User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito OT: itagliani alla conferenza

    Era un po' che non avevo a che fare direttamente in persona con itagliani, anzi esattamente romani de roma... sono a una conferenza in Germania ma organizzata dall'universita' di roma, con 1/3 dei partecipanti itagliani, 1/3 tedeschi e il resto da tutto il mondo. Purtroppo gli itagliani sono in charge anche dell'attivita' sociale la sera e nei breaks. I romani fanno gruppo a se', parlano solo fra di loro (perche' non sanno l'inglese), a un volume triplo delle altre nazioni, che invece si mescolano parlando inglese, e osservano il branco romano con moderato divertimento, rafforzando tutti gli stereotipi dell'itagliano tipico. Ahime' ci sarebbe anche qualche padano (diciamo 1 su 5 itagliani) ma si sono subito ingruppati e romanizzati....temo che il gene padano sia recessivo rispetto a quello itagliano.

    Argomento unico di conversazione degli italo-romani nel dopo-conferenza: minchia la pasta qui fa schkifo, minchia non sanno neanche fare la pizza, minchia qui non capiscono una parola di itagliano, minchia la tv tedesca fa ccagare, minchia quanto so' sstronzi sti inglesi-francesi-russi-americani-neozelandesi, minchia glielo abbiamo messo in culo ai tedeschi ai mondiali, minchia le donne tedesche avrebbero veramente bisogno di qualche bella shkopata da parte di noi latini, mo' ie famo vede' stanotte....

    Finora mi sono mimetizzato, pretendendo di non capire una parola di itagliano...a chi mi chiede se i miei genitori erano itagliani per via del cognome, rispondo che avevo un antenato spagnolo, forse. Un tempo mi sarei messo a fare contestazione politica, proclamando la mia padanita', ecc, ma in questo momento a che serve Preferisco essere li' come australiano e far finta di non capire, e' piu' divertente.

    Pero' a tutto c'e' un limite. Se lunedi' sera al ritrovo post-meeting gli organizzatori itagliani mettono di nuovo su a tutto volume come le altre sere una compilation di eros ramazzotti, pino daniele, toto cutugno (sono un itagliano...itagliano vero...) e albano-e-romina, e' la volta che mi incazzo davvero. La prossima volta che ri-suonano Felicita', giuro che mi metto a cantare anch'io, se ricordo le parole...
    Anzi, se qualcuno si ricorda qualche strofa, fatemelo sapere, anche pvt se volete. Io ricordo solo l'inizio (....ammazzare un terrone, con un bastone....spaccargli la testa e poi fare festa...)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Armin
    Ospite

    Thumbs up

    A voi romani
    E vi odio a voi romani, io vi odio tutti quanti
    Brutta banda di ruffiani e di intriganti
    Camuffati bene o male da intellettuali e santi
    Io vi odio a voi romani tutti quanti.
    Siete falsi come Giuda, e dirvi Giuda è un complimento
    E vivete ancora adesso avanti Cristo
    E trattate gli altri come i vostri nonni coi cristiani
    Io vi odio tutti quanti a voi romani.
    Mamma lupa poveretta si è svenata con i denti
    Il giornale ha riportato con stupore:
    “non poteva sopportare che il suo popolo invasore
    diventasse una colonia di invadenti”.
    E vi odio a voi romani, io vi odio tutti quanti
    Distruttori di finanze nati stanchi
    Siete un peso alla nazione, siete proprio brutta gente
    Io ti odio grande roma decedente.
    Sui tombini delle fogne, come tanti scudi antichi
    Ci scrivete ancora SPQR
    Ma guardatevi, “a dottori”, siete molli come fichi
    E poi, andiamo, non è più tempo di guerre.
    E vi odio a voi romani, io vi odio tutti quanti
    Brutta banda di ruffiani e di intriganti
    Camuffati bene o male siete sempre farabutti
    Io vi odio, a voi romani, vi odio tutti.


    Alberto Fortis, 1979, PHILIPS CD

  3. #3
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A leggere le parole di Aussie , mi viene in mente l'ultima vacanza in Svezia dello scorso anno...io e mia moglie disgustati dall'ignoranza e dalla tracotanza di romanazzi e terronazzi vari che pretendevano di comandare anche in casa altrui.

    Fortunatamente per noi gli Svedesi (in special modo quelli della zona di Goteborg ho notato) appena vedevano la targa insubre e milanese della mia auto o vedevano "Milano" sulla carta di identità, sapevano ben distinguere le due "italie"...e che gioia discutere con queste amabili persone (dal contadino all'impiegato di banca) in perfetto inglese...ah...l'Europa...quella vera....
    --------------
    The Warrior

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lunedì ero al tavolo di un bar di periferia di Klagenfurt con mia moglie e mia madre. Dato il caldo non avevo potuto scegliere più di tanto, locale di casalinghe ignorantucce annoiate. Vedono la targa TS (che lì dovrebbero saper identificare ad occhi chiusi) e si mettono ad esclamare "Viva l' italia!", "Italia kampione" e roba del genere. Scendiamo, dico a mia moglie di fare un miracolo, cioè di tacere per 5 minuti, e io e mia madre ci mettiamo a parlare in Plattdeutsch stretto, per vedere "l' effetto che fa". Troviamo una tipa che ingrana immediatamente nello stesso dialetto (veniva da Düsseldorf), ma comunque le altre persone continuano ad ignorare che da quell' auto sono scese persone che parlavano circa quello che si parla a Brema, e, credendo di essere ospitali, un sacco di complimenti a quello che odio.
    Il caldo continua, altro locale verso sera, stavolta nei quartieri alti. Gente informatissima, sapevano che i Friulani sono gente onesta e grandi lavoratori, che i terroni sono nordafricani, che Trieste "war mal Österreich" e nessuno si azzarda a tirare fuori chitarre o mandolini: i temi sono quelli che ricorrono tra vicini di casa, tra colleghi.

    Più uno è ignorante, più aderisce allo stereotipo di itaglia unita nella pastasciutta. Beh, anche il popolino italico pensa che a Vienna siano tedeschi...

  5. #5
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non per nulla la pagina E' bene sapere che..... sul sito ufficiale del turismo austriaco

    (link austria.info)

    inizia con


    ...un austriaco è un austriaco, un tedesco un tedesco. L'unica cosa che hanno in comune è la lingua, che in entrambi i casi si chiama tedesco. Come detto la lingua degli austriaci è il tedesco ma in varie regioni è compreso e parlato anche l'inglese e l'italiano.


    e finisce così:

    " E per finire sappiate che gli austriaci adorano gli italiani ma sono allergici ai discorsi a voce alta. Così per strada, come nei locali, se alla simpatia non volete che segua il fastidio, moderate il tono della voce!

    (che vergogna.)

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jul 2005
    Messaggi
    382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    già, mi sono sempre chiesto perchè in Italia c'è l'abitudine di parlare ad un volume così alto...leggevo un'intervista di Scorsese (italo-americano) in cui, raccontando del suo viaggio in Italia, diceva di essere rimasto stupito da come la gente parlasse (sembrava che fossero sempre incazzati o volessero litigare) poi si è tranquillizato dopo aver capito che "per loro era normale"...

  7. #7
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Era un po' che non avevo a che fare direttamente in persona con itagliani, anzi esattamente romani de roma... sono a una conferenza in Germania ma organizzata dall'universita' di roma, con 1/3 dei partecipanti itagliani, 1/3 tedeschi e il resto da tutto il mondo. Purtroppo gli itagliani sono in charge anche dell'attivita' sociale la sera e nei breaks. I romani fanno gruppo a se', parlano solo fra di loro (perche' non sanno l'inglese), a un volume triplo delle altre nazioni, che invece si mescolano parlando inglese, e osservano il branco romano con moderato divertimento, rafforzando tutti gli stereotipi dell'itagliano tipico. Ahime' ci sarebbe anche qualche padano (diciamo 1 su 5 itagliani) ma si sono subito ingruppati e romanizzati....temo che il gene padano sia recessivo rispetto a quello itagliano.

    Argomento unico di conversazione degli italo-romani nel dopo-conferenza: minchia la pasta qui fa schkifo, minchia non sanno neanche fare la pizza, minchia qui non capiscono una parola di itagliano, minchia la tv tedesca fa ccagare, minchia quanto so' sstronzi sti inglesi-francesi-russi-americani-neozelandesi, minchia glielo abbiamo messo in culo ai tedeschi ai mondiali, minchia le donne tedesche avrebbero veramente bisogno di qualche bella shkopata da parte di noi latini, mo' ie famo vede' stanotte....

    Finora mi sono mimetizzato, pretendendo di non capire una parola di itagliano...a chi mi chiede se i miei genitori erano itagliani per via del cognome, rispondo che avevo un antenato spagnolo, forse. Un tempo mi sarei messo a fare contestazione politica, proclamando la mia padanita', ecc, ma in questo momento a che serve Preferisco essere li' come australiano e far finta di non capire, e' piu' divertente.

    Pero' a tutto c'e' un limite. Se lunedi' sera al ritrovo post-meeting gli organizzatori itagliani mettono di nuovo su a tutto volume come le altre sere una compilation di eros ramazzotti, pino daniele, toto cutugno (sono un itagliano...itagliano vero...) e albano-e-romina, e' la volta che mi incazzo davvero. La prossima volta che ri-suonano Felicita', giuro che mi metto a cantare anch'io, se ricordo le parole...
    Anzi, se qualcuno si ricorda qualche strofa, fatemelo sapere, anche pvt se volete. Io ricordo solo l'inizio (....ammazzare un terrone, con un bastone....spaccargli la testa e poi fare festa...)

    Dev'essere una situazione da incubo, hai tutta la mia solidarietà.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No, ragazzi, bagaj, dai, niente sconforto. Noi lo sappiamo..per studio, realtà che non siamo itagliani, che l'itaglia non esiste,è solo stata voluta dalla massoneria da solo centocinquant'anni....noi siamo solo politicamente e amministrativamente itagliani e basta..nonostante le bandierine che Sciampi distribuisce a tutti. ..Gli litagliani lo sanno e per questo vorrebbero annientarci e assimilarci... invadenti, gelosi, presuntuosi. Gh'è 'minga de bisògn che ve lo dica io. Ultimamente, in un pub in cui c'erano itagliani e inglesi, colleghi, ..una ragazza.brunetta....colta, era una avvocatessa di Messina...trapiantata e forse nata in val d'Aosta.,comunque con accento mediterraneo nonostante la Val d'Aosta, ..però gesticolava..parlava con le mani...A un amico inglese, presente..raccontavo, come sempre, che Milano non era itaglia..lui poi ha guardato quella tosa..e effettivamente ha notato la differenza, soprattutto come io non gesticolassi, ecc. ecc. Ha notato soprattutto questo. Comunque lo sanno, non tutti ahimé. "Vive la diffèrence!"

  9. #9
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    dai, però diciamo la verità... anche i bergamaschi quanto a urlare mica scherzano... quando vado dai miei nonni esco col mal di testa... idem in pub o locali nella bergamasca...
    però almeno lo fanno in un dialetto fantastico.

  10. #10
    Mannysta
    Data Registrazione
    26 Mar 2006
    Messaggi
    2,176
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Max_s
    Non per nulla la pagina E' bene sapere che..... sul sito ufficiale del turismo austriaco

    (link austria.info)

    inizia con


    ...un austriaco è un austriaco, un tedesco un tedesco. L'unica cosa che hanno in comune è la lingua, che in entrambi i casi si chiama tedesco. Come detto la lingua degli austriaci è il tedesco ma in varie regioni è compreso e parlato anche l'inglese e l'italiano.


    e finisce così:

    " E per finire sappiate che gli austriaci adorano gli italiani ma sono allergici ai discorsi a voce alta. Così per strada, come nei locali, se alla simpatia non volete che segua il fastidio, moderate il tono della voce!

    (che vergogna.)
    Nel mezzo

    "In Austria si usa dare le mance negli alberghi di lusso, nei taxi, nei ristoranti e nei bar dove di solito si lascia un 5-10% anche per una sola consumazione. Quando la compagnia è molto numerosa, i camerieri sono più contenti se ognuno paga per sé. Riceveranno infatti da ognuno una mancia"

    Spettacolare senso degli affari, a fine mese incassano più i camerieri dei datori di lavoro...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Israele non parteciperà alla conferenza antirazzista
    Di Salah al-Din nel forum Politica Estera
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-11-08, 15:34
  2. Contestazioni alla Conferenza sulla famiglia
    Di Ricky-PdCI nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26-05-07, 22:46
  3. Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 09-03-06, 00:11
  4. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 09-07-02, 23:25
  5. Tanti itagliani alla Padania!
    Di Herr Mann nel forum Padania!
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 16-06-02, 23:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226