User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Meo Zilio: IL DIMENTICATO

    Strano, molto strano, ma nei forum venetisti puro sangue lo hanno DIMENTICATO.Io non mi pronuncio perche' conosco i miei fratelli veneti e i politici italiani, pero', sinceramente non la trovo una DIMENTICANZA INTELLIGHENTE.Era un prof.... uno di quelli che pesano e, badate bene, PARLAVA IN LINGUA VENETA SEMPRE NEI CONGRESSI LEGA NORD O LIGA VENETA. MA CREDO ANCHE IN ALTRI. SICURAMENTE META' E META'.Se dimentichiamo i nostri intellettuali, non clonati o drogati all'Iitalia dalla CANTINA SOCIALE ROSSA (universita' italiana appunto), chi dobbiamo mai e poi mai ricordare..? Per caso o perche' ce lo impongono: il brigante dei due mondi..?? Poveri indipendentisti, secessionisti e VD del tubo..!!!A parole tutti bravi. Ma, sentite un po', se io avessi un cannone per ogni parola detta a pro liberazione o indipendenza ecc...., sarei o no il piu' armato del mondo infame..???
    Privét (ciao in russo) cari DESAPARECIDOS del nord...DORMITE PURE, NO. Lavorate voi, E VI TROVERETE SENZA PATRIA e senza lavoro..!!!!!!!!!!!!!!!
    Rasputin...............

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LuigiB
    Strano, molto strano, ma nei forum venetisti puro sangue lo hanno DIMENTICATO.Io non mi pronuncio perche' conosco i miei fratelli veneti e i politici italiani, pero', sinceramente non la trovo una DIMENTICANZA INTELLIGHENTE.Era un prof.... uno di quelli che pesano e, badate bene, PARLAVA IN LINGUA VENETA SEMPRE NEI CONGRESSI LEGA NORD O LIGA VENETA. MA CREDO ANCHE IN ALTRI. SICURAMENTE META' E META'.Se dimentichiamo i nostri intellettuali, non clonati o drogati all'Iitalia dalla CANTINA SOCIALE ROSSA (universita' italiana appunto), chi dobbiamo mai e poi mai ricordare..? Per caso o perche' ce lo impongono: il brigante dei due mondi..?? Poveri indipendentisti, secessionisti e VD del tubo..!!!A parole tutti bravi. Ma, sentite un po', se io avessi un cannone per ogni parola detta a pro liberazione o indipendenza ecc...., sarei o no il piu' armato del mondo infame..???
    Privét (ciao in russo) cari DESAPARECIDOS del nord...DORMITE PURE, NO. Lavorate voi, E VI TROVERETE SENZA PATRIA e senza lavoro..!!!!!!!!!!!!!!!
    Rasputin...............

    boh...io non so neanche che fine abbia fatto....mi pare fosse presidente di un'associazione Veneti nel mondo e poi anche assessore a Vittorio Veneto, davvero è da molto tempo che non ne sento parlare

  3. #3
    Razza Piave
    Data Registrazione
    17 Mar 2006
    Località
    Treviso
    Messaggi
    709
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    è morto la settimana scorsa, dopo lunga malattia. dovrebbero aver fatto il funerale ieri

  4. #4
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TREVISAN
    è morto la settimana scorsa, dopo lunga malattia. dovrebbero aver fatto il funerale ieri


    usti.....mi spiace davvero

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da pensiero
    boh...io non so neanche che fine abbia fatto....mi pare fosse presidente di un'associazione Veneti nel mondo e poi anche assessore a Vittorio Veneto, davvero è da molto tempo che non ne sento parlare
    VISTO..???CONFERMATE CHE MENO SE NE PARLA E MEGLIO E'..???
    MA I VENETISTI NON AVER SENTITO O LETTO NULLA..???
    MI VERGOGNO SEMPRE PIU' DI ESSERE ETNO VENETO.
    QUA, ALTRO CHE RASPUTIN... CI VORREBBE UN... va ben, meglio lasciar perdere... gli schiavi sono schiavi perche' lo VOGLIONO..!!!!!!!!
    Rasputin o Raspail...
    Non preoccupativi, tra pochissimi anni, mesi forse, o si sa l'arabo o il russo... il cinese non serve, sono SORDOMUTI... infatti non parlano con nessuno..!!!!!!!!!!! E sara' un grande pericolo...
    Ma tutti saranno nostri nemici quando il numero sara' SUFFICIENTE... OH, MA SI DORME CONTINUAMENTE A ME SEMBRA...CHE c'entra destra e sinistra con l'INVASIONE IN ATTO..??
    Se la sinistra la vuole e' TRADITRICE e si usano i mezzi all'uopo idonei: fucilazione sul posto..!!!
    OH... e' la patria in pericolo non i partiti..!!!!!!!!!!!!!!

  6. #6
    Briza strazzèr i maròn!
    Data Registrazione
    19 Jun 2006
    Località
    tra il Ducato di Modna, quello di Frara e la Rumâgna
    Messaggi
    835
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Il Gazzettino" - Sabato, 29 Luglio 2006

    Vittorio Veneto (Tv)
    Se ne andato in punta di piedi. Senza disturbare nessuno. Fino all'ultimo fedele al suo motto: "essere nella società senza arrecare disturbo". Giovanni Meo Zilio, 82 anni, si è spento l'altra notte nella sua abitazione di Treviso dove aveva scelto di vivere con la sua adorata Silvia Messia, una bellissima donna di origine colombiana. Aveva lasciato da pochi mesi Manzana di Vittorio Veneto dove aveva vissuto per molti anni.

    La sua casa era un vero porto di mare: numerosi universitari si recavano spesso nella sua abitazione, stracolma di libri, per preparare la tesi di laurea. Era sempre disponibile e pronto a dare consigli. Un vero "Padre". Non erano, però, solo gli universitari a chiedere consigli. C'erano anche la vecchietta e il semplice cittadino che bussava alla sua porta per avere un aiuto per disbrigare qualche pratica in Comune, negli uffici dell'Usl o in qualche ministero a Roma. Lui accoglieva tutti, con un sorriso. E, lui, si metteva a disposizione.
    Siamo nel 1992. Tangentopoli non è ancora entrata nel vocabolario degli italiani. La Dc del doge di Asolo Carlo Bernini e di Mario Ferrari Aggradi traballa e la Lega comincia a mietere consensi e a eleggere i primi parlamentari: Michielon, Serena, Padovan, Perin e Meo Zilio, il primo intellettuale veneto che si è schierato con il movimento di Rocchetta-Marin.Meo Zilio ha alle spalle una lunga carriera accademica: laureatosi in filosofia a Padova nel 1945 entra come professore ordinario nell'università di Montevideo nel 1950 e, con un crescendo di incarichi, giunge alla direzione del dipartimento di Iberistica dell'università di Venezia. Protagonista della Resistenza, Meo Zilio è stato membro del Comando regionale triveneto del Corpo volontari della libertà e del Cln. Primo segretario provinciale del Partito d'azione, allo scioglimento, nel 1947, confluì nel Psi. Infine, nel 1988, nella Liga Veneta.Era molto soddisfatto del suo impegno politico con un Movimento "rivoluzionario" anche se gli dispiaceva moltissimo rinunziare ai suoi numerosi incarichi accademici. Ma nessun rimpianto. «Era semplicemente felice - ricorda la sua Silvia. Il mandato parlamentare gli consentiva di esprimere in una sede diversa l'impegno per la cultura veneta che aveva già messo in campo nel mondo universitario».Meo Zilio era attaccato alla Città della Vittoria. «Il suo sogno era quello di contribuire a scuotere Vittorio. Il professore soleva dire che "Dobbiamo fare il possibile per dare un colpo d'ala alla città. Bisogna trovare assolutamente il bandolo della matassa per far risvegliare dal torpore Vittorio Veneto". E il suo impegno per la città - conclude Scottà - si è visto anche quando ha ricoperto, primo vittoriese, la carica di sottosegretario all'Università nel primo Governo Berlusconi. Un uomo straordinario. Per me è stato un vero "padre politico". Ho lavorato molto bene con lui quando per un breve periodo l'ho avuto come assessore nella mia prima Giunta».
    Lo scorso inverno l'ultimo incontro alla stazione di Conegliano. Il Professore stava ritornando a Treviso. Era già ammalato e stanco. «Ho un solo rimpianto - ha detto -: non essere riuscito a fare una legge sul riscatto della cittadinanza delle lontane comunità di emigranti lombardo-veneti residenti all'estero».Un sogno che lui ora non riuscirà mai più a realizzare. I funerali si svolgeranno martedì prossimo, alle 11, nella chiesa di San Giuseppe a Treviso.Alla cerimonia funebre parteciperà, con il Gonfalone della Città della Vittoria, l'amministrazione comunale di Vittorio Veneto al completo guidata dal sindaco Scottà. Hanno assicurato anche la loro presenza numerosi sindaci del Vittoriese, Gianantonio Da Re, segretario provinciale della Lega Nord e consigliere regionale e Giampiero Possamai, presidente della Comunità Montana delle Prealpi che ricorda l'impegno di Meo Zilio per la creazione in città di un corso di laurea breve nel settore del legno.

  7. #7
    Briza strazzèr i maròn!
    Data Registrazione
    19 Jun 2006
    Località
    tra il Ducato di Modna, quello di Frara e la Rumâgna
    Messaggi
    835
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io dalle Terre Felsinee saluto per l'ultima volta il Professore.

    Per chi non lo consceva, scrivo una piccolissima biografia.

    MEO ZILIO Giovanni
    Ex docente all'Università "Cà Foscari" di Venezia.
    Ex Visiting Professor all’Università di Berkley (Usa).
    Studioso della storia, lingua e cultura dei lombardo-veneti nell’America Latina.
    Gestologo e semiologo del comportamento e critico dello stile.
    Decano degli ispanoamericanisti italiani; medaglia d’oro della Scuola, della Scienza e dell’Arte del Presidente della Repubblica Italiana; Senador onorario della Repubblica Veneta!
    Fondatore della "Liga Veneta" a Vittorio Veneto (Tv).
    Nella seconda metà dagli anni ’80, conobbe Umberto Bossi nella sala del Consiglio regionale a Venezia, dove Meo Zilio stava tenendo una conferenza per la "Liga Veneta".
    Ex Deputato della "Lega Nord" (nella legislatura 1994-'96).
    Ex Sottosegretario al Ministero per l'Università nel Governo Berlusconi I° (1994).
    Ex ministro del Governo della Padania.
    Ex Assessore comunale alla Cultura a Vittorio Veneto (si dimise per alcune disparità di vedute sul modo di amministrare la città e in particolare sul suo referato).
    Nelle Elezioni comunali 2004 di Vittorio Veneto, candidato Consigliere per la lista civico-leghista "Forza Marca per Vittorio Veneto"; non venne eletto.
    Ex Consulente del Ministro del Lavoro e del Welfare Roberto Maroni.
    Presidente Onorario de "La Piave-Associazione Federale Padani nel Mondo".

  8. #8
    Rifondazione Leghista
    Data Registrazione
    25 Jun 2006
    Messaggi
    1,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'ho saputo questa mattina alle 11, proprio mentre si svolgevano i funerali a S.Giuseppe. Non c'ero con il corpo, ma sicuramente con la mente. Ti ho pensato mentre le lancette attraversavano il quadrante dell'orologio. Non ti piaceva più questa Lega senza anima in mano ad un'oligarchia senza cultura ed appesantita dai personalismi. Ti eri fatto da parte consapevole di questo progressivo distacco dal movimentismo leghista che conoscevi e ti aveva appassionato. Questa Lega non più vera e così poco animata da sentimenti, travolta dagli opportunismi. Più che la malattia ha avuto il sopravvento la delusione. Per te, romantico tra gli ultimi romantici, non c'era più posto.
    Ciao Meo.
    Ti co nu e nu co Ti.

  9. #9
    www.noterdechedelada.net
    Data Registrazione
    16 Mar 2005
    Località
    al di qua dell'adda
    Messaggi
    2,196
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Condoglianze al popolo veneto.
    Valtrumplino sicuramente

    Lombardo forse

    Padano..per quel che resta

    Italiano MAI!

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    16 Oct 2012
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Felsineo
    Io dalle Terre Felsinee saluto per l'ultima volta il Professore.

    Per chi non lo consceva, scrivo una piccolissima biografia.

    MEO ZILIO Giovanni
    Ex docente all'Università "Cà Foscari" di Venezia.
    Ex Visiting Professor all’Università di Berkley (Usa).
    Studioso della storia, lingua e cultura dei lombardo-veneti nell’America Latina.
    Gestologo e semiologo del comportamento e critico dello stile.
    Decano degli ispanoamericanisti italiani; medaglia d’oro della Scuola, della Scienza e dell’Arte del Presidente della Repubblica Italiana; Senador onorario della Repubblica Veneta!
    Fondatore della "Liga Veneta" a Vittorio Veneto (Tv).
    Nella seconda metà dagli anni ’80, conobbe Umberto Bossi nella sala del Consiglio regionale a Venezia, dove Meo Zilio stava tenendo una conferenza per la "Liga Veneta".
    Ex Deputato della "Lega Nord" (nella legislatura 1994-'96).
    Ex Sottosegretario al Ministero per l'Università nel Governo Berlusconi I° (1994).
    Ex ministro del Governo della Padania.
    Ex Assessore comunale alla Cultura a Vittorio Veneto (si dimise per alcune disparità di vedute sul modo di amministrare la città e in particolare sul suo referato).
    Nelle Elezioni comunali 2004 di Vittorio Veneto, candidato Consigliere per la lista civico-leghista "Forza Marca per Vittorio Veneto"; non venne eletto.
    Ex Consulente del Ministro del Lavoro e del Welfare Roberto Maroni.
    Presidente Onorario de "La Piave-Associazione Federale Padani nel Mondo".
    Grazie per il contrikbuto... interessante e riposi in pace.Rasputin

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Caso Mps dimenticato.
    Di referendumsì nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-04-13, 00:14
  2. qualcuno ha già dimenticato?
    Di svicolone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-01-13, 13:03
  3. Mi ero dimenticato....
    Di Alberich nel forum Fondoscala
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 03-02-08, 03:02
  4. E' morto Meo Zilio
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Veneto
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 19:52
  5. qUALCUNO HA UN RECAPITO DI MEO ZILIO?
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-05-02, 21:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226