Modena - Palermo 0-3
Dopo le vittorie casalinghe con Boavista ed Empoli, il Palermo archivia positivamente anche l’ultima amichevole precampionato, disputatata al ‘Braglia’ di Modena, battendo i gialloblù per 3-0 grazie alle reti di Caracciolo e Diana nel primo tempo e al gol su rigore di Corini nella ripresa.
Nel test contro i canarini, Francesco Guidolin non può contare sui quattro giocatori convocati nelle Nazionali (Barzagli, Dellafiore, Di Michele e Zaccardo) e sui tre indisponibili (Bovo, Guana e Parravicini) ed è quindi costretto a mandare in campo una formazione inedita, con il Primavera Terranova schierato in difesa al fianco di Biava, ma ciò non diminuisce la differenza tecnica tra i siciliani ed i più modesti avversari. Il Palermo infatti al primo vero affondo va già in vantaggio: al 3’ Corini lancia lungo per Caracciolo, la palla rimbalza scavalcando la difesa e l’Airone, solo davanti a Frezzolini, non sbaglia. I padroni di casa provano a reagire al gol subìto, ma la conclusione di Colacone ed il colpo di testa di Sforzini non sortiscono gli effetti sperati. Nonostante il caldo, i rosa mostrano di avere più verve e affondano con facilità nella instabile retroguardia modenese con Diana, Bresciano, Brienza e Caracciolo, centrando il raddoppio al 23’ dopo averlo sfiorato quattro minuti prima con Corini: proprio il capitano lancia sulla destra Diana che arriva sul fondo e conclude in diagonale battendo Frezzolini. Sotto di due gol, i gialloblù provano ancora a rendersi pericolosi con Troiano su punizione, poi presi dalla troppa foga agonistica mettono ko il giovane Terranova, costretto ad uscire in barella e a lasciare il posto a Capuano a causa di un brutto fallo di Sforzini. Prima di andare al riposo c’è tempo per una conclusione di Caracciolo e per un paio di sortite offensive dei padroni di casa tenute però sotto controllo dalla difesa rosanero. Il primo tempo si chiude quindi con il Palermo in vantaggio per 2-0.
La seconda frazione di gioco si apre come la prima e cioè con i rosa in avanti, ma la conclusione rasoterra dopo 50” di Brienza trova pronto Narciso, chiamato a difendere la porta di un Modena rinnovato per sette undicesimi. Poi, complice anche il caldo, le squadre calano un po’ e ci vuole l’ingresso di Amauri al 12’ per ravvivare la gara. Il brasiliano, infatti, impegna Narciso al 19’ e al 21’ da distanza ravvicinata, poi al 22’ si fa stendere in area dall’estremo gialloblù conquistando un rigore che Corini trasforma con l’aiuto del palo. Nonostante il terzo gol, i rosanero non sono soddisfatti e continuano ad attaccare rendendosi pericolosi al 27’ con Caracciolo a cui prova a rispondere Bentivoglio su punizione (fuori), quindi al 39’ Amauri regala l’ultima emozione ai quasi mille tifosi rosa accorsi al ‘Braglia’, sfiorando il palo di testa, mentre Tisci li fa sussultare al 42’, quando impegna Fontana con una conclusione dal limite. Il Palermo chiude il precampionato con un’altra vittoria e può finalmente concentrarsi sulla prima gara ufficiale, in programma domenica prossima al ‘Barbera’ alle 15 contro la Reggina.

Modena - Palermo 0-3
Modena (4-3-3): Frezzolini (1’st Narciso); Campedelli (1’st Morselli), Ungari, Perna (1’st Bellesia), Chiecchi (32’pt Ricchi); Bentivoglio, Luisi (1’st Centurioni), Troiano (1’st Tisci); Abate (1’st Croce), Sforzini, Colacone (1’st Baldo).
Allenatore: Daniele Zoratto.
Palermo (4-3-2-1): Agliardi (1’st Fontana); Cassani, Biava (40’st Cossentino), Terranova (27’pt Capuano), Pisano; Diana, Corini (29’st Munari), Simplicio; Bresciano (13’st Amauri), Brienza (13’st Tedesco), Caracciolo.
In panchina: Sirigu.
Allenatore: Francesco Guidolin.
Arbitro: Christian Zanzi (Lugo).
Assistenti: Giuseppe Foschetti (Milano) - Roberto Iannello (Novi Ligure).
Reti: 3’pt Caracciolo, 23’pt Diana, 23’st Corini (rig.).

http://www.ilpalermocalcio.it/it/new...3&date=09-2006