User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    21 Jul 2006
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Che vergogna questo indulto

    è una vera vergogna per tutta la politica e la nazione che rimane a guardare, ma io mi chiedo cosa possiamo fare?
    Beppe Grillo ha fatto già la sua parte.
    Per esempio vorrei sentire cosa dice Marco Travaglio, Luttazzi ed Enzo Biagi su di questo...
    Commentate

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    hanno fatto già molto, ma non li ascolta nessuno perché l'opinione pubblica è costantemente tenuta impegnata dai volenterosi membri dello Judenrat che parlano nel salotto di Vespa o in quelli Mediaset o La7 e ci dicono di quanto è buono e giusto beatificare chi froda i bilanci e poi va a rintanarsi in Parlamento.

  3. #3
    neoazionista
    Data Registrazione
    30 May 2006
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'elenco dei beneficiari di questo colpo di spugna a orologeria, che sta per esser varato urbi et orbi con la scusa delle carceri affollate, è lungo chilometri. In cima alla lista, com'è noto, c'è Cesare Previti (pregiudicato per corruzione giudiziaria), che scenderà da 5 a 2 anni, lascerà gli arresti domiciliari e rientrerà in Parlamento, almeno finché la Camera non si deciderà a dichiararlo decaduto per l'interdizione perpetua. Poi c'è Silvio Berlusconi, imputato per corruzione del testimone David Mills e per i diritti Mediaset (appropriazione indebita, falso in bilancio e frode fiscale), insieme a Confalonieri (falso in bilancio) e ai figli Marina e Piersilvio (indagati per riciclaggio).

    Poi ci sono i protagonisti di tutti gli scandali degli ultimi due anni. Comprese le teletruffe di Wanna Marchi e Stefania Nobile: condannate a 10 anni in primo grado, se patteggiano in appello scendono a 6 anni, e con l'indulto a 3: in pratica, non tornano mai più in carcere. I protagonisti dell'inchiesta penale su Calciopoli, a Napoli), non dovranno neppure patteggiare: le pene per la frode sportiva sono talmente basse da vanificare il futuro processo a Moggi, Carraro, Giraudo, Galliani, Mazzini, De Santis, Pairetto, Bergamo, ai figli di papà targati Gea e così via. Idem per Bancopoli (aggiotaggio e altri reati finanziari, a Milano e Roma), che vede inquisiti l'ex governatore Fazio e i multicolori furbetti del quartierino: Fiorani, Gnutti, Ricucci, Coppola, Consorte, Sacchetti, Billè, Palenzona. E sono ancora al vaglio degli inquirenti le posizioni dei politici beneficiati dal munifico banchiere di Lodi: i forzisti Brancher, Grillo, Dell'Utri, Romani e Comincioli, il leghista Calderoli e l'Udc Tarolli. Poi c'è la banda Parmalat, imputata a Milano e a Parma: da Calisto Tanzi in giù, fino ai banchieri (a cominciare da Cesare Geronzi) suoi presunti complici nella truffa a migliaia di risparmiatori. E c'è la banda Cirio di Sergio Cragnotti, anch'essa specializzata in bond-carta straccia. In una tranche collaterale del caso Parmalat sono indagati per corruzione De Mita (Dl) e Burlando (Ds), e in un'altra ancora, per finanziamento illecito, l'ex ministro Alemanno (An). Il "meno tre" potrebbe far comodo anche al forzista Raffaele Fitto e ai suoi coindagati a Bari per le presunte tangenti dal gruppo Angelucci. Per non parlare dei protagonisti dell'ultimo scandalo di Potenza: Vittorio Emanuele e due uomini di Fini: Salvo Sottile e Francesco Proietti Cosimi.

    Ma c'è pure un esercito di deputati e senatori nei guai con la giustizia per vari reati, tutti compresi nell'indulto (conflitto d'interessi? Forse). Marcello Dell'Utri è imputato a Palermo per calunnia contro tre pentiti. Francesco Storace e il suo entourage sono accusati a Roma di associazione a delinquere per aver spiato illegalmente Marrazzo e la Mussolini. Il Ds ribelle Vincenzo De Luca, neosindaco di Salerno, è indagato per concussione, abuso, truffa e falso. An voterà no all'indulto, salvo due ex ministri, entrambi indagati: uno è Alemanno, l'altro è Altero Matteoli, rinviato a giudizio per favoreggiamento nell' inchiesta sugli abusi edilizi all'Elba. E la lista "nera" non finisce qui: Ugo Martinat è inquisito a Torino per turbativa d'asta e abuso per alcuni appalti Tav; e Silvano Moffa lo è a Velletri per corruzione. Nutrita anche la pattuglia Udc: se cade l'aggravante mafiosa del favoreggiamento, l'indulto serve a Totò Cuffaro; e, in caso di condanna, servirà di certo al neo- onorevole Vittorio Adolfo, accusato a Sanremo di corruzione, truffa e turbativa d'asta; a Giampiero Catone, imputato per truffa e bancarotta a Roma e L'Aquila; ad Aldo Patriciello, coinvolto nello scandalo molisano della circonvallazione di Venafro; e a Teresio Delfino, indagato per associazione a delinquere e truffa nella gestione allegra dell'Enoteca d'Italia;senza dimenticare Giuseppe Drago, condannato in primo grado a 3 anni e 3 mesi per peculato per aver svuotato la cassa della presidenza della regione Sicilia quando ne era governatore. Idem come sopra per altri ex Dc come Pino Firrarello (FI) e Nuccio Cusumano (Udeur), imputati per gli appalti truccati dell'ospedale di Catania.

    Amianto: e' colpo di spugna


    Non ci sono soltanto i reati finanziari e quelli di Tangentopoli. Ci sono anche i caduti sul lavoro. E le malattie professionali. E i morti da amianto: 3 mila soltanto per gli stabilimenti Eternit. L'indulto, e ancor di più l'amnistia prossima ventura, rischiano di mandare in fumo il maxiprocesso che si aprirà l'anno prossimo a Torino contro i big boss della multinazionale svizzera: fra questi, il "Berlusconi elvetico" Stephan Schmidheiny, il fratello Tomas (assistito da Carlo Malinconico, segretario generale di Palazzo Chigi) e il loro socio belga, barone Louis De Cartier de Marchienne.

    Insieme a una decina di dirigenti e amministratori dei cinque stabilimenti italiani (Cavagnolo, Casale Monferrato, Reggio Emilia, Bagnoli e Siracusa), che dal 1906 fino a vent'anni fa hanno avvelenato la vita a migliaia di lavoratori e cittadini comuni, i tre magnati devono rispondere di disastro doloso e di un'infinità di omicidi colposi. Grazie all'indulto, difficilmente finiranno mai in carcere (anche se condannati a 6 anni, scenderebbero a 3 e otterrebbero l'affidamento ai servizi sociali, cioè resterebbero a piede libero).

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    21 Jul 2006
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma noi che possiamo fare, oltre che guardare?

  5. #5
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    cosa che neanche il governo Berlusconi era riuscito a fare. Poi in campagna elettorale l'Unione ti dice: votaci sennò sale la peggiore destra d'Europa. Ed alla peggiore sinistra d'Europa, non ci pensa nessuno?

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    21 Jul 2006
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    effettivamente come sinistra non va tannto bene, poi non sò nel resto dell'Europa.

  7. #7
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    nel resto d'Europa non c'è un imprenditore in odore di corruzione e mafia che fonda un partito ed inquina l'intero arco parlamentare, avversari compresi, con la sua dialettica e le sue strategie.

  8. #8
    neoazionista
    Data Registrazione
    30 May 2006
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cari Drugolebowsky e Italia, in punta di piedi mi permetto di invitarvi a digitare www.nuovopartitodazione.it e a leggere il programma di questo partito che da un anno si è rifondato sull'ideologia azionista.
    Io, orgogliosamente, ne faccio parte.

  9. #9
    neoazionista
    Data Registrazione
    30 May 2006
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    NOTIZIE DAL NUOVO PARTITO d'AZIONE

    Oggi pomeriggio sabato 29 luglio un gruppetto di
    militanti e dirigenti del Nuovo Partito d'Azione ha
    partecipato a Roma davanti al Senato con cartelli e
    slogan al sit-in di protesta contro la vergognosa
    legge sull'indulto a fianco di militanti del partito
    di Di Pietro e di amici di Beppe Grillo e Pancho
    Pardi.

    NPA - Ufficio Stampa

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    21 Jul 2006
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma adesso Di Pietro cm si muove?

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Indulto leghista: vergogna!
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-12-10, 15:33
  2. Un anno fa la vergogna indulto
    Di Italo Sgomento nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 15-08-07, 01:20
  3. Vergogna Indulto
    Di McFly nel forum Repubblicani
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 30-11-06, 02:29
  4. GRAZIE PRODI! L'indulto della VERGOGNA!
    Di Bianca Zucchero nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-10-06, 22:19
  5. Indulto a Chiatti, vergogna e rabbia.
    Di Templares nel forum Conservatorismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-10-06, 13:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225