User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Fare impresa nel 2006

  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Fare impresa nel 2006

    Martedì, 22 Agosto 2006
    CONFARTIGIANATO
    Il presidente udinese Faleschini da sempre si batte per la semplificazione burocratica e amministrativa. Fanalini di coda nell’Unione europea
    «Fare impresa? Costi e vincoli troppo onerosi»
    Il costo medio degli adempimenti burocratici per aprire un’azienda ammonta a 1.134,65 euro. Il gap con media Ue + 67\%
    Udine
    È facile dire fate impresa, ma farlo, in Italia, è davvero un mestiere difficile. Ed anche se in Fvg la Regione da una parte e Confartigianato Udine dall'altra, si sono create delle condizioni che agevolano i nuovi imprenditori, nel Belpaese fare impresa resta un'operazione fra le più salate in Europa. Lo sostiene Confartigianato che ha curato un "Rapporto sulla libertà d'impresa" e sui "vincoli e costi del sistema Paese". Ne è emerso un quadro da "terzo mondo" - commenta sconsolato il presidente di Confartigianato Udine Carlo Faleschini che da sempre si batte per la semplificazione burocratica e amministrativa.
    Vediamo questi dati: 1.134,65 euro è il costo medio degli adempimenti burocratici per aprire un'azienda in Italia nel 2005; + 67,2\% è il gap con la media Ue; 456,21 euro è il maggiore costo rispetto a media Ue per ogni nuova impresa; 192,2 milioni di euro sono il maggiore costo rispetto a media Ue per totale imprese italiane nate nel 2005; 67° posto è la posizione dell'Italia nella classifica mondiale per costi di avvio impresa, dietro Corea, Uzbekistan, Messico, Estonia, Mongolia, Iran.
    Ma se creare dal nulla un'impresa ci vede fanalino di coda nell'Ue, la situazione non migliora per quanto riguarda la gestione di un'impresa. Anche qui record negativi per tempi e oneri: 360 sono le ore impiegate da un'impresa italiana per pagare imposte e contributi (la media Ue è di 197 ore); 6,8 miliardi euro è il costo per il totale delle Pmi italiane per pagare imposte e contributi (il costo medio Ue è di 1,4 miliardi); 284 sono i giorni necessari ad un'impresa italiana per ottenere licenza di costruzione di un magazzino; 17 le procedure necessarie ad un'impresa italiana per ottenere licenza di costruzione di un magazzino; 1.390 i giorni necessari ad un'impresa italiana per tutelare i contratti commerciali; 154° è la posizione dell'Italia, la penultima nella classifica mondiale, per giorni necessari a tutelare contratti commerciali; 350,64 gli euro il costo medio per un'azienda italiana per rispettare la legge sulla privacy; 1,18 miliardi il costo per totale per le Pmi italiane per rispettare la legge sulla privacy; 7 anni,10 giorni il tempo necessario per avere giustizia nelle cause civili (I grado e appello); 24 documenti, 15 firme adempimenti a carico di un'impresa italiana per attività di import-export (in Germania sono sufficienti 8 documenti e 2 firme, negli Usa 11 documenti e 9 firme, in Francia 20 documenti e 5 firme). Ma se a tutto questo aggiungiamo che per le Pmi l'energia elettrica è più costosa del 46\% della media Ue; i prodotti petroliferi sono rincarati del 41, 4\% da aprile 2004 ad aprile 2006, che sull'energia il fisco italiano è il più vorace d'Europa (35,1 miliardi di euro il prelievo fiscale in Italia sul totale dei prodotti petroliferi, suddiviso in 24,6 miliardi di accise e 10,5 miliardi di Iva), che ci sono inefficienze dei settori protetti (banche, assicurazioni, poste, energia, utilities, trasporti aerei e autostrade) che determinano una sorta di tassa da scarsa concorrenza valutabile in 7.8 miliardi di euro; che la tassazione sul lavori in Italia è del 45,4\%, un valore superiore del 35,5\% a quella della Gran Bretagna e superiore del 56\% rispetto a quella degli Stati Uniti; che è del 5,68\% il 5,68\% tasso medio sui premi Inail pagati dagli artigiani, pari al doppio rispetto al tasso medio del 2,46\% pagato dagli altri settori produttivi il quadro si fa ancora più fosco.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  3. #3
    EMILIA NAZIONE Fr. Indip. Emil
    Data Registrazione
    17 May 2006
    Località
    Cherp (Modna)
    Messaggi
    374
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma avete ancora voglia di lavorare? Fare impresa oggi é roba da pazzi, é come mettersi il cappio da soli...

 

 

Discussioni Simili

  1. Che senso ha fare impresa?
    Di MarinoBuia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 07-01-13, 12:09
  2. avrei voluto fare impresa...
    Di Perdu nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-10-11, 15:47
  3. Come cambia il modo di fare impresa
    Di giacomo nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-04-11, 22:46
  4. Fare impresa oggi in Italia
    Di Marsicano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 10-04-08, 22:28
  5. [Governo] Premio Impresa Ambiente 2006
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-06, 15:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226