User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Oct 2009
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito arduo dilemma (da consumarsi preferibilmente entro...)

    Quanto dura un toscano?
    Spesso me lo chiedo frequentando piccole tabaccherie nelle quali vedo in giacenza sotto polverosi coltri confezioni di ammezzati garibaldi.
    Il toscano non mi risulta avere una durata utile, tanto che posseggo un Moro di prima edizione che vale come reliquia ed un pacco di Soldati che ho conservato per le grandi occasioni (quando l'Inter vincerà sul campo lo scudetto... ). Ma si tratta di reliquie...
    Lo stato di conservazione è buono, tenendo lontano i sigari da luce solare, sbalzi di temperatura e di umidità, ma non credo mantengano più l'originale gusto.
    Mi chiedo a tal fine se il gusto dei sigari perdesse così le proprie caratteristiche originarie, se ne acquisisse delle differenti o se morisse come quando si spegne (riaccensori taccagni!!!).
    Umidificatori a parte (è nota la mia avversione), non credo che i toscani si comportino allo stesso modo di vini o distillati.
    A mio avviso la durata utile (dacchè viene confezionato fino al consumo) è di due anni. Oltre comincia a sbiadirsi ed ad acquisire dall'esterno (non so quanti di voi hanno provato a tenere i sigari vicino al mosto o agli otri d'olio, o nelle case di mare, dove acquisiscono un differente gusto di slasedine) sapori non suoi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mediano d'assalto
    Data Registrazione
    23 Feb 2003
    Messaggi
    24,217
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In linea di massima,se conservato adegautamente a riparo da agenti esterni e da sbalzi di temperatura/umidità,il toscano puo' sopravvivere invariato nell'aroma anche per anni.
    il problema puo' nascere quando si ha a che fare con manufatti (o toscani inferiori) conservati in maniera non ortodossa,in quel caso dipende molto dalla fortuna e personalemente non ho esperienze dirette.Di fronte ad un sigaro dimenticato per un periodo di 4-5 anni vale comunque la pena di fare un tentativo,specialmente se si tratta di un Antico,un selected,un Millenium (se dimenticate un Moro non vi rivolgo la parola ).Rivitalizzarli in Humidor è una buona soluzione se sono eccessivamente secchi.Sento dire che perdono indubbiamente molte delle loro caratteristiche,ma restano dei buoni sigari.

  3. #3
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In un humidor appositamente tarato la durata è pressochè illimitata.
    Leggevo ne "Il Toscano nel bicchiere", ed. Giunti, di un "antica riserva" fumato dopo una conservazione appropriata di ben 10 anni.

    Sic transit gloria mundi
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Oct 2009
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Con l'Humidor il tabacco rifermenta e fa assumere al sigaro un sapore differente da quello originario (sapore originario che in teoria esiste solo per i sigari appena confezionati, visto che durante il trasporto essi acquisiscono impercettibili modificazioni). Come sempre, tutto dipende dai gusti.
    A questo punto, dovendo mutare il sapore originario, un'aromatizzazione in cantina rimane per me sempre la migliore scelta. La conservazione divinene quasi infinita ed il sapore si arricchisce di sfumature veramente uniche.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-06-12, 00:41
  2. Il dilemma di MS
    Di ago nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-04-08, 13:35
  3. Una domanda apparentemente semplice a cui rispondere è arduo
    Di are(a)zione nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 15-03-08, 18:42
  4. Il compito arduo di Pietro e dei suoi Successori
    Di Caterina63 nel forum Cattolici
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-09-05, 12:17
  5. E' sempre molto arduo applicare le leggi più semplici
    Di Blue Jay nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-10-04, 02:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226