User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42

Discussione: Cade l'ultimo tabù

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cade l'ultimo tabù

    Cade l`ultimo tabù



    Cade l'ultimo tabù. «La libertà di espressione, di riunirsi, inclusa la libertà di organizzarsi...». Con questa motivazione il tribunale dell'Aja ha respinto il ricorso di alcune associazioni le quali chiedevano che il neonato Npdv, il partito dei pedofili, fosse bandito dalla società olandese. I bambini, nelle righe della sentenza, non sono soggetti di alcun diritto. Ridotti a puro oggetto...

    «La libertà di espressione, di riunirsi, inclusa la libertà di organizzarsi in un partito politico, sono le basi di una società democratica». Con questa motivazione il tribunale dell'Aja ha respinto il ricorso di alcune associazioni le quali chiedevano che il neonato Npdv, il partito dei pedofili, fosse bandito dalla società olandese. Il giudice Hofhuis, presidente della Corte, ha stabilito che il partito «non ha commesso un crimine, ma chiede solo una riforma costituzionale».
    In particolare l'Npdv («Partito per l'amore del prossimo, della libertà e della diversità»), chiede la legalizzazione della prostituzione infantile e della pedopornografia. Ha mille sostenitori, che difficilmente gli consentiranno di raggiungere i 60mila voti necessari per accedere al Parlamento olandese. Ma l'importante, in certe battaglie d'opinione, è cominciare. Avere una legittimità, comparire nei talk show: in quel meccanismo mediatico per cui ciò che ripetutamente viene rappresentato, acquisisce in virtù di questo la dignità di interlocuzione possibile.
    Via libera dunque al Partito per l'amore del prossimo, con la benedizione del giudice Hofhuis. Con la sua sentenza cade l'ultimo dei tabù ancora condivisi in quello che forse è il più liberale dei Paesi del Nord Europa: l'inviolabilità dell'infanzia. E cade nell'ultima deriva del concetto di 'tolleranza', tanto amato nelle culture liberal. Tolleranza di ogni diversità, nel nome apparentemente dei diritti democratici, in realtà di un radicato individualismo: ciascuno faccia della sua vita ciò che vuole, indipendentemente dalla ricaduta di queste scelte sulla collettività. La conseguenza pratica di un relativismo totale, per cui non c'è alcun valore assoluto e fondante alla radice della convivenza civile, ma tutto è soggettivo, e dunque nel nome della libertà dei singoli ogni scelta è ammissibile.
    Ma la sentenza di ieri fa ancora un passo avanti in questo senso. Perché fino ad ora i matrimoni omosessuali, o l'eutanasia, diritti di cui l'Olanda è stata un'antesignana, riguardavano prima di tutto la vita di chi faceva queste scelte - anche se con un'evidente ricaduta sul sentire comune. Il tribunale dell'Aja invece afferma la legittimità di un partito che propugna pornografia infantile e prostituzione dei bambini legalizzate, proponendole come modelli di comportamento possibili, innocue 'diversità' soggettive al pari di tante altre. L'ultimo principio rimasto alla cultura più permissiva, quello secondo il quale l'unico limite al proprio diritto sono i diritti degli altri, viene così a cadere. I bambini, nelle righe della sentenza, non sono soggetti di alcun diritto. Ridotti a puro oggetto, e non nella pratica brutale dei pornografi o dei trafficanti di minorenni, ma nelle pulite, presentabili pagine di un pronunciamento di una rispettabile Corte.
    «La libertà di riunirsi in partito è la base di una democrazia», chiosa impassibile il giudice Hofhuis, ultrà di una 'tolleranza' deragliata. Viene da domandarsi se altrettanto tollerante sarebbe stato, se il partito contestato avesse avuto come programma la discriminazione dei gay. Sospettiamo di no: nessuna Corte avrebbe, giustamente, tollerato un simile progetto politico. Invece, sostenere la pedofilia è accettabile: perché l'individualismo assoluto e militante difende, in realtà, solo chi ha voce abbastanza forte per parlare ed esaltare i propri gusti. I bambini non hanno questa voce. Non l'hanno quando stanno per venire al mondo, e infatti il diritto d'aborto è stato fra i primi affermati dalla cultura radical; e ne hanno poca anche dopo, non a sufficienza per entrare a pieno titolo nella categoria dei titolari di diritti inviolabili - se attorno nulla più ha valore assoluto, e il culto della 'diversità', anche di quella perversa e violenta, si fa strada.

    Marina Corradi

    Fonte: www.donboscoland.it

    Altri link: www.avvenire.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Difendere la Vita!
    Data Registrazione
    13 Jul 2004
    Messaggi
    89
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pazzesco, assurdo, ripugnante, infame! Mi viene voglia di andare in galera per una giusta causa....
    Nonostante tutto, però c'è poco da meravigliarsi, l'Olanda è da sempre la nave rompighiaccio in Europa.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da prolife
    Pazzesco, assurdo, ripugnante, infame! Mi viene voglia di andare in galera per una giusta causa....
    Nonostante tutto, però c'è poco da meravigliarsi, l'Olanda è da sempre la nave rompighiaccio in Europa.
    E pensare che è stata la nazione che ha dato moltissimi "Missionari"

  4. #4
    Ashmael
    Ospite

    Predefinito

    Bè, non credo proprio che raccoglierà molte firme...
    Tranquilli.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Bisogna camminare molto nel buio della notte per trovare la luce del giorno.
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    mha, se si diffonde una così nefasta cultura si prospetta un futuro da vivere come in una jungla, il pericolo per i nostri figli è fuori dalla porta di casa, se non adirittura in casa.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    posso capire una cosa? le leggi antipedofilia che condannano gli atti pedofili, la detenzione, la diffusione, e la produzione di immagini e/o materiale pedopornografico, resteranno in vigore in olanda e in italia, anche se questo beoti fondano un circolo culturale o un partito.
    quindi gli strumenti legislativiper combattere questo fenomeno restano.

    cosa significa quindi un intervento come questo
    mha, se si diffonde una così nefasta cultura si prospetta un futuro da vivere come in una jungla, il pericolo per i nostri figli è fuori dalla porta di casa, se non adirittura in casa.
    ????

    è pura retorica

    la pedofilia esiste già, a parescindere se questo sedicente partito esista o meno. non è che questo fatto accresca i pericoli per i bambini.

    io credo che come spesso accade a una evidente provocazione si reagisce in modo emotivo e tempestoso, senza valutare i fatti nella loro prospettiva.

    questo atto in olanda è una cosa talmente marginale che non avrà alcun effetto.

    non trovo affatto sensato vederlo come "espressione del degrado generalizzato", visto che riguarda una frangia minima della società.

    avrei preferito che Marina Corradi stigmatizzasse allora altre mercificazioni dei bamnbini che avvengono nella nostra società, come l'uso nelle pubblicità, l'uso nelle sfilate di moda di giovanissime provenienti dall'est, il lavoro in nero dei bambini o adolescenti.

    ecco fenoeni più generali , che coinvolgono in modo diretto quasi tutti, e che rivelano la mercificazione del bambino, di cui a volte siamo complici.

    invece è facile lanciarsi contro il mostro più visibile, perchè fa più rumore.

    dal mio punto di vista una sfilata di moda, che fa sfilare una dodicenne ucraina è, nei fatti, più pedofila di tre idioti che si riuniscono e blaterano.

    ma si dedicano editoriali ai tre idioti, e non ai meccanismi economico-pubblicitari che regolano l'uso del bambino.

  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Dec 2005
    Località
    On ne peut bien écrire que de ce qu'on ignore
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bottero
    dal mio punto di vista una sfilata di moda, che fa sfilare una dodicenne ucraina è, nei fatti, più pedofila di tre idioti che si riuniscono e blaterano.
    ma si dedicano editoriali ai tre idioti, e non ai meccanismi economico-pubblicitari che regolano l'uso del bambino.
    Condivido totalmente.

    B.

  8. #8
    Ut unum sint!
    Data Registrazione
    21 Jun 2005
    Messaggi
    4,584
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barsanufio
    Condivido totalmente.

    B.
    se vietassimo alla dodicenne di sfilare "vestita" in passerlla credo che poi verrebbero a darci dei moralisti con bottero a postare: "beh si, al posto di vietare perche' non diffondiamo perche' non perche'.... la colpa e' la nostra "
    UT UNUM SINT!

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma è ovvio, catholikos. se vietassero di sfilare alle dodicenni sarei il primo a gridare al regime e a polemizzare per partito preso. come hai fatto a capirlo?

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Jul 2006
    Messaggi
    1,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sarò libero di non stracciarmi le vesti assieme alla folla plaudente e cercare di ragionare, od ormai il procedimento accettato è "trovo una notizia eclatante e parte il coro di apocalittici e profeti di sventura?"

    a me i cori piacciono solo nella musica.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. "Sono tutti ladri" Nel Varesotto cade l’ultimo tabù
    Di Napoli Capitale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-04-12, 18:06
  2. Gay e deputato, negli Usa cade il tabù
    Di Giordi nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-07-11, 00:52
  3. Cade in Senato il Tabù del NUCLEARE
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-04-07, 15:30
  4. Cade Il Tabu’ Della Legge Mancino
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-07-03, 18:20
  5. Cade un`altro tabu`
    Di benny3 nel forum Hdemia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-03, 18:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226