
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh non mi vorrete mica dire che mettere sotto torchio qualche categoria di professionisti sia un problema serio.Basta farlo.

    Esistono gli studi di settore mi pare e credo che il principio possa funzionare.
    Io dico che tu devi guadagnare 500.000 euro l' anno.Se guadagni meno subirai un accertamento da parte del fisco.

    Poi però bisogna anche andare a spiegare a quelli che evadono perchè i controlli funzionano solo sopra il Pò, mentre l' esercito degli evasori totali prospera in alcune aree del paese dove ci sono consumi californiani.

  9. #9
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Chi non fa il lavoratore autonomo non può sapere di cosa parla.
    Ore e ore di sacrifici (altro che 35 ore settimanali, io in 3 giorni le faccio!) costi sapventosi per attrezzature, programmi informatici, aggiornamenti professionali, una marea di tasse, costi di gestione ... provate un pò voi.
    Il problemi della riforma bersani sono:
    1. obbligando il cliente ad eseguire il bonifico in banca il cliente deve pagare anche la commissione
    2. il professionista è obbligato ad emettere la fattura anticipatamente al pagamento (il bonifico deve indicare gli estremi della fattura) ma chi gli garantisce che il cliente lo pagherà? Intanto il professionista deve versare comunque l' iva anche sul corrispettivo non percepito. Bella fregatura no?
    Se il cliente non paga ad esempio per 300 Euro cosa fa il professionista, visto che lo stato non lo tutela in alcuna maniera? intenta una causa che gli costa minimo 2500 Euro e che dura 10 anni? Intanto il professionista cosa mangia?
    3. Con l' abolizione di minimi tariffari (che erano fissati per legge dello Stato) i professionisti saranno invogliati ad applicare importi a discrezione, senza alcuna verifica, per poi applicare uno sconto senza alcuna verifica. Fantistica trovata di un comunista che non sa neanche che significato ha la parola lavoro... bah!

  10. #10
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan
    Chi non fa il lavoratore autonomo non può sapere di cosa parla.
    Ore e ore di sacrifici (altro che 35 ore settimanali, io in 3 giorni le faccio!) costi sapventosi per attrezzature, programmi informatici, aggiornamenti professionali, una marea di tasse, costi di gestione ... provate un pò voi.
    Il problemi della riforma bersani sono:
    1. obbligando il cliente ad eseguire il bonifico in banca il cliente deve pagare anche la commissione
    2. il professionista è obbligato ad emettere la fattura anticipatamente al pagamento (il bonifico deve indicare gli estremi della fattura) ma chi gli garantisce che il cliente lo pagherà? Intanto il professionista deve versare comunque l' iva anche sul corrispettivo non percepito. Bella fregatura no?
    Se il cliente non paga ad esempio per 300 Euro cosa fa il professionista, visto che lo stato non lo tutela in alcuna maniera? intenta una causa che gli costa minimo 2500 Euro e che dura 10 anni? Intanto il professionista cosa mangia?
    3. Con l' abolizione di minimi tariffari (che erano fissati per legge dello Stato) i professionisti saranno invogliati ad applicare importi a discrezione, senza alcuna verifica, per poi applicare uno sconto senza alcuna verifica. Fantistica trovata di un comunista che non sa neanche che significato ha la parola lavoro... bah!
    diciamo che Furlan ha spiegato più concretamente e correttamente il motivo della mia incazzatura...

    Citazione Originariamente Scritto da LosVonRom
    Beh non mi vorrete mica dire che mettere sotto torchio qualche categoria di professionisti sia un problema serio.Basta farlo.

    Esistono gli studi di settore mi pare e credo che il principio possa funzionare.
    Io dico che tu devi guadagnare 500.000 euro l' anno.Se guadagni meno subirai un accertamento da parte del fisco.

    Poi però bisogna anche andare a spiegare a quelli che evadono perchè i controlli funzionano solo sopra il Pò, mentre l' esercito degli evasori totali prospera in alcune aree del paese dove ci sono consumi californiani.
    Condivido. Beh, posso garantirti (visto con i miei occhi) che quando lo studio di settore è calcolato su un professionista con dipendenti, basta cambiare un paio di virgole nei posti giusti senza che cambi apparentemente il valore della "risposta" per vedere passare il risultato da abissalmente sotto la norma a più che congruo... quindi anche quella cosa potrebbe essere giusta ma va ritarata correttamente.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. RICERCATORI = LURIDI CRIMINALI
    Di Lancillotto del Lago nel forum ZooPOL
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-05-13, 10:47
  2. Una squadra vesuviana di luridi juventini - Storia della Juvestar
    Di Joseph Epomeo nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-11-07, 18:44
  3. Risposte: 134
    Ultimo Messaggio: 02-06-07, 19:34
  4. Quando servono, i luridi top-gun ameriCani...
    Di Iunthanaka nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-04-04, 03:27
  5. Le foto dei LURIDI no-globals
    Di El Venexian nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-09-02, 10:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226