User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Dec 2005
    Località
    "Bisogna fare Comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazareth che vivano nell'Umiltà , nella Semplicità e nella Lode , dove l'altro è CRISTO"
    Messaggi
    3,220
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cassazione: Catechismo Prevale Su Diritti Genitori Separati

    ROMA - Se in parrocchia ci sono lezioni di catechismo salta l'incontro tra il papa' separato e il proprio figlio. Questo il senso di una sentenza della Corte di Cassazione secondo la quale la catechesi ha la priorita' sul diritto dei genitori a vedere i propri figli.

    La Suprema Corte ha annullato senza rinvio la condanna della Corte di Appello di Roma di una madre che non aveva rispettato la disposizione del giudice che stabiliva i giorni in cui l'ex marito avrebbe dovuto vedere la figlia minorenne.

    Contro la sentenza la donna ha presentato ricorso sostenendo che sua figlia non poteva incontrare il padre nei giorni indicati dal magistrato per la coincidenza con le lezioni di catechismo fissate dalla loro parrocchia.

    La Sesta sezione penale della Suprema Corte ha accolto l' istanza della madre perche' la condotta della donna ''non era sorretta dal dolo'': le lezioni di catechismo ''sono stabilite dal clero preposto alla parrocchia compatibilmente con gli impegni dei sacerdoti'' e quindi non sindacabili.

    La sentenza ha sollevato proteste tra le associazioni ma anche nel mondo politico e tra gli avvocati. Per l'Associazione genitori separati dai figli ''questa del catechismo ha tutta l' aria di essere una buona scusa e la sentenza viola i diritti fondamentali dei genitori non affidatari''. Una decisione che fa sentire ''genitori di serie B'' i papa' dell'Associazione ''Figli negati'' perche' ''la Cassazione, neanche stessimo a Kabul, decide che gli impegni religiosi sono prioritari rispetto a quelli civili tra padre e figlio''.

    Per Maurizio Paniz (Fi), relatore alla Camera del testo di legge sull'affidamento condiviso, la sentenza ''confligge in maniera totale con la nuova normativa sull'affido condiviso che elimina alla radice il problema, determinando il pari diritto-dovere di entrambi i genitori di assumere le decisioni relative alla vita dei figli minori''.

    Secondo il presidente nazionale degli avvocati per i minori e le famiglie, Manuela Maccaroni, ''si tratta di un pronunciamento che nasce dal pregiudizio iniziale - prima del progetto di riforma con l'affido condiviso - dell'ordinamento italiano che stabilisce ad uno solo dei genitori separati la potesta' di decidere il bene e il male del proprio figlio''.

    ''Amarezza'' e' stata espressa dall'Associazione genitori scuole cattoliche ''nel constatare che sulla preoccupazione educativa nei confronti del figlio prevalgano le tensioni e i ricatti degli adulti, anche in questioni religiose''. Un'aspetto della vita privata ''eccessivamente estremizzata'' dalla Suprema Corte, secondo il Forum delle associazioni familiari, perche' sebbene ''sia opportuno che il diritto di visita di uno dei genitori separati sia compatibile con gli impegni religiosi e formativi dei figli, arrivare sino a questo punto e' esagerato''.

    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ''questa del catechismo ha tutta l' aria di essere una buona scusa e la sentenza viola i diritti fondamentali dei genitori non affidatari'
    Purtroppo è vero talvola, ne ho avuto esperienza diretta.
    Con la scusa del catechismo il genitore non concede la possibilità all'altro di stare insieme al figlio, ovvio che la colpa non è dei Sacerdoti, né dell'orario di catechismo, ma esclusivamente del primo genitore.

    CIAO

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,381
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questa vicenda però la dice lunga sullo stato di alcune parrocchie dove non si conoscono nemmeno i genitori dei bimbi del catechismo. Ritengo che in questo caso che il rev.mo parroco avrebbe potuto svolgere un ruolo importante in questa vicenda senza arrivare in maniera così dolorosa davanti alla corte di cassazione.

  4. #4
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Talvolta sono anche gli stessi genitori che mandano i bambini al catechismo non per fargli imparare la Dottrina Cattolica necessaria per la preparazione ai Sacramenti, ma per avere tempo libero. Il catechista si trasforma in una "baby sitter".
    Non dico tutti i genitori ovviamente, ma alcuni di loro sì.
    Infatti non si capisce perché siano così assenti dalla Messa, il problema è grave. Come dire ad un bambino di andare a Messa se poi i genitori non ci vanno? Poi la domenica c'è la partita di calcio che quella sì è veramente importante, non la Messa....
    Stendiamo un velo pietoso su come tenere buoni bambini, forse hanno però ragione loro. Se vengono a catechismo solo per giocare o disegnare, fare feste, allora non si capisce perché debbano venire a catechismo.
    Forse bisognerebbe anche migliorare l'insegnamento ed insegnare Dottrina, parola questa che sembra diventata quasi una bestemmia.
    Scusate per lo sfogo.

    CIAO

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Bisogna camminare molto nel buio della notte per trovare la luce del giorno.
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se la madre fosse stata di un'altra religione ?
    Vediamo come ci sia rispetto per le persone di altre religioni al punto che per non turbare la loro sensibilità c'è chi propone di togliere i nostri crocefissi.

  6. #6
    Utente
    Data Registrazione
    02 Mar 2006
    Messaggi
    2,600
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Condivido Antonio. E' vero anche il "must". Non volevo dare una soluzione infatti, solo, a mio avviso, non sarebbe male insegnare la Dottrina come avevo scritto, è un inizio. Se infatti il problema risiede nella educazione data dai genitori purtroppo i catechisti possono fare ben poco.
    I bambini sono molto sensibili all'esempio, al di là delle parole.

    CIAO

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-01-11, 14:03
  2. in favore dei genitori separati dai loro figli
    Di ladig nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-10, 15:12
  3. in aiuto dei genitori separati
    Di ladig nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-10, 15:11
  4. I° Meeting, Nonni Genitori di Padri Separati
    Di kenaup nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-10-08, 14:40
  5. Cassazione: Catechismo ha priorità
    Di Zdenek nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 01-09-06, 11:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226