User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un gran libro: GLI ULTIMI VENETI

    ciao a tutti
    vi segnalo l'uscita del libro di Giancarlo Cavallin:


    GLI ULTIMI VENETI
    Panda Edizioni
    prefazione di Sabino Acquaviva

    E' da poco uscito un libro di cui possiamo veramente dire che se ne sentiva la mancanza, uno di quei libri che vanno alla scoperta e che fanno emergere fatti, dati, analisi e situazioni fino ad ora nascosti, distorti e spesso censurati dalla scuola e dalla cultura italiana.

    E' un libro che parla di un Popolo glorioso e forte, per il quale però è oggettivamente iniziato un lento ma graduale declino. Un Popolo, quello Veneto, libero per migliaia di anni ed ora vittima in un sistema che gli sta togliendo quella identità e quei valori che lo hanno visto grande nel mondo per secoli e secoli, esempio ammirevole che molti seguirono. Ma la riscossa del Popolo Veneto può essere vicina e libri come questo aiutano la presa di coscienza e la convinzione di essere parte di una grande e storica Nazione.


    Per chi è interessato noi di Raixe Venete possiamo procurare qualche copia, basta scrivere a: [email protected]

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    E' Un Vero Olocausto...

    Citazione Originariamente Scritto da DVD
    ciao a tutti
    vi segnalo l'uscita del libro di Giancarlo Cavallin:

    640 ? 480 : true);" /> 640 ? 480 : true);" /> 640 ? 480 : true);" /> 640 ? 480 : true);" /> 640 ? 480 : true);" />

    GLI ULTIMI VENETI
    Panda Edizioni
    prefazione di Sabino Acquaviva

    E' da poco uscito un libro di cui possiamo veramente dire che se ne sentiva la mancanza, uno di quei libri che vanno alla scoperta e che fanno emergere fatti, dati, analisi e situazioni fino ad ora nascosti, distorti e spesso censurati dalla scuola e dalla cultura italiana.

    E' un libro che parla di un Popolo glorioso e forte, per il quale però è oggettivamente iniziato un lento ma graduale declino. Un Popolo, quello Veneto, libero per migliaia di anni ed ora vittima in un sistema che gli sta togliendo quella identità e quei valori che lo hanno visto grande nel mondo per secoli e secoli, esempio ammirevole che molti seguirono. Ma la riscossa del Popolo Veneto può essere vicina e libri come questo aiutano la presa di coscienza e la convinzione di essere parte di una grande e storica Nazione.


    Per chi è interessato noi di Raixe Venete possiamo procurare qualche copia, basta scrivere a: [email protected]
    Purtroppo i cattocomunistislamiciBABILONESCHI mirarono gia' dal 1866 e forse anche prima, alla sua distruzione. La NAZIONE VENETA dava fastidio... TROPPO POTENTE sia nel commercio sia nel LAORAR. Ovviamente un buon ruolo lo ebbero i GIACOBINI, oggi, CATTOCOMUNISTISLAMICIbabiloneschi per l'appunto. Ho notato che quando la NAZIONE VENETA (la regione Veneto italiana non c'entra per niente) ha tentato di alzare la testa, fu bombardata da azioni e insulti, che sembravano scomparsi nei secoli passati, da parte dei poteri che definirli del popolo e' un'offesa al senso comune della decenza necessaria in certi casi. Pero', passa tutti i giorni il messaggio mediatico KUL_TURALE DEL FONDO delle CANTINE SOCIALI (universita' talibanane), che alzare la testa e' RAZZISMO. Non ci rimane che pregare...Cordiali saluti...........

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,809
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LuigiB
    Purtroppo i cattocomunistislamiciBABILONESCHI mirarono gia' dal 1866 e forse anche prima, alla sua distruzione. La NAZIONE VENETA dava fastidio... TROPPO POTENTE sia nel commercio sia nel LAORAR. Ovviamente un buon ruolo lo ebbero i GIACOBINI, oggi, CATTOCOMUNISTISLAMICIbabiloneschi per l'appunto. Ho notato che quando la NAZIONE VENETA (la regione Veneto italiana non c'entra per niente) ha tentato di alzare la testa, fu bombardata da azioni e insulti, che sembravano scomparsi nei secoli passati, da parte dei poteri che definirli del popolo e' un'offesa al senso comune della decenza necessaria in certi casi. Pero', passa tutti i giorni il messaggio mediatico KUL_TURALE DEL FONDO delle CANTINE SOCIALI (universita' talibanane), che alzare la testa e' RAZZISMO. Non ci rimane che pregare...Cordiali saluti...........
    Aggiungi la ma$$oneria gb, appoggiata da quella U$A.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Eridano
    Aggiungi la ma$$oneria gb, appoggiata da quella U$A.
    TUTTO E' PARTITO DALLA GB...E' UNA MIA CONVINZIONE CHE IL GIACOBINISMO E TUTTE LE ALTRE FORZE DI COMANDO ESISTENTI NEL MONDO, NOSTRANO OCCIDENTALE, SIANO NATE PROPRIO LI', IN GB.DOPO SI SONO DIRAMATE... CON LE LORO NAVIGAZIONI, IN SOLITARA, PER IL MONDO.BISOGNA DIRLO: SONO STATI PIU' BRAVI (Manzoni) DEI LATINI o ROMANI.OGGI, SENZA TANTO APPARIRE, GOVERNANO QUASI META' MONDO.SOLO L'ISLAM LI FERMA, SE NO SAREBBERO QUASI A POSTO.Salutis...

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano
    Aggiungi la ma$$oneria gb, appoggiata da quella U$A.
    Già, per arrivare al giorno d'oggi con tutti quei neworkesi
    ben inseriti nelle più facoltose famiglie padane ...

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quello veneto è un popolo ordinato bravo a lavorare
    e a risparmiare, per sua sfortuna e disgrazia molti altri
    popoli hanno saputo della cosa e ne hanno approfittato.

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Rotgaudo
    Quello veneto è un popolo ordinato bravo a lavorare
    e a risparmiare, per sua sfortuna e disgrazia molti altri
    popoli hanno saputo della cosa e ne hanno approfittato.
    ESSERE PECORE si e' sfruttati sempre, e per la LANA e per la CARNE.SIAMO TUTTI ANIMALI E LA REGOLA E' CHE IL LUPO MANGI LA PECORA.Salutis.......

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,111
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Ciao a tutti ed in particolare ai veneti che leggono questo messaggio.
    Il libro l'ho appena acquistato e mi accingo a leggerlo.
    Parlando del nostro popolo dobbiamo dire che siamo veramente messi male per:

    1 - l'occupazione italiana che, sulla base del progetto criminale di costruire il popolo italiano che non esiste, promuove il meticciato con l'immigrazione interna.
    Per non parlare dell'ulteriore danno causato da quella extracomunitaria.

    2 - lo scarso o inesistente interesse dei veneti stessi per la loro cultura, le origini, la lingua madre: tutti concentrati invece sugli SCHEI.
    Colpa dei veneti certo, ma anche del condizionamento pseudoculturale attuato dal sistema (attraverso scuole, partiti, chiese cristiane, giornali, televisione) per annullare l'identità dei popoli europei.
    Comunisti, capitalisti e chiese cristiane per fare i loro sporchi interessi hanno bisogno di persone senza identità, molto più manovrabili.

    3 - la morte della nostra lingua veneta. Anche io cerco di parlare veneto il più possibile come spero farete voi, ma non ci possiamo prendere in giro: il veneto che parliamo oggi è completamente ed orrendamente italianizzato, praticamente morto.
    Ho visto che la discussione è stata iniziata da un membro di Raixe Venete.
    Ho avuto occasione di leggere il loro giornale: provate a farlo anche voi, e vi renderete conto che non è certo scritto in veneto.
    La nostra lingua, in quanto non ufficiale, non è stata aggiornata per renderla al passo con i tempi, ed allora per parlare di tutto si prendono parole italiane e le si venetizzano, credendo così di parlare veneto.
    Lo facciamo tutti, lo fanno nel loro giornale quelli di Raixe Venete: togliamo la parte finale di una parola italiana e crediamo così, stupidamente, di parlare veneto.
    Per far rivivere la nostra lingua ci vuole una accademia della lingua veneta che crei parole nuove, in base alla struttura del veneto, e che recuperi quelle ormai dimenticate.

    Saluti

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lanzichenecco
    Ciao a tutti ed in particolare ai veneti che leggono questo messaggio.
    Il libro l'ho appena acquistato e mi accingo a leggerlo.
    Parlando del nostro popolo dobbiamo dire che siamo veramente messi male per:
    CUT Per far rivivere la nostra lingua ci vuole una accademia della lingua veneta che crei parole nuove, in base alla struttura del veneto, e che recuperi quelle ormai dimenticate.

    Saluti
    Concordo, e piu' dell'inventarne (forse perche' da mondo contadino siamo passati al mondo industriale e podopo) bisognerebbe RECUPERARNE.Credo che non ne servano di nuove , ma e' possibile che esista la necessita' di farlo in casi rari.I francesi dovrebbero fare scuola sul tema, anche se non ho proprio tutto il panorama davanti.Pero' ci sono giornali dove si scrive che il popolo veneto non esiste...Che fare..?Salutis

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 30-10-10, 19:53
  2. Al Gran premio di Montecarlo non arriveremo ultimi
    Di apibroker nel forum Lista Bonino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-09-10, 18:05
  3. "GLI ULTIMI EUROPEI"- gran libro di Dragos Kalajic
    Di Herr Mann nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-09-03, 18:57
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 25-01-03, 00:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226