User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: ETA rompe il silenzio

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ETA rompe il silenzio

    L'Eta: «Lotteremo fino all'indipendenza» Il gruppo separatista basco si fa vivo a sei mesi dalla tregua permanente stipulata con Zapatero: «Non abbandoneremo le armi»
    BILBAO - L'Eta si fa viva a sei mesi dalla «tregua permanente» stipulata con il premier Zapatero e lo fa con toni accesi. L'organizzazione separatista basca ha infatti annunciato di non voler abbandonare le armi prima di ottenere l'indipendenza del paese basco. Il comunicato è stato letto la notte di sabato da tre persone con il volto coperto in una foresta nella provincia di Guipuzcoa. L'occasione era un omaggio ai soldati baschi «morti in tutti i confronti, passati e presenti». L'Eta «conferma l'impegno a continuare a lottare fermamente, armi alla mano, fino a ottenere l'indipendenza e il socialismo per il paese basco». Alcuni presenti alla commemorazione, in totale un migliaio di persone, hanno riferito che «malgrado la decisione di conservare le armi, l'Eta non rinuncia al cessate il fuoco permanente, né a negoziare con il governo spagnolo». «Questo giorno deve servire a rinforzare la lotta di oggi e di domani - era scritto ancora nel comunicato -. Nella via che si è aperta, nessuno ci offrirà qualcosa, l'opportunità di ottenere la libertà del Paese basco e nelle mani di tutti». Alla fine della lettura sono stati sparati sette colpi di fucile in aria.
    ZAPATERO - Il governo di Madrid «continuerà a lavorare con determinazione per la fine delle violenze e il grande desiderio di pace dei cittadini baschi e spagnoli». Così il premier Jose Luiz Rodriguez Zapatero ha risposto alla dichiarazione dell'Eta. Parlando dalla Catalogna, il primo ministro non ha voluto commentare la presa di posizione dell'organizzazione separatista. La fine delle violenze non rappresenta un «premio politico» ha però affermato Zapatero, secondo il quale nel contesto del processo di pace «le regole del gioco sono chiare» ed escludono «ogni tipo di violenza». Il premier socialista ha confermato la volontà di avviare negoziati diretti con l'Eta, dopo che l'organizzazione separatista basca aveva annunciato un «cessate il fuoco permanente».
    «NO AI RICATTI» - Reazioni al comunicato dell'Eta sono giunte da diverse forze politiche. Secondo Gaspar Llamazares, coordinatore generale del partito di ispirazione marxista Izquierda Unida, «l'Eta non può far ricatti, né influenzare il processo di pace con la violenza o attraverso comunicati anacronistici». «Non sappiamo - ha aggiunto il politico - se il messaggio proviene da una parte dell'Eta o dall'intera organizzazione». È intervenuto anche il presidente del Partito popolare (Pp), all'opposizione. Il documento dell'Eta - ha detto Mariano Rajoy - non rappresenta «niente di nuovo» dal momento che quella basca «resta un'organizzazione terroristica e criminale che vuole imporre con la forza i suoi principi agli spagnoli».
    25 settembre 2006

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In effetti Zapatero nno può chiedere a ETA di chiudere con la lotta armata se prima non riapre le porte della legalità politica a Batasuna.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2005
    Località
    Valtaro
    Messaggi
    56
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La caparbietà del popolo basco dev'essere da stimolo per tutti coloro che si battono per l'autodeterminazione del proprio Popolo.
    Gora Euskadi Ta Askatasuna!
    Gora Euskadi!

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Messaggi
    70
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ETA voto 9: stanno facendo cio' che noi non abbiamo avuto il coraggio di fare.. DETERMINATI

  5. #5
    Rifondazione Leghista
    Data Registrazione
    25 Jun 2006
    Messaggi
    1,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rumela Visualizza Messaggio
    I baschi hanno l'Eta i padani hanno gli omuncoli che scrivono su questo forum e quelli che rappresentano il partito lega.....aggiungeri piccoli piccoli omuncoli anche un po vermetti...c'è una bella differenza , cosa ne pensate ?
    Se ai Baschi Donostia gliela chiami San Sebastian si incazzano parecchio. E anche su altre cose sei parecchio disinformato/a...

 

 

Discussioni Simili

  1. Anche Lecce rompe il complice silenzio su Gaza!
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-08, 18:55
  2. L'Ayatollah Khamane'i rompe il silenzio
    Di Saloth Sâr nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 18-10-06, 15:27
  3. Un generale rompe il silenzio
    Di ulfenor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-10-06, 09:04
  4. Un generale rompe il silenzio
    Di ulfenor nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-10-06, 21:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226