User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito i regali del csx ai poteri forti

    Mentre la finanziaria aumenta le tasse a tutti gli autonomi, le pmi e i lavoratori dipendenti del nord, mentre prevede l'esproprio del tfr che metterà in ginocchio le pmi, dall'altro lato stanzia enormi regali a quei poteri forti che hanno finanziato e sponsorizzato questo governo:

    . Anzitutto, la mobilità lunga per i lavoratori delle grandi imprese: dunque mentre i normali lavoratori vedono allungarsi l'età pensionabile (andare in pensione a 57 anni è aberrante, dice D'Alema), e vedono l'esproprio del loro tfr, i lavoratori delle grandi imprese andranno in pensione a 50 anni attingendo alle casse dello Stato. Il costo previsto per i contribuenti è di 2 milioni di euro per il 2007.
    Nella legislatura precedente Maroni si era rifiutato di continuare ad assecondare queste richieste della grande industria a scapito del resto del mondo produttivo del nord, per la prima volta nella storia di questo Stato si era avuta un'inversione di tendenza; oggi grazie alla stupidità dei padani c'è Prodi al governo: non lamentiamoci.

    . Contributi statali per la rottamazione di frigoriferi e altri elettrodomestici; guarda caso, la Indesit è stata tra i principali finanziatori della campagna elettorale del csx, e la figlia del patron Vittorio Merloni è stata eletta nelle liste dell'Ulivo e fa oggi parte della commissione Attività Produttive (ma il conflitto d'interessi ce l'ha solo Berlusconi)

    . E non parliamo dei regali che stanno ricevendo da questo governo le banche, non per niente i banchieri erano tutti in fila a votare alle primarie del csx

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2006
    Messaggi
    140
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    . E non parliamo dei regali che stanno ricevendo da questo governo le banche, non per niente i banchieri erano tutti in fila a votare alle primarie del csx
    Quali banche? La CrediNord?

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Toscanissimo Visualizza Messaggio
    Quali banche? La CrediNord?
    come battuta non fa ridere

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anche secondo me il trasferimento del 50% del Tfr all’Inps (per un totale di cinque miliardi all’anno) è una cosa pazzesca, che dà la botta finale alla possibilità di fare crescere i fondi pensioni integrativi (sui quali nessuno, a torto, ha mai puntato veramente nell'ultimo decennio). Si tratta di uno scippo a danno dei lavoratori e che riguarda anche i giovani. Libertà è anche scegliere se i propri risparmi vanno all’Inps oppure no, questo è un esproprio del peggior dirigismo.

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    22 Sep 2006
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Anche secondo me il trasferimento del 50% del Tfr all’Inps (per un totale di cinque miliardi all’anno) è una cosa pazzesca, che dà la botta finale alla possibilità di fare crescere i fondi pensioni integrativi (sui quali nessuno, a torto, ha mai puntato veramente nell'ultimo decennio). Si tratta di uno scippo a danno dei lavoratori e che riguarda anche i giovani. Libertà è anche scegliere se i propri risparmi vanno all’Inps oppure no, questo è un esproprio del peggior dirigismo.
    secondo il progetto di legge finanziaria, che cmq è certo che sarà cambiato su questo punto, sarebbe trasferito all INPS solo una quota del tfr INOPTATO; se uno non vuole non deve far altro che aderire ad un fondo pensioni (riforma Maroni).

    La proposta del governo era discutibilissima nel merito, ma in quanto tale non è, di per sè, contro gli interessi dei popoli padani a meno che si identifichino questi interessi con quelli delle imprese.

    Come al solito la propria visione ideologica acceca; l'importante è dire male della sx ( o della dx); la coscienza della propria identità padana, e quindi di essere "altro", manca; questo è il vero motivo del fallimento della lega.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    come battuta non fa ridere
    APPUNTO CARO SIGNORE C'E POCO DA FARE IL PURITANO E IL VERGINE POLITICO ... PRIMA DI FARE CERTI 3D URGE ESAME DI COSCIENZA


  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Mentre la finanziaria aumenta le tasse a tutti gli autonomi, le pmi e i lavoratori dipendenti del nord, mentre prevede l'esproprio del tfr che metterà in ginocchio le pmi, dall'altro lato stanzia enormi regali a quei poteri forti che hanno finanziato e sponsorizzato questo governo:

    . Anzitutto, la mobilità lunga per i lavoratori delle grandi imprese: dunque mentre i normali lavoratori vedono allungarsi l'età pensionabile (andare in pensione a 57 anni è aberrante, dice D'Alema), e vedono l'esproprio del loro tfr, i lavoratori delle grandi imprese andranno in pensione a 50 anni attingendo alle casse dello Stato. Il costo previsto per i contribuenti è di 2 milioni di euro per il 2007.
    Nella legislatura precedente Maroni si era rifiutato di continuare ad assecondare queste richieste della grande industria a scapito del resto del mondo produttivo del nord, per la prima volta nella storia di questo Stato si era avuta un'inversione di tendenza; oggi grazie alla stupidità dei padani c'è Prodi al governo: non lamentiamoci.

    . Contributi statali per la rottamazione di frigoriferi e altri elettrodomestici; guarda caso, la Indesit è stata tra i principali finanziatori della campagna elettorale del csx, e la figlia del patron Vittorio Merloni è stata eletta nelle liste dell'Ulivo e fa oggi parte della commissione Attività Produttive (ma il conflitto d'interessi ce l'ha solo Berlusconi)

    . E non parliamo dei regali che stanno ricevendo da questo governo le banche, non per niente i banchieri erano tutti in fila a votare alle primarie del csx
    PRIMA DI SCRIVERE COSE CHE FANNO A SINISTRA E DANNO FASTIDIO AL POPOLO DELLA DESTRA MA IO LA VEDO UGUALE ANCHE A SINISTRA QUINDI LEGGA QUI SI ISTRUISCA UN PO
    >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
    Questa proposta è rivoluzionaria per il paese italico.
    Il tutto deve avvenire per gradi. In primo occorre difendere il cittadino togliendoli l’oppressione fiscale che lo sta distruggendo economicamente e culturalmente. Considerando inoltre che il sistema attuale tenta , secondo gli ordini del sistema della globalizzazione mondiale, di creare un sistema economico per cui le generazioni future non abbiamo alcuna possibilità di realizzarsi e nello stesso tempo siano obbligate a dilapidare, per sopravvivere, qualsiasi patrimonio in cui vengano in possesso.
    Non si può cambiare una ruota ad un treno in corsa.
    Prima si calano le tasse e lo Stato italiano deve conseguentemente incominciare a diminuire la percentuale di sprechi.
    Nel caso che non operi in tal senso è la popolazione, che edotta della possibilità di diminuire la sua corvé fiscale, opererà nel porre da parte le organizzazioni di sfruttamento riconosciute normalmente col nome di partiti.
    I partiti sono i guardiani, da parte dei poteri economici mondiali, dell’ovile rappresentato dal popolo italiano. Il loro compito è di condurre il gregge alla tosatura., con mille sistemi di convincimento.
    Quando si va a votare si sceglie quale partito deve condurci alla tosatura, ma il sistema finale è sempre uguale.
    Quando uno dei tre sistemi possibili per raggiungere la diminuzione dello sperpero del denaro pubblico sarà attuato, solo allora si potrà cambiare il sistema fiscale verso il singolo cittadino. Il medesimo le tasse sull’imponibile solo dopo aver dedotto tutte” ripeto tutte “ le spese indispensabili e ritenute necessarie per il proprio sostentamento in un paese civile, moderno, organizzato, libero e democratico.
    Il processo è lungo ma però è molto più corto di quanto si pensi.
    La società è al dunque
    .

 

 

Discussioni Simili

  1. I poteri forti
    Di Marximiliano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-12-11, 19:32
  2. POTERI FORTI.
    Di danko nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-09-09, 23:58
  3. Poteri forti
    Di bsiviglia nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 06-04-08, 22:30
  4. Poteri Forti
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-06, 10:52
  5. Poteri forti. Ma....
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-04, 11:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226