User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Aug 2006
    Località
    La legge dell' azione è anche quella della libertà:nessun vincolo si impone spiritualmente agli esseri;essi non hanno da temere e non hanno da sperare,essi hanno da agire. (Julius Evola,Rivolta contro il mondo moderno)
    Messaggi
    372
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Per la casta e per il sangue

    E' ora che la gente cominci a capire che bisogna assumere un atteggiamento più identitario e a prendere coscenza di se,del proprio sangue e delle proprie origini,basta con le cazzate di uguaglianza!

    Come mai tutte le più grandi civiltà sono state fatte da Indoeuropei?

    Come mai i Faraoni più grandi erano raffigurati come bianchi?

    E' ora che la gente si svegli e prenda coscenza di quello che avevamo e che c' hanno tolto!

    P.S. Ei HRod che ne pensi di come ho aggiornato l' user?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Hrodland
    Ospite

    Predefinito

    Benvenuto (hai aggiornato bene! )!

    Tutto giusto quello che dici tu, ma vediamo cosa ne pensano gli altri.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Aug 2006
    Messaggi
    93
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pienamente d'accordo.

    Ma bisogna vedere in quanti siamo a pensarla vermante così.

  4. #4
    Ducezio
    Ospite

    Thumbs up

    Anchio pienamente d'accordo.
    Nei vari forum connessi alla Destra non faccio altro che sbraitare e dichiarare guerra all'integrazione.

  5. #5
    Membro di Italia Nazionale
    Data Registrazione
    17 Apr 2006
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sottoscrivo. Uno degli obiettivi fondamentali di questo movimento è esattamente cercare di far prendere coscienza a quanti più possibili sull'attuale situazione nazionale e sul possibile futuro, sul proprio valore da non svilire di fronte a nessun "pregiudizio", sull'importanza impareggiabile di essere italiani, nonchè di ribadire che, nonostante i tentativi di "multiculturalismo" avanzato e forzato con ogni mezzo, l'Italia sarà sempre patria degli italiani.

  6. #6
    Ducezio
    Ospite

    Predefinito

    Ho letto alcune notizie che di certo non sono di buon auspicio per il futuro della nostra povera Italia:

    IMMIGRATI E CITTADINANZA
    Fanno il doppio dei figli rispetto a noi
    Saranno almeno 1 milione e mezzo quelli che pretenderanno, con la nuova legge, di diventare italiani

    orlando sacchelli
    --------------------------------------------------------------------------------
    In giro si sente dire che gli immigrati fanno figli come conigli - nel senso che ne fanno a raffica, molti di più rispetto alla media - ma è proprio vero? Se diamo un’occhiata agli ultimi dati raccolti dall’Istat sul tasso di fecondità scopriamo che è proprio così: nel nostro Paese nascono in media 1,32 figli per ogni donna in età fertile. Si registra una sostanziale ripresa della fecondità rispetto agli ultimi decenni - il minimo storico è del 1995, con 1,19 figli per donna - e il merito va tutto (o in buona parte) agli immigrati. L’aumento del numero medio di figli per donna è tutto concentrato al Nord e al Centro (rispettivamente +26% e +19% tra il 1995 ed il 2005), mentre nel Mezzogiorno la fecondità continua a diminuire.
    A far salire sensibilmente la percentuale di figli sono soprattutto le immigrate. Nel 2004 le donne italiane hanno avuto in media 1,26 figli, mentre le straniere ne hanno avuti più del doppio (2,61). Ed è al Nord che si nota di più la differenza: le straniere residenti nel Nord-ovest e nel Nord-est hanno rispettivamente 2,74 e 2,84 figli, contro 1,18 e 1,19 figli delle residenti di cittadinanza italiana. Hanno invece decisamente meno figli le straniere che risiedono al Sud e nelle Isole (rispettivamente 2,16 e 2,22 figli per donna).
    A fronte di questi dati sulle nascite, da cui si evince il trend di crescita della popolazione nel nostro Paese, un vero e proprio esercito si appresta a chiedere la cittadinanza italiana nel caso in cui dovesse diventare legge il provvedimento allo studio del governo (possibilità di ottenerla dopo cinque anni di permanenza in Italia). Saranno infatti almeno 900 mila - come si evince dal “Dossier Statistico Immigrazione” Caritas/Migrantes - i “potenziali” nuovi cittadini italiani. Il numero è inferiore a quello di coloro che avrebbero diritto a presentare la domanda, perché - spiega la Fondazione Migrantes - tra le prime generazioni di emigrati, così com’è avvenuto per i nostri connazionali all’estero, non tutti chiedono la cittadinanza del Paese di accoglienza, specialmente quando questa non è cumulabile con quella del Paese di origine.
    Sempre secondo le stime nel 2008 potrebbero essere regolarizzati altri 650 mila stranieri, e si arriverebbe così a superare il milione e mezzo di potenziali nuovi cittadini.
    Numeri significativi, su cui le forze politiche riflettono. Il premier Romano Prodi nei giorni scorsi ha chiarito quale sia la linea della maggioranza: «Ogni immigrazione di successo deve sfociare nella cittadinanza». Dunque i numeri di cui si parla sopra rientrano ampiamente nei programmi dell’Unione. Al tempo stesso una forza politica come la Lega che si batte contro l’idea di estendere il diritto alla cittadinanza, viene stigmatizzata con sdegno: «L'iniziativa della Lega contro la cittadinanza agli immigrati - dichiara Renzo Lusetti della Margherita - dimostra di essere cinica e strumentale. La solidarietà, per il centrosinistra, è un valore».
    Tornando ai numeri, per quanto riguarda i minori, che attualmente sono circa 600 mila, si è calcolato che dal 1994 ad oggi 305 mila sono nati in Italia e, quindi, in buona parte - scrive la Migrantes - avrebbero diritto alla concessione della cittadinanza, visto che la nuova legge introdurrebbe il principio dello “ius soli” (se si nasce su suolo italiano si ha diritto automaticamente alla cittadinanza).
    A conti fatti il numero effettivo dipenderà dal legame della nascita in Italia alla residenza previa dei loro genitori, considerando anche che queste nascite sono aumentate negli ultimi tempi fino ad arrivare, all’incirca, alle 55 mila unità annue. Bisogna inoltre tenere conto del numero dei minori, figli di entrambi i genitori stranieri, nati in Italia prima del 1994, senz’altro diverse decine di migliaia.
    Se si continuerà sulla strada indicata dalla sinistra oggi al Governo è inevitabile, in un futuro non troppo lontano, che gli italiani diventino minoranza nel loro Paese. Accantonati per un attimo i discorsi sull’integrazione, siamo proprio sicuri che arrivati a quel punto gli “autoctoni” accetteranno di fare la fine degli indiani d’America nelle riserve?

    --------------------------------------------------------------------------

    Tra noi e loro l'Italia potrebbe arrivare a raggiungere una popolazione di 70 mln di abitanti. Oltre al caos multietnico che si creerà.

 

 

Discussioni Simili

  1. La Casta, meglio... la casta
    Di citi951 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-02-10, 18:21
  2. Casta Dei Politici? Nulla In Confronto Alla Casta Dei Giudici
    Di GEORGE (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-04-08, 19:45
  3. La casta puntata numero 3 - quando la casta si sente attaccata..
    Di blob21 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-10-07, 17:19
  4. La Casta..la Casta..la Casta Politica
    Di scurpiddu nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19-09-07, 10:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225