User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Fieramente Leghista
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Verona - Padania, la città di Flavio Tosi, la città antigiacobina della Pasque Veronesi
    Messaggi
    2,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up a Verona la Lega è in fortissima crescita!

    dall'arena:

    Le divisioni che si stanno verificando tra Padova e Treviso non preoccupano il Carroccio. La Lega si interroga sul dopo Bossi
    «Si cambiano l’auto e la moglie, il partito non si cambia mai»


    Il Carroccio non teme le tempeste. La bufera che sta attraversando nel Veneto soprattutto nella zona dlel’Alta adovana e del Trevigiano non dovrebbe avere un’onda lunga nel Veronese, ma i segnali non lasciano tranquilli neppure i leghisti che intanto garantiscono: «Qui la Lega Nord risulta sempre più forte». Per usare le parole del segretario provinciale Matteo Bragantini, nonché assessore provinciale alla cultura, «da noi la Lega cresce di anno in anno. Basti pensare che nei primi sei mesi del 2006 gli iscritti sono già tremila». Un risultato che sorprende se si pensa che gli iscritti alla bandiera della Padania erano in tutto duemila e 800 nel 2005. Anche le sezioni del partito di Bossi, nel veronese hanno raggiunto quota settanta, «una sezione per ogni paese», dice con orgoglio Bragantini. Lo segue a ruota il capogruppo provinciale della Lega, Enrico Corsi, che vede in questa continua crescita del partito nel veronese il riconoscimento del buon lavoro fatto al servizio dei cittadini. Gli esponenti politici del Carroccio, vecchi e nuovi, sono tutti concordi nel dire che i malumori patavini sono un caso isolato. Per Enzo Flego, per due volte parlamentare nelle legislature che vanno dal 1992 al 1994 e dal 1994 al 1996, il problema è riconducibile al fatto che «tanti leghisti hanno perso la sedia», con la conseguenza che si sono ritrovati a non ricoprire più ruoli rilevanti all’interno del partito. «Sappiamo da sempre chi sono i dissidenti e non ce ne preoccupiamo», dice. Eppure c’è chi tra i compagni veneti si sente tradito dal leader indiscusso Bossi, reo di aver accantonato la secessione lombardo-veneta.
    «A Passo San Marco, nel bergamasco, il buon Bossi è stato chiaro: chi parla ancora di secessione se ne deve andare», ribatte Flego. Poi prendendo le giuste distanze da chi «la politica della Lega non l’ha mai capita», precisa: «L’obiettivo è sempre e solo stato il federalismo. Ogni buon Stato ha le proprie regioni regolamentate con questo sistema». Anche il consigliere regionale Emilio Zamboni, anche lui volto storico della Lega (fa parte del direttivo nazionale) è dello stesso avviso dell’ex parlamentare. «A chi dice che Bossi è un padano italianizzato», sottolinea, «rispondo che non ha capito nulla né della politica ne dell’ideologia che ha accompagnato la Lega in tutti questi anni».
    E aggiunge: «Si può cambiare la macchina, la moglie e la casa. Ma il partito e la squadra del cuore mai».
    Insomma, l’impressione è che i leghisti veronesi doc vedano il tanko (il mezzo corazzato portato in piazza San Marco a Venezia dai Serenissimi), come un segno del passato. «Ci vuole democrazia per ottenere ciò che si vuole», ecco le parole adottate dal primo cittadino di Oppeano, Alessio Montagnoli. Con quel «ottenere ciò che si vuole» è chiaro che intende il federalismo. Quasi a puntualizzare che i passi fatti dal partito in questi anni sono stati quelli giusti afferma: «Il nostro è un movimento compatto che vede nella figura di Bossi la leadership indiscussa». Eppure non tutto quadra. E i rapporti con la Cdl? Per Bragantini, che da cinque anni siede al tavolo del consiglio nazionale del partito, la Lega si allea e rimane con chi condivide le sue idee, o almeno, una parte dei programmi: in prima linea, sicurezza, immigrazione e ovviamente federalismo. «Non di certo potremmo allearci con Rifondazione Comunista», evidenzia.
    Per Flego la Casa delle libertà è sempre stata «onesta con il popolo della padania». Così è anche per Zamboni. Ma allora perché c’è chi si lamenta fuori dai confini veronesi? L’influenza è data dallo «sciagurato Panto», così lo apostrofa simpaticamente Flavio Tosi, assessore alla sanità regionale e possibile candidato sindaco. Per Tosi, Panto rappresenta «un problema relativo ma pur sempre un problema».
    «Le zone dove sono scaturite le contestazioni sono sotto la sua influenza», spiega, «peccato che per i suoi fini personali non abbia ancora capito che bisogna rimanere compatti. Con la sua corsa isolata alle regionali e poi alle politiche ha fatto vincere il centrosinistra. Bella mossa per arrivare alla secessione!». L’assessore regionale considera questo mal di pancia nella lega padovana guaribile al punto che è sicuro «non nasceranno altre correnti». «Impossibile una situazione del genere nel veronese», puntualizza.
    Verona e la sua provincia rimangono quindi un porto sicuro per la Lega. E Bossi, è sempre lui il leader? «Bossi è paragonabile a Berlinguer, ad Almirante. Sono figure carismatiche che in politica nascono ogni cinquant’anni», afferma Tosi. A questo punto c’è da chiedersi quali saranno gli argomenti che verranno portati a Venezia, quando ancora una volta il padano Bossi, verserà le acque del Po raccolte sul Monviso, alla foce.
    Per tutti gli esponenti veronesi saranno molti gli argomenti da trattare. Una precisazione arriva da Bragantini che è deciso a volere chiarezza sull’articolo 117 della Costituzione, quello che riguarda le competenze dello Stato e delle regioni. «La modifica avvenne per mano del centrosinistra», ricorda il segretario provinciale, «da allora i ricorsi alla Corte costituzionale sono stati moltissimi. E’ inutile negarlo più che una modifica è un gran pasticcio. Mi auguro che a Venezia se ne discuta».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,884
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da halexandra
    parlamentare. «A chi dice che Bossi è un padano italianizzato», sottolinea, «rispondo che non ha capito nulla né della politica ne dell’ideologia che ha accompagnato la Lega in tutti questi anni».
    ».
    veneti, veneti, prima con i romani e ora..........

  3. #3
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ken il warriero
    veneti, veneti, prima con i romani eora..........
    ... con i RUMENI?
    Ahooo! Ken il forestiero! Leggi le dichiarazioni del condottiero con maggiore attenzione, neh!
    Intanto: evviva i veri VERONESI ... che diversamente dai patavini e trevigini non si lasciano politicamente buggerare ...

  4. #4
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito

    << ... E Bossi, è sempre lui il leader? «Bossi è paragonabile a Berlinguer, ad Almirante. Sono figure carismatiche che in politica nascono ogni cinquant’anni», afferma Tosi ... >>
    ... beh, se questa dichiarazione fosse veramente esatta e veritiera, allora tutto ciò significherebbe che anche Tosi s'è fatto TOSARE una parte della propria rete neuronale eccetera ...
    ... ma allora, a questo punto vorrebbe anche dire che l'unico in grado di spiegare come stanno esattamente le cose sono solo IO ...
    ... la qual cosa non mi sorprenderebbe più che tanto ...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,884
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da El Criticon
    ... con i RUMENI?
    Ahooo! Ken il forestiero! Leggi le dichiarazioni del condottiero con maggiore attenzione, neh!
    Intanto: evviva i veri VERONESI ... che diversamente dai patavini e trevigini non si lasciano politicamente buggerare ...
    lega ora e sempre con gli itagliani, , che condottiero,sottaniero , mondo gemonio ........riguardo ai veri veronesi, spero che babbo natale gli porti
    divisioni di t-90 altro che tankesso dei serenissimi

  6. #6
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    molto bene, adoro verona e i veronesi (ps: forza hellas, una delle tifoserie più belle della padania!)
    speriamo che possano rientrare anche tanti che ora hanno deciso di far casino a padova e treviso, uscire ora non serve a nulla, al di fuori della lega ci sono solo partiti romani..tra un po ci sarà piu scelta però per gli elettori ex leghisti o duri&puri da tastiera....si potranno votare anche i partiti islamici e degli immigrati....ALLEGRIA!!

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,165
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Speriamo invece che la lega sparisca...per sempre.

  8. #8
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    x me c' eancora qualcuno che spera che inesistenti divisioni corazzate spezzino l' assedio di Berlino...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,884
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Celtic Pride
    molto bene, adoro verona e i veronesi (ps: forza hellas, una delle tifoserie più belle della padania!)
    speriamo che possano rientrare anche tanti che ora hanno deciso di far casino a padova e treviso, uscire ora non serve a nulla, al di fuori della lega ci sono solo partiti romani..tra un po ci sarà piu scelta però per gli elettori ex leghisti o duri&puri da tastiera....si potranno votare anche i partiti islamici e degli immigrati....ALLEGRIA!!

    si si perchè sbiruclister ha combinato molto

 

 

Discussioni Simili

  1. La Lega tornerà fortissima, ma territoriale...
    Di Zorro nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 18-06-12, 16:47
  2. Pagnoncellie e Mannheimer: Lega in forte crescita.
    Di Juv nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 04-02-10, 22:39
  3. I sondaggisti in coro: Lega fortissima e in crescita
    Di Lauretta nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 27-01-10, 20:59
  4. SONDAGGIO: Lega in crescita più del 1997!
    Di CINGHIALE (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 11-10-07, 19:06
  5. Lega Nord ancora in crescita...
    Di Spirit nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-03-04, 00:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226