User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    denty
    Ospite

    Predefinito Adel Smith toglie il crocifisso e appende il corano in ospedale!!!

    L’ultima iniziativa del signor Adel Smith, Ieri, in visita alla madre malata e ricoverata nel reparto di medicina dell’ospedale di Popoli (Pescara) Smith ha preteso di appendere alla parete con un chiodo, e lo ha fatto, la Sura 112 del Corano che recita “Proclama: Lui, Iddio (Allah) è uno, Iddio l’eterno, non generò nè fu generato, e non c'è nulla che gli sia pari».
    Pur nato in Italia, Smith è un provocatore. Lo sappiamo tutti dopo averlo visto svariate volte in azione. Forse si sente realmente spinto ad agire come agisce da una fede profonda, forse lo fa solo per mettersi in mostra, preda di una smania di protagonismo. Forse lo fa perché al soldo di altri. Le sue motivazioni però sono del tutto secondarie.
    Il problema concreto e tangibile è che il signor Adel Smith, pur essendo nato e vissuto in Italia, si comporta da avanguardia di un esercito musulmano che non ha alcuna intenzione di integrarsi ma anzi pretende a tutti i costi di rivoluzionare la nostra terra per farne una colonia del grande impero islamico. Cancellando le nostre abitudini, le nostre tradizioni, le nostre leggi, il nostro credo più profondo. A favore del suo.
    La prima “provocazione” di Smith era una vera e propria battaglia contro la presenza del crocifisso. Ora siamo arrivati al passo numero due: non c’è spazio per il Cristo, ma è invece sacrosanto, è cosa buona e giusta, affiggere il Corano dovunque. E, tanto per chiarire le proprie posizioni, l’Unione Musulmani d’Italia (di cui Adel Smith è presidente) ha voluto sottolineare, in un comunicato stampa, di ritenersi vittima di questa nostra società e dello stato italiano, sottolineando che «continua la discriminazione religiosa da parte dello Stato nei confronti dei cittadini non cattolici, ma continua anche la lotta a questa discriminazione». Sempre secondo questi poveri seguaci islamici perseguitati, il gesto di Smith, è stato attuato «per protesta contro l’insensibilità della pubblica amministrazione, che presta servizi e assistenza morale e religiosa, a spese dello Stato, ai soli cattolici». Se tutto ciò non bastasse, la conclusione del comunicato dovrebbe illuminarci tutti: «La battaglia continua - scrive l'Unione Musulmani d’Italia - fino alla fine».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ha fatto bene. L'ha fatto sopra il letto di SUA madre, non su quello della tua. Ogni paziente dovrebbe aver diritto di decidere quali simboli ideologici ti costringono a guardare sul tuo letto. La cultura cattolica sara' anche quella "dominante" (tutto da dimostrare) ma non c'e' una legge che dice che devo per forza sorbirmi un crocifisso sul mio letto. Pure macabro fra l'altro. Solo in itaglia te lo impongono per legge. Se io sono in un ospedale, dovrebbe essere il primo dovere dell'ospedale quello di mettermi in condizioni psicologiche confortevoli, perche' possa sentirmi meglio ed essere su di morale. E' loro DOVERE quello di far sentire meglio i loro clienti, non quello di convertirli al cattolicesimo. Se mi sta sul culo il crocefisso, e' mio diritto mettere sul mio letto cosa voglio io, un altro simbolo religioso, una bandierina della Padania, il drapo', una foto di Madonna, sono fatti miei.

    Il fatto che al 99% di quelli che intervengono su questo forum stia sulle palle l'islam e con ottimi motivi, non toglie che il decidere cosa appendere sul proprio letto di ospedale sia una battaglia di civilta'. Pazienza se e' Adel Smith a farla, e se lui ha altri motivi in mente (non lo posso giudicare). Dovrebbe essere una battaglia di civilta' e di liberta' portata avanti anche da altri, cosi' non si rischia di confonderla con uno scontro medievale fra cristianesimo e islam. Non mi interessa fare a gara con l'iran in fatto di integralismo, noi cattolici contro voi islamici.

  3. #3
    Rifondazione Leghista
    Data Registrazione
    25 Jun 2006
    Messaggi
    1,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Ha fatto bene. L'ha fatto sopra il letto di SUA madre, non su quello della tua. Ogni paziente dovrebbe aver diritto di decidere quali simboli ideologici ti costringono a guardare sul tuo letto. La cultura cattolica sara' anche quella "dominante" (tutto da dimostrare) ma non c'e' una legge che dice che devo per forza sorbirmi un crocifisso sul mio letto. Pure macabro fra l'altro. Solo in itaglia te lo impongono per legge. Se io sono in un ospedale, dovrebbe essere il primo dovere dell'ospedale quello di mettermi in condizioni psicologiche confortevoli, perche' possa sentirmi meglio ed essere su di morale. E' loro DOVERE quello di far sentire meglio i loro clienti, non quello di convertirli al cattolicesimo. Se mi sta sul culo il crocefisso, e' mio diritto mettere sul mio letto cosa voglio io, un altro simbolo religioso, una bandierina della Padania, il drapo', una foto di Madonna, sono fatti miei.

    Il fatto che al 99% di quelli che intervengono su questo forum stia sulle palle l'islam e con ottimi motivi, non toglie che il decidere cosa appendere sul proprio letto di ospedale sia una battaglia di civilta'. Pazienza se e' Adel Smith a farla, e se lui ha altri motivi in mente (non lo posso giudicare). Dovrebbe essere una battaglia di civilta' e di liberta' portata avanti anche da altri, cosi' non si rischia di confonderla con uno scontro medievale fra cristianesimo e islam. Non mi interessa fare a gara con l'iran in fatto di integralismo, noi cattolici contro voi islamici.
    Quoto. Anche perchè questa conversione di alcuni esponenti della Lega, Calderoli in testa, al fondamentalismo cattolico non mi convince e non la condivido. Se è solo per contrapposizione alla formula islam=immigrati è pura controideologia. Voglio un partito laico e non fanatico-confessionale. E poi si criticava la Pivetti!!!
    Si faccia invece una lotta durissima contro gli immigrati clandestini, mobilitiamo le masse perchè si chiudiano le frontiere e venga sospesa da subito la concessione di nuove cittadinanze per motivi di sicurezza.
    Ma le lotte religiose non sono interessato a combatterle, perchè se dovessimo andare a scovare gli scheletri nell'armadio dei preti... E poi ci sono gli immigrati non musulmani che spacciano, delinquono e sfruttano la prostituzione pure loro. Le armi per difenderci e contrattaccare ci sono e non devono essere quelle della guerra ideologica o religiosa. Uno stato serio blocca le frontiere, arresta ed espelle prontamente gli indesiderati e soprattutto non approva leggi di indulto per i reclusi. E se si trova di fronte ad una via Anelli di Padova non nasconde la realtà dietro ad un muretto, ma fa irruzione con le forze dell'ordine per verificare se i manganelli sono abbastanza resistenti o bisogna cambiare fornitore...
    E si sbarazza degli stranieri rompicoglioni!

  4. #4
    Gioventù Universitaria
    Data Registrazione
    14 Jun 2005
    Località
    Roma giovuniv.giovani.it
    Messaggi
    1,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ridicolo difendere la Croce come simbolo pubblico in una società anticristiana. Se la società non è sottomessa a Dio (come SACROSANTAMENTE avviene nell'Islam) questo non ha senso.
    Lorenzo Proia
    Responsabile Ufficio Stampa Lega Nord Toscana
    Coordinatore Zoonale GnP
    Vice Coordinatore Movimento Giovani Toscani

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In uno stato libero e seriamente laico non ci sarebbero ricatti di nessun tipo, nè di quelli che senza il crocifisso è la fine del mondo, nè di quelli secondo i quali ci sono delle discriminazioni religiose negli ospedali. Vadano a quel paese tutti, sarebbe molto meglio che in ospedale ognuno andasse per essere curato e non per ostentare simboli e fedi religiose che nel contesto non c'entrano nulla. Fondamentalisti cattolici e fondamentalisti islamici come sempre toppano.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,754
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem

    In uno stato libero e seriamente laico non ci sarebbero ricatti di nessun tipo, Fondamentalisti cattolici e fondamentalisti islamici come sempre toppano.
    sì toppano, al pari dei fondamentalisti libertari.............


  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,754
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke

    Non mi interessa fare a gara con l'iran in fatto di integralismo, noi cattolici contro voi islamici.
    in teoria hai perfettamente ragione, ma la sfida con l'islam non la combatti e la vinci con il tuo relativismo..........

    servono valori forti e una etica condivisa, come coloro che nei secoli scorsi seppero combattere e vincere, (con le armi) la volontà islamica di colonizzare l'occidente........

    abbi pazienza, vedrai che fra non molto, volente o nolente, il corano lo appenderanno anche nel TUO letto di ospedale..........


  8. #8
    uno, nessuno, centomila
    Data Registrazione
    11 Apr 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,010
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego
    sì toppano, al pari dei fondamentalisti libertari.............

    In effetti, con indigeni compiacenti come questi, non capisco perchè i terroristi islamici si affannino tanto. Il terreno è già abbondantemente spianato!!!
    "Venghino signori, venghino....la Padania sarà vostra prima ancora che nostra"!!!

  9. #9
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego
    servono valori forti e una etica condivisa, come coloro che nei secoli scorsi seppero combattere e vincere, (con le armi) la volontà islamica di colonizzare l'occidente........

    abbi pazienza, vedrai che fra non molto, volente o nolente, il corano lo appenderanno anche nel TUO letto di ospedale..........
    Contro la condizione disumana delle donne islamiche non credo occorra la scuola di pensiero che le considerava più o meno alla stessa stregua fino a qualche anno fa, bensì una semplice società con pari opportunità. Lo stesso per omosessuali, per i minori, per altre categorie di persone considerate carne da macello in certi lidi islamici. Quella mentalità non la si sconfigge con una simile mentalità in cui cambia solo il nome o il dio, bensì con i valori democratici della nostra civiltà (per lo più estranei a quella islamica), tra cui quello della laicità, che se esistesse veramente non permetterrebbe di trasformare gli ospedali in moschee ma nemmeno in chiese di qualsiasi altra confessione (fedi che avrebbero i loro luoghi autofinanziati per esprimersi liberamente). Altre etiche condivise non ne vedo, a meno che non si consideri condivise quelle cattoliche (ormai abusate per gustificare l'unità d'itaglia) o islamiche (poi non molto diverse).

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,754
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem

    Contro la condizione disumana delle donne islamiche non credo occorra la scuola di pensiero che le considerava più o meno alla stessa stregua fino a qualche anno fa, bensì una semplice società con pari opportunità.

    Lo stesso per omosessuali, per i minori, per altre categorie di persone considerate carne da macello in certi lidi islamici.

    Quella mentalità non la si sconfigge con una simile mentalità in cui cambia solo il nome o il dio, bensì con i valori democratici della nostra civiltà (per lo più estranei a quella islamica), tra cui quello della laicità, che se esistesse veramente non permetterrebbe di trasformare gli ospedali in moschee ma nemmeno in chiese di qualsiasi altra confessione (fedi che avrebbero i loro luoghi autofinanziati per esprimersi liberamente).

    Altre etiche condivise non ne vedo, a meno che non si consideri condivise quelle cattoliche (ormai abusate per gustificare l'unità d'itaglia) o islamiche (poi non molto diverse).
    mi sembra ci siano delle comparazioni tra islam e occidente che non reggono.
    quello che siamo ora è frutto di lunghi e dolorosi processi storici e culturali che hanno interessato laicamente e religiosamente i popoli europei.

    tutto questo patrimonio ci appartiene e non può essere svenduto in nome di una "libertà" che non può essere compresa dall'islam.

    la laicità, i valori democratici, la libertà della donna, etc. non puoi difenderli senza una coscienza forte e determinata;

    gli "ospiti" hanno dimostrato di averla almeno mille volte più forte rispetto all'occidente ed è per questo che imporranno la loro cultura.


 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Adel Smith....
    Di METALLO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-10-08, 01:53
  2. Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 11-08-06, 18:29
  3. Adel smith assolto
    Di Simone_L'Aquila nel forum Destra Radicale
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 09-07-06, 15:57
  4. VERGOGNA!Crocifisso: rispettata la richiesta di Adel Smith
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-02-04, 19:24
  5. Gad Lerner SÌ E Adel Smith No?
    Di daca. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-11-03, 13:14

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226