User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    VINCIT OMNIA VERITAS!
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Località
    "O voi che avete gli intelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto'l velame de li versi strani."
    Messaggi
    2,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Monoteismo e misoginia.

    Si discuteva, in altri lidi, con un forumista che sosteneva il legame fra monoteismo e misoginia (per monoteismo egli intende le tre religioni di Abramo: ebraismo, cristianesimo e islam).
    In genere quando si sostiene una tesi bisogna dimostrarla, e questo si può fare:

    - per via pratica: mostrando cioè che le tre religioni in questione sono sempre state nei fatti e nella pratica misogine.

    - per via teoretica: mostrando il legame necessario che intercorre fra i concetti di monoteismo e di misoginia.

    Ora, dato che non ho ricevuto soddisfazione tramite nessuna di queste vie ( i fatti pratici -mi disse- sono sotto gli occhi di tutti, anche se non mi ha menzionato quali siano; e la dimostrazione -mi disse- toccherebbe ai monoteisti, quando in realtà in una discussione l'onere della prova tocca a chi sostiene una tesi) ora -dicevo- mi piacerebbe che qui si discutesse liberamente dell'argomento.

    Che coloro che ritengono esservi nesso fra monoteismo e misoginia lo dimostrino, e che i monoteisti cristiani (o altri se passano da queste parti) dicano la loro.

    Io, per mio conto, non vi vedo alcun nesso: non più di quello che possa esserci, ad esempio, fra politeismo e deficienza mentale.

    A voi la palla...
    "In girum imus nocte et consumimur igni"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ashmael
    Ospite

    Predefinito

    In tutte e tre le religioni monoteiste la donna è o è stata, in varia misura, discriminata. Massimamente nella religione islamica, dove è detto che debve essere sottomessa all'uomo, e anticamente in quella cristiana. Un tempo si discuteva se la donna avesse l'anima. Ora, per la religione cristiana, le cose sono cambiate in molte confessionicristiane, nel cristianesimo anglicano le donne sono anche ammesse al sacerdozio. La Chiesa Cattolica è strana: venera una donna -la Madre di Dio- come un essere quasi divino, nonchè moltissime Sante: eppure ritiene la donne indegne di fare da tramite fra Dio e l'uomo o la donna.
    Le religioni patriarcali, massimamernte quelle monoteiste, disprezzano la donna a seguito della soppressione, spesso violenta, delle culture matriarcali avvenuta ad opera degli invasori semiti ed indeouropei nel mediterraneo in epoca preistorica.
    Si legga "il calice e la spada" di Riane Eisler

    http://www.grandemadre.net/viewlibro.php?id=2
    C'è stato un tempo felice e prospero in cui donne e uomini vivevano in armonia a collaboravano su un piano di perfetta paritá. Sembra l'inizio di un romanzo utopistico, e invece è un pezzo di storia (o meglio, di preistoria), documentato da numerose e solide testimonianze archeologiche. Nelle societá dell'Europa pre-indoeuropea, l'«Europa antica», il rapporto tra i sessi era equilibrato e paritario, le donne rivestivano ruoli importanti e di responsabilitá e, come sacerdotesse, erano autoritá riconosciute in campo religioso. Poi la spada, (il maschio, l'aggressivitá, la morte) ha sempre schiacciato qualsiasi tentativo di cambiamento orientato verso valori piú femminili, dal cristianesimo al femminismo, a il calice (la femmina, la feconditá, la vita) è stato svilito. Riane Eisler, in un racconto appassionante e rigoroso, ricostruisce questa evoluzione in negativo della storia dell'uomo, analizzando le tappe di un percorso di violenze a di soprusi destinati a ripercuotersi anche (e forse soprattutto) su chi li perpetrava. La tesi della Eisler è che la sopravvivenza del mondo dipende dalla cooperazione dei sessi. ll fatto che sia esistita, all'alba della storia, una societá in cui i due sessi contribuivano, senza guerre a prevaricazioni, al benessere dell'intera umanitá getta una luce abbagliante e rivoluzionaria anche sulla nostra civiltá al tramonto, per la quale diventa sempre piú urgente trovare un modo di convivenza radicalmente nuovo in cui la differenza tra i sessi non generi dominio e subordinazione, ma armonia e giustizia.

    Riane Eisler è autrice di molti articoli e libri, e codirettore del Center for Partnership Studies di Pacific Grove, California.

  3. #3
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la prova provata è il Giappone, dove la donna non veniva nemmeno considerata nella cultura locale, che pure era ed è politeista.

    e così pure in Cina, con cultura leggermente differente.

    ergo tale nesso monoteismo - misoginia non sussiste.

    anche perchè i greci politeisti non mi pare apprezzassero molto le donne oltre la camera da letto, considerando che le ricche non uscivano mai di casa.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Bisogna camminare molto nel buio della notte per trovare la luce del giorno.
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nel Cristianesimo sono delle donne che annunciano per prime agli uomini la resurrezione. Dato non trascurabile dell'importanza che viene data alla donna da parte dell'autore.
    Che poi gli uomini non accogliendo il messaggio evangelico non abbiano accolto neanche il valore della donna.....
    L'uomo tende al politeismo, ma solo perchè non conoscendo di meglio si accontenta (e soffre)!

  5. #5
    Libero pensatore
    Data Registrazione
    16 Jul 2006
    Località
    Nello Stato Laico Italiano
    Messaggi
    921
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dreyer
    la prova provata è il Giappone, dove la donna non veniva nemmeno considerata nella cultura locale, che pure era ed è politeista.

    e così pure in Cina, con cultura leggermente differente.

    ergo tale nesso monoteismo - misoginia non sussiste.

    anche perchè i greci politeisti non mi pare apprezzassero molto le donne oltre la camera da letto, considerando che le ricche non uscivano mai di casa.
    Concordo.
    Credo che la questione dell'importanza uomo/donna sia un fattore prettamente sociale.

    Come si diceva, nella preistoria le cose erano diverse e mi permetto anche di fare una piccola correzione. Quando ancora eravamo nomadi il regime era addirittura matriarcale...

    Invece non ho capito alcune frasi come:
    Citazione Originariamente Scritto da Eymerich
    Io, per mio conto, non vi vedo alcun nesso: non più di quello che possa esserci, ad esempio, fra politeismo e deficienza mentale.
    Citazione Originariamente Scritto da solozero
    L'uomo tende al politeismo, ma solo perchè non conoscendo di meglio si accontenta (e soffre)!

 

 

Discussioni Simili

  1. Misoginia felice oggi?
    Di Steppenwolf nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-04-18, 18:32
  2. [Misoginia eurosiberiana]: Arthur Schopenhauer
    Di codino nel forum Destra Radicale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 16:40
  3. Misoginia
    Di tolomeo nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-06-07, 10:44
  4. La misoginia teologica della chiesa cattolica
    Di Orazio Coclite nel forum Destra Radicale
    Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 25-08-06, 08:25
  5. La misoginia teologica della chiesa cattolica
    Di Otto Rahn nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-10-03, 22:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226