Medio Oriente: ministro libanese, "Non invitato a Conferenza di Roma"

BEIRUT - "Come ministro degli Esteri non ho ricevuto alcun invito per la Conferenza di Roma, e posso garantire che neanche il Primo ministro Fuad Siniora finora e' stato invitato". Lo ha detto il capo della diplomazia libanese, Faouzi Salloukh, in un'intervista alla tv satellitare araba al Jazeera. Il ministro ha aggiunto che se alla Conferenza, in programma mercoledi' prossimo, dovesse partecipare una delegazione di Israele, il Libano non interverra'. "Si parla di una cosiddetta forza di stabilizzazione militare da sottoporre al Consiglio di Sicurezza dell'Onu, e io non andro' ad apporre la mia firma a un documento del genere". (Agr)