User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Dios, Patria, Fueros, Rey
    Data Registrazione
    29 May 2004
    Messaggi
    909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    “libero” E “particolarmente Conservatore”

    Lucido la carta d’identità. C’è il nome, il cognome ma non i segni particolari. Non c’era nulla che ritenessi più particolare di qualcos’altro. Ma ripensandoci una cosa c’è, e sotto ci avrei fatto scrivere “particolarmente Conservatore”. Sempre con la maiuscola.
    Ora la custodia trasparente è tornata lucida come prima. E la mia carta può tornare a dormire in una tasca del portafogli. E’stato un gesto da niente, senza importanza, eppure quella scelta che non ho fatto mi rimane impressa. Avrei potuto rendere meno banale quel documento se ci avessi scritto “particolarmente Conservatore”. Ma non l’ho fatto. E cosissia.

    La carta dorme nel portafogli e il portafogli dorme in tasca. Mi metto a leggere Libero, l’unico quotidiano che, da italico destro molto depresso, non mi fa crollare il morale a terra. Tra un Feltri e un Farina, un Socci e un Giannino, scopro che forse questa destra molto minuscola un cuore ce l’ha ancora. Non so per quanto possa continuare a battere se a rianimarla – di idee, slanci, urla, provocazioni – ci deve pensare un giornale diretto da un bergamasco pessimo e meraviglioso. Non sono un tipo da “Foglio”, mi urta parecchio quell’impaginazione così volutamente sghemba e intellettualoide. Degli altri fogli centrodestri è meglio non parlare: si finirebbe in un cimitero editoriale diviso fra sepolture lucidate a colpi di lingua e marmi ormai in frantumi. Il Corrierone va letto, è quasi un obbligo morale per un “borghese”, ma Via Solferino merita di più di un direttore a rimorchio delle mortadelle. Non uno che regga la sella al Cavaliere, ma uno che rispolveri la tradizione di quel quotidiano nato per parlare agli antenati di Longanesi. Vabbé, resta Libero.

    Inizio a sfogliarlo: preghiera al Cav che ritorni presto, il dopo-Silvio, i Casini del Centrodestra, la scuola di Gubbio per piccoli Bondini e poi quel titolo pensato e scritto per rapirmi gli occhi. Non che sia folgorante per bellezza, è solo che è così spietatamente diretto. “Cercansi disperatamente giovani leader di destra”. Ritorna la depressione. Penso: da chi e da cosa dovrebbero essere spinti a farsi il mazzo a tarallo per diventare leader? Dallo Stato minimo, dalla Thatcher, dal pensiero forte, da Sharon? Dal diritto naturale o da Reagan? Macché. Da Berlusconi e Fini se va bene. Da Follini, Ronchi e Schifani se va malissimo. E allora il liberista radicale, il borghese longanesiano, il cattolico “intransigente”, il conservatore duro e puro affonda nell’uggia più nera. E non trova nessun appiglio che sappia anche sbiaditamente di italiano. L’unico gancio, solido come pochi, è fatto di ottone anglo-americano.

    Pensa, l’orfanello del Belpaese, a chi lo rappresenta in Parlamento e viene travolto da un insolito destino di prurigine. Pensa ai nostri a cui interessa la “cultura del fare” e non certo quella del “fare cultura”. Sono tutti abili demiurghi, tutti carpentieri della politica. Che però costruiscono fondamenta talmente fragili che alla prima brezza il Castello delle libertà finisce in pezzi. Niente: i manovali del Palazzo non hanno idea di chi siano i loro padri spirituali. Figurarsi se conoscono Burke o Kirk, ma non sanno neppure chi sia stato Gentile, Evola, Celine, Spengler o Mishima. Gente che mi piace poco ma di cui riconosco il – seppur originale – pedigree non sinistro. Ma ai nostri basta sapere l’inno di Forza Italia a memoria o leggere i ricordi giamaicani di un presidente subacqueo.
    Ora l’elettrocardiogramma del centrodestra sta per suonare a lutto. E il conservatore italiano è troppo stanco di seguire l’agonia di un fallito, che merita – lucida spietatezza reazionaria o infinita carità cristiana – di crepare finalmente. Così da poter tifare solo per i suoi miti, che mai – forse e purtroppo – potranno essere italiani. Lo Stato minimo, la Thatcher e il pensiero forte. Sharon, Reagan e il diritto naturale. E cosissia.

    Italianhawk

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    macht geht vor recht
    Data Registrazione
    24 Mar 2006
    Località
    Regno d'Italia > They challenge science to prove the existence of God. But must we really light a candle to see the sun?
    Messaggi
    7,101
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Italianhawk83
    Penso: da chi e da cosa dovrebbero essere spinti a farsi il mazzo a tarallo per diventare leader? Dallo Stato minimo, dalla Thatcher, dal pensiero forte, da Sharon? Dal diritto naturale o da Reagan? Macché. Da Berlusconi e Fini se va bene. Da Follini, Ronchi e Schifani se va malissimo. E allora il liberista radicale, il borghese longanesiano, il cattolico “intransigente”, il conservatore duro e puro affonda nell’uggia più nera. E non trova nessun appiglio che sappia anche sbiaditamente di italiano. L’unico gancio, solido come pochi, è fatto di ottone anglo-americano.
    Ed è per questo che ci siamo noi.

  3. #3
    Leoni in guerra e agnelli pieni di dolcezza nelle nostre case
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,424
    Inserzioni Blog
    8
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Giusto ci siamo noi, e finchè ci saremo vivrà l'ideale conservatore.
    Siamo un gruppo di nicchia, non pretendiamo di far tendenza, ma ci siamo e lottiamo per ciò che crediamo giusto.
    La nostra solitudine deve essere ulteriore grande incentivo.
    In alto i cuori e viva la Destra con la D maiuscola.
    www.interamala.it - Visitatelo che ci tengo

 

 

Discussioni Simili

  1. Un oggetto particolarmente stupido.
    Di catartica nel forum Fondoscala
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 03-06-13, 02:34
  2. tenete particolarmente al natale?
    Di cacomassi nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 25-12-09, 10:50
  3. IL CONSERVATORE - Creazione "sotto-forum" per Il Conservatore
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-10-08, 09:38
  4. Collanti particolarmente aggressivi
    Di Davide (POL) nel forum ZooPOL
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-01-04, 13:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226