User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,874
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito Rif: Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.

    Ma cosa hanno in mente i vescovi della CEI ? Di far diventare atei anche quei pochi che vanno in chiesa ?
    Comunque, il discorso non ha senso: non esistono gli stranieri, non esistono neppure gli italiani.
    I tassi di criminalità di sudtirolesi e siciliani sono molto diversi, lo stesso discorso vale per filippini e nordafricani.
    I filippini hanno un tasso di criminalità praticamente nullo, i nordafricani detengono il record del mondo di stupro su strada.
    Ma cosa vogliono dimostrare i vescovi CEI ?
    Cosa gli torna in tasca ?
    Perchè si comportano così ?
    Non riesco a capire.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.

    Citazione Originariamente Scritto da k21 Visualizza Messaggio
    Ma cosa hanno in mente i vescovi della CEI ? Di far diventare atei anche quei pochi che vanno in chiesa ?
    Comunque, il discorso non ha senso: non esistono gli stranieri, non esistono neppure gli italiani.
    I tassi di criminalità di sudtirolesi e siciliani sono molto diversi, lo stesso discorso vale per filippini e nordafricani.
    I filippini hanno un tasso di criminalità praticamente nullo, i nordafricani detengono il record del mondo di stupro su strada.
    Ma cosa vogliono dimostrare i vescovi CEI ?
    Cosa gli torna in tasca ?
    Perchè si comportano così ?
    Non riesco a capire.
    Il vizio di origine.

    Roma 17 secoli or sono aveva compreso che il sistema di rubare con la violenza non funzionava più.

    Non si può combattere contro i popoli dove i componenti si trasformano in guerrieri alla bisogna e i ventri delle donne sfornano nuove forze.
    Se i popoli si uccidono non si ha più alcunché da sfruttare, se invece non li si eliminano in continuazione, si creano persone atte a combattere alla bisogna.

    Pertanto Costantino ispirandosi all'operazione del semita Donato, si dovette convincere che gli uomini non si dominano dal di fuori ma dal di dentro.

    La religione è il mezzo per creare una società.
    La parola religo significa rilegare gli usi e i costumi dei popoli, se poi questa è monopolistica crea un popolo con una sola direttiva.

    Pertanto Costantino, pur essendo adoratore di Mitra, una religione tra le altre, scelse il Cristianesimo per la sua forza unificante determinata dal concetto del monoteismo.
    Ossia il concetto della religione monopolio.

    Non il monoteismo ebraico che si basa sul concetto di un popolo solo, il quale è condannato ad essere eletto.
    Ma un monoteismo che unisce tutti, non per dna, ma per convinzione.

    Un monoteismo ebraico di origine, ma che dovendosi espandere in terre diverse aveva conglobato la tolleranza messianica del Cristianesimo, creando il principio di religione universale.

    Questo fu la matrice del Cristianesimo divenuta religione di stato, dell'unico stato allora esistente pertanto di carattere universale.

    Ora questo principio di origine della universalità è rimasto nei secoli.
    La religione come momento di raccolta di tutti sotto un solo centro.

    Pertanto guai se la Chiesa non considera tutti uguali, cercando di negare la differenza della cultura, verrebbe meno il significato per cui è stata imposta ai popoli.

    La Chiesa guarda il suo disegno,.
    Purtroppo il messaggio della Chiesa aiuta involontariamente il disegno di chi vuole comandare il mondo, non attraverso un Dio monoteistico, ma comandarlo attraverso il monoteismo monetario.

    La lotta tra due modi di pensare alla divinità e di impostare il potere.

    Però ambedue i modi non possono gestire il diritto dei popoli di esistere .
    L'unica religione monoteista che pensa ai popoli e l'ebraismo, che pensa ad un solo suo popolo. .
    Una forma religiosa fuori dagli schemi secondo il pensiero degli ultimi secoli, ed essendo differente da tutte, perché antepone il concetto di popolo al concetto divino, è sempre malvista.

    La Chiesa fa il suo mestiere.
    Non può rinnegare la sua essenza.

    Però la Chiesa non sa che, se non aiuta la conservazione dei popoli, aiuta in diretta il dio denaro cioè il dio monoteista in antitesi.
    O forse la Chiesa è consapevole di questo pericolo ed ha la presunzione di vincere la competizione.

    La Chiesa se non trova uno spazio teologico che permette di giustificare la consistenza dei popoli, alla fine ucciderà se stessa.
    Vince l'altro Dio.

    E i padroni del signoraggio questo lo sanno.
    Ultima modifica di jotsecondo; 31-01-10 alle 13:05

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,051
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio

    La Chiesa se non trova uno spazio teologico che permette di giustificare la consistenza dei popoli, alla fine ucciderà se stessa.
    Vince l'altro Dio.

    E i padroni del signoraggio questo lo sanno.
    Purtroppo il kattolico ha la testa dura come e più di un komunista :mmm: ...
    Non conta la Verità ma la kattolica verità,tutto il resto è satanismo anche se appunto è Verità :giagia: .

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,971
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.

    Detto dai vaticani è una sacrosanta verità; fra un criminale in tonaca e tiara e un muslim, che differenza c'è?
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Criminalità, nessuna differenza tra immigrati e autoctoni.

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Purtroppo il kattolico ha la testa dura come e più di un komunista :mmm: ...
    Non conta la Verità ma la kattolica verità,tutto il resto è satanismo anche se appunto è Verità :giagia: .
    Se un tempo ogni popolo aveva il suo dio o i suoi dei, con l'avvento del monoteismo occorre che vi sia un solo popolo.
    Altrimenti il monoteismo si sgretola in vari rami.

    Pertanto il monoteismo ha necessità di un popolo solo.
    Conseguentemente siamo tutti uguali.
    E se si cerca e ricerca si trova che un cittadino di un popolo, sforzandosi, ha almeno uno che gli assomiglia culturalmente ( si intende uno solo) in un altro popolo.

    Con la storia "siamo tutti ladri" , la Chiesa ci considera tutti fratelli.

    Pertanto non si dovrebbe essere troppo onesti, perché l'onestà è una discriminazione culturale verso gli altri.

    L'onestà diventa una discriminazione razziale.

    Ruba così sarai più vicino a tuo fratello.
    Forse ecco perché i politici sono in maggioranza Fratelli.
    Ultima modifica di jotsecondo; 01-02-10 alle 19:15

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226